La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il colore [1] Il colore La percezione del colore La psicologia del colore La cromoterapia.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il colore [1] Il colore La percezione del colore La psicologia del colore La cromoterapia."— Transcript della presentazione:

1 Il colore [1] Il colore La percezione del colore La psicologia del colore La cromoterapia

2 Il colore [2] La percezione visiva 1.Le cose illuminate emettono una parte della luce, la quale arriva ai nostri occhi. 2.I nostri occhi elaborano la luce emessa da un oggetto codificandone forma, rapporto chiaro- scuro e colore. 3.Queste diverse codifiche vengono inviate al cervello. 4.La percezione visiva avviene quindi grazie al cervello e nel cervello stesso che provoca risposte emotive ed atteggiamenti psicologici diversi. 5.La visione è un'interpretazione intersoggettiva e soggettiva della realtà.

3 Il colore [3] Come percepiamo i colori? Il colore altro non è che una sensazione che viene avvertita in una zona particolare del cervello e viene provocata dall'azione che i fotoni compiono sui coni retinici; La retina è formata da una complessa struttura contenente ricettori sensibili alla luce che sono responsabili della trasformazione della luce in impulsi nervosi. A causa della loro forma i ricettori retinici sono noti come bastoncelli e coni.

4 Il colore [4] Bastoncelli e coni

5 Il colore [5] Bastoncelli e coni I bastoncelli funzionano alle basse intensità della luce e sono responsabili della visione in condizione di luce scarsa. I bastoncelli non danno luogo alla sensazione del colore. I coni invece funzionano ad intensità maggiori, come quella della luce del giorno; contengono sostanze chimiche sensibili alla luce, chiamate foto- pigmenti.

6 Il colore [6] I coni Si ritiene che esistano coni sensibili rispettivamente per il rosso, per il verde e per il violetto che vengono considerati colori fondamentali. La percezione degli altri colori sarebbe dovuta alla diversa stimolazione di questi tre tipi di ricettori. Si riscontrano abbastanza frequentemente alterazioni di uno o più gruppi di questi ricettori; queste sono la causa delle anomalie della visione dei colori.

7 Il colore [7] Le alterazioni Per la diagnosi di queste alterazioni si fanno leggere al soggetto test costituiti da insiemi di tondini che contengono lettere o cifre di eguale luminosità ma diverso colore.

8 Il colore [8] La Psicologia del colore In parole molto semplici, gli oggetti intorno a noi "emettono" un certo numero di fotoni, i quali vanno a colpire la rétina dei nostri occhi. In questo modo vengono a determinarsi una serie di sensazioni cerebrali di tipo visivo alle quali possiamo dare il nome di "colori". Il colore è quindi una sensazione che viene avvertita dal cervello e avrà conseguenze anche sul nostro atteggiamento psicologico.

9 Il colore [9] Il rosso Il rosso è il primo colore dell'arcobaleno e si ritiene sia anche il primo colore percepito dai bambini. Provoca eccitazione e spinge verso l'attività, denota un senso di forza e di sicurezza. La scelta del rosso corrisponde ad uno stato dattivazione, ad uno slancio diretto verso la conquista, ad un desiderio ardente ed in espansione. Il rosso è il colore del cuore e dell'amore, del dinamismo e della vitalità, della passione e della sensualità.

10 Il colore [10] Il blu Induce alla calma e si connota come placida e profonda soddisfazione, denota uno stato di soddisfatto adattamento. Fissando a lungo questo colore si produce un effetto di quiete, soddisfazione ed armonia. L'azzurro è il colore del mare e del cielo. Per i cinesi il blu è il colore dell'immortalità. Il blu è il colore del silenzio, della calma e della tranquillità. È il colore della contemplazione e della spiritualità.

11 Il colore [11] Il verde Al verde corrispondono sensazioni di solidità, stabilità, costanza e perseveranza. L'effetto di stabilità prodotto dal verde rappresenta, da un punto di vista psicologico, i valori saldi che non mutano. La scelta del verde indica inoltre autostima. Il verde è il colore della vegetazione, della natura e della vita stessa. Eil colore della rinascita primaverile, della forza della natura. Talvolta è associato ad una simbologia negativa: il colore di rabbia e dell'invidia.

12 Il colore [12] Il giallo Il giallo rimanda alla radiosità che risveglia e dà calore. Suscitando una sensazione despansione e spingendo al movimento, il giallo corrisponde ad una condizione di libertà e autosviluppo. Il giallo, infatti, è il colore dell'illuminazione e della redenzione. Chi preferisce il giallo tende perciò al cambiamento e alla ricerca del nuovo. E il colore della comunicazione.

13 Il colore [13] Il viola Il viola, che nasce dalla mescolanza di rosso e blu, è il colore della metamorfosi, della transizione, del mistero e della magia, preferito dai bambini, dalle donne incinte e dalle personalità immature. Colore tradizionale della mistica, della spiritualità ma anche della fascinazione erotica, il viola indica l'unione degli opposti, la suggestionabilità.

14 Il colore [14] Larancione Larancione induce serenità, entusiasmo, allegria. E' il colore della crescita, simboleggia il sole nascente, è il colore della gioia. Nella cultura giapponese e cinese è associato all'amore a alla felicità.

15 Il colore [15] Il marrone Il marrone è il colore della terra. Corrisponde alla sensazione della corporeità. Il forte bisogno, l'indifferenza o il rifiuto verso questa tinta indicano pertanto un preciso atteggiamento verso ciò che è corporeo e materiale e verso i piaceri fisici.

16 Il colore [16] Il grigio ed il nero Il grigio è il colore della perfetta neutralità, una terra di nessuno priva di vita. Chi lo sceglie tende alla distanza e al non coinvolgimento. Il nero rappresenta la negazione assoluta, il "no" radicale, è la tinta dell'opposizione dietro la quale può esprimersi una rivendicazione di potere.

17 Il colore [17] La cromoterapia La cromoterapia ha origini antichissime, poiché le medicine tradizionali hanno sempre attribuito grande importanza allinfluenza dei colori sulla salute. Egizi, Romani e Greci praticavano lelioterapia (esposizione alla luce solare diretta) per la cura di diversi disturbi. Oggi la cromoterapia è una medicina integrativa che usa i colori per aiutare il corpo e la psiche a ritrovare il loro naturale equilibrio.

18 Il colore [18] I chakra (parola di origine sanscrita che significa ruota e rappresenta appunto un vortice di energia collocato in corrispondenza di sette principali punti del corpo) sono dei centri di energia che si trovano all esterno del nostro corpo, ma all interno dell aura, vale a dire il campo elettromagnetico che avvolge ciascuna persona.

19 Il colore [19] I chakra

20 Il colore [20] I sette chakra Ogni essere umano ha sette chakra principali ad ognuno dei quali corrisponde uno dei sette colori dello spettro della luce: chakra di base - rosso - vita chakra della milza - arancione - energia chakra del plesso solare - giallo - intelletto chakra del cuore - verde - armonia chakra della laringe - blu - creatività chakra frontale - indaco - intuizione chakra del vertice - violetto - spiritualità

21 Il colore [21] I sette chakra Applicando il colore appropriato, la cui lunghezza donda è la chiave del chakra bisognoso di aiuto, la lunghezza donda squilibrata ne risulta riequilibrata. In questo modo si aiuta ad attivare i processi rigenerativi allinterno delle cellule stesse del corpo per ottenere il benessere. Benessere, infatti, significa essere ben equilibrato. Ciascun chakra influisce su un particolare organo o su una delle principali ghiandole del nostro corpo.

22 Il colore [22] La terapia del colore I colori possono essere assorbiti dal nostro organismo in diversi modi: –attraverso le irradiazioni luminose –attraverso la luce solare poiché questa luce racchiude nel suo spettro tutti i colori; –attraverso gli abiti, –attraverso la meditazione, seguendo precise tecniche; –attraverso la visualizzazione e la respirazione.

23 Il colore [23] Gli effetti dei 7 colori sul corpo Il rosso rappresenta una condizione fisiologica di stimolo ed eccitazione Agisce sul cuore aumentando il numero dei battiti e quindi la circolazione sanguigna, alza la pressione arteriosa, aumenta la frequenza respiratoria, stimola lattività nervosa e ghiandolare, attiva il fegato, i nervi sensitivi e tutti i sensi. I suoi effetti sulla psiche sono di forte energia fisica.

24 Il colore [24] Gli effetti dei 7 colori sul corpo Larancione, ha unazione riscaldante, rallegrante ed energetica, ma non eccitante come il rosso né elettrica come il giallo. Ha una forte azione stimolante sulla ghiandola tiroide; è antispastico (ottimo per contratture e crampi muscolari); non aumenta la pressione del sangue ma stimola il battito cardiaco e la capacità di espansione dei polmoni; ottimizza lattività della milza. Sulla psiche induce serenità, entusiasmo, allegria, voglia di vivere, aumenta lottimismo.

25 Il colore [25] Gli effetti dei 7 colori sul corpo Il giallo è più leggero del rosso e quindi più suggestivo che stimolante. Dal punto di vista fisiologico è il colore più adatto agli sportivi perché incrementa il tono neuro muscolare e prontezza di riflessi. Aiuta la digestione perché stimola la produzione di succhi gastrici e purifica lintestino. E un ottimo depurativo del sangue. Sulla psiche agisce come costituente del sistema nervoso è un forte stimolatore di allegria, senso di benessere, estroversione.

26 Il colore [26] Gli effetti dei 7 colori sul corpo Il verde è il colore della natura, è simbolo di rinnovamento, di equilibrio, di speranza, di sviluppo e di fertilità. E il colore terapeutico per antonomasia. Ha potenti proprietà riequilibranti. Dal punto di vista fisiologico promuove il benessere generale dellorganismo e ne ripristina lequilibrio delle sue funzioni. Viene usato per la cura dello stress, dellansia, delliperattività, della cefalea e di alcune forme di insonnia. Sulla psiche genera calma e rinfresca la mente.

27 Il colore [27] Gli effetti dei 7 colori sul corpo Il blu ha spiccate proprietà calmanti. Diminuisce la pressione arteriosa, il ritmo respiratorio e i battiti del cuore, è quindi indicato per chi soffre di pressione alta, tachicardia e palpitazioni. E utile in tutti i casi in cui ci sia in atto un processo infiammatorio come mal di gola, mal di denti, ma anche bruciature. Ottimo per sedare i dolori acuti, in particolare quelli articolari, e per ridurre gli stati febbrili. Sulla psiche combatte lagitazione sia fisica che mentale.

28 Il colore [28] Gli effetti dei 7 colori sul corpo Lindaco è il colore cosmico dellenergia, rappresenta lintuizione che sostiene lattività mediatica. Per la sua alta vibrazione, ha la capacità di allargare la nostra comprensione e di curare i disturbi che colpiscono gli organi sensoriali come occhi, naso, orecchi. Dal punto di vista fisiologico stimola le ghiandole paratiroidee inibendo lattività della tiroide ed ha un effetto anestetico ed emostatico. Effetti sulla psiche: favorisce lintuito.

29 Il colore [29] Gli effetti dei 7 colori sul corpo Il violetto è il raggio con le maggiori proprietà energetiche dello spettro visibile. Stimola la produzione di globuli bianchi, la milza, lo sviluppo osteo-scheletrico. Ottimizza anche il rapporto sodio-potassio e combatte i disturbi della vescica e dei reni. Depurativo del sangue, rallenta lattività cardiaca e favorisce la microcircolazione cerebrale, per questo motivo viene utilizzato per contrastare la calvizia. Ottimo cicatrizzante. Sulla psiche stimola spiritualità, ispirazione e fantasia.

30 Il colore [30] GRAZIE CARLO


Scaricare ppt "Il colore [1] Il colore La percezione del colore La psicologia del colore La cromoterapia."

Presentazioni simili


Annunci Google