La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

I CINQUE REGNI DEI VIVENTI monere Organismi molto semplici come i batteri e le alghe azzurre protisti Eucarioti unicellulari, eterotrofi come i parameci.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "I CINQUE REGNI DEI VIVENTI monere Organismi molto semplici come i batteri e le alghe azzurre protisti Eucarioti unicellulari, eterotrofi come i parameci."— Transcript della presentazione:

1 I CINQUE REGNI DEI VIVENTI monere Organismi molto semplici come i batteri e le alghe azzurre protisti Eucarioti unicellulari, eterotrofi come i parameci ed autotrofi come le diatomee funghi Organismi simili nella struttura cellulare ai vegetali ma eterotrofi come gli animali vegetali Organismi autotrofi, cioe in grado di fabbricare da se il nutrimento a partire da materiale non vivente attraverso la fotosintesi clorofilliana animali Organismi autotrofi, cioe si cibano di esseri viventi EUCARIOTI PROCARIOTI organismi unicellulari o pluricellulari che in ogni cellula presentano un nucleo definito e delimitato da una membrana Organismi composti da una sola cellula nella quale il nucleo non è racchiuso in una membrana

2 Il regno delle MONERE batterialghe azzurre I BATTERI I batteri sono presenti in numero elevatissimo in ogni ambiente della Terra. Si riproducono molto velocemente mediante scissione cellulare, dividendo la loro cellula a metà. A seconda della loro forma prendono il nome di cocchi, bacilli, spirilli e vibrioni. Tra i batteri ci sono alcuni dannosi e altri utili per luomo e lequilibrio naturale. (procarioti, unicellulari senza nucleo) patogeni utili PARASSITI: Sottraggono allindividuo le sostanze utili e producono tossine SIMBIONTI e SAPROFITI LE ALGHE AZZURRE Contengono clorofilla e compiono la fotosintesi (autotrofi) e sono 1500 specie. Sono microscopiche e formano lunghi filamenti si cellule che galleggiano nellacqua. Non sono azzurri ma possono essere verdi rossi o viola. Si riproducono per scissione e producono spore.

3 Il regno dei PROTISTI ( eucarioti e unicellulari ) protofitiprotozoi primi vegetaliprimi animali I PROTOFITI Sono alghe unicellulari che vivono in acqua; sono dotati di clorofilla e sono stati i primi ad arricchire di ossigeno latmosfera primitiva con la fotosintesi clorofilliana euglenadiatomee Alga che vive nelle acque stagnantiAlghe dotate di un guscio di silice I PROTOZOI Sono i primi organismi eucarioti comparsi sulla Terra; la cellula di cui sono formati compie tutte le funzioni vitali attraverso gli organuli. Si muovono con ciglia e flagelli paramecio paranema plasmodio foraminiferi ameba tripanosoma

4 Il regno dei FUNGHI (eterotrofi) microscopicipluricellulariParassiti, saprofiti, simbionti I FUNGHI MICROSCOPICI Sono tutti i funghi che non si vedono a occhio nudo peronosporaMuffa biancaMuffe verdiFunghi saccaromiceti Fungo parassita pluricellulare Forma una polvere finissima Penicillina nel 1928Funghi unicellulari: lieviti I FUNGHI PLURICELLULARI Sono i funghi più comuni e sono composti da corpo fruttifero (cappello e gambo), ife (filamenti formati da cellule allungate), micelio (parte sotterranea formata dallintreccio di ife). I FUNGHI PARASSITI Vivono a spese di altri organismi per nutrirsi. Possono portare allorganismo parassitato la morte (carbone e ruggine del grano) I FUNGHI SAPROFITI Si nutrono mediante la decomposizione di altri organismi morti. Le loro ife trasformano i tessuti morti in humus (orecchione) I FUNGHI SIMBIONTI Stabiliscono con le piante superiori vicine un rapporto si simbiosi. Da questa associazione il fungo riceve dallalbero sostanze organiche e lalbero riceve acqua e Sali minerali come il fosforo.

5 Il regno dei VEGETALI producono semi Hanno fiori o infiorescenze Frutto che protegge semi angiosperme Senza frutto gimnosperme non producono semi Non hanno fiori o infiorescenze Hanno radici, fusto e foglie felci Non hanno vere radici, fusto e foglie muschi Hanno il corpo a tallo alghe licheni Vivono nellacqua Vivono sulle rocce e sulle cortecce Hanno ununica cellula alghe unicellulari

6 Il regno degli ANIMALI invertebrativertebrati Senza colonna vertebraleCon colonna vertebrale Poriferi o spugne Celenterati Platelminti Nematodi Anellidi Artropodi Molluschi Echinodermi Pesci Anfibi Rettili Uccelli Mammiferi

7 GLI INVERTEBRATI Poriferi o spugne Sono organismi molto semplici, con il corpo a forma di sacco non differenziato in tessuti e organi. Vivono sul fondale marino ancorati alle rocce. Su tutta la superficie presentano numerose aperture, i pori dai quali deriva il loro nome. Celenterati Hanno il corpo a forma di sacco; è presente una cavità digerente detta celenteron, con ununica apertura boccale. Sono dotai di tentacoli che servono per difendersi. Due esempi sono il polipo e la medusa. I polipi vivono ancorati al fondale e formano colonie dalle quali si originano le barriere coralline. Le meduse si muovono nellacqua lasciandosi trascinare dalle correnti. Platelminti Sono chiamati cosi per il loro corpo appiatito.sono stati i primi organismi sulla Terra a muoversi in modo autonomo. Nematodi Hanno il corpo a forma di filamento o di fuso in cui si individua una parte anteriore con la bocca e la parte posteriore con lano. Vivono in acqua, sulla terra o sono addirittura parassiti particolarmente delluomo. Anellidi Hanno il corpo cilindrico suddiviso in anelli. Vivono in ambiente terrestre come il lombrico e respirano attraverso la pelle. Per questo sono ricoperti da muco. Molluschi Hanno il corpo molle. Vivono in ambiente acquatico ma alcuni anche sulla terra. Si suddividono in 3 gruppi: bivalvi (ostrica e vongola), gasteropodi (lumaca) e cefalopodi (polpo e seppia).

8 Artropodi Sono gli invertebrati più numerosi e hanno la caratteristica di possedere zampe articolate. Si trovano in ogni tipo di ambiente. Vengono suddivisi in 3 gruppi: crostacei (aragosta e gambero: 5 paia di arti), aracnidi (ragno: 4 paia di arti), insetti (mosche e api: 3 paia di arti e alcuni dotati di ali). Echinodermi Presentano aculei sul corpo ma non tutti. Respirano attraverso le branchie e alcuni esempi sono il riccio di mare e la stella marina Poriferi CelenteratiPlatelminti Nematodi Molluschi Echinodermi

9 I VERTEBRATI I pesci Sono vertebrati perfettamente adatti alla vita acquatica e al nuoto: hanno forma idrodinamica, corpo ricoperto di squame, arti trasformati in pinne, temperatura corporea variabile e respirano con le branchie; hanno il cuore diviso in due cavità e circolazione semplice. Si riproducono attraverso uova e quindi sono ovipari. Gli anfibi Sono vertebrati adatti sia alla vita acquatica sia a quella terrestre : presentano il fenomeno della metamorfosi. Hanno pelle umida e nuda e si riproducono attraverso uova quindi ovipari. Si dividono in due sottoclassi per la presenza o meno della coda: anuri come la rana e il rospo e urodeli come la salamandra. I rettili Sono vertebrati adatti alla vita terrestre: hanno il corpo ricoperto di squame o placche si riproducono mediante uova e quindi ovipari. Possono essere divisi in 4 ordini: cheloni (tartarughe), loricati (coccodrilli), sauri (lucertole), ofidi (serpenti). Gli uccelli Vertebrati adatti alla vita aerea e al volo: hanno fora aerodinamica e il corpo ricoperto di penne e piume, arti anteriori trasformati in ali. Si riproducono attraverso uova che vengono covate. I mammiferi Sono i più evoluti e a questo gruppo appartiene anche luomo. Possiedono ghiandole mammarie che producono latte per nutrire i piccoli. Sono vivipari perché partoriscono figli già formati nel corpo. Possono essere sia carnivori che erbivori. Possono essere suddivisi in 3 sottoclassi monotremi marsupiali placentati

10 Fonti: wikipedia libro di biologia esplorando le scienze Amato Aurora,Ilaria Rillo e Giulia Sarro


Scaricare ppt "I CINQUE REGNI DEI VIVENTI monere Organismi molto semplici come i batteri e le alghe azzurre protisti Eucarioti unicellulari, eterotrofi come i parameci."

Presentazioni simili


Annunci Google