La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CONCORSO DI IDEE PER LA RIQUALIFICAZIONE URBANISTICA DI PIAZZA MARCONI E PIAZZA FERMI.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CONCORSO DI IDEE PER LA RIQUALIFICAZIONE URBANISTICA DI PIAZZA MARCONI E PIAZZA FERMI."— Transcript della presentazione:

1 CONCORSO DI IDEE PER LA RIQUALIFICAZIONE URBANISTICA DI PIAZZA MARCONI E PIAZZA FERMI

2 OBBIETTIVI STRATEGICI DEL PROGETTO Valorizzazione dei luoghi pubblici e/o aperti al pubblico come punto di incontro e aggregazione dei cittadini; Aree pubbliche/di interesse pubblico collegate con viabilità e percorsi agli altri spazi di interesse collettivo; Spazi pubblici con destinazioni adattabili alle diverse esigenze (area parcheggio che diventa area mercato che si trasforma in area per ritrovo …), progettate prevedendo soluzioni a basso impatto ambientale (limitata riduzione delle superfici impermeabilizzate, previsione di area verdi con adeguata piantumazione, ecc.) caratterizzate da sistemi di manutenzione semplici e non dispendiosi; Realizzazione di unampia area di circa mq da destinare allo svolgimento del mercato settimanale con n. 130 di piazzole.

3 AREA OGGETTO DELLINTERVENTO: PIAZZE MARCONI E FERMI Larea oggetto dellintervento interesserà le piazze Fermi e Marconi, le vie Roma, Matteotti e I° Maggio.

4 VINCOLI DELLAREA DINTERVENTO oggetto del Vincolo: Via Roma (ex Strada provinciale Miranese) - fascia bilaterale di ml.100 dal ciglio strada; Vincolo paesaggistico ai sensi art.136, c.1 lettere c) e d) del D.Lgs. 42/2004 e s.m.i. in forza del D.M. del Dichiarazione di notevole interesse pubblico della Strada provinciale Miranese del Comune di Spinea:

5 VINCOLI DELLAREA DINTERVENTO Villa del Maino Barchessa Larea oggetto di studio si trova in prossimità di beni culturali di valore storico - architettonico quali: - la chiesa dei SS. Vito e Modesto - la Villa del Maino - la Barchessa (v. del Maino) Parte dellarea è soggetta alle disposizioni di cui alla Parte II^, Titolo I°, Capo I° del D.lgs. 42/2004 (piazza di proprietà pubblica da oltre 50 anni). Scuola Materna Parrocchiale La metà più a nord delledificio identificato quale scuola materna parrocchiale deve essere mantenuta in ragione di prescrizioni date dalla Soprintendenza per i beni architettonici e paesaggistici per le province di Venezia, Belluno, Padova e Treviso.

6 SOLUZIONI PROGETTUALI RICHIESTE AREA DI INTERVENTO: COMPARTI Villa del Maino Barchessa Scuola Materna Parrocchiale B Larea oggetto dellintervento è divisa in tre comparti: C A A PIAZZA MARCONI B EDIFICI FRONTE VIA ROMA C PIAZZA FERMI

7 SOLUZIONI PROGETTUALI RICHIESTE Demolizione edifici esistenti: Numeri Soluzione n°1: bassa intensità (riguardante i comparti A e B) Villa del Maino Barchessa Scuola Materna Parrocchiale Edificazione mq di S.N.P. (*) Interamente allinterno del comparto A Altezza massima edifici: 13,00 mt. (**) (**) Conteggiati nel rispetto di quanto previsto dalle vigenti norme del PRG, art. 4 comma 1, lett. f A B Il progetto dovrà proporre opportune soluzioni al fine di garantire una migliore integrazione degli edifici posti lungo il lato nord di Villa del Maino (edifici nn che, in questa ipotesi, devono essere mantenuti), apportando agli stessi quelle modifiche non sostanziali che si riterranno più opportune per integrarli meglio nel contesto progettuale di riqualificazione urbanistica. (*) Superficie Netta di Pavimentazione Vedi le Norme Tecniche di Attuazione del PRG 3 4 2

8 SOLUZIONI PROGETTUALI RICHIESTE Demolizione edifici esistenti: Numeri Soluzione n°2: media intensità (riguardante i comparti A e B) Villa del Maino Barchessa Scuola Materna Parrocchiale Edificazione mq di S.N.P. (*) Interamente allinterno del comparto A Altezza massima edifici: 13,00 mt. (**) (**) Conteggiati nel rispetto di quanto previsto dalle vigenti norme del PRG, art. 4 comma 1, lett. f A B Il progetto dovrà proporre opportune soluzioni al fine di garantire una migliore integrazione degli edifici posti lungo il lato nord di Villa del Maino (edifici nn che, in questa ipotesi, devono essere mantenuti), apportando agli stessi quelle modifiche non sostanziali che si riterranno più opportune per integrarli meglio nel contesto progettuale di riqualificazione urbanistica. (*) Superficie Netta di Pavimentazione Vedi le Norme Tecniche di Attuazione del PRG

9 SOLUZIONI PROGETTUALI RICHIESTE Demolizione edifici esistenti: Numeri Soluzione n°3a: alta intensità (riguardante i comparti A, B e C) Villa del Maino Barchessa Scuola Materna Parrocchiale Edificazione mq di S.N.P. (*) Allinterno dei comparti A - C Altezza massima edifici: 13,00 mt. (**) (**) Conteggiati nel rispetto di quanto previsto dalle vigenti norme del PRG, art. 4 comma 1, lett. f A B (*) Superficie Netta di Pavimentazione Vedi le Norme Tecniche di Attuazione del PRG Numeri C Allinterno dei comparti A e C, dovrà essere garantita la realizzazione di mq. di superficie netta di pavimento (da computare allinterno della complessiva quantità dei mq) sufficiente a ri-localizzare la SNP demolita degli edifici del comparto B mediante la previsione di uno stralcio funzionale autonomo.

10 SOLUZIONI PROGETTUALI RICHIESTE Demolizione edifici esistenti: Numeri Soluzione n°3b: alta intensità (riguardante i comparti A, B e C) Villa del Maino Barchessa Scuola Materna Parrocchiale Edificazione mq di S.N.P. (*) Allinterno dei comparti A - C Altezza massima edifici: 31,00 mt. (***) (***) In applicazione di quanto previsto dallart.12 ter delle NTA del PRG, art. 4 comma 1, lett. f. A B (*) Superficie Netta di Pavimentazione Vedi le Norme Tecniche di Attuazione del PRG Numeri C Allinterno dei comparti A e C, dovrà essere garantita la realizzazione di mq. di superficie netta di pavimento (da computare allinterno della complessiva quantità dei mq) sufficiente a ri-localizzare la SNP demolita degli edifici del comparto B mediante la previsione di uno stralcio funzionale autonomo.

11 CALENDARIO E PREMI DEL CONCORSO I termini di cui al presente Bando, si intendono tassativi. Scadenze: 1) Formulazione dei quesiti entro il ) Risposte ai quesiti entro il ) Consegna degli elaborati entro il Il concorso con lattribuzione dei seguenti premi: al 1° classificato: vincitore del concorso di idee: ,00 (diecimilaeuro) al 2° classificato : ,00 (seimilaeuro) al 3° classificato : ,00 (quattromilaeuro)


Scaricare ppt "CONCORSO DI IDEE PER LA RIQUALIFICAZIONE URBANISTICA DI PIAZZA MARCONI E PIAZZA FERMI."

Presentazioni simili


Annunci Google