La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Celle convettive Nella troposfera terrestre gradienti-venti modello teorico non considera orografia-stagioni correnti a gettodistribuzione terre e mari.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Celle convettive Nella troposfera terrestre gradienti-venti modello teorico non considera orografia-stagioni correnti a gettodistribuzione terre e mari."— Transcript della presentazione:

1 Celle convettive Nella troposfera terrestre gradienti-venti modello teorico non considera orografia-stagioni correnti a gettodistribuzione terre e mari

2 Schermo completo Con mouse tasto sinistro attivare con clic se serve

3 Gradiente di temperatura valori medi Verticale 0.6°C/100 Adiabatico secco 1°C/100m Adiabatico umido 0.6°C/100m

4 0m 2000m 1000m 20° 14° 8° Nellaria stabile la temperatura decresce di 0.6°C/100m 20° 10° 0° aria secca ascendente si espande e raffredda adiabaticamente 1°C/100 20° 14° 8° aria umida ascendente si espande-raffredda adiabaticamente 0.6°C/100

5 Temperatura in aumento per compressione adiabatica secca Temperatura in diminuzione per espansione adiabatica secca 0m 2000m 1000m 30°C 20°C 10°C 1°C/100m 10°C 20°C 30°C

6 Temperatura in aumento per compressione adiabatica Temperatura in diminuzione per espansione adiabatica umida 0m 2000m 1000m 30°C 24°C 18°C 0.6°C/100m 18° 28° 38°

7 Temperatura in diminuzione per espansione adiabatica umida e secca 0m 2000m 1000m 30°C 24°C 18°C 0.6°C/100m 1°C/100m 10° 20° 30°

8 Cella convettiva generica Aria calda e umida – area ciclonica o di bassa pressione:sale espandendosi e raffreddandosi aumentando la depressione originaria e creando una zona anticiclonica o di alta pressione in quota per accumulo di aria:la zona ciclonica richiama altra aria da zone anticicloniche in superficie

9 Aria in quota si trasferisce da AP a zone con BP :da queste laria scende con compressione e riscaldamento verso la superficie, creando zona anticiclonica o di alta pressione:da questa zona di AP laria viene trasferita verso le zone di BP e il ciclo si completa Esempio schematico e teorico:vedi s.

10 Aria calda-umida: si genera corrente ascendente con espansione e raffreddamento dellaria Aria fredda-secca: si genera corrente discendente con compressione e riscaldamento dellaria Trasferimento daria da AP a BP in quota Trasferimento daria da AP a BP in superficie AP per accumulo di aria ascendenteBP per diminuzione aria discesa BP per umidità e temperatura AP per compressione e temperatura

11 Bassa pressione equatoriale AP polare Emisfero borealeEmisfero australe Circolazione teorica in terra omogenea e immobile:due sole celle

12 Cella equatoriale :teorica Aria calda-umida delle basse pressioni equatoriali sale espandendosi e raffreddandosi creando alta pressione in quota:aria fredda diverge verso i poli: viene richiamata verso il basso a livello dei tropici,si comprime e riscalda e crea alta pressione in superficie:diverge verso bassa pressione equatoriale e bassa pressione circoli polari

13 Aria calda-umida: si genera corrente ascendente con espansione e raffreddamento dellaria Aria fredda-secca: si genera corrente discendente con compressione e riscaldamento dellaria Trasferimento daria da AP a BP in quota Trasferimento daria da AP a BP in superficie AP per accumulo di aria ascendenteBP per diminuzione aria discesa BP per umidità e temperatura AP per compressione e temperatura equatoretropico

14 Due Celle equatoriale Tropico del capricornoTropico del cancro equatore AP BP

15 Aria calda sale espandendosi e raffreddandosi Aria fredda scende,si comprime,riscaldandosi Trasferimento orizzontale Si crea alta pressione In quota bassa pressione in basso Si crea alta pressione In basso bassa pressione in quota equatore tropico Variante per Immagine e animazione

16 Aria calda sale espandendosi e raffreddandosi Aria fredda scende,si comprime,riscaldandosi Trasferimento orizzontale Si crea alta pressione In quota bassa pressione in basso Si crea alta pressione In basso bassa pressione in quota equatore tropico In realtà le correnti verticali sono limitate a km mentre le correnti orizzontali hanno percorsi di migliaia di km

17 Equatore-bassa pressione aria calda-umida Tropico-alta pressione aria calda-secca Aria raffreddata Aria fredda Variante per immagine e animazione

18 Aria calda sale espandendosi e raffreddandosi Aria fredda scende,si comprime,riscaldandosi Trasferimento orizzontale Si crea alta pressione In quota bassa pressione in basso Si crea alta pressione In basso bassa pressione in quota Variante per immagine e animazione

19 Cella temperata :teorica Aria calda dalle alte pressioni tropicali viene richiamata dalle basse pressioni dei circoli polari:incontrando aria fredda polare, risale in quota ove crea alta pressione:si trasferisce verso le basse pressioni polari(e tropicali): scende riscaldandosi sui tropici.

20 Corrente discendente con compressione e aumento di temperatura incontrando aria polare più fredda e densa si genera corrente ascendente con accumulo in quota Trasferimento daria da AP a BP in quota Trasferimento daria da AP a BP in superficie BP per allontanamento di aria in discesaAP per accumulo aria salita AP per compressione temperatura BP per corrente ascendente tropicoCircolo polare

21 Due Celle temperate Circolo australeCircolo boreale tropici BP AP

22 Aria fredda scende comprimendosi si riscalda Aria calda sale,si espande,si raffredda Trasferimento orizzontale Si crea bassa pressione In quota alta pressione in basso Si crea bassa pressione In basso alta pressione in quota tropico Circolo polare

23 Cella polare :teorica Aria fredda dalle alte pressioni polari viene richiamata dalle basse pressioni dei circoli polari:si riscalda risale in quota ove crea alta pressione: si trasferisce verso le basse pressioni polari e ridiscende verso i poli creando alta pressione in superficie.

24 Aria calda-umida: si genera corrente ascendente con espansione e raffreddamento dellaria Aria fredda-secca: si genera corrente discendente con compressione Trasferimento daria da AP a BP in quota Trasferimento daria da AP a BP in superficie AP per accumulo di aria ascendenteBP per diminuzione aria discesa BP per umidità e temperatura AP per compressione Circolo polarepolo

25 Due Celle polari Polo sudPlo nord Circoli polari AP BP

26 Aria calda sale espandendosi e raffreddandosi Aria fredda scende,si comprime,riscaldandosi Trasferimento orizzontale Si crea alta pressione In quota bassa pressione in basso Si crea alta pressione In basso bassa pressione in quota polo Circolo polare

27 Emisfero boreale Circolazione con tre celle

28 Circolazione emisfero boreale Polo nord equatore Tropico d.cancro Circolo p.boreale

29 Circolazione emisfero australe equatore Polo sud Circolo p.australe Tropico d.capricorno

30 equatoretropicoCircolo polarepolo Alta pressione Bassa pressione Alta pressioneBassa pressione Alta pressioneBassa pressione Alta pressione Bassa pressione Pressione in quota dovuta a risalita (alta) o discesa(bassa) di aria Correnti a getto variante

31 Circolazione globale nei due emisferi equatore Polo NPolo S c.p.boreale c.p.australe t.cancrot.capricorno

32 Vento e spostamento Area anticiclonica=alta pressione in genere:aria fredda, secca Area ciclonica=bassa pressione in genere aria calda, umida Laria si sposta da zona anticiclonica a zona ciclonica con velocità che dipende anche dalla differenza di pressione e dalla distanza delle due zone

33 Zone a pressione costante in superficie Equatoriale:bassa pressione per elevata temperatura e umidità Tropicale:alta pressione per elevata temperatura e discesa aria da alta quota Circoli polari:bassa pressione per causa correnti a getto in quota Poli:alta pressione per bassa temperatura e aria in discesa da alta quota

34 Zone a pressione costante in quota Equatoriale:alta pressione per accumulo aria in salita Tropicale:bassa pressione per discesa di aria Circoli polari:alta pressione per accumulo aria in risalita Poli:bassa pressione per discesa di aria

35 AP BP Pressione in quota Pressione in superficie

36 Superfici con uguale pressione Distanza km Il vento ha una velocità che varia con la differenza di pressione tra due zone e la loro distanza:secondo gradiente Meno veloce Più veloce isobare Velocità = K*DP/km BP AP

37 Vento tra zona anticiclonica 1120 a zona ciclonica 1008

38 Forza di Coriolis,legge di Ferrel e deviazione della direzione dei venti verso destra nellemisfero boreale e verso sinistra in quello australe Causata dalla rotazione della terra rispetto al corpo mobile cresce da equatore a poli

39 AP BP alisei occidentali polari Circolazione dei venti in superficie Deviati secondo legge di FerrelSoggetti a forza di Coriolis

40 brezza di valle Al mattino il sole riscalda prima laria presso le cime:genera BP laria dal fondo valle risale i versanti:brezza di valle:si espande, il vapore presente può condensare:annuvolamento BP AP

41 Brezza di monte AP BP Alla sera si raffredda prima laria in quota e scende verso il fondo valle comprimendosi e riscaldandosi

42 AP BP Durante il giorno laria sovrastante il mare si riscalda meno di quella sovrastante la terra (per diverso calore specifico della terra e dellacqua):si creano due zone di AP e BP con conseguente brezza dal mare verso la terra

43 BP AP Durante la notte laria sovrastante il mare si raffredda meno di quella sovrastante la terra :si creano due zone di AP e BP con conseguente brezza da terra verso il mare

44 BP AP Alta pressione dinverno a nord delle alpi e bassa pressione nella pianura padana si genera un vento che risale il versante nord favorendo la condensazione del vapore e la precipitazione di neve:laria diventata secca discende lungo il versante sud comprimendosi e riscaldandosi:aumento di temperatura e tempo sereno:effetto fhon

45 BP AP Livello iniziale m 2000m Temperatura massa aria ascendente°C20° 10°10° 6° 16° 26° Una massa daria ascendente si espande e la temperatura diminuisce di 1°C/100m oppure di 0.6°C/100 se umida (perché libera il calore di condensazione) Una massa daria secca discendente si comprime e si riscalda di 1°C/100m Massa ascendente da 0m a 1000m (passa da 20°C a 10°C) inizia la condensazione:passa da 1000m a 2000m e da 10°C a 6°C Massa secca discendente da 2000M a 0m passa da 6°C a 26°C -1°C/100m -0.6°C/100m +1°C/100m

46 AP invernale BP adriatico Pressione molto alta invernale sui Balcani e pressione bassa sul mare Adriatico-distanza non rilevante- forte gradiente DP/d genera forte vento BORA con eventuali precipitazioni balcani AP BP


Scaricare ppt "Celle convettive Nella troposfera terrestre gradienti-venti modello teorico non considera orografia-stagioni correnti a gettodistribuzione terre e mari."

Presentazioni simili


Annunci Google