La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La condizione abitativa a Roma SUNIA. La situazione abitativa a Roma A Roma le famiglie in affitto sono più di 350.000 per un totale di quasi circa 900.000.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La condizione abitativa a Roma SUNIA. La situazione abitativa a Roma A Roma le famiglie in affitto sono più di 350.000 per un totale di quasi circa 900.000."— Transcript della presentazione:

1 La condizione abitativa a Roma SUNIA

2 La situazione abitativa a Roma A Roma le famiglie in affitto sono più di per un totale di quasi circa persone e occupano il 25% delle abitazioni della città e l83% delle abitazioni in affitto dellintera regione (la maggior parte del patrimonio in affitto dellintero Lazio è concentrato a Roma). Nelle città europee dei paesi più sviluppati la percentuale delle abitazioni in affitto si attesta tra il 30% e il 40% di quelle totali. In affitto Lazio Roma In proprietà Abitazioni per titolo di godimento Ad altro titolo % 22% 68% 70% 7% 8%

3 occupate 75,5% in proprietà non occupate 24,5% in affitto 43,8% piccoli proprietari 29,6% edilizia pubblica 26,6% grandi proprietà abitazioni Le abitazioni a Roma

4 Il numero di famiglie in affitto è destinata ad aumentare: per motivi relativi alla composizione delle famiglie: circa la metà dei nuclei familiari hanno figli, di questi unampia quota hanno più di 25 anni e sono anche percettori di reddito, vivono ancora nei nuclei di origine dai quali probabilmente si separerebbero se potessero comprare unabitazione propria o trovarne una in locazione. cresce il fenomeno migratorio che per la quasi totalità si rivolge al mercato dellaffitto.

5 nuclei familiari coppie con figli genitori soli con figli figli tra 18 e 25 anni figli > di 25 anni famiglie Nei nuclei familiari con figli: Composizione delle famiglie

6 Secondo i dati Istat nel 2007 gli immigrati residenti nella provincia di Roma sono risultati (+15,6% rispetto al 2006) con unincidenza del 7,9% sul totale della popolazione. Fenomeno migratorio Secondo i dati Caritas 2007 gli stranieri regolari sono più di : il dato non contrasta tenendo conto anche delle presenze regolari ancora non registrate a causa delle lunghe procedure. I dati non considerano le presenze non regolari stimate a Roma tra e unità. Primo comune per numero di residenti stranieri è Roma seguito da Guidonia.

7 Lofferta di abitazioni in affitto a Roma

8 Gli affitti Roma - valore medio: 1.300,00 euro mensili Per un alloggio di 80 mq. considerando tutti i valori dellofferta (anche tagli di 4 o più stanze) MonolocaleBilocale Gli affitti sono cresciuti negli ultimi anni in maniera considerevole, particolarmente nei grandi centri urbani: dal 1999 si è registrato un aumento medio del 150%, con punte nei grandi centri del 165%. Nonostante laumento di offerta di affitto a seguito degli investimenti sul mattone degli ultimi anni il livello dei canoni non si è ridotto ,00 800,00 600, , ,00 750,00 Centro Semicentro Periferia Trilocale 1.700, , ,00

9 Monolocale Bilocale Trilocale 925, , ,00 Quartieri - Flaminio, Parioli, Pinciano, Salario, parte di Trieste II Municipio - Parioli Flaminio 860, , ,00 Rioni - Parte di Castro Pretorio. Quartieri - Nomentano, parte di Tiburtino III Municipio - Nomentano S. Lorenzo Monolocale Bilocale Trilocale Monolocale Bilocale Trilocale 650,00 750, ,00 Rioni: Monti, Trevi, Colonna, Campo Marzio, S. Eustachio, Ponte, Parione, Regola, Pigna, Ripa, Celio Ludovisi, Campitelli, Sallustiano S. Saba, Trastevere, Sant'Angelo, Esquilino, parte di Castro Pretorio, Testaccio Quartieri - Ardeatino e parte di Ostiense. I Municipio - Centro

10 Monolocale Bilocale Trilocale 698,00 870, ,00 Quartieri: Flaminio, Parioli, Pinciano, Salario, parte di Trieste VI Municipio - Prenestino Monolocale Bilocale Trilocale 700,00 935, ,00 Rioni: Parte di Castro Pretorio. Quartieri: Nomentano, parte di Tiburtino VII Municipio - Centocelle Monolocale Bilocale Trilocale 730,00 980, ,00 Quartieri: Monte Sacro, Monte Sacro Alto, parte di Trieste. Zone: Val Melaina, Castel Giubileo, Tor San Giovanni, Marcigliana, Casal Boccone. Borgate: Prato Rotondo, Fidene, V. Spada IV Municipio - Montesacro Monolocale Bilocale Trilocale 650,00 750, ,00 Rioni: Parte di Castro Pretorio. Quartieri: Nomentano, parte di Tiburtino V Municipio - Tiburtina

11 Monolocale Bilocale Trilocale 698,00 870, ,00 Quartieri: Appio Claudio, parte di Tuscolano, di Don Bosco, di Appio Pignatelli. Zone: Casal Morena, Capannelle, parte di Torre Maura, di Torrenova, di Torre Gaia, di Aeroporto di Ciampino X Municipio - Cinecittà Monolocale Bilocale Trilocale 700,00 935, ,00 Quartieri: parte di Appio Latino, di Ostiense, di Ardeatino, di Appio Pignatelli. Zone: Torricola, parte di Aeroporto di Ciampino, di Cecchignola, di Castel di Leva. XI Municipio - Appia Antica Monolocale Bilocale Trilocale 630,00 810,00 950,00 Quartieri: parte di Don Bosco. Zone: Lunghezza, San Vittorino, Torre Angela, Borghesiana, Torre Spaccata, parte di Acqua Vergine, di Torre Maura, di Torrenova, di Torre Gaia. VIII Municipio - Delle Torri Monolocale Bilocale Trilocale 740,00 930, ,00 Quartieri: parte di Tuscolano, di Appio Latino, di Prenestino, di Labicano. IX Municipio - San Giovanni

12 Monolocale Bilocale Trilocale 765,00 890, ,00 Quartieri: parte di Portuense e di Gianicolense Suburbi: Portuense, parte di Gianicolense. Zone: Magliana Vecchia, parte di Ponte Galeria e de La Pisana. XV Municipio - Arvalia Portuense Monolocale Bilocale Trilocale 980, , ,00 Quartieri: parte di Portuense e di Gianicolense. Suburbi: parte di Gianicolense. Zone: parte de La Pisana, di Maccarese Nord e di Castel di Guido. XVI Municipio - Monteverde Monolocale Bilocale Trilocale 875,00 945, ,00 Quartieri: Giuliano Dalmata, Europa e parte di Ostiense Zone: Fonte Ostiense, Vallerano, Castel di Decima, Torrino, Vitinia, parte di Cecchignola, di Castel di Leva, di Tor dei Cenci, di Mezzocamino, di Tor di Valle e Castel Porziano XII Municipio - Eur Monolocale Bilocale Trilocale 705,00 870,00 980,00 Quartieri: Lido di Ostia Levante, Lido di Ostia Ponente, Lido di Castel Fusano. Zone: Acilia Nord, Acilia Sud, Ostia Antica, Casal Palocco,, Castel Fusano. Parte di: Tor de' Cenci, Castel Porziano, Mezzocammino. XIII Municipio - Ostia

13 Monolocale Bilocale Trilocale 900, , ,00 Quartieri: parte di Aurelio, di Trionfale e di Primavalle Suburbi: parte di Trionfale e di Della Vitoria Zone: Santa Maria di Galeria, La Storta, Ottavia, Tomba di Nerone, parte di Casalotti XIX Municipio - Montemario Monolocale Bilocale Trilocale 980, , ,00 Suburbi: Tor di Quinto, parte di della Vittoria. Zone: Cesano, La Giustiniana, Polline Martignano, Labaro, Isola Farnese, Grottarossa, Prima Porta, parte di La Storta e di Tomba di Nerone. XX Municipio - Cassia Flaminia Monolocale Bilocale Trilocale 835, , ,00 Rioni: Borgo, Prati. Quartieri: : Parte di Trionfale e di Della Vittoria. XVII Municipio - Prati Monolocale Bilocale Trilocale 695, , ,00 Quartieri: parte di Aurelio, di Trionfale e di Primavalle. Suburbi: Aurelio, parte di Trionfale Zone: Casalotti, parte di Castel di Guido. XVIII Municipio - Aurelia

14 Il livello dei canoni Monolocale 805,00 Valore medio I1.085,00 Centro XVI980,00 Monteverde VIII630,00 Delle Torri X/XX640,00 Cinecittà-Labaro Bilocale1.010,00 I1.410,00 Centro II1.245,00 Flaminio Parioli V750,00 Tiburtina VIII810,00 Delle Torri Trilocale1.270,00 I1.920,00 Centro II1.685,00 Flaminio Parioli VIII950,00 Delle Torri XIII980,00 Ostia Valori massimi Valori minimi

15 Le incidenze sui redditi

16 Le attuali offerte del mercato privato sono incompatibili con le condizioni reddituali delle famiglie: nei grandi centri un quarto delle famiglie in affitto percepisce meno di ,00 euro annui, quelle con reddito inferiore a ,00 euro sono il 77%. Famiglie con redditi fino a ,00 euro annui percepiscono redditi inferiori ai canoni richiesti. Famiglie con redditi da ,00 a ,00 euro dovrebbero impiegarne quasi la totalità per laffitto Famiglie con redditi da ,00 e ,00 euro dovrebbero impiegarne più di metà. Le offerte del libero mercato incontrano la domanda solo nel caso di redditi superiori a ,00 euro annui. Lincidenza sui redditi

17 Il fondo di sostegno

18 Il fondo sociale La diminuzione delle risorse e laumento del fabbisogno hanno portato a una riduzione del contributo allaffitto, che avrebbe dovuto portare lincidenza massima del canone sul reddito al 14% per i redditi più bassi e al 24% per gli altri, ma non è mai riuscito a portare lincidenza media al di sotto del 50%. A questo si aggiunge lenorme ritardo tra lo stanziamento nazionale previsto e la effettiva erogazione. Fondi attribuiti ,00nel ,34nel % Domande presentate nel nel %

19 Gli sfratti

20 Gli sfratti e le morosità Negli anni sono diminuiti i provvedimenti emessi, aumentando però sia in termini assoluti che percentualmente sul totale quelli per morosità (dal 12,9% del 1983 al 78,8% del 2008): nel 2008 aumentano di nuovo anche i provvedimenti emessi nel totale, con il valore più alto degli ultimi 12 anni. Roma è la città italiana nella quale sono stati emessi il maggior numero di provvedimenti di sfratto: Le esecuzioni a Roma sono state negli ultimi 5 anni, solo nel 2008, con un aumento del +18% rispetto al negli ultimi 5 annidi cui per morosità nel 2008 (+ 32,6%)di cui per morosità.

21 La domanda esistente e le possibili risposte al fabbisogno

22 Domanda Esiste unarea di disagio rappresentata da famiglie che hanno i requisiti per un alloggio pubblico, ma alle quali lesiguità del comparto di edilizia residenziale pubblica non riesce a dare risposta, né il fondo sociale può sostenere. Esiste unaltra area di disagio rappresentata da famiglie che non hanno i requisiti per un alloggio pubblico, ma per le quali non cè compatibilità con gli attuali canoni del mercato privato.

23 17.000famiglie sono in graduatoria per un alloggio pubblico famiglie sfrattate famiglie nel 2006 hanno richiesto il contributo allaffitto giovani non possono uscire dal proprio nucleo familiare studenti fuori sede 5.000famiglie non hanno acquistato lalloggio cartolarizzato Aree di disagio abitativo a Roma immigrati regolari I dati sugli immigrati regolari e sulla composizione familiari sono riferiti allintera provincia

24 Risposta al fabbisogno Obiettivo Rispondere alla domanda abitativa Tutelare le fasce di emergenza Dare risposta a nuove domande di fasce deboli Tutelare i redditi delle famiglie Favorire la mobilità Strategie Ricavare nuovi alloggi a canone sociale e calmierato Azioni Interventi che abbassino il livello degli affitti

25 Abbassare il livello degli affitti I dati degli ultimi 6 mesi segnalano due elementi: E necessario che il Governo apra un tavolo di confronto per mettere mano alla riforma del regime delle locazioni, alla fiscalità di settore ed alle misure di sostegno alla domanda debole a partire dalle famiglie sottoposte a sfratto per morosità. la diminuzione delle compravendite e il calo dei valori immobiliari non hanno trascinato un analogo ribasso dei canoni richiesti dallofferta in locazione Non cè compatibilità agli attuali livelli di affitto tra capacità reddituale della domanda e aspettative dellofferta, confermata peraltro dallimpennata degli sfratti per morosità degli ultimi anni

26 Nuovi alloggi E anche possibile: densificare aree private e pubbliche già fornite di servizi (stazioni FF.SS.) e recuperare aree a standard non utilizzate Per rispondere alla domanda abitativa a Roma è possibile prevedere nuovi alloggi a canone sociale e calmierato: 8.000da 35 piani di zona già approvati da aree pubbliche previste allinterno di nuove centralità del nuovo PRG da ex caserme dismesse o dismissibili da edifici terziari o commercial dismessi con cambi di destinazione duso 1.500da edifici pubblici dismessi o dismissibili


Scaricare ppt "La condizione abitativa a Roma SUNIA. La situazione abitativa a Roma A Roma le famiglie in affitto sono più di 350.000 per un totale di quasi circa 900.000."

Presentazioni simili


Annunci Google