La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il Libro dellApocalisse. La Chiesa riconosce il Libro dellApocalis- se come ispirato da Dio. LApocalisse insegna con certez- za, fedelmente e senza errore.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il Libro dellApocalisse. La Chiesa riconosce il Libro dellApocalis- se come ispirato da Dio. LApocalisse insegna con certez- za, fedelmente e senza errore."— Transcript della presentazione:

1 Il Libro dellApocalisse

2 La Chiesa riconosce il Libro dellApocalis- se come ispirato da Dio. LApocalisse insegna con certez- za, fedelmente e senza errore le verità che Dio ha rivelato per la nostra salvezza.

3 Al n. 39 dà le direttive per una esatta inter- pretazione del testo apocalittico. La Gaudium et spes Sappiamo dalla rivelazione che Dio prepara una nuova abitazione e una terra nuova, in cui abita la giustizia, e la cui felicità sazierà sovrabbondante- mente tutti i desideri di pace che salgono nel cuo- re degli uomini.Allora, vinta la morte, i figli di Dio saranno risuscitati in Cristo. Sappiamo dalla rivelazione che Dio prepara una nuova abitazione e una terra nuova, in cui abita la giustizia, e la cui felicità sazierà sovrabbondante- mente tutti i desideri di pace che salgono nel cuo- re degli uomini.. Allora, vinta la morte, i figli di Dio saranno risuscitati in Cristo.

4 Uno sguardo dinsieme Ci si trova di fronte ad immagini ardite e compli- cate; assistiamo agli scon- volgimenti cosmici più strani: esseri angelici e demoniaci, nelle forme più svariate e conturbanti, che si contendono il campo in una battaglia senza tregua.

5 Una lettura attenta e serena del testo, può essere utile per liberarci da timori e paure dimminenti catastrofi che annuncerebbero la fine del nostro mondo.

6 Questa forma narrativa che lautore adopera è un modo particolare di esprimersi, fatto di immagini grandiose e talvolta irreali, di simbolismi, di messaggi cifrati. Il genere letterario apocalittico La gente capiva il messaggio cifrato del libro dellApocalisse?

7 Se lautore dellApoca- lisse ha scritto per far- si capire, occorre tro- vare il codice di lettura. Chi erano i lettori, meglio gli ascoltatori del Libro, dal mo- mento che lautore afferma che il testo doveva essere letto nel- l assemblea (liturgica)?

8 Non era gente colta, ma pescatori, tessi- tori, commercianti... Quindi non avevano bisogno di una gran- de cultura per capire il Libro, ma di una conoscenza comple- ta dellAntico Testa- mento.

9 Il significato etimologico del termine apocalisse è rivelazione, (dal gre- co Αποκάλυψις = rivelazione, manife- stazione). Questa espressione però, è diventata oggi abusivamente sinonimo di disastro, di catastrofe, di fine del mondo. Il termine Apocalisse LApocalisse dellA.T. e quella del N.T. rivelano una verità! Quale?

10 La disgrazia, il dolore, la disperazione non avranno il sopravven- to che per un tempo limitato, perché allin- terno stesso delle presenti rovine, Dio sta preparando certa- mente cieli nuovi e terra nuova. Colui che sedeva sul trono disse: Ecco, faccio nuove tutte le cose (Ap 21,5)

11 La letteratura apocalittica, nata alla fine dellA.T.) ha avuto grande sviluppo in periodi di crisi religiosa e politica della storia dIsraele. Quando tutto sembrava perduto, gli apocalittici incoraggiavano il popolo oppresso ed alimentavano la speranza di una futura rivincita.

12 In tal modo essi volevano aiutare i loro contemporanei a saper legge- re, anche nelle situazioni storiche più disastrose, lintervento di Dio, che non abbandona mai quelli che credono nel suo nome.

13 Libro di Daniele Fa riferimento a Nabucodonosor, ma è stato scritto du- rante la persecu- zione di Antioco IV di Siria, per infon- dere coraggio agli Ebrei cui era stato vietato di praticare la propria religione Antioco IVAntioco IV Apocalisse La Chiesa è stata deci- mata da una persecu- zione sanguinosa, sca- tenata da Roma. Il libro è quindi scritto per un tempo di crisi e desti- nato a una comunità terribilmente messa alla prova, che ha biso- gno di conforto. Il mes- saggio è di speranza.

14 È sbagliato pensare alla fine del mondo! Per i profeti ebrei è il momento in cui verrà sulla terra il Messia atteso e darà inizio al regno mes- sianico. Per Giovanni questo regno è già venuto; egli è un discepolo di Cristo e quindi può affermare con certezza che il regno messianico si è inau- gurato con Gesù. La sua Apocalisse è la risposta all'apocalisse di Daniele: ciò che Daniele ha an- nunciato, si è realizzato nella persona e soprat- tutto nella morte e resurrezione di Gesù. La fine dei tempi

15 LAutore dellApocalisse LAutore si firma allinizio e alla fine col nome Giovanni. Nellantichità fu iden- tificato con lapostolo Giovanni, ma ben pre- sto nacquero dubbi, al punto che alcuni padri ritennero lApocalisse apocrifa. Lopinione prevalente che lAutore sia da ri- cercare tra i discepoli dellapostolo Giovanni.

16 Luogo di composizione LApocalisse è certa- mente stata scritta in Asia Minore (le città ricordate nel Libro sono tutte dellAsia Minore), probabilmen- te ad Efeso. Patmos Efeso LAutore quando ha la visione che dà origine al Libro, dice di trovarsi nellisola di Patmos, di fronte ad Efeso, a causa della Parola di Dio (pri- gionia o apostolato?).

17 Stesura del Libro Nellantichità furono proposte due date: sotto Domiziano (37-68 d.C.) sotto Nerone (37-68 d.C.) Il Libro già conosciuto e citato nella metà del II° sec. d. C., pare ab- bia avuto la sua reda- zione finale verso la fi- ne del regno di Domi- ziano (90-96 d. C.).

18 Schema del Libro - Introduzione (1, 1-8) - Prologo: Il Figlio dell'uomo (1, 19-20) - Settenario delle lettere (cap. 2-3) 1) Efeso (2, 1-7) 2) Smirne (2, 8-11) 3) Pergamo (2, 12-17) 4) Tiatira (2, 18-29) 5) Sardi (3, 1-6) 6) Filadelfia (3, 7-13) 7) Laodicea (3, 14-22)

19 Schema del Libro - Settenario dei sigilli (4,1 - 8,1) - Prologo - il trono (4, 1-11) - lagnello e il libro sigillato (5, 1-14) - lagnello e il libro sigillato (5, 1-14) 1° Sigillo (6, 1-2) - cavallo bianco (spada – corona) 2° Sigillo (6, 3-4) - cavallo rosso (la guerra) 3° Sigillo (6, 5-6) - cavallo nero (bilancia – fame) 4° Sigillo (6, 7-8) - cavallo verde (morte) 5° Sigillo (6,9-11) - gli immolati sotto laltare 6° Sigillo (6, 12-17) - terremoto - segnatura dei (7, 1-6) - segnatura dei (7, 1-6) - la folla immensa (7, 7-17) - la folla immensa (7, 7-17) 7° Sigillo (8,1) - silenzio nel cielo per mezzora

20 Schema del Libro - Settenario delle trombe (8, 2-11,19) - Prologo - angelo con incensiere (8, 2-6) 1 a Tromba (8,7) - fuoco e grandine 2 a Tromba (8, 8-9) - montagna di fuoco 3 a Tromba (8, 10-11) - la stella assenzio 4 a Tromba (8, 12-13) - oscurità degli astri 5 a Tromba (9, 1-12) - le cavallette 6 a Tromba (9, 13-21) - i flagelli 7 a Tromba (11,15-19) - prostrazione degli anziani (11, 15-18) (11, 15-18) - apertura del santuario (11,19) - apertura del santuario (11,19)

21 Schema del Libro - Settenario delle coppe (12,1-22) - a) Prologo -1° segno nel cielo: la donna (12, 1-2) -2° segno nel cielo: il dragone (12, 3-4) - parto della donna e fuga nel deserto (12, 5-6) - caduta degli angeli (12, 7-12) - lotta dragone-donna - rifugio nel deserto (12, 13-17) rifugio nel deserto (12, 13-17) - dragone sulla spiaggia del mare (12,18) - bestia dal mare (13, 1-10) - bestia dalla terra (13, 11-18) - lagnello e i sul Sion (14, 1-5)

22 Schema del Libro - 7 angeli (14, 6-20) 1) annuncia il giudizio di Dio (14, 6-7) 2) annuncia la caduta di Babilonia (14,8) 3) annuncia la condanna degli adoratori della bestia (14, 9-13) della bestia (14, 9-13) 4) il figlio dellUomo su una nube bianca (14,14) (14,14) 5) la falce e la mietitura (14, 15-16) 6) la falce dellangelo nel tempio (14,17) 7) pigiatura del tino (14,17-20)

23 Schema del Libro - 3° segno nel cielo: 7 angeli con 7 coppe e con 7 flagelli (15, 1-16) flagelli (15, 1-16) 1) flagello (sulla terra) - seguaci della bestia (16,2) 2) flagello (sul mare) - morte dei suoi abitanti (16,3) (16,3) 3) flagello (sulle acque) - bevanda di sangue (16, 4-7) (16, 4-7) 4) flagello (sul sole) - uomini arsi dal fuoco (16, 8-9) (16, 8-9) 5) flagello (sul trono della bestia) - oscuramento del trono (16, 10-11) del trono (16, 10-11) 6) flagello (sullEufrate) - lArmaghedòn (16, 12-16) 7) flagello (sullaria) - terremoto (16, 17,21)

24 Schema del Libro b) Epilogo: i 7 angeli e i 7 castighi 1) la grande prostituta e la bestia (17, 1-18) 2) la caduta di Babilonia (18, 1-20) 3) la moltitudine adorante (18, 21-19,10) 4) il cavaliere sul cavallo bianco (19, 11-16) 5) la condanna della bestia e del falso profeta (19, 17-21) (19, 17-21) 6 - la condanna del dragone (20, 1-10) - il trono bianco e il giudizio (20, 11-15) - il trono bianco e il giudizio (20, 11-15) - la Gerusalemme celeste (21, 1-22,5) - la Gerusalemme celeste (21, 1-22,5) 7) la sposa dellAgnello (21, 9-22,5) - Conclusione (22, 16-21)


Scaricare ppt "Il Libro dellApocalisse. La Chiesa riconosce il Libro dellApocalis- se come ispirato da Dio. LApocalisse insegna con certez- za, fedelmente e senza errore."

Presentazioni simili


Annunci Google