La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il cotone ( Gossypium, Linnaeus 1758 ) è una pianta arbustiva della famiglia delle Malvacee, originaria del subcontinente indiano e delle regioni tropicali.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il cotone ( Gossypium, Linnaeus 1758 ) è una pianta arbustiva della famiglia delle Malvacee, originaria del subcontinente indiano e delle regioni tropicali."— Transcript della presentazione:

1 Il cotone ( Gossypium, Linnaeus 1758 ) è una pianta arbustiva della famiglia delle Malvacee, originaria del subcontinente indiano e delle regioni tropicali e subtropicali dell'Africa e delle Americhe. Importata in Europa dagli arabi. La coltivazione fu introdotta in Sicilia, attorno all'870 dell'Era Cristiana, dagli Arabi. La coltivazione nel 1700 era limitata al fabbisogno casalingo rurale, quella prodotta in sicilia era una fibra di qualità inferiore ai cotoni americani ed egiziani, veniva assorbita dall'artigianato locale. Nel 1861 con l'importazione delle prime macchine. A Don Alessandro Mallia, medico botanico, appassionato di cotonicoltura, il quale riuscì, dopo lunghi studi, ad ottenere un tipo di cotone di colore rosa ed a migliorarne la setosità e la lunghezza della fibra, Vittorio Emanuele II, in occasione della Prima Esposizione dei COTONI NAZIONALI nel 1864, gli assegnò la medaglia d'oro quale Primo Premio, sia per la quantità prodotta per ettaro che per la qualità della fibra.Per la semina di questo oro bianco, che richiede molto lavoro a cominciare dal mese di febbraio, primi di marzo. La raccolta che si compie entro 7-10 giorni dallapertura delle capsule,può essere fatta a mano o con macchine. Il raccolto viene depositato in appositi magazzini di conservazione e sottoposto ad essiccamento naturale (esposizione allaria) o artificiale (mediante appositi seccatoi). Si evita in tal modo la formazione di muffe provocate dalleccesso di umidità e si scongiura il pericolo di autocombustione del prodotto per fermentazione. Le successive fasi di lavorazione sono sgranatura(separazione della fibra dal seme), imballaggio e spedizione. Nel cotonificio generalmente non in prossimità della zona di produzione e degli impianti di sgranatura-i boccioli vengono battuti,cardati e pettinati. 90% cellulosa, potere isolante basso, è una fibra estiva, ripresa di umidità elevata, fibra igienica tasso 8,5%, tenacità elevata, manutenzione facile, elasticità bassa, si stropiccia e non è drappeggiabile, deformabilità bassa e vestibilità difficile. A contatto col la fiamma brucia facilmente e lascia una cenere bianca, lascia sulla pelle una sensazione di freschezza La manutenzione del cotone non richiede particolari attenzioni: si lava alle alte temperature (sconsigliate le temperature oltre i 60 ° sia per la longevità dei colori che per quella dello stesso tessuto ) si stira alle temperature più alte. se il tessuto è macchiato è preferibile smacchiarlo prima del lavaggio in lavatrice altrimenti la macchia potrebbe fissarsi. il cotone sopporta il candeggio con prodotti a base di cloro, meglio stirare il capo in cotone leggermente inumidito, se il tessuto è di colore scuro è preferibile inserire un panno umido tra la piastra e il tessuto..per evitare le pieghe lucide,consigliabile anche stirare al rovescio. Attenzione al lavaggio dei colori, è meglio utilizzare un. Un ulteriore consiglio che riguarda i tessuti di cotone colorati, è quello di evitare di mescolare colori forti con colori più tenui. Il cotone è utilizzato per fare innumerevoli tessuti del prodotto. Questi includono il terrycloth,utilizzato per fare asciugamani da bagno,il denim,utilizzato per fare blue jeans, e il seersucker. I prodotti secondari delle varie operazioni(cascami) vengono utilizzati sia per mischie, sia mediante apposita filatura,sia allo stato greggio. Il cotone viene impiegato in tutti i settori tessili ma sebbene sia una delle fibre più versatili, viene usato prevalentemente per confezionare articoli di vestiario(intimo ed esterno) e per uso domestico(biancheria,arredamento). Ha anche una certa importanza nellambito dei tessuti industriali,dove comunque sente la concorrenza delle fibre sintetiche Rainbowstyle Andreazza,bizzotto,ceccon,scotton,polloniato Cotone La capacità di assorbire e mantenere il calore è bassa per aumentare laffinità tintoriale si esegue ill candeggio con idrati.


Scaricare ppt "Il cotone ( Gossypium, Linnaeus 1758 ) è una pianta arbustiva della famiglia delle Malvacee, originaria del subcontinente indiano e delle regioni tropicali."

Presentazioni simili


Annunci Google