La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ACCORDO DI PROGRAMMA PROVINCIALE PER LINTEGRAZIONE SCOLASTICA DEGLI ALUNNI IN SITUAZIONE DI HANDICAP (ex art. 13 Legge 5.2.1992 n° 104) RUOLO E FUNZIONI.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ACCORDO DI PROGRAMMA PROVINCIALE PER LINTEGRAZIONE SCOLASTICA DEGLI ALUNNI IN SITUAZIONE DI HANDICAP (ex art. 13 Legge 5.2.1992 n° 104) RUOLO E FUNZIONI."— Transcript della presentazione:

1 ACCORDO DI PROGRAMMA PROVINCIALE PER LINTEGRAZIONE SCOLASTICA DEGLI ALUNNI IN SITUAZIONE DI HANDICAP (ex art. 13 Legge n° 104) RUOLO E FUNZIONI DEL SISTEMA SANITARIO Roberto Segala, Giuseppe Capovilla Unità Operativa di Neuropsichiatria dellInfanzia e dellAdolescenza, Mantova

2 RUOLO E FUNZIONI DEL SISTEMA SANITARIO Compiti generali in relazione allhandicap Il ruolo della Azienda Sanitaria Locale: Accertamento medico-legale della condizione dellinvalidità civile e di handicap; Individuazione collegiale dellalunno come soggetto in situazione di handicap ai sensi del DPCM n. 185/2006; Fornitura di ausili e protesi e contributi alle famiglie per lacquisizione di strumenti tecnologicamente avanzati; Funzione di acquisto, programmazione e controllo delle prestazioni sanitarie e socio-sanitarie erogate dalle Aziende Ospedaliere e dagli Enti accreditati.

3 RUOLO E FUNZIONI DEL SISTEMA SANITARIO Interventi per la singola situazione di handicap L Azienda Ospedaliera garantisce: il rilascio della documentazione sanitaria necessaria allattività dei Collegi finalizzata allindividuazione dellalunno come soggetto in situazione di handicap ai sensi del DPCM n. 185/2006 la stesura della Diagnosi Funzionale la presa in carico riabilitativa

4 RUOLO E FUNZIONI DEL SISTEMA SANITARIO Compiti specifici in relazione alla scuola L Azienda Ospedaliera garantisce: la documentazione sanitaria necessaria allattività dei Collegi di accertamento per lindividuazione dellalunno come soggetto in situazione di handicap stesura della Diagnosi Funzionale degli alunni in situazione di handicap collaborazione alla formulazione del progetto specifico di integrazione scolastica e suo monitoraggio nel tempo

5 RUOLO E FUNZIONI DEL SISTEMA SANITARIO Compiti specifici in relazione alla scuola consulenza al personale docente del soggetto con handicap finalizzata alla realizzazione del progetto sulla base delle specifiche esigenze e delle singole situazioni: - partecipazione alla elaborazione del PEI per le situazioni di particolare complessità - verifica periodica con la scuola e la famiglia - raccordo/integrazione con le realtà extrascolastiche - collaborazione con i CTRH (Centro Territoriale Risorse per lHandicap o scuole Polo H)

6 ASPETTI TECNICO OPERATIVI 1 - Segnalazione ai fini della certificazione spetta agli esercenti la potestà genitoriale

7 ASPETTI TECNICO OPERATIVI 2 - Tempi per la valutazione/aggiornamento della certificazione Entro il 15 dicembre i genitori dovranno prendere contatti con il servizio di Neuropsichiatria Infantile (alunni già certificati e/o in scadenza) Nuovi casi entro il 30 gennaio

8 ASPETTI TECNICO OPERATIVI 3 - Individuazione dellalunno in situazione di handicap

9

10

11 ASPETTI TECNICO OPERATIVI Domanda di accertamento collegiale per lindividuazione dellalunno con handicap ai fini dellintegrazione scolastica Il termine ultimo per la presentazione delle domande è fissato per il 31 marzo. La conclusione del procedimento amministrativo, è fissato in 60 giorni tra la data di presentazione della domanda e la data in cui lalunno è convocato per laccertamento. Laccertamento è sempre realizzato in forma collegiale e produce un verbale che viene sottoscritto da tutti i componenti e consegnato al richiedente al termine della valutazione collegiale.

12

13 ASPETTI TECNICO OPERATIVI 4 - Diagnosi funzionale

14 ASPETTI TECNICO OPERATIVI Diagnosi funzionale descrizione analitica della compromissione funzionale dello stato psicofisico dellalunno in situazione di handicap deriva dallacquisizione di elementi clinici e psicosociali

15 ASPETTI TECNICO OPERATIVI Diagnosi funzionale AREA COGNITIVA AREA AFFETTIVO - RELAZIONALE AREA LINGUISTICA AREA SENSORIALE AREA MOTORIO – PRASSICA AREA NEUROPSICOLOGICA AREA DELL'AUTONOMIA

16 ASPETTI TECNICO OPERATIVI Diagnosi funzionale La D.F. dovrà essere predisposta per gli alunni che verranno iscritti in classe 1ª della scuola Primaria, in classe 1^ della Secondaria di 1° grado, in classe 1ª della scuola Secondaria di 2° grado, per le nuove certificazioni, e per le nuove iscrizioni alla scuola dellInfanzia. La diagnosi funzionale viene aggiornata ad ogni passaggio di grado scolastico e, se necessario, in qualunque momento della carriera scolastica dellalunno. In presenza di nuovi elementi che determinino una diversa condizione dellalunno in situazione di handicap, léquipe dellAzienda Ospedaliera effettua la revisione della D.F.


Scaricare ppt "ACCORDO DI PROGRAMMA PROVINCIALE PER LINTEGRAZIONE SCOLASTICA DEGLI ALUNNI IN SITUAZIONE DI HANDICAP (ex art. 13 Legge 5.2.1992 n° 104) RUOLO E FUNZIONI."

Presentazioni simili


Annunci Google