La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ANNO DELLA FEDE 2013 SECONDO FORUM PARROCCHIALE - BANZANO DI MONTORO SIMBOLISMO RELIGIOSO NELLARTE LOCALE LOGO DELLA FEDE: Il sogno di San Gaetano. Particolare.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ANNO DELLA FEDE 2013 SECONDO FORUM PARROCCHIALE - BANZANO DI MONTORO SIMBOLISMO RELIGIOSO NELLARTE LOCALE LOGO DELLA FEDE: Il sogno di San Gaetano. Particolare."— Transcript della presentazione:

1

2 ANNO DELLA FEDE 2013 SECONDO FORUM PARROCCHIALE - BANZANO DI MONTORO SIMBOLISMO RELIGIOSO NELLARTE LOCALE LOGO DELLA FEDE: Il sogno di San Gaetano. Particolare della Pala dAltare: S. Maria di Costantinopoli – Cappella dellImmacolata- Banzano di Montoro. Al Santo in preghiera nella Basilica di S. Maria M. in Roma, nellinverno appare la Vergine che lo invita a prendere in braccio il divino bambino esortandolo alla fede tramite il Vangel o Nelliconografia di San Rocco con lorifiamma oltre ai consueti simboli del pellegrino compare sempre un cane con un pane tra le fauci.

3

4 SANTUARIO DI SAN GAETANO, NAPOLI: Leffige del Santo sormontata dalla lunetta con brano biblico tratto dallEcclesiaste

5 SANTUARIO DI SAN GAETANO, NAPOLIVISIONE NATALIZIA DI SAN GAETANO: Filippo Maria Galletti ( ) Ferrara, chiesa di Santa Maria della Pietà

6 San Michele Arcangelo alla fine del combattimento col demonio. La spada è abbassata e lindice alzato testimonia la vittoria conseguita in nome di Dio. Statua lignea del XVII sec. conservata nella Cappella dellImmacolata di Banzano di Montoro. Il guerriero vincitore calpesta il diavolo sconfitto effigiato sotto forma di drago con la testa da molosso napoletano Testa del cane ruotata: si vuol mostrare la particolare ferocia dellanimale già conosciuta in epoca romana

7 Cenotafio gentilizio risalente agli inizi del XIX sec. poco dopo la Legge del Codice Napoleonico che istituiva i Cimiteri. Editto di Saint Cloud 1804 – 06 -Cimitero Comunale di Montoro in Contrada Lioni Struttura architettonica che rievoca una piramide dellantico Egitto Particolari del simbolo del sole – come vita eterna- sormontato dalla croce cristiana

8 Edicole sacre in memoria di Missioni presso il Casale di Aterrana di Montoro. A Sx. San Michele ancora combattente: la spada è alzata e il guerriero è ancora provvisto di scudo. A Dx. Un immagine del Cristo col Sacro Cuore in evidenza. Langelo appare con uno dei suoi simboli: La stadera (bilancia) con la quale pesa le anime. Il simbolo risale al dio Anubi e allErmes o Mercurio della mitologia. Leffige probabilmente fa riferimento alla flagellazione del Cristo in quanto sulla croce riceve una sola ferita al costato dal centurione Longino. La lancia attinge forse il dotto toracico (a desta) in quanto fuoriesce acqua (linfa) mista a sangue

9 IL PESO DELLANIMA Antonio Canova, Amore e Psiche: particolare (Parigi, Louvre) –psyché, anima-soffio. In greco psyché è lanima ma è anche la farfalla

10 SS. Apostoli Pietro e Paolo con i simboli, rispettivamente: delle chiavi e della spada. Sullo sfondo la Chiesa madre e la Congrega. Casale di San Pietro a Risicco di Montoro La Congrega di San Pietro (1701) è dedicata al SS. Nome di Dio. La Congrega di Banzano (II metà XVI sec.) alla SS. Trinità. Il simbolo di Paolo – Apostolo delle genti – è la spada, secondo linterpretazione data nellEpistola ai Romani

11 Francesco Guarino, Circoncisione del Cristo. Solofra, Collegiata di San Michele Arcangelo

12 IL SESSO DEGLI ANGELI Particolare del sigillo del Protonotario Apostolico Niccolò Gisolfi A.D.1795 – Pavimento in cotto a greche vietresi - Cappella dellImmacolata. Banzano di Montoro Restauro fotografico effettuato dal Sig. Mario Maffei. Si nota come langelo di sinistra sia – per la forma del petto – di sesso femminile

13 A Sx. Francesco Guarino, SantAgata. Napoli, Museo di Capodimonte. A Dx. Caravaggio, Santa Caterina dAlessandria. Madrid, collezione Thyssen – Bornemisza – In antiquo S. Caterina era in collezione Barberini a Roma e il Guarino poteva conoscere la tela tramite i rapporti con la famiglia Orsini S. Agata tampona le piaghe al seno S. Caterina con i simboli del suo martirio

14 Chiesa di SantAgata Irpina: A Sx. particolare del frontone. A Dx. tela sul soffitto di Francesco Guarino I carnefici asportano i seni con pinze incadescenti Agata davanti al prefetto Quinziano

15 Pale dAltare Maggiore conservate - al momento - (A.D. 2013) in altari laterali della Cappella dellImmacolata di Banzano di Montoro. A Sx. la tela ornava laltare maggiore della Chiesa della Madonna di Costantinopoli distrutta durante una ristrutturazione urbanistica negli anni 60 a Dx. la pala della Chiesa Parrocchiale di San Valentiniano attualmente in fase di restauro Vergine di Costantinopoli con i Santi: Agata, Lucia, Biagio e Gaetano Madonna del latte. In gloria San Valentiniano Vescovo Patrono di Banzano di Montoro

16 Tela lato dx. Transetto della Chiesa del Convento di San Domenico

17 A Sx. F. Solimena (Canale di Serino 1657 –Barra di Napoli 1747) –Madonna in trono e Santi. Quadreria Emo Capodilista –Padova SOMIGLIANZE Tela (cm 75 x 61) la Madonna siede su un trono di nuvole col bambino sulle ginocchia, circondata da angeli. In adorazione i santi Antonio, Francesco, Nicola da Bari, Bonaventura e Vincenzo Ferreri. Ciascuno con i propri attributi Madonna di Costantinopoli – Cappella dellImmacolata di Banzano di Montoro

18 Francesco Guarino, Madonna del Rosario con i Santi Domenico, Caterina, Tommaso dAquino, Giacinto Odrowac, Pietro da Verona e Pio V, e con il Cardinale Fabrizio Savelli e la principessa Dorotea Orsini (1644 – 49), Solofra, Chiesa del Convento di San Domenico.

19 Chiesa di S. Maria delle Grazie annessa al Convento dei PP. Cappuccini ( fine XVI) – Gesualdo (AV) Pala dAltare Maggiore e partricolare Il perdono del principe Carlo Gesualdo (cm 481 X 310) di Giovanni Balducci San Carlo Borromeo - nelle vesti di Cardinale di Milano -presenta il nipote Carlo Gesualdo alla pietà divina

20 Chiesa Madre di San Valentiniano Vescovo, Casale Banzano di Montoro Affresco del soffitto: La gloria di San Valentiniano e le anime dannate Francesco Palumbo (1799)


Scaricare ppt "ANNO DELLA FEDE 2013 SECONDO FORUM PARROCCHIALE - BANZANO DI MONTORO SIMBOLISMO RELIGIOSO NELLARTE LOCALE LOGO DELLA FEDE: Il sogno di San Gaetano. Particolare."

Presentazioni simili


Annunci Google