La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

32 ANNO A Regina 5ª Parte del vangelo di Matteo (c 21-25): Il tuo Re entra umilmente in Gerusalemme CONCLUSIONE. Vista lopposizione con il giudaismo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "32 ANNO A Regina 5ª Parte del vangelo di Matteo (c 21-25): Il tuo Re entra umilmente in Gerusalemme CONCLUSIONE. Vista lopposizione con il giudaismo."— Transcript della presentazione:

1

2 32 ANNO A Regina

3 5ª Parte del vangelo di Matteo (c 21-25): Il tuo Re entra umilmente in Gerusalemme CONCLUSIONE. Vista lopposizione con il giudaismo del suo tempo, Gesù se ne stacca: CONCLUSIONE. Vista lopposizione con il giudaismo del suo tempo, Gesù se ne stacca: - Noi discepoli dobbiamo essere semplici (Dom31) - Sempre con lolio (amore) pronto (OGGI) - Producendo con i doni ricevuti (Dom33) SOLENNITA DI CRISTO RE: - Quello che facciamo agli altri, è fatto a Dio (Dom34) Luogo del Tempio nella notte

4 Vista dinsieme del luogo dove cera il Tempio, tramonto Veglia notturna

5 Mat 25,1-13 «Il regno dei cieli sarà simile a dieci vergini che presero le loro lampade e uscirono incontro allo sposo.

6 Tutti dobbiamo prendere la nostra lampada Nessuno può prendere il nostro posto in questo compito

7 Cinque di esse erano stolte e cinque sagge;

8 Davanti allorizzonte della vita, ogni sguardo è personale E le vie, sagge o non, sono personali

9 le stolte presero le loro lampade, ma non presero con sé lolio; le sagge invece, insieme alle loro lampade, presero anche lolio in piccoli vasi.

10 La vita sciocca è effímera Lolio è la forza interiore, che non deve mai morire Vergini stolte (Pedret XI sec.) Vergine saggia

11 Poiché lo sposo tardava, si assopirono tutte e si addormentarono.

12 Dormiamo evasi dal confort... e dalla crisi, o il nostro cuore veglia? Le melodie della vita ci monopolizzano, fino a farci addormentare

13 A mezzanotte si alzò un grido: Ecco lo sposo! Andategli incontro!. Allora tutte quelle vergini si destarono e prepararono le loro lampade.

14 Un giorno Dio ci chiamerà per nome Sogniamo di vivere e abbiamo paura di svegliarci... Ma, quando dormiamo e quando siamo svegli?

15 Le stolte dissero alle sagge: Dateci un po del vostro olio, perché le nostre lampade si spengono. Le sagge risposero: No, perché non venga a mancare a noi e a voi; andate piuttosto dai venditori e compratevene. Ora, mentre quelle andavano a comprare lolio, arrivò lo sposo e le vergini che erano pronte entrarono con lui alle nozze, e la porta fu chiusa.

16 Le opportunità finiranno, la porta verrà chiusa Di notte, silenziosamente, attraverseremo la soglia Non cliccare

17 Più tardi arrivarono anche le altre vergini e incominciarono a dire: Signore, signore, aprici!. Ma egli rispose: In verità io vi dico: non vi conosco. Vegliate dunque, perché non sapete né il giorno né lora».

18 Non sappiamo né il giorno né lora Nel frattempo, è tempo di VEGLIA

19 Signore Gesù, fa che quando mi sveglio, ti possa contemplare fino a saziarmi di te (Salm 16,15)

20 Monache di S. Benedetto di Montserrat


Scaricare ppt "32 ANNO A Regina 5ª Parte del vangelo di Matteo (c 21-25): Il tuo Re entra umilmente in Gerusalemme CONCLUSIONE. Vista lopposizione con il giudaismo."

Presentazioni simili


Annunci Google