La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

UNIONE EUROPEA Fondo Sociale Europeo Direzione Generale Occupazione e Affari Sociali e Pari Opportunità P.O.N – Competenze per lo Sviluppo Ministero dellIstruzione,

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "UNIONE EUROPEA Fondo Sociale Europeo Direzione Generale Occupazione e Affari Sociali e Pari Opportunità P.O.N – Competenze per lo Sviluppo Ministero dellIstruzione,"— Transcript della presentazione:

1 UNIONE EUROPEA Fondo Sociale Europeo Direzione Generale Occupazione e Affari Sociali e Pari Opportunità P.O.N – Competenze per lo Sviluppo Ministero dellIstruzione, dellUniversità e della Ricerca Dipartimento per la Programmazione D. G. per gli Affari Internazionali - Ufficio IV Programmazione e Gestione dei Fondi Strutturali Europei e Nazionali per lo Sviluppo e la Coesione Sociale Direzione Didattica Statale 1° Circolo "Croce" Manfredonia (FG) Con lEuropa, investiamo nel vostro futuro! I PROGETTI PONPROGETTI PON DELLA NOSTRA SCUOLA FINANZIATI DAL FSE ANNUALITÀ 2011/13

2 OBIETTIVO B Migliorare le competenze del personale della scuola e dei docenti AZIONE B7 FSE Interventi individualizzati per lautoaggiornamento del personale scolastico OBIETTIVO C Migliorare i livelli di conoscenza e di competenza dei giovani AZIONE C1 FSE Interventi per lo sviluppo delle competenze chiave (comunicazione nelle lingue straniere) OBIETTIVO F Promuovere il successo scolastico, le pari opportunità e l inclusione sociale AZIONE F1 FSE Interventi per promuovere il successo scolastico per le scuole del primo ciclo Let's speak English Happy English! Genitori ed educatori oggi Laboratorio di lettura e scrittura creativa Nuovi modi per imparare Esploro l'ambiente Allegra-mente insieme Il teatro delle emozioni Laboratorio teatrale

3 Caratteristiche Destinatari Il percorso formativo è rivolto al personale della scuola che intende migliorare le competenze comunicative nella lingua inglese e ottenere una certificazione finale. Obiettivi - Introdurre i docenti alla esplorazione di nuove metodologie didattico-educative anche attraverso lo studio della lingua inglese. - Saper utilizzare le risorse interdisciplinari date da un uso corretto e consapevole della lingua inglese. - Comunicare in lingua: valutare il proprio grado di conoscenza della lingua inglese nella prospettiva della certificazione. - Upgrading levels: migliorare il grado di conoscenza e competenza nella lingua inglese. - How to teach in a Computer Multilab. Risultati attesi - Sviluppo della competenza comunicativa - Conoscenza e/o acquisizione del natural speech usato nel quotidiano. - Conoscenza di una panoramica sull'editoria utile all'autoformazione. - Autonomia nell'individuare un corretto follow-up. Durata 30 ore

4 Caratteristiche Destinatari Il progetto è destinato a 20 alunni delle classi quinte che manifestano particolare attitudine all'apprendimento della lingua inglese. Obiettivi - Migliorare il grado di competenza nell'apprendimento linguistico rispetto a un'impostazione tradizionale. - Migliorare la fiducia in se stessi acquisendo una consapevolezza esplicita nell'utilizzo concreto della L2. - Offrire l'opportunità di sostenere l'esame finale con un ente certificatore agli alunni che abbiano conseguito un soddisfacente grado di preparazione. Risultati attesi Al termine del progetto si prevede il raggiungimento delle seguenti abilità: ASCOLTO - Riconoscere parole ed espressioni semplici riferite a se stessi, alla propria famiglia e al proprio ambiente. - Comprendere il senso globale di messaggi, purché il discorso sia enunciato lentamente e con chiarezza. LETTURA/SCRITTURA - Leggere rispettando le principali regole fonetiche nell'ambito di un linguaggio familiare composto da frasi molto semplici. - Riconoscere il senso globale in testi brevi e semplici. - Produrre brevi e semplici messaggi riguardo a bisogni immediati e a esperienze personali. - Prestare attenzione all'aspetto ortografico. PARLATO - Interagire in modo semplice su argomenti familiari o che riguardano bisogni immediati con un interlocutore disposto a riformulare e/o a ripetere più lentamente. - Usare il linguaggio appreso strutturando semplici frasi allo scopo di descrivere luoghi, persone e condizioni di vita familiari. Durata 30 ore -

5 Caratteristiche Destinatari Genitori ed educatori oggi genitori di alunni di scuola primaria che intendono avvalersi delle nuove metodologie pedagogiche per accompagnare i propri figli nel difficile percorso di crescita culturale e normativo. Allegra-mente insieme alunni delle classi prime che necessitano di consolidare le abilità senso-motorie, della socializzazione e della relazione. Laboratorio teatrale e Il teatro delle emozioni alunni delle classi seconde che presentano forme di insicurezza e d'introversione, timidezza, forme di eccessiva esuberanza e mancanza di autostima Laboratorio di lettura e scrittura creativa alunni delle classi terze che mostrano un basso livello d'interesse per la lettura e per la scrittura. Esploro l'ambiente alunni delle classi quarte che mostrano eventuali disagi scolastici ma particolare interesse a contenuti ambientali, per aiutarli a ricomporre i saperi e a vivere l'apprendimento come strumento per capire la realtà locale e globale. Nuovi modi per imparare alunni delle classi quinte che manifestano difficoltà di apprendimento. Obiettivi - Conoscere e acquisire strategie educative e tecniche pedagogiche quali utili strumenti per aiutare i figli nella crescita culturale, sociale e relazionale. - Contribuire al miglioramento della percezione attraverso le esperienze sensoriali, motorie e di coordinazione. - Stimolare la capacità di interagire in modo costruttivo e propositivo con l'altro. - Rendere gli alunni protagonisti nella crescita della propria personalità e consapevoli delle proprie potenzialità creative. - Sviluppare abilità espressive di tipo gestuale e verbale. - Incrementare negli alunni il piacere di leggere. - Tradurre in linguaggio grafico quanto espresso con la parola. - Sollecitare ad assumere atteggiamenti responsabili e consapevoli, operando per la salvaguardia, il rispetto e la tutela dell'ambiente inteso come un bene prezioso e comune da salvaguardare, proteggere e conservare. - Educare a progetti di gruppo, nel rispetto di regole e tempi, per raggiungere obiettivi comuni e migliorare l'apprendimento. - Favorire lo sviluppo di qualità personali quali l'autonomia e il senso di responsabilità nell'assumere incarichi e compiti. - Sviluppare una forte motivazione all'apprendimento utilizzando le potenzialità cognitive del gioco per prevenire fenomeni di dispersione scolastica. - Imparare divertendosi e migliorare la cooperazione. -Sostenere l'integrazione nel nuovo gruppo nei momenti di passaggio da una realtà educativa all'altra. Risultati attesi - Promozione di atteggiamenti positivi nei genitori relativamente a situazioni fonte di rischio per figli. - Miglioramento delle competenze degli studenti e della loro motivazione intrinseca. - Sviluppo di maggiori capacità di ragionamento e di pensiero critico. - Attuazione di relazioni più positive e assimilazione di regole per una più pacifica convivenza civile. - Conseguimento di maggiore benessere psicologico e autostima. - Miglioramento della capacità coordinativa generale dell'alunno. - Valorizzazione della creatività dell'alunno attraverso l'espressione corporea e le sue produzioni. - Miglioramento della percezione attraverso le esperienze sensoriali, motorie e di coordinazione. - Adozione, da parte degli alunni, di stili di vita rispettosi dell'ambiente e della natura. Durata 30 ore per ogni percorso


Scaricare ppt "UNIONE EUROPEA Fondo Sociale Europeo Direzione Generale Occupazione e Affari Sociali e Pari Opportunità P.O.N – Competenze per lo Sviluppo Ministero dellIstruzione,"

Presentazioni simili


Annunci Google