La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Silvio Menghini Aspetti economici della salvaguardia dei diritti attraverso la tutela dellambiente Università degli Studi di Firenze DEART -Dipartimento.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Silvio Menghini Aspetti economici della salvaguardia dei diritti attraverso la tutela dellambiente Università degli Studi di Firenze DEART -Dipartimento."— Transcript della presentazione:

1 Silvio Menghini Aspetti economici della salvaguardia dei diritti attraverso la tutela dellambiente Università degli Studi di Firenze DEART -Dipartimento di Economia Agraria e delle Risorse Territoriali Casa dei due Parchi Arquata del Tronto 22 settembre 2004 Il Parco dellUomo

2 Alcune questioni di fondo Sostenibilità – Multifunzionalità – Qualità della vita Il benessere degli individui non è garantito dalla sola è garantito dalla sola disponibilità di reddito è sostenibile un modello di sviluppo capace di garantire durevolmente e allo stesso tempo obiettivi economici, sociali e ambientali Qualità della vita Svilupposostenibile Capacità di una medesima risorsa di rispondere contemporaneamente ai diversi obiettivi dello sviluppo sostenibile Multifunzionalità

3 Sviluppo sostenibile Definizione Equità intergenerazionale Evoluzione del significato di benessere: dalla crescita economica al well beeing Il modello può definirsi sostenibile solo se nel soddisfare le esigenze delle presenti generazioni, non pregiudica la disponibilità delle risorse attuali per le future generazioni Lo sviluppo sostenibile indica un percorso evolutivo che interessando contemporaneamente la sfera sociale, economica e ambientale di un dato sistema ne determina nel tempo unalterazione delle condizioni da uno stato complessivamente peggiore, per tutti e tre gli aspetti, ad uno migliore

4 Alcune questioni di fondo Beni pubblici e beni privati: caratteristiche Un bene pubblico puro è caratterizzato da: Un bene pubblico puro è caratterizzato da: assoluta non rivalità nei consumi assoluta non rivalità nei consumi assoluta non escludibilità dai benefici assoluta non escludibilità dai benefici Un bene privato puro è caratterizzato da: Un bene privato puro è caratterizzato da: assoluta rivalità nei consumi assoluta rivalità nei consumi assoluta escludibilità dai benefici assoluta escludibilità dai benefici

5 Beni privati Beni pubblici Interesse pubblico Massimizzazione benessere sociale Interesse privato Massimizzazione reddito Alcune questioni di fondo Beni Pubblici e beni privati: interessi pubblici e interessi privati

6 La questione di fondo diritti individuali e collettivi Interessi collettivi Interessi privati Sostenibilità sociale e ambientale Istituzioni Sostenibilità economica Mercato

7 Alcune questioni di fondo Valore Economico Totale della risorsa ambientale v c valore di consumo, relativo alleffettivo consumo (raccolta funghi, fauna per il cacciatore, acqua potabile di sorgente, ecc.); v nc valore di non consumo, relativo ad una fruizione diretta della risorsa secondo modalità non associate al consumo della stessa (es.godimento del paesaggio, salubrità dellambiente, relax, ecc.) v o valore dopzione, dipendente dal mantenimento della facoltà personale, o delle generazioni future, di usufruire del bene ambientale; v e valore desistenza del bene, ossia il valore che ad esso viene attribuito senza che sia oggetto di consumo né attuale né futuro

8 Il mercato non è in grado di orientare le scelte di utilizzazione delle risorse ambientali garantendo gli obiettivi di sostenibilità economica, sociale e ambientale Il ruolo delle Istituzioni che si muovono secondo la logica di massimizzazione del benessere collettivo Ma cosa è il benessere? In quale modo deve essere inteso perché in esso si riflettano i principi dello sviluppo sostenibile?

9 Levoluzione del concetto di benessere Teoria utilitarista (Bentham, Pigou) Teoria utilitarista (Bentham, Pigou) Approccio dellopulenza Approccio dellopulenza Well-being Well-being

10 Teoria Utilitarista La teoria utilitarista associa il benessere al livello di utilità, proponendo un approccio alquanto complesso proprio in ragione delle diverse accezioni che possono essere associate al concetto stesso di utilità ( soddisfazione, felicità, realizzazione di desideri, ecc..) Ipotizzata la possibilità di superare questo problema, le soluzioni proposte dall'approccio utilitaristico non riescono comunque a superare i limiti imposti dalla loro intrinseca natura soggettivistica, con tutti i problemi di comparazione di quello che è il livello di soddisfazione di individui con condizioni sociali estremamente diverse ( Ad esempio, la grande felicità che può scaturire per un homeless per essersi procurato un lauto pasto non può certo essere espressione di un elevato tenore di vita)

11 Teoria dellOpulenza Il livello di benessere viene relazionato al possesso di un certo volume di beni e servizi. E partendo da questo approccio che si affermano chiavi di lettura del benessere direttamente associate alle disponibilità economiche individuali, ovvero ad approcci univocamente legati alla crescita economica con i relativi indicatori nazionali. Senza dubbio con l'opulenza si propone una misurazione più oggettiva del tenore di vita, anche se però si tende a definire una condizione di benessere semplicisticamente legata al solo elemento reddituale.

12 Limiti Ne consegue che I limiti degli approcci tradizionali Le scelte di un individuo incidono sul suo benessere secondo quella che è lutilità da loro prodotta, senza prendere in considerazione qualunque altro effetto che non sia direttamente compreso in tale utilità e senza che rimanga traccia di ciò che determina questo stato Sottostima del valore del bene (VET - Val. dopzione, val. desistenza) Mancanza della percezione individuale delle caratteristiche del bene Ampliare il quadro informativo la relazione tra bene e benessere si realizza solo al momento del consumo, in seguito all'atto per cui il bene esprime la sua utilità. ad essere rilevanti sono le caratteristiche del bene, così come vengono intese nella teoria del consumo, ossia come tratti distintivi del bene medesimo

13 Well being Teoria delle Libertà di A. Sen

14 Il principio di fondo Il benessere dellindividuo dipende dalle libertà che egli ha, nel momento in cui lo desideri, di consumare beni e servizi. Queste libertà positive corrispondono a quelle che nella teoria di Sen vengono dette capacità. I presupposti teorici (ec. del benessere) La teoria delle Libertà Ampliamento del quadro informativo Ampliamento del quadro informativo riconducendo nel modello non solo il livello di qualità della vita dellindividuo ma anche le cause che determinano questo stato

15 Abilità possedute dallindividuo Capacitàdipendentida Capacità dipendenti da: Accessibilità dei beni e servizi Abilità personali Se non esistono beni e servizi in quantità soddisfacenti Se i beni e servizi, che esistono in quantità soddisfacenti, non sono raggiungibili (entitlement) Disponibilità Attribuzioni I presupposti teorici La teoria delle Libertà

16 Ambiente fisico, economico, sociale, politico Abilità personali Accessibilità: Disponibilità (availability) Attribuzioni (entitlement) Capacità …. Livello di benessere Beni e servizi esistenti Beni e servizi accessibili (caratteristiche materiali) Caratteristiche personali Funzionamenti realizzabili Funzionamenti potenziali

17 Incrementare la risorsa Migliorare laccessibilità della risorsa Migliorare la cultura ecologica individuale -migliorare il quadro informativo offerto dai tradizionali approcci monetari -Ricondurre nel livello di benessere individuale i valori delle risorse ambientali estranei allatto del consumo (valore dopzione e valore desistenza) -nel modello, oltre al livello di benessere, si indicano anche le cause che lo determinano e, quindi, si suggeriscono anche le possibili soluzioni: Alcuni vantaggi del modello proposto Considerazioni conclusive disponibilità attribuzione abilità


Scaricare ppt "Silvio Menghini Aspetti economici della salvaguardia dei diritti attraverso la tutela dellambiente Università degli Studi di Firenze DEART -Dipartimento."

Presentazioni simili


Annunci Google