La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Selenio: stato dellarte 5. Selenio e gravidanza. Risultati: tra i cibi consumati in gravidanza, solo le uova avevano una correlazione positiva, ma debole,

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Selenio: stato dellarte 5. Selenio e gravidanza. Risultati: tra i cibi consumati in gravidanza, solo le uova avevano una correlazione positiva, ma debole,"— Transcript della presentazione:

1 Selenio: stato dellarte 5. Selenio e gravidanza

2 Risultati: tra i cibi consumati in gravidanza, solo le uova avevano una correlazione positiva, ma debole, con la concentrazione di Se nel latte (r = 0,20, p = 0,04). Anche lintroito di pesce durante la lattazione era debolmente correlato con il Se nel latte (r = 0,21, p = 0,04). Il contenuto in Se del latte materno nella nostra popolazione era inferiore a quello riscontrato in altri studi internazionali; tuttavia, pochissimi bambini esclusivamente allattati al seno non soddisfacevano lintroito di Se raccomandato. Confronto tra livelli di selenio nel latte materno in aree geografiche diverse Modificata da Valent F, et al. J Epidemiol 2011;21(4):285-92

3 Determinazione di ioduro, ferro e selenio in campioni biologici di madri e lattanti Risultati: i valori medi di ioduro, Fe e Se nei campioni di siero e urina delle madri con tireopatie e dei loro lattanti erano significativamente inferiori rispetto alle coppie madre di riferimento-lattante (p <0,001). Conclusioni: i deficit di oligoelementi essenziali possono influire negativamente sulla salute delle donne e dei loro neonati. Modificata da Kazi TG, et al. Early Hum Dev 2010;86(10):649-55

4 Modificata da Mistry HD, et al. Hypertension 2008;52:881-8 Conclusioni: lo stress ossidativo associato alla pre-eclampsia può essere conseguenza della riduzione delle vie di difesa antiossidanti che coinvolgono specificatamente le glutatione perossidasi (GPx), forse correlata alla ridotta disponibilità di selenio. La riduzione delle glutatione perossidasi potrebbe essere associata a un aumento della generazione di perossidi lipidici tossici che contribuiscono alla disfunzione endoteliale e allipertensione nella pre-eclampsia. Concentrazioni di selenio e attività della GPx nella pre-eclampsia

5 Premessa: la nascita pretermine (<37 a settimana) avviene nel 5-13% delle gravidanze ed è la causa principale di mortalità e morbilità perinatale. Questo studio è stato condotto poiché il selenio attenua linfiammazione ed è noto che nella pre-eclampsia vi sono bassi livelli di selenio. Popolazione: 1129 donne olandesi (città di Eindhoven) senza patologia tiroidea, diabete tipo 1 o gravidanza multipla. Modificata da Rayman MP, et al. CMAJ 2011;183(5): Stato del selenio materno e rischio di nascita pretermine

6 Rischio 3 volte superiore di distacco di placenta e 2 volte superiore di parto prematuro prima della 34 a settimana Modificata da Casey BM, et al. Obstet Gynecol 2005;105(2): Ipotiroidismo subclinico ed esiti della gravidanza (1)

7 Modificata da Casey BM, et al. Obstet Gynecol 2005;105(2): Ipotiroidismo subclinico ed esiti della gravidanza (2)


Scaricare ppt "Selenio: stato dellarte 5. Selenio e gravidanza. Risultati: tra i cibi consumati in gravidanza, solo le uova avevano una correlazione positiva, ma debole,"

Presentazioni simili


Annunci Google