La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Supporto didattico di Storia per gli alunni della classe I F – a cura del Prof Angelo Vita.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Supporto didattico di Storia per gli alunni della classe I F – a cura del Prof Angelo Vita."— Transcript della presentazione:

1 Supporto didattico di Storia per gli alunni della classe I F – a cura del Prof Angelo Vita

2 Mappa concettuale 1

3 Mappa concettuale 2

4 Mappa concettuale 3

5 Mappa concettuale 4

6 Organizzazione Nel Medioevo la società era divisa in tre gruppi o classi formate da coloro che combattevano, da coloro che pregavano o da coloro che svolgevano lavori manuali. Nel Medioevo la società era divisa in tre gruppi o classi formate da coloro che combattevano, da coloro che pregavano o da coloro che svolgevano lavori manuali. Ciascuno aveva il suo ruolo: il RE dava ordini al signore; i Signori davano ordini a Cavalieri e Soldati e tutti davano ordini ai Contadini Ciascuno aveva il suo ruolo: il RE dava ordini al signore; i Signori davano ordini a Cavalieri e Soldati e tutti davano ordini ai Contadini

7 La parola del Re La parola del re era legge: volendo egli poteva ordinare di imprigionare o decapitare chiunque. Le ordinanze emesse dal sovrano erano legate con una cordicella e impresse con un sigillo di cera recante lo stemma regale.Il rifiuto di obbedire ai suoi ordini era punibibile con la morte. La parola del re era legge: volendo egli poteva ordinare di imprigionare o decapitare chiunque. Le ordinanze emesse dal sovrano erano legate con una cordicella e impresse con un sigillo di cera recante lo stemma regale.Il rifiuto di obbedire ai suoi ordini era punibibile con la morte.

8 Il servizio militare Il signore, i cavalieri e i fanti difendevano il re dai suoi nemici. Il signore, i cavalieri e i fanti difendevano il re dai suoi nemici. Signore CavaliereFante

9 La vita religiosa In Europa quasi tutti erano cristiani: furono costruite molte chiese e cattedrali e i castelli avevano spesso la loro cappella In Europa quasi tutti erano cristiani: furono costruite molte chiese e cattedrali e i castelli avevano spesso la loro cappella Vescovo Monaca

10 Il lavoro manuale I lavoratori potevano essere artigiani, ad esempio fabbri, mercanti, che compravano e rivendevano merci: oppure contadini, che lavoravano la terra. I lavoratori potevano essere artigiani, ad esempio fabbri, mercanti, che compravano e rivendevano merci: oppure contadini, che lavoravano la terra. FabbriMercanti Contadini

11 La vita del feudatario Il vassallo o feudatario, ricevuto in consegna il feudo, si ritirava nel suo castello, che sorgeva di solito su un'altura, e da qui governava i suoi sudditi, che in gran parte erano contadini. Il vassallo o feudatario, ricevuto in consegna il feudo, si ritirava nel suo castello, che sorgeva di solito su un'altura, e da qui governava i suoi sudditi, che in gran parte erano contadini. Ai piedi del castello sorgeva il BORGO, dove lavoravano gli artigiani. Ai piedi del castello sorgeva il BORGO, dove lavoravano gli artigiani.

12 Vita di borgo Nel recinto del castello, o nelle vicinanze, c'erano le abitazioni dei contadini che, raggruppate, formavano borghi o erano sparse per la campagna. Nel recinto del castello, o nelle vicinanze, c'erano le abitazioni dei contadini che, raggruppate, formavano borghi o erano sparse per la campagna. Una parte della terra dipendeva dal signore e veniva chiamata PARTE PADRONALE, un'altra era affidata ai contadini e veniva chiamata PARTE COLONICA. Una parte della terra dipendeva dal signore e veniva chiamata PARTE PADRONALE, un'altra era affidata ai contadini e veniva chiamata PARTE COLONICA. Nella parte padronale i lavori venivano svolti dai servi e dai contadini che ogni settimana dovevano lavorare la terra del padrone. Il raccolto delle terre andava per intero al re e serviva a sfamare il signore, la sua famiglia e la corte: nobili, vescovi, dame, castellane e servi. Nella parte padronale i lavori venivano svolti dai servi e dai contadini che ogni settimana dovevano lavorare la terra del padrone. Il raccolto delle terre andava per intero al re e serviva a sfamare il signore, la sua famiglia e la corte: nobili, vescovi, dame, castellane e servi.

13 Lavoro nei campi Se la produzione di cereali, carne e legname superava il consumo, la parte in più, veniva venduta dal signore per ottenere alcuni beni di lusso importati da altre regioni: vestiti, armi, gioielli, oro. Se la produzione di cereali, carne e legname superava il consumo, la parte in più, veniva venduta dal signore per ottenere alcuni beni di lusso importati da altre regioni: vestiti, armi, gioielli, oro. La parte colonica era divisa in molti campi e ogni contadino aveva un pezzo di terra per coltivare diversi prodotti. La parte colonica era divisa in molti campi e ogni contadino aveva un pezzo di terra per coltivare diversi prodotti. Anche una parte del raccolto delle terre affidate al contadino andava al signore. Anche una parte del raccolto delle terre affidate al contadino andava al signore.

14 La terra comune e la riserva di pesca Oltre alla parte padronale e alla parte colonica c'era la TERRA COMUNE dove i contadini e il signore portavano il loro bestiame a pascolare, e grandi BOSCHI dove il signore poteva abbattere gli alberi e catturare i grandi mammiferi ( cinghiali, cervi, lupi,orsi ); i contadini potevano catturare solo i piccoli mammiferi e raccogliere la legna secca. Oltre alla parte padronale e alla parte colonica c'era la TERRA COMUNE dove i contadini e il signore portavano il loro bestiame a pascolare, e grandi BOSCHI dove il signore poteva abbattere gli alberi e catturare i grandi mammiferi ( cinghiali, cervi, lupi,orsi ); i contadini potevano catturare solo i piccoli mammiferi e raccogliere la legna secca. Nel feudo c'era anche la RISERVA DI PESCA dove solo il signore poteva pescare. Nel feudo c'era anche la RISERVA DI PESCA dove solo il signore poteva pescare. Nel feudo si coltivava e si produceva tutto ciò di cui il signore aveva bisogno, per non acquistare prodotti da altre regioni. Nel feudo si coltivava e si produceva tutto ciò di cui il signore aveva bisogno, per non acquistare prodotti da altre regioni. Fino al X sec. c'era pochissimo commercio perché le strade non erano sicure a causa dei briganti ed erano malconce. Fino al X sec. c'era pochissimo commercio perché le strade non erano sicure a causa dei briganti ed erano malconce.

15 Il baratto Nell'Alto Medioevo le monete erano quasi scomparse, per commerciare si usava il baratto che consiste nello scambio dei prodotti. Nell'Alto Medioevo le monete erano quasi scomparse, per commerciare si usava il baratto che consiste nello scambio dei prodotti. L'unico prodotto ampiamente commerciato era il sale che serviva per conservare la carne. L'unico prodotto ampiamente commerciato era il sale che serviva per conservare la carne. Il signore, oltre a produrre tutto ciò di cui aveva bisogno, cercava di avere presso il castello gli artigiani che servivano per fabbricare attrezzi, barche, armi e carri. Tutto apparteneva al signore: le terre, i pozzi, i ponti, i mulini, i forni, gli animali selvatici, i laghi e perfino i contadini. Il signore, oltre a produrre tutto ciò di cui aveva bisogno, cercava di avere presso il castello gli artigiani che servivano per fabbricare attrezzi, barche, armi e carri. Tutto apparteneva al signore: le terre, i pozzi, i ponti, i mulini, i forni, gli animali selvatici, i laghi e perfino i contadini.

16


Scaricare ppt "Supporto didattico di Storia per gli alunni della classe I F – a cura del Prof Angelo Vita."

Presentazioni simili


Annunci Google