La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

PROGETTO R.I.SO.R.S.E. a.s. 2005/06 - CONTINUITÀ: TRADIZIONE E INNOVAZIONE del liceo Brunelleschi I SAPERI SCIENTIFICI TRASMESSI IN MODO OGGETTIVO Gli.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "PROGETTO R.I.SO.R.S.E. a.s. 2005/06 - CONTINUITÀ: TRADIZIONE E INNOVAZIONE del liceo Brunelleschi I SAPERI SCIENTIFICI TRASMESSI IN MODO OGGETTIVO Gli."— Transcript della presentazione:

1 PROGETTO R.I.SO.R.S.E. a.s. 2005/06 - CONTINUITÀ: TRADIZIONE E INNOVAZIONE del liceo Brunelleschi I SAPERI SCIENTIFICI TRASMESSI IN MODO OGGETTIVO Gli alunni della classe III G desiderano trasmettere contenuti di fisica in modo semplice ma rigoroso. Lobiettivo è creare consapevolezza e responsabilità individuale verso la tutela del benessere del nostro pianeta.

2 Uomo-ambiente Catastrofe [dal gr.rivolgimento, rovesciamento] 1 Esito imprevisto … grave sciagura; improvviso disastro che colpisce una nazione, una città, una famiglia, un complesso industriale o commerciale… Disastro [der. del lat.astrum stella, col pref. dis- Prefisso con significato peggiorativo ]. 1. Grave sciagura che provochi danni di vaste proporzioni… 2 Rovina, danno irreparabile prodotto da una grave sciagura o calamità…

3 Classificazione Delle Catastrofi

4 Alluvioni, frane, uragani. Questi fenomeni si pongono a cavallo tra le naturali e quelle antropiche poiché il più delle volte i danni sono causati dallimperizia umana (es.:costruire dove non si può) più che alla reale potenza del fenomeno naturale che li ha provocati.

5 1963:frana del Vajont si staccano dal Monte Toc più di 100 milioni di metri cubi di terreno che scivola nella diga e produce unonda che si abbattè su Longarone, Erto ed altri piccoli centri.

6 1975/96 Atollo di Mururoa test nucleari francesi

7

8 Chernobyl 26 Aprile 1986 Ucraina Mancanza di preparazione Trasgressione delle regole

9 VEDUTE AEREE REALI

10

11 Persone colpite: 9 milioni. Rilascio di radioattività: 200 volte superiore alle esplosioni di Hiroshima e Nagasaki messe insieme. Aree contaminate: kmq. Conseguenze sugli animali in tutto il mondo: serie di mutazioni genetiche accelerate. Conseguenze sugli uomini: non abbiamo avuto il coraggio di mostrarvele. Costo per ricoprire la struttura: 1 mldo di euro.

12 …ma cosè la radioattività? La radioattività è il fenomeno per cui alcuni nuclei si trasformano in altri emettendo particelle. La radioattività non è stata inventata dall'uomo, anzi, al contrario, l'uomo è esposto alla radioattività fin dal momento della sua apparizione sulla Terra. La radioattività è antica quanto lUniverso ed è presente ovunque: nelle Stelle, nella Terra e nei nostri stessi corpi.

13

14 Grafico : radioattività

15 …ritornando alla radioattività Lunità di misura per la dose di radioattività millisievert assorbita dai corpi è il millisievert. Un normale individuo assorbe circa 2.5 millisievert lanno, provenienti dallatmosfera e dal suolo. Chi lavora nelle industrie nucleari ne assorbe circa 4.5 millisievert; questa dose è valida anche per il personale degli aerei esposto ai raggi cosmici anchessi radioattivi. È fatale la dose di 5 sievert.

16 La scoperta della radioattività avvenne alla fine dell800 ad opera di Henry Becquerel e dei coniugi Pierre e Marie Curie, che ricevettero il Premio Nobel per la Fisica per le loro ricerche. Essi scoprirono che alcuni minerali, contenenti uranio e radio,avevano la proprietà di impressionare delle lastre fotografiche poste nelle loro vicinanze. Le lastre fotografiche, una volta sviluppate, presentavano delle macchie scure.

17 Per questa loro proprietà, elementi come luranio, il radio e il polonio (gli ultimi due in figura furono scoperti proprio da Pierre e Marie Curie) vennero denominati attivi e il fenomeno di emissione di particelle venne detto radioattività. Da allora sono stati identificati quasi 2500 specie di nuclei differenti.

18 STRUTTURA DELLATOMO

19 ESEMPI DI ATOMI numero di massa = n neutroni + n protoni 1.ATOMO DI IDROGENO 1 elettrone 1 protone Numero di massa 1 2.ATOMO DI ELIO 2 elettroni 2 protoni 2 neutroni Numero di massa 4 3.ATOMO DI OSSIGENO 8 elettroni 8 protoni 8 neutroni Numero di massa 16

20 Un esempio con la simbologia A:numero di massa=n+p Z: numero atomico=p Z K A

21 Definizione di isotopo Gli isotopi sono atomi di uno stesso elemento che hanno una massa differente. Essi contengono lo stesso numero di protoni ma differente numero di neutroni. A: struttura dellidrogeno B: deuterio, un isotopo dellidrogeno( + 1 neutrone) C: trizio, altro isotopo dellidrogeno(+ 2 neutroni) NOTA:In rosa si evidenziano i neutroni

22 …parliamo di energia nucleare, fissione,fusione,uranio LA FISSIONE

23 FUSIONE NUCLEARE

24 Le centrali nucleari

25 Trasformazioni di energia

26 Il primo reattore nucleare:la pila di Fermi

27 LUranio Si trova in natura nelle rocce ignee (laviche,..), nel tufo, nella pozzolana, nella pietra pomice,… Fonde a circa 1132 °C e bolle a 3818 °C. Una sferetta di uranio con r = 6 cm pesa 16 Kg (ma questa è la massa critica, una volta raggiunta la pallina esplode spontaneamente). La bomba atomica era costituita da una sferetta di r = 6 cm con un cilindro nel mezzo. Con il cilindro innescato da una piccola bomba al tritolo si raggiunge la massa critica e si ha spontaneamente lesplosione nucleare.

28 I reattori nucleare in Europa

29 Nucleare in Italia

30 La radioattività in diagnostica (guarda la fetta verde)

31 PRO E CONTRO Diagnostica Scorie = bomba-rifiuti

32 …e lIran insiste! …e dopo tutto questo posso dire non lo sapevo? Informarsi correttamente vuol dire sapere, per sapere bisogna studiare, approfondire, interessarsi, collaborare al benessere degli uomini e del pianeta che li ospita. comune. Il bene comune è comune. La politica e gli interessi dei disonesti non possono prevalere. Ognuno di noi è uno scoglio e come cantava Battisti …come può uno scoglio arginare il mare? Una scogliera sicuramente può farlo. Tutti insieme ce la faremo.


Scaricare ppt "PROGETTO R.I.SO.R.S.E. a.s. 2005/06 - CONTINUITÀ: TRADIZIONE E INNOVAZIONE del liceo Brunelleschi I SAPERI SCIENTIFICI TRASMESSI IN MODO OGGETTIVO Gli."

Presentazioni simili


Annunci Google