La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ANATOMIA DELLA REGIONE SOPRAIODEA Dott. Lorenzo Mori Divisione di Chirurgia – Ospedale di Lavagna.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ANATOMIA DELLA REGIONE SOPRAIODEA Dott. Lorenzo Mori Divisione di Chirurgia – Ospedale di Lavagna."— Transcript della presentazione:

1 ANATOMIA DELLA REGIONE SOPRAIODEA Dott. Lorenzo Mori Divisione di Chirurgia – Ospedale di Lavagna

2 LIMITI SUP: linea arcuata che passa per il margine inferiore del corpo della mandibola LAT: margini anteriori dei m. sternocleidomastoidei sino ad una linea orizzontale passante per losso ioide INF: tale linea IN PROFONDITA: muscolo miloioideo

3 PIANI SUPERFICIALI PLATISMA PLATISMA FASCIA SOPRAIOIDEA (è quella porzione di fascia cervicale superficiale che riveste la regione sopraioidea)

4 MUSCOLI M. DIGASTRICO (ventre anteriore e ventre posteriore) M. STILOIOIDEO M. MILOIOIDEO M. IOGLOSSO

5 LOGGIA SOTTOMANDIBOLARE E delimitata da una dipendenza della fascia sopraioidea La ghiandola sottomandibolare si modella sulle sue pareti senza aderirvi.Presenta un prolungamento anteriore che accompagna il dotto sottomandibolare di Warthon nella regione sottolinguale. Contrae rapporti con la. faciale, la. e la v. linguale, il n. ipoglosso e il n. linguale

6 ARTERIE A. faciale (da a. carotide esterna) A. sottomandibolare (3-5 rami da a. faciale) A. sottomentale (da a. faciale) A. linguale (da a. carotide esterna sotto lorigine della. faciale) Triangolo di Beclard Triangolo di Beclard Triangolo di Pigoroff Triangolo di Pigoroff Common carotid Omohyoid Digastric Lingual Sup. thyroid Sup. laryngeal Int. carotid Ext. carotid Ascending pharyngeal Superficial temporal Maxillary Facial Post. auricular

7

8 VENE Vena faciale (incrocia la. linguale; confluisce nel tronco tiro-linguo-faciale) Vena linguale (entra nella regione insieme al dotto sottomandibolare; confluisce nel tronco tiro-linguo-faciale)

9 Ext. jugular Int. jugular Ant. jugular Sup. thyroid Middle thyroid Inf. thyroid VENE

10 NERVI N. ipoglosso: esce dallo spazio mandibolo-faringeo, descrive un arco di cerchio che ha come corda il digastrico, giunge fra i m.ioglosso e miloioideo e si distribuisce ai muscoli della lingua N. miloioideo: è un ramo del n. alveolare inferiore;si distribuisce al m. miloioideo e al ventre anteriore del m. digastrico N. linguale: decorre superiormente alla g. sottomandibolare; invia rami al n. ipoglosso

11 NERVI

12 LINFATICI Gruppo sottomentale Ricevono linfa dal mento, dallapice della lingua e dai settori mediani del labbro inferiore e della gengiva inferiore Gruppo sottomandibolare superficiali superficiali profondi profondi Ricevono linfa dal naso, dalle palpebre, dalla guancia, dal labbro superiore e inferiore, dalle gengive, dalla lingua e dal pavimento della bocca.

13 I II III IV V VI VII Linfonodi loco-regionali Livelli linfonodali laterocervicali (Secondo la classificazione TNM AJCC ed UICC, 2002) Livello IStazioni Sottomentoniera e Sottomandibolare Livello IIStazioni Giugulari superiori (fino allosso ioide) Livello IIIStazioni Giugulari medie (dallo ioide al bordo superiore della cricoide) Livello IVStazioni Giugulari inferiori (Dalla cricoide alla clavicola) Livello VStazioni Spinale e Cervicale traversa Livello VIStazioni Prelaringea (Delfiana), Pretracheale e Paratracheale Livelli VIIStazioni Mediastiniche Superiori Altre stazioni Sub-occipitali; Retrofaringee; Parafaringee; Buccinatorie (facciali); Preauricolari; Periparotidee ed Intraparotidee.


Scaricare ppt "ANATOMIA DELLA REGIONE SOPRAIODEA Dott. Lorenzo Mori Divisione di Chirurgia – Ospedale di Lavagna."

Presentazioni simili


Annunci Google