La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

SISTEMI CONTROLLATI DALLA PRESSIONE OSMOTICA Sono sistemi in cui la pressione osmotica viene sfruttata come driving force per il rìlascio del farmaco a.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "SISTEMI CONTROLLATI DALLA PRESSIONE OSMOTICA Sono sistemi in cui la pressione osmotica viene sfruttata come driving force per il rìlascio del farmaco a."— Transcript della presentazione:

1 SISTEMI CONTROLLATI DALLA PRESSIONE OSMOTICA Sono sistemi in cui la pressione osmotica viene sfruttata come driving force per il rìlascio del farmaco a velocità costante se sono mantenuti costanti nel tempo alcuni parametri dei sistema. Questo tipo di sistema che ha l'aspetto di una normale compressa rivestita è costituito di: 1. un serbatoio di farmaco osmoticamente attivo o di farmaco più un agente osmoticamente attivo 2. una membrana semipermeabile che riveste il serbatoio 3. un orifizio calibrato sulla membrana LA VELOCITA DI RILASCIO DA QUESTO SISTEMA DIPENDE DA: -AREA SUPERFICIALE DELLA MEMBRANA -SPESSORE DELLA MEMBRANA -CARATTERISTICHE PROPRIE DELLA MEMBRANA -GRADIENTE DI PRESSIONE OSMOTICA

2 La velocità di rilascio da questi sistemi è definita dalla seguente equazione: dc A k ( i e ) = dt h dove:A = area della membrana h = spessore della membrana k = costante che dipende dalle caratteristiche della membrana ( i e ) = differenza di pressione osmotica fra interno ed esterno dei sistema poichè generalmente i è molto grande rispetto a e si può scrivere: dc A k i = dt h da cui si ricava che la velocità di rilascio è costante fino a quando si mantiene costante i

3 Agente osmotico pressione osmotica esercitata quantità necessaria a mantenere la concentrazione di saturazione allinterno del sistema durante rilascio rapporto con il farmaco granulometria

4 Membrana deve essere semipermeabile, rigida e inerte (es. acetato di cellulosa, etilcellulosa, eudragit etc.) spessore porosità/bagnabilità Foro Calibrato Foro Calibrato di dimensioni superiori ad una grandezza minima alla quale si potrebbero verificare fenomeni di pressione idrostatica interni di dimensioni superiori ad una grandezza minima alla quale si potrebbero verificare fenomeni di pressione idrostatica interni di dimensioni inferiori ad una grandezza di dimensioni inferiori ad una grandezza massima alla quale si potrebbe verificare il rilascio del farmaco per diffusione attraverso il foro

5 I SISTEMI OSMOTICI POSSONO ESSERE IMPIEGATI PER: SOMMINISTRAZIONE ORALE SOMMINISTRAZIONE ORALE SOMMINISTRAZIONE PARENTERALE SOMMINISTRAZIONE PARENTERALE SOMMINISTRAZIONE RETTALE SOMMINISTRAZIONE RETTALE VANTAGGI NELLIMPIEGO DI UN SISTEMA OROS Riduzione della frequenza delle somministrazioni Assenza di fluttuazioni nei tassi ematici Indipendenza del rilascio da pH, motilità gastro-intestinale, presenza del cibo Correlazione vitro-vivo Sistema OROS …………POSSIBILI MODIFICAZIONI…… Introduzione di una dose di attacco Rivestimento con polimeri gastro-resistenti Rivestimento con polimeri bioerodibili

6 VANTAGGI VANTAGGI Permette di somministrare in modo controllato farmaci molto solubili Permette di somministrare in modo controllato farmaci meno solubili dellagente osm. Permette la somministrazione contemporanea di farmaci a differente velocità di rilascio FARMACO E SPINTO ALLESTERNO DALLA FORZA MECCANICA ESERCITATA DALLA MEMBRANA SULLA SOLUZIONE DI FARMACO Sistema OROS PUSH-PULL

7

8 Sistema OROS CT Sistema L-OROS SOFT CAP LA FORMULAZIONE LIQUIDA E CONTENUTA ALLINTERNO DI UNA CAPSULA DI GELATINA MORBIDA (RIVESTITA DA UNA MENBRANA FLESIBILE), CIRCONDATA DA UNO STRATO DI MATERIALE OSMOTICAMENTE ATTIVO E DA UNA MEMBRANA SEMIPERMEABILE. QUESTI STRATI SONO ATTRAVERSATI DA UN ORIFIZIO. QUANDO IL SISTEMA VIENE A CONTATTO CON FLUIDO BIOL., QUESTO ENTRA ATTRAVERSO LA MEMBRANA, RIGONFIA LO STRATO OSMOTICO E LESPANSIONE DI QUESTULTIMO SVILUPPA ALLINTERNO DEL SISTEMA UNA PRESSIONE IDROSTATICA CHE COMPRIME LA CAPSULA DI GELATINA AMMORBIDITA E FORZA IL LIQUIDO AD USCIRE ATTRAVERSO IL FORO.

9

10 ALZET (usate in animali da esperimento)

11

12 Agente Osmotico PistoneDrug Reservoir Orefizio Membrana Semipermeabile Farmaco Duros Technology Dimensions: 44mm L x 3.8mm D

13


Scaricare ppt "SISTEMI CONTROLLATI DALLA PRESSIONE OSMOTICA Sono sistemi in cui la pressione osmotica viene sfruttata come driving force per il rìlascio del farmaco a."

Presentazioni simili


Annunci Google