La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Classe IVB Classe IVB scuola primaria Don Bosco Anno scolastico 2007-2008.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Classe IVB Classe IVB scuola primaria Don Bosco Anno scolastico 2007-2008."— Transcript della presentazione:

1 Classe IVB Classe IVB scuola primaria Don Bosco Anno scolastico

2 Religione Potere Società Crediti Indice

3 Gli dei Gli Egizi erano politeisti. Il Dio principale era Amon Ra, il dio Sole che aveva dato la vita a tutto. Altre divinità erano: PotereEsci SocietàCrediti Osiride, che favoriva la fertilità del terreno, cioè un raccolto abbondant; Iside, che indicava i periodi adatti alla semina e al raccolto; Horo che viveva nella persona del Faraone; Anubi, dio Sciacallo e protettore dei morti; Thot dio della saggezza …

4 Il mito di Osiride Uno dei miti più famosi dellantico egitto è quello di Osiride. Osiride era un Faraone giusto e saggio, Seth, il suo perfido fratello, gli tese un tranello per ucciderlo perché era invidioso. Ci riuscì buttandolo dentro al fiume Nilo. Le lacrime della moglie Osiride, Iside, lo fecero risorgere. Così Osiride divenne il dio dei morti. PotereEsci Società Crediti

5 Animali e simboli sacri Oltre agli Dei gli egizi adoravano anche gli animali; quelli più adorati erano: il bue, il gatto, lo scarabeo, il leone, lo scorpione, il pettirosso, gli ibis, lo sciacallo, il cobra. Erano anche adorati dei simboli sacri, tra cui statue e i geroglifici Esci Potere Società Crediti

6 Gli Egizi imbalsamavano i defunti togliendo dal corpo tutti i visceri, tranne il cuore perché considerato elemento vitale. Il corpo veniva riempito di mirre e spezie, dopo settanta giorni veniva avvolto in bende di seta e poi la salma veniva inserita nel sarcofago con la maschera funeraria. Limbalsamazione era molto costosa. La mummificazione La mummificazione Esci Crediti Potere Società

7 Il Faraone Il Faraone Il Faraone era un re per gli egiziani, ma anche un dio vivente. Era il padrone supremo di tutte le creature viventi e aveva lautorità di far morire ogni esemplare. Viveva nel lusso e alla sua morte gli succedeva il maggiore dei figli maschi. ReligioneCrediti SocietàEsci

8 Ramses II Figlio di Seti I e nipote di Ramses I, fu un potentissimo faraone e combatté nella battaglia di Qadesh contro gli Hittiti, che si concluse con il 1° trattato di pace della storia. Fece costruire il tempio di Abu Simbel con 4 statue che lo rappresentano. Ebbe circa 100 figli, alcuni dei quali morirono prima del faraone, che visse fino a unetà superiore alla media, 92 anni. Religione Esci SocietàCrediti

9 La battaglia di Qadesh La battaglia di Qadesh, avvenuta intorno al 1275 a. C., si concluse con il 1° trattato di pace della storia. Il re egizio Ramses II combatté contro un re Hittita. Ramses II aveva a disposizione 1200 uomini mentre gli Hittiti molti di meno. Gli Ittiti però erano più del previsto e molto potenti. Entrambi i popoli dissero di aver vinto invece avevano pareggiato. Religione Esci SocietàCrediti

10 Hatshepsut, una donna faraone Nel nuovo regno una donna, Hatshepsut diventò faraone, un ruolo di solito riservato agli uomini. Diventò faraone perché era sorella e moglie di un faraone e regnò per ventanni. Indossava abiti maschili, decorazioni e barba. Religione Esci Società Crediti

11 Le ricchezze Le ricchezze Gli Egizi possedevano erano molto ricchi: avevano lingotti doro e dargento. Il terreno era molto fertile, quindi crescevano piante, tra cui il loto, lungo le rive del fiume Nilo, e cereali. Una pianta di notevole importanza era il papiro da cui si ricavava la carta. Potere Crediti Religione Esci

12 Organizzazione sociale e politica La società era organizzata in classi sociali con a capo il faraone. La differenza tra uomini e donne era enorme, anche se le donne erano libere di muoversi e frequentare luoghi pubblici e quelle di più alto livello potevano anche diventare regine. ReligionePotere Esci Crediti

13 Le donne egizie Nella società egizia la donna era tenuta in grande considerazione. In genere erano vestite in maniera elegante e colorata. Le donne delle classi più elevate potevano diventarono regine; addirittura una di queste, Hatshepsut, governò il paese come faraone. Religione Potere Crediti Esci

14 Nefertiti Nefertiti In unantica stele si parla della regina Nefertiti, famosissima per la sua bellezza: signora della felicità, dal viso luminoso, dotata di tutte le virtù alla cui voce ci si rallegrava, dama piena di grazia, grande nellamore, i cui sentimenti fanno la felicità del signore dei Due Paesi, era ornata della doppia piuma e di gioielli. Crediti EsciReligione Potere

15 Gli autori delle diapositive sono: Andrea B.Alessandro N. Beatrice B.Lorenzo P. Camilla C.Alessia P. Omar C.Davide S. Alessandro D. A.Stefano S. Daniele D.P.Riccardo S. Edoardo L.Romano T. Sultana H.Aurora T. Anna M.Refat U. Jacopo M.P.Luca M. Le immagini usate come sfondo sono di: Andrea B., Anna M., Iacopo M. P. e Sultan O. della IVB. Le immagini usate nelle diapositive sono di: Anna, Antonio, Carolwa, Domenico, Emanuele, Giulie, Leonardo, Liza, Zuaira di IVA e di Andrea B. di IVB. Autori Responsabili del progetto: insegnante Silvia Zullo, esperta Dott.ssa Loretta Solmi


Scaricare ppt "Classe IVB Classe IVB scuola primaria Don Bosco Anno scolastico 2007-2008."

Presentazioni simili


Annunci Google