La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Valutazione dellefficacia del provvedimento di limitazione della circolazione dei veicoli più inquinanti nel Comune di Milano VIII Expert Panel Emissioni.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Valutazione dellefficacia del provvedimento di limitazione della circolazione dei veicoli più inquinanti nel Comune di Milano VIII Expert Panel Emissioni."— Transcript della presentazione:

1 Valutazione dellefficacia del provvedimento di limitazione della circolazione dei veicoli più inquinanti nel Comune di Milano VIII Expert Panel Emissioni da Trasporto su strada Roma, 5 novembre 2003 Agenzia Mobilità e Ambiente srl - Milano Relatori: Silvia Moroni, Marco Bedogni Hanno collaborato: Nadia Fibbiani, Pietro Salmoiraghi, Jonathan Monti

2 Motivazioni e impostazione dello studio valutazione a priori Nellautunno 2002 lAssessorato allAmbiente del Comune di Milano ha incaricato lAgenzia Mobilità e Ambiente di eseguire uno studio per valutazione a priori della potenzialità di interventi di limitazione della circolazione veicolare delle categorie veicolari più inquinanti per il controllo delle emissioni di PM 10 da traffico. I risultati di questo studio hanno gettato le basi del nuovo Piano di contenimento e prevenzione degli episodi acuti della Regione Lombardia stabilito dal DGR n del 29/07/03 e DGR n del 17/10/03 Al fine di mettere a punto un intervento eventualmente ripartibile su più anni e che intervenisse nelle diverse zone del territorio comunale in modo graduale, lo studio è stato impostato secondo le ipotesi che seguono per quanto concerne le aree e i tempi.

3 Aree comunali oggetto della valutazione Aree di interventoEstensione (km 2 ) Cerchia dei Bastioni8,1 Cerchia Filoviaria27,4 Confini Comunali181,7

4 Anni di scenario Selezionato come scenario base lanno 2001, lefficacia del provvedimento è stata valutata, in termini di riduzione delle emissioni da traffico, in corrispondenza di due scenari futuri: gli anni 2003 e In tal modo, dal confronto dei risultati ottenibili sulle diverse aree e nei diversi anni, è stato possibile valutare la possibilità di programmare un provvedimento in due fasi distinte, differenziate per area di intervento. La valutazione riferita allanno 2005 ha consentito anche di verificare levoluzione che lefficacia del provvedimento potrebbe subire, sia per effetto del rinnovo del parco veicolare con veicoli a minori emissioni, che per effetto di una probabile sempre più massiccia presenza in esso dei motori diesel a discapito di quelli a benzina, desumibile dalle tendenze di mercato degli ultimi anni. Le emissioni calcolate si riferiscono al traffico veicolare circolante nel territorio del Comune di Milano in un giorno medio feriale invernale di ciascun anno.

5 Il modello di traffico Identificazione delle relazioni e delle tipologie di spostamento Definizione della matrice O/D giornaliera per relazione e per tipologia di veicolo

6 Il modello di traffico Assegnazione al grafo di rete

7 Il modello di traffico Percorrenze unitarie per relazione, per macroarea geografica e per tipologia di veicolo [km]

8 Evoluzione del parco veicolare negli scenari futuri Ipotesi 1: evoluzione statica della composizione parco veicolare

9 Evoluzione del parco veicolare negli scenari futuri Ipotesi 2: evoluzione dinamica della composizione parco veicolare

10 Consistenza del parco veicolare Andamento in Regione Lombardia nel periodo Fonte: Annuario statistico ACI 2003

11 Consistenza del parco veicolare Andamento in Regione Lombardia nel periodo Fonte: Annuario statistico ACI 2003

12 Fattori di emissione Metodologia COPERT III per tutti gli inquinanti diversi dal PM 10 incluso leffetto della riformulazione dei carburanti introdotta dallanno 2005 per effetto della Fase II della Dir. 98/70/CE Per le emissioni di PM 10 allo scarico: Set di fattori di emissione forniti dalle fonti europee (APEG, NAEI, TNO) e italiane (ENEA, ANCMA, LABECO per ciclomotori e motocicli) disponibili in letteratura Per le emissioni di PM 10 da attrito: Set di fattori di emissione forniti dalle fonti europee disponibili (APEG, IIASA, TNO, OFEFP) NOTA: Le grandezze risultanti dallo studio vanno considerate non in valore assoluto, bensì in termini di importanza percentuale Risultati ottenuti in termini di intervallo di variazione => considerato il valore medio

13 Schema degli scenari ipotizzati Scenario base: Anno 2001 Scenari futuri: Anno 2003 e Anno 2005 Metodo FE attrito / Ipotesi Parco circolante Metodo 1 (fonte: APEG, IIASA, TNO, OFEFP) Metodo 2 (fonte: OFEFP) [+ risollevamento] Ipotesi 1 (consistenza veicolare costante)Scenario 1.1Scenario 1.2 Ipotesi 2 (consistenza veicolare dinamica) Scenario 2.1 Scenario 2.2

14 (scenario 2.1) Scenario di riferimento Emissioni di PM 10 - Anno 2003 (scenario 2.1)

15 Contributo alle emissioni da traffico per categoria veicolare - Anno 2003 (scenario 2.1) Scenario di riferimento Emissioni altri inquinanti - Anno 2003 (sc. 2.1)

16 Scenario di riferimento Emissioni altri inquinanti - Trend negli anni - (scenario 2.1)

17 Efficacia dellintervento - Anno 2003 Blocco veicoli pre-Euro Efficacia di riduzione delle emissioni di PM 10 da traffico - Anno 2003(sc. 2.1)

18 Efficacia dellintervento - Anno 2005 Blocco veicoli pre-Euro Efficacia di riduzione delle emissioni di PM 10 da traffico - Anno 2005 (sc. 2.1)

19 Possibili sviluppi dello studio Valutazione dellefficacia del provvedimento di limitazione dei veicoli più inquinanti secondo le modalità stabilite dal Piano di contenimento e prevenzione degli episodi acuti della Regione Lombardia (DGR n del 29/07/03 e DGR n del 17/10/03): Blocco dei veicoli pre-Euro (auto, veicoli merci, ciclomotori e motocicli) nei giorni feriali, dalle ore 8.00 alle e dalle ore alle 19.00, sullintero territorio comunale adattando il modello di traffico per tale simulazione (fasce orarie); utilizzando i nuovi fattori di emissione disponibili in letteratura per il PM 10.


Scaricare ppt "Valutazione dellefficacia del provvedimento di limitazione della circolazione dei veicoli più inquinanti nel Comune di Milano VIII Expert Panel Emissioni."

Presentazioni simili


Annunci Google