La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

I.C. Marco Polo- Fabriano ovest Progetto Le parole della scienza C ambiamenti e trasformazioni acqua-ghiaccio i biscotti della befana dove sono finite.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "I.C. Marco Polo- Fabriano ovest Progetto Le parole della scienza C ambiamenti e trasformazioni acqua-ghiaccio i biscotti della befana dove sono finite."— Transcript della presentazione:

1 I.C. Marco Polo- Fabriano ovest Progetto Le parole della scienza C ambiamenti e trasformazioni acqua-ghiaccio i biscotti della befana dove sono finite le foglie? Classe 1^C Mazzini

2 I BISCOTTI DELLA BEFANA GLI INGREDIENTI FARINA UOVA BURRO ZUCCHERO MISTRA

3 Farina, zucchero, burro, uova, mistrà e lievito mescolati insieme diventano … un impasto giallo, appiccicoso e morbido che si può modellare.

4 LAVORANDO LIMPASTO CON LE MANI, FACCIAMO I BISCOTTI A FORMA DI CIAMBELLINE, LETTERE, NUMERI. SISTEMIAMO I BISCOTTI NELLE TEGLIE E LI DECORIAMO CON I CONFETTINI.

5 I biscotti sono pronti per essere infornati Dal forno escono biscotti dorati, croccanti, profumanti.

6 biscotti prima erano impasto prima era farina zucchero uova burro lievito mistrà ingredienti non possono tornare non può tornare

7 DOVE SONO FINITE? FOGLIE SECCHEMELA SENZA SEMI

8 Era ottobre e abbiamo messo nella terra: un pezzo di mela e foglie secche ghiande diventano piantine sembra non succedere niente.

9 Sono trascorsi sette mesi: novembre, dicembre, gennaio, febbraio, marzo, aprile, maggio Abbiamo cercato, nella terra, il pezzo di mela e le foglie. Abbiamo rovesciato la vaschetta per cercare bene; non li abbiamo trovati. Sembrano essere scomparsi; cè solo terra.

10 Dove sono finiti il pezzo di mela e le foglie che avevamo messo nella terra? Si sono coperti di muffa e sono marciti. Si sono DECOMPOSTI: TRASFORMATI in particelle piccolissime mescolate con la terra. Ora sono humus: sostanze nutritive per le piante.

11 MELA E FOGLIE HUMUS SOSTANZE ORGANICHE ESSERI VIVENTI PIANTE SOSTANZE NUTRITIVE si sono trasformate in per le sono vengono da le non può tornare

12 LACQUA SI TRASFORMA Era molto freddo, abbiamo messo lacqua fuori, tra la neve. Durante la notte, lacqua è diventata ghiaccio Il ghiaccio è solido, si può tenere in mano, è freddo e liscio, ha la forma del bicchiere. Il ghiaccio, in mano a Rebecca, inizia a gocciolare, poi fonde e ritorna e ritorna acqua.

13 COSA SUCCEDE QUANDO …? Mettiamo nel congelatore una bottiglietta di plastica e un vasetto di vetro pieni di acqua e ben chiusi con il loro tappo. La bottiglietta si gonfia e il tappo è sollevato. Il vetro si rompe e il tappo è sollevato.

14 ABBIAMO CAPITO CHE Lacqua, quando si trasforma in ghiaccio diventa più grande: aumenta di volume. Il ghiaccio ha bisogno di più spazio, allora gonfia la bottiglietta di plastica, rompe il vetro e spinge via i tappi.

15 LA MAPPA PER RACCONTARE QUELLO CHE ABBIAMO CONOSCIUTO.

16 GHIACCIO CALORE ACQUA LIQUIDA CON IL FONDE E RITORNA E SOLIDO E

17


Scaricare ppt "I.C. Marco Polo- Fabriano ovest Progetto Le parole della scienza C ambiamenti e trasformazioni acqua-ghiaccio i biscotti della befana dove sono finite."

Presentazioni simili


Annunci Google