La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 Corso preparatorio per la patente Europea del Computer I.T.C.G. P.Calamandrei Sesto Fiorentino.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 Corso preparatorio per la patente Europea del Computer I.T.C.G. P.Calamandrei Sesto Fiorentino."— Transcript della presentazione:

1 1 Corso preparatorio per la patente Europea del Computer I.T.C.G. P.Calamandrei Sesto Fiorentino

2 2 ECDL ( Patente Europea Del Computer) Modulo 4 Excel Corso preparatorio per la patente Europea del Computer I.T.C.G. P.Calamandrei Sesto Fiorentino

3 3 Il corso Caratteristiche del corso –36 ore + 8 di esercitazione individuale –2 ore a settimana –14.30 – –Una volta la settimana

4 4 Cose lEcdl (1) Tre livelli –Ecdl core (7 moduli) –Ecdl Advanced (4 moduli) –Ecdl Specialist ( 3 moduli) Syllabus 5.0 Livello di difficoltà ( 75% )

5 5 Cose lEcdl (2) Skill card ( cosa seve?) –Durata 3 anni –Personale Le certificazioni ECDL costituiscono uno standard di rifermento in quanto si caratterizzano per: –Uniformità : i test sono identici in tutti i Paesi, garantendo la circolarità del titolo – Neutralità rispetto a prodotti e fornitori: il candidato può infatti effettuare i test su piattaforme tecnologiche sia "proprietarie" (ad es. Microsoft Office), sia "open source" (ad es. OpenOffice, StarOffice)

6 6 Cose lEcdl (3) Agevolazioni –Personale Docente –Polizia di stato –Pubblica amministrazione Esami vedi –Dove sostenere gli esami –Come sostenere gli esami –Materiale didattico (libri)

7 7 Fondamenti di Excel Concetti di base di un foglio elettronico: Cella Colonna ( campo) se i dati sono omogenei Riga (Record) Foglio Cartella.

8 8 Le celle( intersezione tra riga e colonna) – possono contenere : Testo Numeri Un oggetto multimediale Formule –sono organizzate in: una serie di colonne (sequenze verticale di celle) e di righe (sequenze orizzontali di celle).

9 9 Le colonne vengono identificate con una o più lettere (A, B, C, …, AA, AB, …). Le righe sono invece indicate con un numero. Le celle, come in una battaglia navale, prendono il nome della colonna e della riga di appartenenza.

10 10

11 11 Un foglio di calcolo è la matrice formata da 256 colonne e righe (per office xp). Importanza della base 2 ( codice binario) Un gruppo di fogli di calcolo viene detto cartella; Excel identifica come cartella di lavoro, l'insieme di fogli di lavoro e identificati da un'etichetta chiamata scheda.

12 12 La parte superiore dello schermo di Excel contiene diverse barre.

13 13 La superiore (quella di colore blu) è la barra del titolo, mentre la seconda viene detta barra dei menù.

14 14 Seguono alcune barre degli strumenti (variabili in modo flessibile) ed infine la barra della formula.

15 15 Barra della formula Personalizzare le barre degli strumenti

16 16 Aprire \ salvare un file Nel caso in cui la cartella di lavoro non costituisca ancora un file il comando salva si trasforma in salva con nome Shift + F12 ALT + shift + f2 SalvareAprire CTRL +F12

17 17 Tipi di salvataggio.xls ( formato propietario).xls ( versioni precedenti).txt ( file di testo delimitato da tabulazione).htm ( pagina web).xlt (Modello)

18 18 Domanda Possono esistere in un floppy due file con stesso nome ed estensione diversa? Possono esistere in un floppy due file con stesso nome ed estensione uguale? Esempio della data di nascita –Aprire un foglio di lavoro, inserire data corrente in (A1) xx\xx\xxxx inserire data di nascita in (A2)xx\xx\xxxx scrivere a mano in(A3) = A1-A2 –In A3 Formato celle : data, numero

19 19 Guida in linea F1 MENU ? Per lavorare con il foglio elettronico non occorre imparare nulla a memoria: Excel offre strumenti di aiuto e di guida Il più semplice di questi strumenti è l'Assistente di Office Guida rapida Informazioni su microsoft excel

20 20 Menu Visualizza (1) Schermo intero Zoom

21 21 Menu Visualizza (2)

22 22 Inserire i dati Il dato viene inserito nella cella attiva Inserire in ogni singola cella uno ed un solo dato

23 23 Selezionare le celle Adiacenti –Con il mouse –Shift + tasti direzionali Non adiacenti –CTRL+ clik mouse Selezionare una riga ( clik su inestazione riga) Selezionare una colonna ( clik su inestazione colonna) Selezionare righe\colonne non adiacenti –CTRL +clik Selezionare tutto il foglio ( A0) (CTRL +5 )

24 24 Spostarsi tra le celle Con il mouse tasti direzionali Pag su Pag giu Con la combinazione CTRL+ tasti direzionali

25 25 Ordinare i dati Excel ti consente di ordinare in modo crescente o decrescente un elenco di dati

26 26 I comandi: Copia \taglia \incolla per i valori Copia ( CTRL +C) Taglia ( CTRL +X) Incolla (CTRL+V)

27 27 I comandi: Copia \incolla per le formule Le formule permettono di calcolare valori e, più precisamente La formula è stata rapidamente incollata e, anche gli indirizzi delle celle ad essa relativi sono stati automaticamente aggiornati.

28 28 I comandi: taglia \incolla per le formule Nel caso di taglia\incolla la formula si sposta mantenendo invariati gli indirizzi delle celle ad essa relativi

29 29 Trovare e Sostituire 1 Come per tutte le altre applicazioni Office, Excel 2000 dispone del comando Trova che ti permette di cercare uno o più dati all'interno del foglio di lavoro Scegliere Trova dal menu Modifica

30 30 Trovare e Sostituire 2 Il comando Sostituisci ti consente di sostituire automaticamente un dato (testo o numero) ad un altro all'interno del foglio di lavoro. Fare clic sul pulsante Sostituisci tutto per sostituire il tutto con un comando solo

31 31 Per spostare il contenuto di una cella allinterno di un foglio di lavoro Si può usare la tecnica del trascinamento; posizionando il puntatore in un punto qualsiasi del bordo della cella attiva ( dove assume la forma di una freccia bianca rivolta verso lalto) basta spostare il mouse tendo premuto il tasto SX, e quindi rilasciare. Tenendo premuto il tasto SHIFT la regione in questione viene incollata tra due celle Tenendo premuto il tasto CTRL la cella originale non viene eliminata

32 32 Inserimento di righe o colonne Al fine di inserire una una colonna, basta selezionare anche una cella e Scegliere Colonne dal menu Inserisci per aggiungere righe o colonne al posto giusto posizionare il cursore sulla cella antecedente quella in cui si desidera inserire una nuova riga o colonna.

33 33 Nascondere righe \ colonne Per nascondere righe \ colonne –Selezionarle Scegliere Riga o Colonna dal menu Formato, quindi nascondi Nota che posso sempre tramite il menù formato applicare tutti i cambiamenti anche per lintero foglio di lavoro

34 34 Visualizzare righe o colonne nascoste Per visualizzare le righe \colonne nascoste, selezionare celle delle righe \ colonne poste al di sopra e al di sotto di quelle nascoste. Scegliere Riga o Colonna dal menu Formato, quindi Scopri. Notare il menù formato – Riga\colonna Altezza ( specifica altezza) Adatta ( adatta al contenuto) Nascondi Scopri

35 35 Completamento automatico Digitando una stringa di caratteri, se nella colonna cui appartiene la celle sono presenti una o più stringhe che iniziano con la stessa combinazione di caratteri digitata, excel suggerisce automaticamente il valore contenuto nella cella che più si avvicina al testo digitato. Per accettare il suggerimento e sufficiente premere invio

36 36 Riempimento automatico In basso, a destra della cella attiva e presente un piccolo quadrato, detto Strumento di riempimento automatico Con questo strumento puoi creare varie sequenze di,giorni, numeri, date….. Questo strumento si attiva trascinando con il mouse mantenendo il tasto sinistro premuto Mantenendo premuto il tasto CTRL si ottiene una sequenza

37 37 UNITA DI MISURA DELLE CELLE Lunità di misura della larghezza di una colonna e il carattere : la larghezza indicata corrisponde al numero di caratteri standard ( del tipo impostato ) che possono essere contenuti in tale larghezza Lunita di misura della dimensione della riga e invece la dimensione in punti degli stessi: una riga alta 14 potrà quindi contenere per intero un carattere alto14

38 38 Modificare le dimensioni delle celle 1 per modificare la larghezza di una cella, agire con il mouse sull'intestazione della colonna che si vuole modificare. Quando il puntatore si trasforma in una freccia a due punte hai la possibilità di ridimensionare la larghezza della cella e quindi della colonna

39 39 Modificare le dimensioni delle celle 2 Un altro modo che consente di modificare con esattezza la larghezza di una colonna o l'altezza di una riga consiste nell'utilizzare i comandi: –Altezza del sottomenu Riga –Larghezza del sottomenu Colonna –entrambi inclusi nel menu Formato Menu:Formato\riga\ altezza L'altezza di una riga è espressa in punti Con il valore zero (0) la riga risulta nascosta

40 40 Eliminare una colonna \ riga Per eliminare un'intera colonna (o un'intera riga) è sufficiente posizionarsi su una qualsiasi cella della colonna (della riga) ed utilizzare il menu Modifica. Seleziona l'opzione Colonna Intera Provare ad eliminare una colonna dopo averla selezionata e cancellarla con il tasto canc …………….

41 41 Le formule 1 Le formule permettono di calcolare valori Qualunque formula in Excel comincia sempre con il simbolo di uguale (=), che indica che i caratteri che seguono costituiscono una formula. La formula è composta da ( numeri o da indirizzi di celle) separati da operatori di calcolo. Operatori di calcolo + addizione - sottrazione * moltiplicazione / divisione ^ elevamento a potenza % percentuale > maggiore di < minore di Nota (si digita altgr+e)

42 42 Le formule 2 nelle formule esiste un grado di priorità indipendentemente dall'ordine nel quale sono stati scritti. Ecco le priorità: ^ elevamento a potenza * / moltiplicazione e divisione + - addizione e sottrazione = 10+20*2 ( 60 o 50) ? = ( ) *2 ( 60 o 50) ?

43 43 Le formule 3 È importante notare che le formule fanno riferimento a indirizzi di celle B2 e B3; se il contenuto di queste due celle dovesse cambiare, viene automaticamente calcolato e visualizzato nella cella B5 il nuovo risultato.

44 44 Visualizzare tutte le formule E possibile visualizzare nelle celle tutte le formule contenute nel foglio, anziché il loro risultato, selezionando lopzione formule nella scheda visualizza della finestra strumenti \ opzioni

45 45 Le funzioni 1 Le funzioni sono formule predefinite che automatizzano operazioni comuni che diversamente richiederebbero più tempo. Qualunque funzione inizia sempre con il segno uguale (=) seguito da un nome, da una parentesi aperta, dagli argomenti della funzione ed infine da una parentesi chiusa.

46 46 Le funzioni 2 La funzione Somma si può inserire direttamente con il pulsante Somma automatica della Barra degli strumenti standard. Per visualizzare sulla barra della formula la formula inserita: Seleziona la cella contenente la funzione Notare che: = somma ( B2:B5) = B2+B3+B4+B5

47 47 Le funzioni 3 Questa cè la finestra della funzione media. Fare clic sul pulsante in corrispondenza della casella Num1 Selezionare le celle e trascinare (tenendo premuto il tasto sinistro del mouse) il puntatore fino alla cella di destinazione Fare clic sul pulsante (posizionato sotto la Barra della formula) per visualizzare nuovamente la finestra della funzione media Premere il pulsante OK

48 48 Le funzioni 4 Un modo alternativo per calcolare la media consiste nel digitare direttamente la funzione all'interno della cella e, più precisamente, occorre: Fare clic sulla cella dove voglio inserire la media e scrivere =media(A2:A7) Dove nelle celle da A2 ad A7 inserisco i valori di cui devo calcolare la Media Premere il tasto Invio

49 49 Formattare le celle 1 Con Excel è possibile modificare sia l'aspetto del testo (tipo di carattere, allineamento, dimensione, colore) sia l'aspetto dei numeri. Ad esempio possiamo impostare le celle come valuta euro selezionando le celle, e poi agendo sul pulsante Euro sulla Barra di formattazione

50 50 Formattare le celle 2 Un modo alternativo per ottenere lo stesso risultato consiste nell'utilizzare il comando Cella dal menu Formato. In questo modo è possibile scegliere tra tutti i formati che Excel mette a disposizione.

51 51 Formattare le celle 3 Con Excel è possibile modificare il tipo di carattere, la sua dimensione, etc Nella Barra degli strumenti formattazione sono disponibili anche i pulsanti grassetto, corsivo e sottolineato, colore carattere, e colore riempimento.

52 52 Formattare le celle 4 Gli allineamenti inseriti automaticamente da Excel sono a sinistra per il testo e a destra per i numeri Questo serva anche da verifica nulla impedisce di cambiarli.

53 53 Formattare le celle 5 Possiamo anche variare l'orientamento di un testo all'interno di una o più celle.

54 54 Formattare le celle 6 Le linee della griglia visualizzate nel foglio di lavoro sono semplicemente delle guide che ti aiutano a mantenere la tua posizione mentre lavori nel documento. Per mettere in evidenza (in fase di stampa poiché le linee non vengono stampate) sezioni del foglio di lavoro o parti di una tabella particolare, Excel ti consente di aggiungere delle linee di bordo alle celle da te selezionate. Un modo alternativo per ottenere lo stesso risultato consiste nell'utilizzare il comando Cella dal menu Formato dove nella scheda Bordo

55 55 Tipologie di errori più frequenti 1 L'errore #### viene di solito visualizzato quando il valore non riesce ad essere contenuto nella cella a causa delle ridotte dimensioni. Si risolve : Adeguando la cella Anche facendo doppio clic sull'intestazione in prossimità del suo margine. L'errore #VALORE! compare se un argomento della formula o una funzione è sbagliato, oppure quando un operando esegue un calcolo incompatibile con gli argomenti.

56 56 Tipologie di errori più frequenti 2 L'errore #DIV/0 compare quando un valore numerico viene diviso per zero o un divisore è indicato in una cella vuota. La segnalazione #NOME? viene restituita nel caso in cui Excel non riesca ad interpretare il testo contenuto in una formula o funzione. Esempio =sommo(C2:C3)

57 57 Anteprima di stampa In testa alla schermata dell'anteprima di stampa sono disponibili una serie di pulsanti che ti consentono di correggere le impostazioni del documento al fine di avere una visione ottimale della stampa.

58 58 Stampare File \ imposta pagina –Righe da ripetere in alto –colonne da ripetere a sinistra con la dicitura ( $1:$1) ( $C:$C) –Stampa griglia –Stampa intestazione di colonna

59 59 Intestazione e pie di pagina Con Excel è possibile inserire dei testi che appaiono sul margine inferiore (piè di pagina) e/o sul margine superiore (intestazione) della pagina. Lo stesso menu e raggiungibile da visualizza\ intestazione e pie di pagina\ Personalizza intestazione Personalizza pie di pagina

60 60 Stampare 1 Supponiamo di voler stampare solamente i fogli di lavoro Primo trimestre e Secondo trimestre. stampare Per compiere questa operazione è necessario: premere il tasto CTRL e, senza rilasciarlo, fare clic con il mouse sulle rispettive linguette della Barra di navigazione. Le linguette in basso si devono illuminare

61 61 Stampare 2 Tramite la finestra di dialogo Stampa è possibile: Stampante, selezionare la stampante desiderata nonché le Proprietà della stampa (colore o b/n, qualità di stampa, ecc); Intervallo, stampare tutte le pagine del foglio di lavoro oppure un intervallo Stampa, portare su carta tutta la cartella, solamente i fogli attivi oppure una porzione di celle selezionate; Copie di stampare un numero di copie desiderato. fascicolare Stampare su file

62 62 I grafici 1 I grafici rappresentano i dati in modo più efficace e immediato delle normali tabelle Prima di iniziare a costruire un grafico, è necessario dire ad Excel quali dati vogliamo che siano utilizzati, comprese le relative etichette.

63 63 I grafici 2 Per realizzare il grafico occorre prima di tutto selezionarla per indicare ad Excel quali dati considerare. Per avviare la composizione del grafico: Premi il pulsante (Creazione guidata grafico). Nella prima finestra puoi scegliere il tipo di grafico da creare. II secondo passaggio richiede la conferma dell'intervallo selezionato inizialmente Il terzo passaggio ha Le varie schede con cui puoi modificare le proprietà degli assi, della leggenda, dell'etichetta e di molti altri elementi.

64 64 I grafici 3 Nella successiva finestra di dialogo, Excel ti da la possibilità di scegliere come inserire il grafico : come nuovo foglio di lavoro all'interno della cartella corrente (Crea nuovo foglio); come oggetto incorporato in un foglio di lavoro già esistente (Come oggetto in).

65 65 I grafici 4 Per effettuare delle modifiche al nostro grafico è opportuno: Selezionare l'area del grafico interessataSelezionare l'area del grafico interessata Scegliere la prima voce del menu Formato Effettuare le variazioni desiderate utilizzando le apposite schede disponibili sulla finestra di dialogo Selezionare l'area del grafico interessata Excel ti da la possibilità di modificare anche un solo elemento del grafico selezionandolo con il mouse e scegliendo, successivamente, il primo comando dal menu Formato. Questo comando cambia a seconda del tipo di scelta effettuata. Ad esempio, se selezioni la leggenda, il comando che apparirà è Leggenda selezionata e, solo su questa, potrai applicare la modifica desiderata.

66 66 I grafici 5

67 67 I grafici 6 Per cambiare anche il tipo di grafico: 1.Seleziona il grafico 2.Scegli Tipo di grafico dal menu Grafico Ovviamente potrai rimpicciolire o ingrandire la dimensione del grafico effettuando le seguenti operazioni:

68 68 I grafici 7 È possibile anche spostare il grafico all'interno del foglio di lavoro. Per cancellare un grafico all'interno del foglio basta selezionarlo e premere il tasto CANC.

69 69 Importare unimmagine 1 Excel permette di riempire il foglio di lavoro con disegni, caselle di testo e immagini grafiche 1.Scegli Immagine dal menu Inserisci 2.Fai clic sul comando Da file

70 70 Importare unimmagine 2 Per rimpicciolire o ingrandire l'immagine occorre: Selezionare l'immagine Puntare ad uno degli angoli fino a quando il cursore si trasforma in una doppia freccia Trascinare (tenendo premuto il pulsante sinistro del mouse) il puntatore verso l'interno (rimpicciolimento) o l'esterno (ingrandimento) E altresì possibile spostere e cancellare limmagine inserita in precedenza

71 71 Riassunto 1 Funzione SE Metti la seguente funzione in E2 =SE(D2>100;"maggiore";"minore") Funzione somma celle su fogli diversi =SOMMA(D7+Foglio2!D12) Funzione MEDIA =MEDIA(E12:H12;E18:F22;H25)

72 72 Riassunto 2 Riferimento di riga =SOMMA(9:9+10:10+H:H) ( somma riga 9 con riga 10 con colonna H)

73 73 Riassunto 3 Riferimenti: Relativo \ assoluto \ misto Esempio : –In A1 (valore corrispondente ad 1 euro) 1936,27 –Colonna B il prezzo di alcuni prodotti ( in lire) –In C1 il risultato =B1/A1 ( prezzo in euro) –Copiare la formula nella colonna C –Cambiare riferimento in A1 con F4

74 74 Riassunto 4 Formattazione –Allineamento e bordi –Testo a capo –Unisci e centra ( lunione delle celle viene deselezionata con lopzione unione celle nella finestra formato celle)

75 75 Riassunto 5 Autocomposizione grafico –Selezionare una regione di celle 3 righe e 4 colonne, ed immettere i dati seguiti da invio il cursore si sposta da solo –Creare un grafico –Tasto dx sulla parte di grafico da modificare ( si può modificare ogni singola parte del grafico) –Ridimensionare un grafico


Scaricare ppt "1 Corso preparatorio per la patente Europea del Computer I.T.C.G. P.Calamandrei Sesto Fiorentino."

Presentazioni simili


Annunci Google