La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Digitalizzazione Un segnale viene digitalizzato, se il suo stato originario analogico viene tradotto e rappresentato mediante un insieme numerabile di.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Digitalizzazione Un segnale viene digitalizzato, se il suo stato originario analogico viene tradotto e rappresentato mediante un insieme numerabile di."— Transcript della presentazione:

1 Digitalizzazione Un segnale viene digitalizzato, se il suo stato originario analogico viene tradotto e rappresentato mediante un insieme numerabile di elementi. Nel campo dellinformatica e dellelettronica con digitalizzazione si intende il processo di trasformazione di un'immagine, di un suono, di un documento … in un formato digitale, interpretabile da un computer, dove per formato digitale si intende un codice binario in cui tutto è rappresentato da combinazioni di 0/1.

2 Digitalizzazione - suono Un disco in vinile su cui è registrata una canzone rappresenta un esempio di riproduzione analogica di un suono; la stessa canzone riprodotta tramite un computer ne rappresenta il formato digitale.

3 Tre sono i parametri che caratterizzano il campionamento del suono, tali parametri influenzano sia lo spazio occupato sia la qualità del suono: Il numero di canali La Risoluzione La Frequenza di campionamento Digitalizzazione - suono

4 Numero di canali Mono e Stereo. Mono un solo canale Stereo due canali separati Surround più canali Un segnale Stereo occupa, in termini di spazio, il doppio di uno segnale Mono. Digitalizzazione - suono

5 La risoluzione Rappresenta il numero di bit utilizzati per rappresentare i campioni; solitamente si utilizzano 8 o 16 bit per campione: 8 bit 256 valori possibili (relativamente pochi con qualità del suono inferiore a quella di un nastro) 16 bit circa valori. Digitalizzazione - suono

6 Frequenza di campionamento È il parametro fondamentale e rappresenta il numero di campioni al secondo; 11 kHz adatta alla registrazione della voce 22 kHz adatta alla registrazione di un nastro 44 kHz per una registrazione a qualità cd. Il teorema del campionamento (Nyquist – Shannon) mette in relazione il contenuto di un segnale campionato con la frequenza di campionamento e le componenti minime e massime di frequenza del segnale originale, definendo la minima frequenza necessaria per campionare un segnale senza perdere informazioni Digitalizzazione - suono

7 Il teorema afferma che, sotto le opportune ipotesi, la minima frequenza di campionamento necessaria per evitare ambiguità nella ricostruzione del segnale con larghezza di banda finita e nota è pari al doppio della sua massima frequenza. f c >= 2f M Digitalizzazione - suono

8 Sinteticamente può essere spiegato così: "Se si prendono dei campioni molto stretti fra di loro (frequenza di campionamento alta), ed il segnale varia lentamente nel tempo (la banda del segnale è sufficientemente stretta) si possono ricongiungere i vari punti individuati dai campioni senza intaccare la qualità del suono originale." Digitalizzazione - suono

9

10 Il bitrate è il prodotto dei tre seguenti fattori: numero di canali, frequenza e risoluzione. Esso rappresenta il numero di bit necessari per riprodurre un secondo di suono e si misura in bit/s. Digitalizzazione - suono

11 Esempio: calcolare lo spazio necessario per memorizzare un minuto d'audio stereo con qualità CD (2 byte per campione) Soluzione: 2 canali *2 byte per campione *44.1 kHz *60 s= 2*2*44100*60 = 10 Mbyte circa Digitalizzazione - suono

12 Esempio: calcolare la bitrate necessaria per la riproduzione di un CD audio Soluzione : Bitrate= 2 canali *16 bit per campione *44.1 kHz = 2*16*44100 = 1,4 Mbit/sec. Digitalizzazione - suono

13 Digitalizzazione – immagine una foto, normalmente formata da un infinito numero di punti ognuno dei quali formato di un'infinita gamma di colori, viene digitalizzata, e quindi tradotta in foto digitale, scomponendo la sua superficie in un numero discreto di "punti" (detti pixel) ognuno dei quali in grado di assumere un colore tra gli x colori possibili

14 Per la digitalizzazione delle immagini si considerano i seguenti parametri: Risoluzione radiometrica Risoluzioene geometrica: Risoluzione radiometrica: la minima differenza di luminosità rilevabile detta pure profondità di colore in bit (da 0 -> nero a L-1 - > bianco ) in B/N: 1 bit : 2 valori possibili (0,1) a livelli di grigio: 8 bit : valore standard (256 livelli di grigio possibili) più dI 8 BIT 9… 16 bit: per applicazioni di qualità a colori: 24, 30, 36, 48 bit Digitalizzazione – immagine

15 Risoluzione geometrica: è legata allampiezza delle aree di immagine, minori sono i passi di campionamento (dX e dY), maggiore è la risoluzione geometrica del dispositivo. La risoluzione geometrica viene misurata in punti per pollice o DPI (dots per inch). Digitalizzazione – immagine

16 l'operazione di digitalizzazione comporta una perdita di informazioni Questa è comunque in genere accettabile perché si guadagna in semplicità di rappresentazione Scegliendo parametri idonei non risulta percepibile. (teorema Shannon Nyquist) Digitalizzazione


Scaricare ppt "Digitalizzazione Un segnale viene digitalizzato, se il suo stato originario analogico viene tradotto e rappresentato mediante un insieme numerabile di."

Presentazioni simili


Annunci Google