La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

VIAGGIO ALLA RISCOPERTA DELL’ITALIA DEL SUD

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "VIAGGIO ALLA RISCOPERTA DELL’ITALIA DEL SUD"— Transcript della presentazione:

1 VIAGGIO ALLA RISCOPERTA DELL’ITALIA DEL SUD
avanzamento automatico

2 Cliccando sui pulsanti delle varie Regioni scoprirai luoghi stupendi
non segnati sugli itinerari turistici Se vuoi visitare tutte le Regioni vai sempre avanti con un clic

3 SICILIA La Sicilia, situata tra l’Europa e l’Africa, è da sempre un crocevia del Mediterraneo ed si contraddistingue per la forza del suo carattere e dei suoi abitanti. I vari conquistatori hanno donato a questa terra un ricco retaggio culturale che, nel tempo, ha dato vita alla Sicilia che conosciamo oggi: un magnifico intreccio di lingue, di abitudini e di tradizioni culturali, artistiche e culinarie. In Sicilia scoprirete una magnifica natura caratterizzata da località di mare suggestive e affascinanti, siti archeologici che riportano indietro nel tempo fino alla Magna Grecia e da sapori e profumi di una raffinata e incantevole antica cultura. Le stagioni migliori per visitare la Sicilia sono la primavera e l’autunno, durante le quali la dolcezza del clima consente di fare il bagno nelle piacevoli acque dell'isola e nello stesso tempo di visitare il territorio senza soffrire troppo il caldo. avanti

4 Sicilia: Il “carretto siciliano” in chiave moderna avanti

5 Sicilia: Sant’Alfio (CT) avanti
Il “Castagno dei 100 cavalli" costituisce il grande richiamo naturalistico del territorio di Sant'Alfio (CT), la sua età è stimata tra i 2000 e i 4000 anni. È considerato l'albero più antico e più grande d'Europa. Il nome è legato alla tradizione secondo cui, sotto le sue enormi chiome, durante un temporale trovarono piacevole... riparo la regina Giovanna d'Aragona e il suo seguito di cento cavalieri Sicilia: Sant’Alfio (CT) avanti

6 Sicilia: Enna: Castello di Lombardia
avanti

7 Sicilia: Librizzi avanti

8 avanti Sicilia: Peloritani - Monastero Santa Maria della Valle (Badiazza)

9 Sicilia: Nicosia (EN) - Duomo
avanti

10 Sicilia: Caltanissetta - Abbazia di Santo Spirito (XI secolo)
avanti

11 Sicilia: Gagliano Castelferrato (EN) e la sua Rocca-castello
avanti

12 Sicilia: Castellammare del Golfo (TP) – La tonnara di Scopello
avanti

13 Sicilia: Piazza Armerina (EN) - panorama
avanti

14 Sicilia: Petralia Soprana (PA) - Chiesa Madre Torna alle Regioni

15 CALABRIA La Calabria è una terra di sorprese che non finiscono mai. Oltre alle famose statue dei Bronzi di Riace, testimoni del passato grandioso di questa regione che fu parte della Magna Grecia, sono numerose le attrattive presenti in questa terra. Spettacolare è la costa di Tropea, sul Mar Tirreno, pittoresca e dai colori particolari. Inoltre, in Calabria, troverai una terra ricca di tradizioni, un mare incontaminato, una natura lussureggiante e a tratti selvaggia, capolavori architettonici e artistici….e per finire, una deliziosa cucina mediterranea! avanti

16 Calabria: Pizzo - Chiesa di Piedigrotta
avanti

17 Calabria: Stignano - Villa Caristo
avanti

18 Calabria: Gambarie (RC)
avanti

19 Calabria: Fossato Ionico – Palazzo Piromalli
avanti

20 avanti Calabria: Capo Vaticano

21 Calabria: Pizzo Calalabro (RC)
avanti

22 Calabria: Parco del Pollino - Cascata avanti

23 Calabria: Ruderi Basilica Santa Maria della Roccella - Borgia
avanti

24 Calabria: Nicotera - Centro
avanti

25 Calabria: Pentidattilo (RC)
Torna alle Regioni

26 la Basilicata avanti BASILICATA
Potenza é il capoluogo più alto d’Italia, infatti si trova a 819 m sul livello del mare. Oltre le montagne, la Basilicata a delle coste alte e rocciose. La Basilicata ha tre mari, Tirreno, Ionio e Adriatico. Nella Basilicata non esistono grandi centri urbani. Sia Potenza che Matera, le due province, sono città di dimensioni media con soltanto circa abitanti. La superfice e di 9'992 km2. La popolazione é di 608'630 abitanti. la Basilicata avanti

27 Basilicata: Diga di Senise
avanti

28 Basilicata: Castelmezzano
avanti

29 Basilicata: Monte Alpi

30 Basilicata: Laurenzana
avanti

31 Basilicata: Craco Vecchio
Craco vecchio è uno trai più suggestivi paesi fantasma che ancora sopravvivono in Italia. Si presenta su un alto dirupo con le case che circondano il castello avanti

32 Torna alle Regioni Basilicata: Craco Vecchio

33 PUGLIA La Puglia è da sempre un luogo d'incontro per i popoli d’Occidente e d’Oriente. È una terra piena di sole, con una natura che ci offre le sue meraviglie e i suoi paesaggi da fiaba come nel Parco del Gargano, in provincia di Foggia. I siti archeologici e le testimonianze artistiche dei suoi luoghi ci fanno avvicinare alla storia dei popoli che vi sono vissuti: dai reperti della civiltà rupestre e contadina ai magnifici monumenti romanici e barocchi. Sono però i Trulli ad Alberobello, in provincia di Bari, la testimonianza più originale e caratteristica del passato di queste terre. Questa città monumento, che fin dall’antichità fu casa della comunità contadina, è stata riconosciuta dall’Unesco come patrimonio dell’umanità. avanti

34 avanti Puglia: Polignano a mare

35 Puglia: Uliveti avanti

36 Puglia: Monte Sant’Angelo
avanti

37 Puglia: Ostuni avanti

38 Puglia: Vieste - Scogliera
avanti

39 Puglia: La Foresta Umbra
avanti

40 Puglia: Oria - tramonto
avanti

41 Puglia : Trani - Cattedrale
Torna alle Regioni

42 ABRUZZO L'Abruzzo è, come tutte le regioni italiane, una terra ricca di tradizioni e di cultura che offre al visitatore una grande varietà di paesaggi e di zone caratteristiche da visitare e di cibi da gustare. Il territorio della regione presenta un litorale basso e sabbioso che favorisce il turismo balneare grazie anche al clima mite che si respira lungo le coste. Altre famose mete turistiche sono Roccaraso, località rinomata per gli sport invernali e, naturalmente, il Parco Nazionale d'Abruzzo. avanti

43 avanti Abruzzo: Parco Nazionale - camoscio

44 Abruzzo: Fortezza di Rocca Calascio – monti della Laga
avanti

45 avanti Abruzzo . Gran Sasso

46 Abruzzo: Parco Nazionale - Lupo
avanti

47 Abruzzo: Ocre – Monastero San Antonio
avanti

48 Abruzzo: Celano avanti

49 Abruzzo: Gola Sagittario
avanti

50 Abruzzo: Pacentro e castello normanno
avanti

51 Abruzzo: Pacentro – una via
avanti

52 Abruzzo: Poggio Umbro Torna alle Regioni

53 MOLISE Il Molise è una regione dell'Italia centromeridionale. Il capoluogo è Campobasso. Confina con l'Abruzzo, il Lazio, la Campania, la Puglia ed il Mar Adriatico. Dal 24 novembre 2005 la regione Molise ha anche una sede istituzionale a Bruxelles. Per 38 km il Molise è bagnato dall'Adriatico. La costa è bassa e sabbiosa soprattutto per il promontorio di Termoli, al cui riparo è stato costruito un piccolo porto artificiale. Lungo le coste ci sono anche alcune fasce pianeggianti, larghe non più di qualche chilometro. La formazione di dune litoranee causava il ristagno delle acque dei torrenti con la conseguente formazione di paludi, da qualche tempo però eliminate con opere di bonifica. Nel Molise, oltre ad essere presente il Parco Nazionale d'Abruzzo, sono presenti vaste aree boschive, soprattutto nella Provincia di Isernia, che la rendono ricca di specie vegetali oltre che animali. Di notevole importanza sono l'Oasi del WWF di Monte Mutria,l'Oasi della LIPU di Casacalenda, il massiccio del Matese, la riserva di Collemeluccio con le sue estensioni di boschi di abete bianco, la riserva MAB di Montedimezzo. La fauna è caratterizzata dalla presenza dell'orso bruno marsicano,del camoscio, del cervo, del lupo, della volpe avanti

54 Molise: Barrea e il lago
avanti

55 Molise: Santuario di Castelpetroso
avanti

56 Molise: Isernia – Il Duomo
avanti

57 avanti Molise: Monteroduni

58 Molise: Volturno - Abbazzia San Vicenzo
avanti

59 avanti Molise. Fiume Trigno

60 Molise: Pietracupa avanti

61 Molise: Termoli Torna alle Regioni

62 SARDEGNA La Sardegna è un'isola bellissima dai paesaggi naturali veramente affascinanti ed è conosciuta in tutto il Mediterraneo per le sue magnifiche spiagge e per gli incredibili colori delle sue acque cristalline come quelle di Stintino, dell'Isola della Maddalena o di Cala Gonone (solo per citarne alcune). La popolazione sarda è caratterizzata da una omogeneità etnica unica in Italia anche se il territorio è stato soggetto a influenze, ancor oggi riconoscibili, come quelle aragonesi ad Alghero, quelle liguri a Carloforte (isola di San Pietro) e quelle napoletane dell'isola della Maddalena. Il clima sardo è prettamente mediterraneo e gli influssi del mare si percepiscono in tutta l'isola ed è caratterizzato da lunghe estati calde e da brevi inverni temperati sottolineati dal soffio del Maestrale. Il consiglio, per chi visita la Sardegna, è quello di godere sia delle meravigliose località balneari, sia della bellezza dei paesaggi presenti all'interno del territorio dell'isola fatti di una natura unica e caratteristica. avanti

63 Sardegna: Gennargentu - Desulo
avanti

64 Sardegna: Irgas – Cascata Piscina
avanti

65 Sardegna: Canyon di Badde Pentamus
avanti

66 Sardegna: Cascate Pirincanes
avanti

67 avanti Sardegna: Gennargentu - Bruncuspina

68 avanti Sardegna : Fonni (il più alto comune della Sardegna (1000metri)

69 avanti Sardegna: Orisei – Grotta del Bue Marino

70 Sardegna: Guglia di Cala Goloritze
avanti

71 Sardegna: Lago Flumendosa
avanti

72 Sardegna: Lago naturale di Baratz
avanti

73 Sardegna: Mannu (Oristano)
avanti

74 Sardegna: Monte Spada avanti

75 Sardegna: Piscina Urtaddala
avanti

76 Torna alle Regioni Sardegna: Preda Liana (totem calcareo)


Scaricare ppt "VIAGGIO ALLA RISCOPERTA DELL’ITALIA DEL SUD"

Presentazioni simili


Annunci Google