La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La zanzara e i suoi segreti RICERCA ESEGUITA DA LUCA GIORGIONE CLASSE 1 A SCUOLA MEDIA CARLO LEVI GRUGLIASCO (TO)

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La zanzara e i suoi segreti RICERCA ESEGUITA DA LUCA GIORGIONE CLASSE 1 A SCUOLA MEDIA CARLO LEVI GRUGLIASCO (TO)"— Transcript della presentazione:

1 La zanzara e i suoi segreti RICERCA ESEGUITA DA LUCA GIORGIONE CLASSE 1 A SCUOLA MEDIA CARLO LEVI GRUGLIASCO (TO)

2 La sua famiglia Le zanzare appartengono alla famiglia dei culicidi e la loro vita si intreccia strettamente a quella dell'uomo, in quanto la maggior parte delle femmine di questa famiglia si nutre di sangue umano o degli animali domestici e, dal momento che quando la femmina punge l'uomo o un altro animale, gli inietta un po' della sua saliva, se la zanzara è portatrice di parassiti, questi possono infestare il malcapitato; si tratta pertanto di insetti molto studiati perché trasmettono un gran numero di malattie.

3 Ciclo vitale Le uova di zanzara hanno bisogno di acqua per svilupparsi; le femmine depongono le uova nei fiumi, ristagni d'acqua contenuti in recipienti, per esempio sottovasi, nei cavi degli alberi, ecc. Alcune specie, depongono sul fango o sul terreno umido; le uova di queste specie resistono all'essiccamento anche per anni e schiudono quando le condizioni ambientali diventano favorevoli. Altre zanzare depongono le loro uova sulla pagina inferiore delle foglie di piante acquatiche. Le uova vengono deposte in una struttura a forma di zattera e ciascuna aggregazione può contenerne sino a 400. Alla schiusa, le larve si disperdono, nutrendosi di frammenti di sostanze organiche; le larve respirano grazie alla presenza di un sottile tubicino che permette loro di sfruttare l'ossigeno presente nell'atmosfera. Le larve si cibano di detriti organici, batteri, protozoi, alghe; successivamente si trasformano in pupe e tali rimangono per 2-3 giorni. Finalmente, dopo circa una settimana dalla schiusa, si liberano gli adulti, che dopo 2-3 giorni sono pronti per intraprendere un nuovo ciclo vitale.

4 Ciclo vitale Solo la femmina si nutre di sangue di animali a sangue caldo, mentre il maschio si ciba di nettare e di linfa di piante. Il maschio presenta lunghe antenne sfrangiate con cui cattura le vibrazioni provenienti dalla femmina.

5 Le nostre zanzare TIGRE CULEX AEDES


Scaricare ppt "La zanzara e i suoi segreti RICERCA ESEGUITA DA LUCA GIORGIONE CLASSE 1 A SCUOLA MEDIA CARLO LEVI GRUGLIASCO (TO)"

Presentazioni simili


Annunci Google