La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

IL CICLO VITALE DEL FIORE, LA STRUTTURA, LA SIMMETRIA NEL FIORE COME ESSERE VIVENTE COMPOSIZIONI DI MODULI CON DISEGNI GEOMETRICI CHE RICHIAMANO IL FIORE.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "IL CICLO VITALE DEL FIORE, LA STRUTTURA, LA SIMMETRIA NEL FIORE COME ESSERE VIVENTE COMPOSIZIONI DI MODULI CON DISEGNI GEOMETRICI CHE RICHIAMANO IL FIORE."— Transcript della presentazione:

1 IL CICLO VITALE DEL FIORE, LA STRUTTURA, LA SIMMETRIA NEL FIORE COME ESSERE VIVENTE COMPOSIZIONI DI MODULI CON DISEGNI GEOMETRICI CHE RICHIAMANO IL FIORE DALLA NATURA ALLA GEOMETRIA ALLARTE Il fiore TRA SCIENZA, GEOMETRIA E ARTE SCIENZA TECNOLOGIA, DISEGNO GEOMETRICO EDUCAZIONE ALLIMMAGINE

2 Nelle pagine successive ogni disciplina avrà il suo simbolo di riconoscimento in alto a sinistra Questo è un lavoro nel quale sono coinvolte più materie di insegnamento. Come hai visto nella pagina precedente lavoreranno con te le insegnanti di: Scienze Educazione allimmagine Tecnologia

3 Dalla natura…… Ed eccone uno molto simile intagliato nella pietra del portale di una casa, in un paesino lì vicino. Molte volte gli elementi architettonici prendono ispirazione dalla natura. Questo fiorellino se ne stava piccolo, piccolo nella terra fangosa di Un sentiero in Abruzzo …..allarte

4 Il fiore è un essere vivente. E come tutti gli esseri viventi: nasce, si sviluppa e muore Dal bocciolo Al fiore completamente sbocciato

5 Per Leonardo il disegno è uno strumento di indagine. Per disegnare bene un soggetto è indispensabile capirne a fondo la forma, il modo in cui si muove, Il modo in cui si sviluppa Leonardo da Vinci Studio di piante 1506 Quando vogliamo disegnare qualcosa ricordiamoci innanzitutto che dobbiamo osservarla e quindi guardarla con attenzione Sentiamo cosa diceva Leonardo da Vinci su questo argomento

6 capirne a fondo la forma, il modo in cui si muove, Il modo in cui si sviluppa

7 Esistono moltissime varietà di fiori, tuttavia ogni fiore è formato sempre dagli stessi elementi.

8

9

10 Nella sua crescita ogni fiore si sviluppa secondo un andamento e uno schema geometrico

11 Per esempio i petali di questa rosa hanno un andamento a spirale

12 Molti fiori hanno una forma circolare e si sviluppano secondo uno schema radiale. La figura è simmetrica

13 Non a caso la finestra circolare sulle facciate delle chiese romaniche si chiama ROSONE. In esso si evidenzia una grande regolarità e simmetria nella composizione. Gli assi di simmetria sono molti ed è evidente il centro di simmetria…

14 … proprio come nel girasole!

15 Fiore…. …o gemma preziosa? Rosone della Cattedrale di Chartres

16

17 Anche in questo cardo vediamo un nucleo centrale, dal quale partono numerosi petali spinosi a raggera.

18

19 I poligoni regolari hanno tanti assi di simmetria quanti sono i loro lati o i loro angoli. La somiglianza con le forme degli oggetti naturali ci viene data dal fatto che hanno lo stesso numero di assi di simmetria dei poligoni a noi noti: per questo le chiamiamo forme regolari. cactaceamargherita

20 La natura è ricca di forme che presentano centri, piani e assi di simmetria … tutto ci ricorda forme geometriche regolari.

21 Un esagono regolare per un cristallo di neve …

22 Un pentagono regolare per una stella marina …

23 Anche il gelsomino con i suoi 5 petali presenta una forma di simmetria. Perché un petalo si sovrapponga al successivo basta farlo ruotare attorno al centro del fiore di un angolo uguale a 1/5 dellangolo giro. Il punto attorno cui viene fatto ruotare è il centro di simmetria del fiore gelsomino

24 Vedere un fiore è romantico… e ora ogni volta che lo guarderemo cercheremo un centro o degli assi di simmetria, ma anche quando stiamo sotto la pioggia, con lombrello aperto, magari ad aspettare un autobus e per gioco facciamo ruotare il nostro ombrello stiamo lavorando con la simmetria. Pensaci un po….

25 Se vogliamo disegnare un fiore, uno schema geometrico di partenza ci può aiutare. Da quello cercheremo poi, via via, di trovare delle forme più libere e fantasiose.

26

27 Il quadrato Vediamo un esempio:

28 Struttura portante La struttura portante del quadrato è formata da 8 linee I quattro lati Le due diagonali Le due mediane

29 Struttura portante e da 9 nodi: I quattro punti medi dei lati I quattro vertici Il punto centrale

30 Vediamo ora come possiamo giocare con un quadrato

31 Otteniamo così tanti quadrati più piccoli Divisione modulare Si ricava tracciando le parallele ai lati a uguale distanza, metà, un quarto, un ottavo del lato del quadrato originario

32 Si ottiene unendo i punti medi dei lati e delle diagonali. Sviluppo alternato Otteniamo così tanti triangoli

33 Vediamo un paio di esempi di forme ricavate dal quadrato

34 Partendo dallo sviluppo alternato Possiamo ottenere

35 E così via Come si fa? Basta evidenziare alcune linee

36 Ecco cosa si può fare con il disegno geometrico Utilizzando riga … …e squadra Partendo dal quadrato, dal triangolo e dal cerhio, le variazioni sono praticamente infinite

37 Se ci vogliamo ora avvicinare meglio alla natura e allarte, cerchiamo di superare queste forme molto belle, ma troppo rigide e schematiche vediamo come

38 Un modulo a simmetria radiale può essere la base dalla quale ricavare una forma. Vediamo in che modo: sovrapponendo un foglio di carta da lucido e disegnando allinterno dello schema geometrico.

39 Bisogna usare linee più morbide, curve, come nellesempio.

40

41

42

43

44

45 Anche lEVOLUZIONE sembra aver disegnato per passi successivi sempre più complessi seguendo una forma geometrica di base. Seguiamo lipotesi di evoluzione del Gingko biloba

46

47

48

49

50 Una forma può essere ulteriormente elaborata secondo la fantasia Dalla geometria…. …allarte

51

52

53 E questo cosè? Quale artista ha fatto questa opera?

54 Scheletro di riccio di mare

55 Un artista piuttosto creativo, ecco un protozoo

56 scienzadisegno geometrico arte

57 Domande Mi sembra che il fatto di seguire un filo che ci fa passare da una materia allaltra sia molto carino, piuttosto che separarle; forse è così che si riesce finalmente a realizzare linterdisciplinarietà? Se questo p.p. lo usassimo in tre veramente, mostrandolo più volte ai ragazzi ognuna con la sua impostazione penso che per loro sarebbe molto carino. Già lanno scorso ci avevamo comunque lavorato ed era venuto bene, no? Io non metto mai nelle animazioni molto veloce perché viene un effetto un po Rigido, secco, non ti pare?.Se aggiungere la parte matematica creasse dei problemi possiamo fare due versioni: Una a scopo più didattico e laltra per la pubblicazione. Secondo me si può pensare a pubblicare anche Leonardo e LInfinito, però lì ci Serve linsegnante di Italiano. Sarebbe interessata Gemma?

58 Risposte


Scaricare ppt "IL CICLO VITALE DEL FIORE, LA STRUTTURA, LA SIMMETRIA NEL FIORE COME ESSERE VIVENTE COMPOSIZIONI DI MODULI CON DISEGNI GEOMETRICI CHE RICHIAMANO IL FIORE."

Presentazioni simili


Annunci Google