La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CREARE TABELLE In Access le informazioni sono ordinate in tabelle. Per creare una tabella è possibile: Selezionare Tabelle dallelenco Oggetti nella finestra.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CREARE TABELLE In Access le informazioni sono ordinate in tabelle. Per creare una tabella è possibile: Selezionare Tabelle dallelenco Oggetti nella finestra."— Transcript della presentazione:

1 CREARE TABELLE In Access le informazioni sono ordinate in tabelle. Per creare una tabella è possibile: Selezionare Tabelle dallelenco Oggetti nella finestra Database;Selezionare Tabelle dallelenco Oggetti nella finestra Database; Fare clic sul pulsante Nuovo sulla barra degli strumenti della finestra del databaseFare clic sul pulsante Nuovo sulla barra degli strumenti della finestra del database

2 Una tabella può essere creata da qualunque voce dellelenco Oggetti. E sufficiente: fare clic sulla freccia del pulsante Nuovo oggetto sulla barra degli strumenti; fare clic sulla freccia del pulsante Nuovo oggetto sulla barra degli strumenti; selezionare la voce Tabelle dal menu a discesa selezionare la voce Tabelle dal menu a discesa

3 Nella finestra di dialogo Nuova Tabella è possibile scegliere la modalità di creazione desiderata

4 Selezionando lopzione Visualizzazione Foglio dati, è possibile inserire direttamente i dati nella tabella appena creata

5 Selezionando lopzione Visualizzazione Struttura, è possibile impostare la struttura della nuova tabella specificando per ciascun campo il nome, la tipologia di dati e una breve descrizioni

6 Access permette di scegliere tra nove diverse tipologie di dati

7 Per facilitare linserimento dei campi è possibile: fare clic sul pulsante Genera sulla barra degli strumenti; fare clic sul pulsante Genera sulla barra degli strumenti; selezionare nella finestra Generatore di campi il campo desiderato. selezionare nella finestra Generatore di campi il campo desiderato. Il generatore di campi imposta automaticamente il nome del campo, il tipo di dati da inserirvi e altre proprietà

8 Per eliminare un campo da una tabella è sufficiente: selezionare la riga corrispondente al campo che si vuole eliminare; selezionare la riga corrispondente al campo che si vuole eliminare; scegliere il comando Elimina dal Menu modifica oppure fare clic sul pulsante Elimina sulla barra degli strumenti. scegliere il comando Elimina dal Menu modifica oppure fare clic sul pulsante Elimina sulla barra degli strumenti.

9 Access permette di impostare un campo come chiave primaria, ossia come campo che identifica in maniera univoca i record della tabella. Per inserire una chiave occorre: posizionarsi nel campo che si desidera utilizzare come chiave; posizionarsi nel campo che si desidera utilizzare come chiave; Scegliere il comando Chiave Primaria dal Menu Modifica oppure fare clic sul pulsante Chiave primaria sulla barra degli strumentiScegliere il comando Chiave Primaria dal Menu Modifica oppure fare clic sul pulsante Chiave primaria sulla barra degli strumenti

10 Se si desidera creare una nuova tabella utilizzando una procedura guidata occorre anzitutto: avviare la creazione di una tabella; avviare la creazione di una tabella; selezionare nella finestra Nuova tabella lopzione Creazione guidata Tabella. selezionare nella finestra Nuova tabella lopzione Creazione guidata Tabella.

11 Dopo che la creazione guidata è stata avviata, per creare è sufficiente seguire le istruzioni riportate in una sequenza di finestra di dialogo

12 Per inserire dati in una tabella esistente: selezionare la tabella nella finestra database; selezionare la tabella nella finestra database; fare clic sul pulsante apri. fare clic sul pulsante apri. La tabella viene visualizzata nella modalità foglio dati.

13 Se una tabella è visualizzata nella modalità Struttura, per inserire dati si può compiere una delle seguenti operazioni: scegliere il comando Visualizzazione foglio dati dal menu Visualizza; scegliere il comando Visualizzazione foglio dati dal menu Visualizza; fare clic sulla freccia del pulsante Visualizzazione Foglio dati dal menu a discesa. fare clic sulla freccia del pulsante Visualizzazione Foglio dati dal menu a discesa.

14 Nella modalità di visualizzazione Foglio dati è possibile gestire con facilità i record di dati. Per aggiungere un record è sufficiente fare clic sul pulsante Nuovo record sulla barra degli strumenti. Per eliminare un record è sufficiente posizionarsi in una cella sul pulsante Elimina record sulla barra degli strumenti.

15 I dati di una tabella di Access possono essere collegati a file creati con altre applicazioni mediante collegamenti ipertestuali: Un metodo per inserire in una tabella un collegamento ipertestuale è il seguente: - visualizzare anzitutto la tabella in modalità struttura; - inserire un nuovo campo scegliendo come tipo di dati Collegamento ipertestuale.

16 Passando alla modalità di visualizzazione Foglio dati, il testo che viene inserito nel nuovo campo viene automaticamente formattato come collegamento ipertestuale. A questo punto, per impostare la destinazione del collegamento occorre scegliere il comando Collegamento ipertestuale dal menu Inserisci oppure fare clic sul pulsante corrispondente sulla barra degli strumenti.

17 Nella finestra di dialogo Modifica collegamento ipertestuale occorre specificare il percorso del file di destinazione del collegamento

18 Il dato per cui viene creato un collegamento ipertestuale è attivo: facendo clic su di esso si passa alla destinazione impostata in precedenza. Quando si attiva un collegamento ipertestuale, viene visualizzata la barra degli strumenti Web. E Possibile fare clic sul pulsante Indietro per tornare alla tabella di partenza.

19 In Access, le tabelle di un database sono collegate mediante relazioni tra dati omogenei. Per visualizzare le relazioni del database corrente occorre scegliere il comando Relazioni dal Menu Strumenti oppure fare clic sul pulsante Relazioni sulla barra degli strumenti. RELAZIONI

20 La finestra Relazioni rappresenta in forma grafica le relazioni tra le tabelle. Per creare una nuova relazione occorre anzitutto: selezionare un campo selezionare un campo trascinarlo sul campo che si desidera collegare trascinarlo sul campo che si desidera collegare

21 Quando il campo che è stato trascinato viene rilasciato sul campo da collegare,compare una finestra di dialogo che permette di creare la relazione tra i due campi.

22 Per estrarre dal database i dati che interessano si utilizzano le query. Per creare una query è possibile: selezionare la voce Query dallelenco Oggetti nella finestra del database; selezionare la voce Query dallelenco Oggetti nella finestra del database; fare clic sul pulsante Nuovo. fare clic sul pulsante Nuovo. QUERY

23 Una query può essere creata da qualunque voce dellelenco Oggetti. E sufficiente: fare clic sulla freccia del pulsante Nuovo oggetto sulla barra degli strumenti; fare clic sulla freccia del pulsante Nuovo oggetto sulla barra degli strumenti; selezionare la voce Query dal menu a discesa. selezionare la voce Query dal menu a discesa.

24 Nella finestra di dialogo Nuova query è possibile scegliere la modalità di creazione desiderata

25 Selezionando lopzione Visualizzazione struttura, compare la finestra di dialogo Mostra tabella, nella quale è possibile selezionare le tabelle o le query da cui la nuova query deve estrarre i dati.

26 Dopo aver aggiunto alla nuova query gli oggetti desiderati, la query viene visualizzata nella modalità Struttura. Nella parte superiore della finestra vengono visualizzate le tabelle e le query da cui devono essere estratti i dati, nella parte inferiore occorre inserire i campi per la selezione dei dati.

27 Per includere un campo nella query è sufficiente: selezionare il campo nella tabella selezionare il campo nella tabella trascinare il campo nella parte inferiore della finestra. trascinare il campo nella parte inferiore della finestra.

28 Se si desidera creare una query utilizzando una procedura guidata occorre: avviare la creazione di una query; avviare la creazione di una query; selezionare nella finestra Nuova query lopzione di Creazione guidata relativa al tipo di query desiderata. selezionare nella finestra Nuova query lopzione di Creazione guidata relativa al tipo di query desiderata.

29 Dopo che una procedura di creazione guidata è stata avviata, per creare la query è sufficiente seguire le istruzioni riportate in una sequenza di finestre di dialogo.

30 Per visualizzare il risultato di una query è sufficiente: selezionare la query nella finestra database; selezionare la query nella finestra database; fare clic sul pulsante Apri. fare clic sul pulsante Apri. La query viene visualizzata nella modalità Foglio dati

31 Dopo che una procedura di creazione guidata è stata avviata, per creare la query è sufficiente seguire le istruzioni riportate in una sequenza di finestre di dialogo.

32 Per visualizzare il risultato di una query aperta nella modalità Struttura si può compiere una delle seguenti operazioni: scegliere il comando Esegui dal menu Query; scegliere il comando Esegui dal menu Query; fare clic sul pulsante Esegui sulla barra degli strumenti fare clic sul pulsante Esegui sulla barra degli strumenti

33 Il risultato di una query viene visualizzato nella modalità Foglio dati sotto forma di tabella. Se si inseriscono o modificano dati, le variazioni vengono eseguite anche nella tabella o query di origine

34 Per accedere in modo più semplice ai dati di un database si utilizzano le maschere. Per creare una maschera è possibile: selezionare Maschere dallelenco Oggetti nella finestra del database: selezionare Maschere dallelenco Oggetti nella finestra del database: fare clic sul pulsante Nuovo. fare clic sul pulsante Nuovo. MASCHERE

35 Una maschera può essere creata da qualunque voce dellelenco Oggetti. E sufficiente: fare clic sulla freccia del pulsante Nuovo oggetto sulla barra degli strumenti; fare clic sulla freccia del pulsante Nuovo oggetto sulla barra degli strumenti; selezionare la voce Maschera dal menu a discesa selezionare la voce Maschera dal menu a discesa

36 Nella finestra di dialogo Nuova maschera è possibile scegliere la modalità di creazione desiderata.

37 Selezionando lopzione Visualizzazione struttura, viene creata una nuova maschera vuota. Per creare invece una nuova maschera basata su una tabella o su una query esistente è sufficiente selezionare loggetto desiderato nella finestra del database, fare clic sulla freccia del pulsante Nuovo oggetto sulla barra degli strumenti e quindi selezionare la voce Maschera standard dal menu a discesa.

38 Selezionando lopzione Visualizzazione Struttura, viene creata una nuova maschera vuota. Per creare invece una nuova maschera basata su una tabella o su una query esistente è sufficiente selezionare loggetto desiderato nella finestra del database, fare clic sulla freccia del pulsante Nuovo oggetto sulla barra degli strumenti e quindi selezionare la voce Maschera standard dal menu a discesa,

39 La nuova maschera viene aperta nella modalità Maschera, che permette di visualizzare i record della tabella o della query selezionata uno alla volta.

40 Per accedere alla struttura della maschera si può compiere una delle seguenti operazioni: scegliere il comando Visualizzazione struttura dal menu Visualizza scegliere il comando Visualizzazione struttura dal menu Visualizza fare clic sulla freccia del pulsante Visualizza sulla barra degli strumenti e quindi selezionare la voce Visualizzazione struttura dal menu a discesa. fare clic sulla freccia del pulsante Visualizza sulla barra degli strumenti e quindi selezionare la voce Visualizzazione struttura dal menu a discesa.

41 Per visualizzare una maschera divisa in righe e colonne si può compiere una delle seguenti operazioni: scegliere il comando Visualizzazione Foglio dati dal menu Visualizza; scegliere il comando Visualizzazione Foglio dati dal menu Visualizza; fare clic sulla freccia del pulsante Visualizza sulla barra degli strumenti e quindi selezionare la voce Visualizzazione foglio dati dal menu a discesa. fare clic sulla freccia del pulsante Visualizza sulla barra degli strumenti e quindi selezionare la voce Visualizzazione foglio dati dal menu a discesa.

42 Se si desidera creare una maschera utilizzando una procedura guidata occorre: avviare la creazione di una maschera; avviare la creazione di una maschera; selezionare nella finestra Nuova maschera lopzione di Creazione guidata relativa al tipo di maschera desiderata. selezionare nella finestra Nuova maschera lopzione di Creazione guidata relativa al tipo di maschera desiderata.

43 Selezionando una delle opzioni Creazione guidata, è possibile creare una maschera seguendo le istruzioni riportate in una sequenza di finestre di dialogo.

44 La modalità di visualizzazione Struttura permette di modificare lorganizzazione e laspetto di una maschera. E possibile ad esempio aggiungere alla sezione Corpo sezioni relative a intestazioni inserite nella parte superiore della maschera e a piè di pagina visualizzati nella parte inferiore della maschera.

45 Per aggiungere una sezione alla maschera corrente occorre scegliere il comando desiderato dal menu Visualizza

46

47 Per inserire un campo in una maschera è sufficiente: scegliere il comando Elenco campi dal menu Visualizza oppure fare clic sul pulsante Elenco campi sulla barra degli strumenti; scegliere il comando Elenco campi dal menu Visualizza oppure fare clic sul pulsante Elenco campi sulla barra degli strumenti; selezionare dallelenco il campo desiderato e trascinarlo nella maschera selezionare dallelenco il campo desiderato e trascinarlo nella maschera

48

49 Per riprodurre in stampa i dati di un database si utilizzano i report. Per creare un report è possibile: selezionare Report dallelenco Oggetti nella finestra del database; selezionare Report dallelenco Oggetti nella finestra del database; fare clic sul pulsante Nuovo. fare clic sul pulsante Nuovo. REPORT

50 Un report può essere creato da qualunque voce dellelenco Oggetti. E sufficiente: fare clic sulla freccia del pulsante Nuovo oggetto sulla barra degli strumenti; fare clic sulla freccia del pulsante Nuovo oggetto sulla barra degli strumenti; selezionare la voce Report dal menu a discesa. selezionare la voce Report dal menu a discesa.

51 Nella finestra di dialogo Nuovo report è possibile scegliere la modalità di creazione desiderata.

52 Selezionando lopzione Visualizzazione Struttura, viene creato un nuovo report vuoto. Per creare invece un nuovo report basato su una tabella o su una query esistente è sufficiente selezionare loggetto desiderato nella finestra del database, fare clic sulla freccia del pulsante Nuovo oggetto sulla barra degli strumenti e quindi selezionare la voce Report standard dal menu a discesa.

53 Il nuovo report viene aperto nella modalità Anteprima di stampa, che permette di verificare come si presenterà il documento una volta stampato.

54 Per accedere alla struttura del report si può compiere una delle seguenti operazioni: scegliere il comando Visualizzazione struttura dal menu Visualizza; scegliere il comando Visualizzazione struttura dal menu Visualizza; fare clic sulla freccia del pulsante Visualizza sulla barra degli strumenti e quindi selezionare la voce Visualizzazione struttura dal menu a discesa. fare clic sulla freccia del pulsante Visualizza sulla barra degli strumenti e quindi selezionare la voce Visualizzazione struttura dal menu a discesa.

55 Nella modalità di visualizzazione Struttura, per controllare rapidamente laspetto che il report avrà una volta stampato si può compiere una delle seguenti operazioni: scegliere il comando Anteprima di layout dal menu Visualizza; scegliere il comando Anteprima di layout dal menu Visualizza; fare clic sulla freccia del pulsante Visualizza sulla barra degli strumenti e quindi selezionare la voce Anteprima di layout dal menu a discesa. fare clic sulla freccia del pulsante Visualizza sulla barra degli strumenti e quindi selezionare la voce Anteprima di layout dal menu a discesa.

56

57 Se si desidera creare un report utilizzando una procedura guidata occorre: avviare la creazione di un report; avviare la creazione di un report; selezionare nella finestra Nuovo report lopzione di Creazione guidata relativa al tipo di report desiderato. selezionare nella finestra Nuovo report lopzione di Creazione guidata relativa al tipo di report desiderato.

58 Selezionando una delle opzioni Creazione guidata, è possibile creare un report seguendo le istruzioni riportate in una sequenza di finestre di dialogo

59 La modalità di visualizzazione Struttura permette di modificare laspetto di un report. E possibile ad esempio inserire nella sezione Intestazione pagina le informazioni che si desidera visualizzare allinizio di ogni pagina.

60 Per inserire invece un titolo allinizio di un report o un riepilogo finale occorre scegliere il comando Intestazione di pagina report dal menu Visualizza.

61 Per inserire un campo in un report è sufficiente: scegliere il comando Elenco campi dal menu Visualizza oppure fare clic sul pulsante Elenco campi sulla barra degli strumenti; scegliere il comando Elenco campi dal menu Visualizza oppure fare clic sul pulsante Elenco campi sulla barra degli strumenti; selezionare dallelenco il campo desiderato e trascinarlo nel report. selezionare dallelenco il campo desiderato e trascinarlo nel report.

62 Per inserire un campo in un report è sufficiente: scegliere il comando Elenco campi dal menu Visualizza oppure fare clic sul pulsante Elenco campi sulla barra degli strumenti; scegliere il comando Elenco campi dal menu Visualizza oppure fare clic sul pulsante Elenco campi sulla barra degli strumenti; selezionare dallelenco il campo desiderato e trascinarlo nel report. selezionare dallelenco il campo desiderato e trascinarlo nel report.

63 Laspetto di un elemento selezionato nel report può essere modificato con facilità utilizzando i pulsanti disponibili sulla barra degli strumenti Formattazione.

64 Se si desidera gestire tutte le caratteristiche di un elemento selezionato occorre: scegliere il comando Proprietà dal menu Visualizza oppure fare clic sul pulsante Proprietà sulla barra degli strumenti; scegliere il comando Proprietà dal menu Visualizza oppure fare clic sul pulsante Proprietà sulla barra degli strumenti; impostare nella finestra di dialogo le caratteristiche desiderate. impostare nella finestra di dialogo le caratteristiche desiderate.

65 Sono disponibili inoltre numerosi controlli che è possibile inserire nel report. Per visualizzare la barra dei controlli è possibile scegliere dal menu Visualizza il comando Barre degli strumenti e poi Casella degli strumenti oppure fare clic sul pulsante Casella degli strumenti sulla barra degli strumenti.

66

67 Per controllare le opzioni di stampa è possibile: scegliere il comando Imposta pagina dal menu File; scegliere il comando Imposta pagina dal menu File; verificare nella finestra di dialogo le impostazioni relative ai margini, allorientamento e alle dimensioni della pagina e allimpaginazione delle colonne. verificare nella finestra di dialogo le impostazioni relative ai margini, allorientamento e alle dimensioni della pagina e allimpaginazione delle colonne.

68 Per stampare lintero report è sufficiente fare clic sul pulsante Stampa sulla barra degli strumenti. Selezionando invece il comando Stampa dal menu File compare una finestra di dialogo nella quale è possibile specificare la stampante da utilizzare, le pagine da stampare e il numero di copie.

69 Se si desidera stampare un report riassuntivo sul database corrente occorre: scegliere il comando Analizza dal menu Strumenti; scegliere il comando Analizza dal menu Strumenti; selezionare la voce Analizzatore. selezionare la voce Analizzatore.

70 Nella finestra di dialogo Analizzatore occorre: selezionare la scheda Database corrente; selezionare la scheda Database corrente; fare clic sulla casella Proprietà e quindi su ok: fare clic sulla casella Proprietà e quindi su ok: Verrà visualizzata lanteprima di stampa del report riassuntivo.


Scaricare ppt "CREARE TABELLE In Access le informazioni sono ordinate in tabelle. Per creare una tabella è possibile: Selezionare Tabelle dallelenco Oggetti nella finestra."

Presentazioni simili


Annunci Google