La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Gli organismi paritetici nel comparto delledilizia Seminario di Bruxelles 20-22 settembre 2011 1.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Gli organismi paritetici nel comparto delledilizia Seminario di Bruxelles 20-22 settembre 2011 1."— Transcript della presentazione:

1 Gli organismi paritetici nel comparto delledilizia Seminario di Bruxelles settembre

2 LOPPBTP Organisme Professionnel de Prévention du Bâtiment et des Travaux Publics (Ente Professionale di Prevenzione del comparto dellEdilizia e dei Lavori Pubblici) 2 Consiglio del comparto Edilizia e Lavori Pubblici in materia di prevenzione, sicurezza, salute e miglioramento delle condizioni di lavoro Costituito tramite decreto del 4 luglio scopi: consigliare, formare, informare 300 collaboratori, principalmente ingegneri e tecnici del comparto edilizia e lavori pubblici (specialisti della prevenzione)

3 OPPBTP Un ente paritetico LOPPBTP è amministrato da rappresentanti dei lavoratori e degli imprenditori, con la supervisione dei rappresentanti dello Stato. 1 comitato nazionale con consiglio composto da: 5 rappresentanti delle organizzazioni sindacali dei lavoratori 5 rappresentanti delle organizzazioni datoriali Il segretario generale (voto consultivo) 1 rappresentante della Cassa Nazionale di Assicurazione Malattie (voto consultivo) 1 rappresentante del Ministero del Lavoro (voto consultivo) 11 comitati regionali i cui consigli hanno una composizione pressoché identica a quella del comitato nazionale 3

4 OPPBTP Un ente operativo su tutto il territorio 4

5 CTN B Comitato tecnico nazionale del comparto Edile e dei Lavori Pubblici I CTN (comitati tecnici nazionali) sono parte integrante della CNAMTS (Cassa Nazionale di Assicurazione Malattie dei Lavoratori Dipendenti) Assistono la CAT-MP (Commissione degli Infortuni sul Lavoro e delle Malattie Professionali) il cui ruolo è stabilire i grandi orientamenti in materia di: Politica della prevenzione dei rischi professionali Politica di assicurazione dei rischi professionali Determinazione degli introiti necessari al pareggio dei conti 9 CTN in totale = 1 CTN per settore di attività 5

6 CTN B 6 CAT-MP CNAMTS CTN A CTN B CTN CCTN DCTN ECTN FCTN G CTN H CTN I

7 CTN B Composizione del CTN B: 4 rappresentanti per organizzazione sindacale (2 titolari + 2 supplenti). Pari numero di rappresentanti degli imprenditori. Direttore della previdenza sociale (voto consultivo). Direttore generale del lavoro (voto consultivo). Capoufficio dellIspettorato Medico del Lavoro (voto consultivo). + eventuali specialisti di aspetti legati alla prevenzione. Ruolo del CTN B: Esprimere il proprio parere sullaliquota del contributo assicurativo applicata al datore di lavoro per la tariffazione dellindennizzo di Infortuni sul Lavoro e Malattie Professionali. Realizzare studi sui rischi professionali e sui mezzi per prevenirli. Elaborare raccomandazioni di prevenzione dei rischi per gli imprenditori del settore Edile e Lavori Pubblici. 7

8 Il valore giuridico delle raccomandazioni del CTN B Limprenditore non ha lobbligo giuridico di attenersi alle raccomandazioni Tuttavia limprenditore è tenuto allobbligo di risultato per quanto attiene alla salvaguardia della salute dei suoi dipendenti. Quindi, in caso di incidente, il mancato rispetto di una raccomandazione può avere conseguenze per limprenditore se il rischio da prevenire si è verificato: Sarebbe molto più agevole per il lavoratore far riconoscere la colpa non scusabile dellimprenditore (= totale risarcimento del danno) 8

9 Le priorità di prevenzione del CTN B per il periodo Rischi chimici, cancerogeni, mutageni e reprotossici (CMR) Particolare attenzione al rischio amianto nei lavori di impiantistica e opere interne Cadute dallalto Prima causa di incidenti mortali nel comparto Edile e Lavori Pubblici Disturbi musculoscheletrici (TMS) Il 75% delle malattie professionali riconosciute nel comparto Edile e Lavori Pubblici Rischi stradali Seconda causa di incidenti mortali nel comparto Edile e Lavori Pubblici Committenza Progettazione dei cantieri e organizzazione delle attività in collaborazione Accoglienza dei nuovi lavoratori e di quelli interinali Operai particolarmente esposti al rischio infortuni 9


Scaricare ppt "Gli organismi paritetici nel comparto delledilizia Seminario di Bruxelles 20-22 settembre 2011 1."

Presentazioni simili


Annunci Google