La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

A cura del Servizio diocesano di Pastorale Giovanile Scuola di formazione teologica e pastorale Auditorium Benedetto XVI Alessano, 11 novembre 2013.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "A cura del Servizio diocesano di Pastorale Giovanile Scuola di formazione teologica e pastorale Auditorium Benedetto XVI Alessano, 11 novembre 2013."— Transcript della presentazione:

1 a cura del Servizio diocesano di Pastorale Giovanile Scuola di formazione teologica e pastorale Auditorium Benedetto XVI Alessano, 11 novembre 2013

2 Testi fondamentali CONFERENZA EPISCOPALE ITALIANA, Il laboratorio dei talenti. Nota pastorale sul valore e la missione degli oratori nel contesto delleducazione alla vita buona del Vangelo, Roma SERVIZIO NAZIONALE DI PASTORALE GIOVANILE, I ragazzi dellOratorio. Una rilettura della Nota dei vescovi italiani, Bologna 2013.

3 IL LABORATORIO DEI TALENTI Presentazione della nota pastorale Nel contesto dellattenzione generale che la Chiesa Italiana ha riservato al tema delleducazione, di fronte alle sfide del nostro tempo, i nostri vescovi hanno inteso scrivere una nota sugli Oratori. Non è un progetto educativo! Non è una ricetta!

4 Sono degli orientamenti, una via entro la quale muoversi per puntare lattenzione verso: la maturità umana la crescita nella fede delle nuove generazioni. Educare i giovani a diventare «buoni cristiani e onesti cittadini»

5 Perché lOratorio? Tra le proposte più significative assume una particolare rilevanza quella delloratorio, realtà ricca di tradizione e nello stesso tempo capace di garantire un continuo rinnovamento per andare incontro alle odierne esigenze educative. […] «La necessità di rispondere alle loro esigenze porta a superare i confini parrocchiali e ad allacciare alleanze con le altre agenzie educative. Tale dinamica incide anche su quellespressione, tipica dellimpegno educativo di tante parrocchie, che è loratorio. Esso accompagna nella crescita umana e spirituale le nuove generazioni e rende i laici protagonisti, affidando loro responsabilità educative. Adattandosi ai diversi contesti, loratorio esprime il volto e la passione educativa della comunità, che impegna animatori, catechisti e genitori in un progetto volto a condurre il ragazzo a una sintesi armoniosa tra fede e vita. I suoi strumenti e il suo linguaggio sono quelli dellesperienza quotidiana dei più giovani: aggregazione, sport, musica, teatro, gioco, studio» (EVBV, 42).

6 Caratteristiche dellOratorio 1.È una proposta educativa 2.È ponte tra strada e Chiesa (GPII) 3.Crea alleanze educative 4.Accompagna le nuove generazioni 5.Rende i laici protagonisti 6.Si adatta ai diversi contesti 7.Esprime il volto educativo di una comunità 8.Conduce il ragazzo a una sintesi armoniosa tra fede e vita.

7 Lavoriamo insieme…

8 Un progetto educativo per un Oratorio della nostra diocesi…

9 A dopo…

10


Scaricare ppt "A cura del Servizio diocesano di Pastorale Giovanile Scuola di formazione teologica e pastorale Auditorium Benedetto XVI Alessano, 11 novembre 2013."

Presentazioni simili


Annunci Google