La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Realizzazione multimediale: Ins. Loredana Napolitano Scuola Primaria L. Sinigaglia - Plesso E. Montale Torino A. S. 2007-08 I bambini della classe I a.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Realizzazione multimediale: Ins. Loredana Napolitano Scuola Primaria L. Sinigaglia - Plesso E. Montale Torino A. S. 2007-08 I bambini della classe I a."— Transcript della presentazione:

1 Realizzazione multimediale: Ins. Loredana Napolitano Scuola Primaria L. Sinigaglia - Plesso E. Montale Torino A. S I bambini della classe I a B PRESENTANO

2 PRIMA FASE: Per la produzione dei seguenti testi narrativo-fantastici si è partiti dalla scelta, da parte degli alunni, di alcune immagini (personaggi, luoghi …) messe a disposizione dallinsegnante di laboratorio. SECONDA FASE: Attraverso una conversazione collettiva ogni bambino raccontava la sua storia o interveniva in quella dei compagni. Linsegnante, quando necessario, invitava allosservazione e alla riflessione attraverso opportune domande. TERZA FASE: Ogni sequenza della storia è stata rappresentata graficamente utilizzando gli strumenti di Paint. PERCORSO DIDATTICO

3 I n d i c e I gemelli calciatori Gli amici si incontrano Il koala piccolino La farfalla danzerina Rosa e le rose La tartaruga e la rana Lo scoiattolo e Babbo Natale La scimmia e la gente La principessa rana Il topo coraggioso Il grosso ragno Drago Dragotto

4 I gemelli calciatori Nella foresta abitavano Grig e Grog, due leoni gemelli che non si conoscevano. Un giorno si incontrarono, ma solo uno di loro poteva essere il re della foresta. di Matteo

5 Decisero di fare una partita di calcio, il vincitore avrebbe avuto la corona.

6 La partita finì in parità perciò decisero che avrebbero regnato insieme come due veri fratelli.

7 Gli amici si incontrano di Silvia Cera una volta un delfino che voleva andare sulla terraferma a giocare con i koala.

8 Un giorno il delfino chiamò la sua amica tartaruga e le diede un messaggio da portare al koala.

9 Anche il koala voleva essere amico del delfino. Allora imparò a nuotare e … … finalmente si incontrarono.

10 IL KOALA PICCOLINO di Paolo Cera una volta un piccolo koala che non riusciva ad arrampicarsi sugli alberi. Ogni volta scivolava giù e la sua mamma correva in suo aiuto.

11 Allimprovviso ebbe unidea: prese unasta e … con un grande salto si ritrovò in cima allalbero. Adesso era proprio felice!

12 LA FARFALLA DANZERINA di Alessia Cera una volta una farfalla che amava danzare nei prati, sui fiori colorati e sotto il sole splendente.

13 Un giorno al suo risveglio non trovò più fiori nel prato perciò andò a chiedere aiuto al saggio uccellino rosso.

14 Luccellino disse che non cerano più fiori perché era da tanto tempo che non pioveva. Insieme fecero la danza della pioggia e i fiori tornarono a crescere. Alessia

15 ROSA E LE ROSE di Erica Rosa era una coniglietta rosa che amava le rose. Erano i suoi fiori preferiti!

16 Un brutto mattino si punse con le spine. Il dottore le fasciò il dito e le vietò di raccogliere i fiori.

17 Rosa era molto triste e per consolarsi si preparò una bella tazza di carote frullate.

18 LA TARTARUGA E LA RANA di Francesco e Luigi In uno stagno viveva una rana che non abbandonava mai la sua chitarra …

19 … Un bel giorno incontrò una tartaruga musicista, con uno strano cappello in testa, che suonava il tamburo.

20 Insieme formarono una banda musicale e suonavano per tutti i loro amici animali.

21 Lo scoiattolo e Babbo Natale di Artem Cera una volta uno scoiattolo che partì per andare a conoscere Babbo Natale.

22 Lungo la strada incontrò una volpe che voleva mangiarlo. Lo scoiattolo, impaurito, chiese aiuto a Babbo Natale che arrivò volando con le sue renne e la sua slitta.

23 La volpe fuggì via e Babbo Natale portò lo scoiattolo con sé sulla slitta.

24 LA SCIMMIA E LA GENTE di Ester Cera una volta una fata bianca che si sentiva molto sola così, per magia, fece comparire una bella scimmietta. Quanti dispetti faceva la scimmietta! Si divertiva soprattutto a saltare sulla testa della gente.

25 La fatina era disperata e fece un magia per farla diventare più buona ma … … la scimmietta continuò ad essere dispettosa.

26 La principessa rana abitava in uno stagno. Era triste perché una strega invidiosa laveva trasformata in una rana. Un giorno passò di lì un principe che era stato ferito ad un braccio da una freccia. La principessa rana di Martina

27 La ranocchia curò il principe ferito che per ringraziarla le diede un bacio. E vissero felici e contenti … Come per incanto la rana tornò ad essere una bellissima principessa.

28 IL TOPO CORAGGIOSO di Luca Cera una volta un topolino rosso che passeggiava tranquillo per la città. Allimprovviso si accorse di un topo nero che lo seguiva sempre.

29 Spaventato scappò a casa, ma il topo nero era sempre dietro di lui. Non riusciva a liberarsene! Il topolino capì, allora, che era solo la sua ombra. E si fece una bella risata.

30 IL GROSSO RAGNO di Alessio e Valerio Zampino il ragno era talmente grosso che rompeva tutte le ragnatele che costruiva.

31 Si era proprio stancato! Ma che fare?

32 Decise, allora, di costruire una ragnatela molto robusta … di ferro. E per catturare le prede usava la colla.

33 DRAGO DRAGOTTO di Vincenzo Dragotto era un grande drago, brutto e grosso, a cui piaceva molto il peperoncino.

34 Un brutto giorno, a causa del troppo peperoncino, fece un grosso rutto e, senza volere, diede fuoco ad una casa. Dispiaciuto decise di mettersi a dieta e rinunciare per sempre al peperoncino.

35 Classe 1^B Martina Artem Paolo Vincenzo Alessio Silvia Alessia Matteo Ester Francesco Valerio Luigi Erica


Scaricare ppt "Realizzazione multimediale: Ins. Loredana Napolitano Scuola Primaria L. Sinigaglia - Plesso E. Montale Torino A. S. 2007-08 I bambini della classe I a."

Presentazioni simili


Annunci Google