La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Formazione e Innovazione per lOccupazione FIxO Scuola & Università Modello intervento Scuola documento metodologico.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Formazione e Innovazione per lOccupazione FIxO Scuola & Università Modello intervento Scuola documento metodologico."— Transcript della presentazione:

1 Formazione e Innovazione per lOccupazione FIxO Scuola & Università Modello intervento Scuola documento metodologico

2 3. Il Placement Scolastico

3 27/04/ RETE Servizio Placement SCUOLA STUDENTE 3.1 Lapproccio al Placement Scolastico

4 27/04/ IMPRESE-DATORI DI LAVORO 3.1 Lapproccio al Placement Scolastico Il modello di placement proposto parte dalla considerazione che il sistema scuola si configura come anello di congiunzione tra studenti e famiglie, da una parte, e una molteplicità di attori sul territorio, dallaltra. Con essi, le scuole dovranno confrontarsi e collaborare, attivando relazioni e servizion demand in funzione delle convenienze reciproche nella realizzazione delle attività, per il tramite del Servizio di Placement.

5 4. Il modello di Placement Scolastico proposto dal Programma FixO S&U

6 27/04/ Definizione di placement Approccio sistemico-globale Servizio di placement potrà I giovani ed i contesti di provenienzaI giovani ed i contesti di provenienza Gli attori della rete (partner e utenti del placement scolastico)Gli attori della rete (partner e utenti del placement scolastico) agire su 2 fronti Conoscenza/consapevolezzaConoscenza/consapevolezza ProgettualitàProgettualità Agire con competenzaAgire con competenza operare su 3 dimensioni studenti di IV e V classe diplomati negli a.s / famiglie rete (aziende, università, servizi per il lavoro ecc.) di sé stessi del contesto aspirazioni/aspettative, motivazioni, capacità immaginative saper agire, voler agire, poter agire & 4.2 Il modello di placement (1/3)

7 27/04/ Le attività previste dal modello per gli studenti sono finalizzate a potenziare la capacità di gestione e di autoregolazione del loro percorso formativo/professionale, restituendo agli studenti un ruolo necessariamente attivo INTERMEDIAZIONE DOMANDA OFFERTA di se stessi Colloqui individuali del contesto Informazione individuale o di gruppo Laboratori Esperienza diretta Integrazione con la didattica Consulenza orientativa individuale Progettualità Agire con competenza Conoscenza Accoglienza Studente Individua il bisogno e fornisce informazioni Analisi del target Integrazione con la didattica Su offerta formativa, profili e competenze richiesti dal mercato, normativa di riferimento, opportunità di mobilità ecc. Sulle dimensioni individuali della scelta, le competenze trasversali, ecc. Laboratori Sulle competenze dautoanalisi e progettuali Laboratori Esperienza diretta Formazione Sulle tecniche di ricerca attiva del lavoro, lavvio al lavoro dimpresa, i percorsi di avvicinamento al lavoro, le competenze trasversali 4.2 Il Modello di Placement per gli studenti (2/3)

8 27/04/ Le attività previste dal modello per la rete sono finalizzate a rafforzare la filiera dei Servizi per il Lavoro e divenire lelemento di congiunzione e di ottimizzazione delle risorse presenti sul territorio, per facilitare i processi di ingresso dei giovani nel mercato del lavoro Progettualità Agire con competenza Informazione Formazione del contesto di se stessi Definizione congiunta di unofferta formativa coerente con le richieste del mercato locale (CTS ecc.) In-formazione e supporto per attivare misure di inserimento professionale Conoscenza Su vincoli e opportunità offerti dal contesto socio-economico e normativo Supporto allindividuazione dei fabbisogni professionali Supporto al tutor aziendale Supporto alla predisposizione di progetti formativi INTERMEDIAZIONE DOMANDA OFFERTA Accoglienza Rete Fornisce informazioni e individua bisogni Analisi del target Accordi di collaborazione Fornisce informazioni e individua opportunità Supporto allindividuazione di eventuali spazi di collaborazione Eventuale ridefinizione progettuale dei servizi offerti dal Placement Progettazione integrata di attività/interventi 4.2 Il Modello di placement per la rete (3/3)

9 27/04/ DAL PUNTO DI VISTA STRUTTURALE prevede: spazi dedicati allinterno di ogni istituto scolastico che siano riconoscibili e facilmente accessibili a tutti gli studenti (compresi quelli con disabilità) e agli attori della rete; attrezzature (arredi, pc, collegamento ad internet ecc.); un coordinatore e uno staff operativo (questultimo, non necessariamente interno alla scuola), composto possibilmente da 3 o 4 persone anche in funzione del bacino dutenza. Servizio di placement Utenti attuali Utenti potenziali Rete attuale Rete potenziale POSIZIONAMENTO DEL SERVIZIO DI PLACEMENT Studenti di tutte le classi Famiglie Docenti e studenti di scuola secondaria di primo grado … Centri per limpiego Agenzie del lavoro generaliste (interinali) Agenzie di intermediazione Agenzie di ricerca e selezione del personale Enti di formazione professionale Altre Aziende Altre Università Camere di commercio … Studenti delle classi IV e V Diplomati Aziende/datori di lavoro Università Sistema Offerta formativa post-diploma … 4.3 Il Modello operativo di placement (1/3)

10 27/04/ Servizio di Placement Scolastico Mediazione al lavoro Promozione del servizio e individuazione dei gruppi target Analisi della domanda e registrazione nel sistema informativo Uscita o eventuale invio ai servizi del territorio Accesso al servizio Progettazione /definizione di un percorso di placement In-formazione orientativa Consulenza orientativa Formazione orientativa per istruzione/formazioneper linserimento lavorativo Orientamento Scelta del percorso universitario o formativo Adesione a Cliclavoro Pubblicazione e aggiornamento dei CV Stipula accordi con Aziende e Servizi per eventuali collaborazioni Avvio di percorsi di avvicinamento al lavoro Attività di rete preliminari allintermediazione Accoglienza 10 Analisi del target PREREQUISITO Accesso allintermediazione Incontro domanda offerta Avvio di percorsi inserimento lavorativo 4.3 Il Modello operativo di placement (3/3)

11 5. I servizi di placement rivolti agli studenti

12 5.1 Dagli studenti al Placement BISOGNIFASI Conoscere le proprie caratteristiche, aspirazioni e attitudini e saperle valorizzare ai fini dellinserimento lavorativo Orientare le scelte formative future per aumentare la propria occupabilità Incrementare le conoscenze e competenze per la ricerca attiva di un lavoro Valorizzare le competenze trasversali spendibili nel mercato del lavoro Acquisire qualificazioni/competenze tecniche immediatamente spendibili nel mercato del lavoro, anche attraverso esperienze dirette (stage/tirocinio, etc.) Trovare una collocazione lavorativa … 1. 1.Accoglienza 2. 2.Orientamento 3. 3.Mediazione al lavoro OBIETTIVI Rendere gli studenti un target «appetibile» per il mercato del lavoro e della formazione Accelerare i processi decisionali, orientando in maniera efficace le scelte dei giovani tra percorsi di occupabilità/occupazione Fase propedeutica Identificazione e analisi del target

13 27/04/ Fase preliminareFase di implementazione del servizioFase di erogazione del servizio Mediazione al lavoro Promozione del servizio e individuazione dei gruppi target Analisi della domanda e registrazione nel sistema informativo Uscita o eventuale invio ai servizi del territorio Accesso al servizio Progettazione /definizione di un percorso di placement In-formazione orientativa Consulenza orientativa Formazione orientativa per istruzione/formazioneper linserimento lavorativo Orientamento Scelta del percorso universitario o formativo Pubblicazione dei CV Avvio di percorsi di avvicinamento al lavoro Accoglienza 13 Analisi del target Accesso allintermediazione Incontro domanda offerta Collocazione al lavoro Adesione a Cliclavoro 5.2 Larticolazione temporale del servizio di placement

14 27/04/ Scuola/Referente Servizio Placement ScolasticoAttori del territorio/reteOperatore FIxO S&U FamigliaStudente/diplomato In-formazione orientativa Consulenza orientativa Formazione orientativa Promozione del servizio e individuazione dei gruppi target Si Accoglienza Analisi della domanda e registrazione nel sistema informativo Eventuale invio ai servizi del territorio Presa in carico del ragazzo Interesse per percorso Universitario /formazione? Accesso al servizio Interesse per inserimento lavorativo? Si Invio feedback periodici al S.P.S. Orientamento Analisi dei bisogni e progettazione di un percorso di placement Riceve linformazione Autorizza Stipula del Patto di Servizio Attività specifiche Mediazione al lavoro Pubblicazione dei CV Scelta del percorso universitario o formativo No Accetta il rinvio Analisi del target Avvio di percorsi di avvicinamento al lavoro Accesso allintermediazione Incontro domanda offerta Collocazione al lavoro 5.3 Larticolazione funzionale del servizio di placement

15 Affinché il servizio di placement possa agire in maniera efficace è necessario individuare in modo puntuale il target di riferimento. A questo scopo dovranno essere raccolte e analizzate le informazioni relative ai diversi gruppi target (studenti, diplomandi, diplomati, famiglie …), per garantire un servizio coerente con i bisogni e le esigenze rilevate. Tale fase preliminare prevede anche unattività di comunicazione rivolta ai soggetti destinatari dei servizi. 27/04/ Raccolta informazioni sui diversi gruppi target Azioni di comunicazione mirate Accesso del target al servizio 5.4 Lanalisi del target (1/3)

16 27/04/2014 Scuola/incaricato Servizio Placement ScolasticoOperatore servizi del territorio/rete Operatore FIxOFamigliaStudente/ diplomato Raccolta elenchi studenti delle classi IV e V Diffusione materiali informativi cartacei e multimediali presso studenti, famiglie Si Riceve linformazione Decide di accedere al S.P.S.? No Attivazione di eventi informativi per famiglie e studenti Promozione iniziativa allinterno di attività scolastiche (didattica, assemblea distituto ecc. Riceve linformazione Accoglienza Registrazione nel sistema informativo Autorizza se minorenni Database studenti Materiale informativo Analisi del target 5.4 Lanalisi del target (2/3)

17 27/04/ Figure coinvolteAttivitàOutput Referente del servizio di placement Identificazione target di riferimento: dimensionamento del bacino di utenza delle classi quarte e quinte e dei diplomati dellA.S Predisposizione di un database relativo al target di riferimento Database popolazione target Promozione del servizio presso i diversi gruppi target attraverso lutilizzo di materiale informativo (cartaceo e multimediale), la partecipazione ad eventi ed attività scolastiche ed extra-scolastiche, lorganizzazione di eventi ed attività Materiale informativo cartaceo e multimediale Eventi informativi Presenza presso eventi già organizzati 5.4 Lanalisi del target (3/3)

18 Proseguire nel percorso universitario o di formazione Domanda esplicita Inserirsi nel mercato del lavoro Promuovere scelte formative coerenti con: - - le dimensioni personali - - le opportunità/vincoli del contesto Aumentare la propria occupabilità: realizzando scelte formative coerenti valorizzando e/o acquisendo competenze trasversali spendibili nel MdL acquisendo qualifiche/competenze tecniche immediatamente spendibili nel MdL, anche attraverso esperienze dirette (stage/tirocinio, etc.) Incrementando le conoscenze e competenze per la ricerca attiva del lavoro Bisogno Dopo una prima analisi del target di riferimento che individua i possibili utenti del Servizio di Placement, si attiva la fase di Accoglienza che individua i principali bisogni degli studenti e fornisce tutte le informazioni sullofferta specifica dei servizi Laccoglienza (1/4)

19 19 PrestazioneFigure coinvolteAttivitàOutput Registrazione dellutente Referente del Servizio di Placement Realizzazione di colloqui individuali o attività di gruppo per: fornire informazioni dettagliate sul servizio, raccogliere informazioni sugli utenti e inserirle nel sistema informativo –Informazioni diffuse –database utenti compilato Analisi della domanda Referente del Servizio di Placement Analisi delle richieste degli utenti rispetto al servizio attraverso colloqui individuali o attività di gruppo Valutazione la pertinenza della domanda rispetto al servizio –Scheda colloquio Eventuale invio ad altri servizi Referente del Servizio di Placement Comunicazione allo studente e alla famiglia relativamente agli esiti della domanda emersa, se non pertinente al servizio Individuazione di servizi del territorio adatti ad accogliere la domanda emersa, se non pertinente al servizio di placement Contatto con il servizio individuato Invio dello studente al servizio Raccolta di informazioni periodiche (feedback sullo studente) –Contatto con le famiglie –Servizi territoriali individuati e contattati –Scheda di feedback periodico Studente Partecipazione ad attività individuali o di gruppo per lanalisi della domanda (compila schede e questionari ecc.) Ricezione dellinformazione relativa alla pertinenza della domanda (anche la famiglie se minorenne) Autorizzazione allinvio ad altro servizio (anche la famiglie se minorenne) –Famiglie e studenti informati –Modulo di autorizzazione dellinvio ad altro servizio Operatore del servizio territoriale Presa in carico dello studente Realizzazione di attività specifiche Invio di feedback –Presa in carico –Attività realizzate –Schede di feedback Accesso al servizio Referente del Servizio di Placement Inserimento dello studente nel servizio di placement in caso di una successiva individuazione di una domanda pertinente al servizio di placement –Schede di colloquio –Studente inserito nel servizio Operatore FIxO Supporto a distanza o con incontri di supervisione gli incaricati del placement nella realizzazione delle attività di accoglienza –Incaricati supportati 5.5 Laccoglienza (2/4)

20 27/04/ Scuola/incaricato Servizio Placement ScolasticoOperatore FIxOFamigliaStudente/diplomato Accoglienza Partecipa ad attività idi analisi della domanda Emerge una domanda pertinente al servizio? Si Approfondimento analisi della domanda Interesse per percorso Universitario /formazione? Interesse per inserimento lavorativo? No Si Analisi dei bisogni specifici e progettazione di un percorso di placement per istruzione/formazione o per linserimento lavorativo Sottoscrive se maggiorenne Orientamento Sottoscrive se minorenne Stesura del Patto di Servizio Si Individuazione della domanda esplicita Registrazione nel sistema informativo Accesso al servizio Partecipa alle attività di approfondimento di analisi della domanda 5.5 Laccoglienza (3/4)

21 27/04/ Prestazione Figure coinvolte AttivitàOutput Registrazione dellutente Referente del Servizio di Placement Realizzazione di colloqui individuali o attività di gruppo per fornire informazioni dettagliate sul servizio, raccogliere informazioni sugli utenti e inserirle nel sistema informativo –Informazioni diffuse –database utenti compilato Analisi della domanda esplicita Referente del Servizio di Placement Analisi delle richieste degli utenti rispetto al servizio attraverso colloqui individuali o attività di gruppo Valutazione della pertinenza della domanda rispetto al servizio –Scheda colloquio Studente Partecipazione ad attività individuali o di gruppo per lanalisi della domanda esplicita (compila schede e questionari ecc.) –Schede, questionari Accesso al servizio Referente del Servizio di Placement Approfondimento dellanalisi della domanda per lindividuazione della tipologia di percorso che lo studente intende intraprendere (formativo/lavorativo) Realizzazione di incontri individuali o di gruppo per lanalisi dei bisogni specifici Progettazione di un percorso di placement per istruzione/formazione o per linserimento lavorativo in relazione ai bisogni emersi –Schede di colloquio –Bisogni individuati –Percorso di placement progettato Studente Partecipazione alle attività di analisi della domanda e dei bisogni specifici Collaborazione alla progettazione del percorso di placement –Schede di colloquio –Bisogni individuati –Percorso di placement progettato Stipula del patto di Servizio Referente del Servizio di Placement Identificazione di un percorso di placement condiviso Condivisione del percorso con la famiglia (se lo studente è minorenne) Stesura e sottoscrizione patto di servizio –Percorso di placement condiviso –Patto di servizio Studente e famiglia Sottoscrizione del Patto di servizio –Patto di servizio sottoscritto 5.5 Laccoglienza (4/4)

22 27/04/2014 Scuola/incaricato Servizio Placement ScolasticoOperatore FIxOFamigliaStudente/diplomat o Orientamento Mediazione al lavoro Partecipa alle attività di In- formazione orientativa Partecipa alle attività di consulenza orientativa Partecipa alle attività di formazione orientativa Si Bisogno di potenziare le conoscenze? In-formazione orientativa No Bisogno di potenziare la progettualità? Si Consulenza orientativa No Bisogno di potenziare le competenze? Si Formazione orientativa Attivazione di un percorso di placement finalizzato a: Inserimento lavorativoIstruzione e formazione PER ENTRAMBI I TARGET Laboratori esperienziali sulle dimensioni individuali della scelta (autoefficacia, coping, strategie decisionali, ecc.) Laboratori esperienziali di gruppo sulle competenze di autoanalisi (competenze, risorse personali) e progettuali Colloqui individuali per lanalisi delle competenze e per lidentificazione di un progetto di sviluppo PER INTERESSATI AL LAVORO Laboratori per potenziare conoscenza- comprensione dei contesti (territoriali e organizzativi) Laboratori esperienziali di gruppo per lo sviluppo delle competenze trasversali Laboratori sulle tecniche di ricerca attiva del lavoro (cv, lettera di presentazione, colloqui ed altre modalità di selezione ecc.) PER ENTRAMBI I TARGET Colloqui individuali informativi Laboratori per auto-informazione Guida agli spazi per auto-informazione Seminari su offerta formativa o di lavoro e profili e competenze richieste dal mercato Seminari sulla normativa di riferimento Seminari sulle opportunità di mobilità Testimonianze significative Bisogno di esperienza diretta? Attivazione percorsi avvicinamento al lavoro Sperimenta percorsi di avvicinamento al lavoro No 5.6 Lorientamento (1/4)

23 23 PrestazioneFigure coinvolteAttivitàOutput In-formazione orientativa sul contesto (interno e/o esterno) Referente del Servizio di Placement e/o professionalità del territorio Promozione di attività di auto-consultazione di materiale informativi, cartacei o multimediali Realizzazione di colloqui individuali e/o laboratori/seminari su: -avvio allauto-informazione -offerta formativa e di lavoro, profili e competenze richieste dal mercato -normativa di riferimento (politiche attive e dispositivi quali tirocini, apprendistato, alternanza scuola lavoro, buoni lavoro, tipologie contrattuali, ecc.) -normativa sul collocamento per i soggetti portatori di disabilità (Legge 68/99) -opportunità di mobilità in Europa Presentazione di testimoni/esperti –Materiale di supporto allauto consultazione (guide ecc.) –Materiale informativo su offerta formativa, mercato, normativa ecc., opportunità di mobilità (brochure, dispense ecc.) –Seminari inseriti nelle attività curriculari Operatore territoriale FIxO Supporto ed erogazione di assistenza tecnica nelle attività relative alla prestazione 5.6 Lorientamento (2/4)

24 27/04/ PrestazioneFigure coinvolteAttivitàOutput Consulenza orientativa Referente del Servizio di Placement e/o professionalità del territorio Ricostruzione dei percorsi di apprendimento formale, informale e non formale anche in funzione della messa in trasparenza nel Libretto Formativo Analisi delle dimensioni individuali della scelta (motivazioni, interessi, valori, auto-efficacia, coping, strategie decisionali, ecc.) –Laboratori inseriti nelle attività curriculari –Schede per la ricostruzione degli apprendimenti –Schede di rilevazione sulle dimensioni individuali Elaborazione di un progetto di sviluppo personalizzato Individuazione delle competenze necessarie al percorso prefigurato Eventuale rinvio alla formazione orientativa Verifica in progress dello sviluppo del percorso –Integrazione con le attività curriculari –Scheda competenze richieste –Avvio di rapporti con il mercato del lavoro –Scheda di verifica delle competenze acquisite Operatore territoriale FIxO Supporto ed erogazione di assistenza tecnica nelle attività relative alla prestazione 5.6 Lorientamento (3/4)

25 25 Prestazione Figure coinvolteAttivitàOutput Formazione orientativa Referente del Servizio di Placement e/o professionalità del territorio Potenziamento della conoscenza- comprensione dei contesti (territoriali e organizzativi) Sviluppo delle competenze trasversali Approfondimento delle tecniche di ricerca attiva del lavoro (cv, lettera di presentazione, colloqui ed altre modalità di selezione ecc.) Visite aziendali Supporto allavvio al lavoro in impresa anche attraverso il modello dImpresa Formativa Simulata –CV elaborato in lingua italiana e inglese o altra lingua –Schede di analisi- riflessione sulle competenze trasversali –Lettera di presentazione –Colloquio di selezione simulato –Impresa simulata Operatore territoriale FIxO Supporto ed assistenza tecnica nelle attività relative alla prestazione Attivazione percorsi di avvicinamento al lavoro Referente del Servizio di Placement e/o professionalità del territorio Attivazione di percorsi di alternanza scuola-lavoro, apprendistato, tirocini formativi e di orientamento Presentazione di testimoni/esperti –Percorsi integrati nelle attività curriculari –Testimonianze integrate nelle attività curriculari –Utente più consapevole rispetto al mdl e ai contesti di lavoro Operatore territoriale FIxO Supporto ed assistenza tecnica nelle attività relative alla prestazione 5.6 Lorientamento (4/4)

26 27/04/ Scuola/incaricato Servizio Placement ScolasticoOperatore FIxOStudente/diplomato Mediazione al alvoro Iscrizione a Cliclavoro Avvio percorsi di alternanza scuola-lavoro Avvio tirocini Avvio contratti di apprendistato Aderisce e partecipa ai percorsi di avvicinamento al lavoro Individua opportunità di percorsi di inserimento nelle aziende identifica il referente amministrativo per gli aspetti normativi e burocratici e il tutor formativo Progetta il percorso di inserimento Recluta e seleziona i candidati Stabilisce contatti con i responsabili e con i tutor aziendali Collabora alla formulazione del progetto formativo Supporta lazienda nellespletamento degli aspetti burocratici Monitora il percorso di inserimento Valuta il grado di raggiungimento degli obiettivi formativi Collocazione al lavoro Acquisizione dati curriculari Incontro domanda offerta Collocazione al lavoro Accordi formali e informali con le aziende del territorio 5.7 La mediazione al lavoro (1/2) Diffusione candidature/dati curriculari Richieste di personale per avvicinamento e collocazione al lavoro

27 27/04/ PrestazioneFigure coinvolteAttivitàOutput Accesso allintermediazione Referente del Servizio di Placement e/o professionalità del territorio Acquisizione e gestione candidature/dati curriculari Diffusione candidature/dati curriculari Registrazione dati nel sistema informativo interno e su Cliclavoro Supporto agli studenti nella stesura e aggiornamento del CV –Candidature e dati curriculari acquisiti e gestiti –CV elaborati/aggiornati Incontro domanda/offerta di lavoro Referente del Servizio di Placement e/o professionalità del territorio Individuazione opportunità di percorsi di inserimento in aziende-datori di lavoro Progettazione percorsi di inserimento in aziende e di collocazione al lavoro Preselezione e invio dei candidati ai datori di lavoro Supporto alla formulazione dei progetti formativi Supporto azienda nellespletamento di procedure e atti amministrativi Monitoraggio del percorso di inserimento Valutazione del grado di raggiungimento degli obiettivi formativi Raccolta feed back –Opportunità intercettate dal S.P.S. –Progetto formativo –Documentazione amministrativa redatta –Schede profilo candidati –Monitoraggio e valutazione dei percorsi realizzati –Feedback acquisiti 5.7 La mediazione al lavoro (2/2)

28 6. I servizi di placement rivolti alla rete e le attività in collaborazione

29 27/04/ Servizio di Placement Scolastico 6.1 Il duplice ruolo della Rete

30 27/04/ La Rete come utente del Placement BISOGNI (di) … FASI Fase trasversale COMUNICAZIONE OBIETTIVI Contribuire ad incrementare la trasparenza dei meccanismi di inserimento nel mercato del lavoro Promuovere lo sviluppo competitivo del sistema territoriale attraverso lofferta di risorse umane qualificate 30 informazioni su diplomandi-diplomati in uscita dalla Scuola Secondaria Superiore; personale qualificato coerente con i fabbisogni del mercato del lavoro di riferimento; specifiche competenze; nuovi profili emergenti- e/o di difficile reperimento; riduzione dei costi di selezione del personale; … Informazione e accesso ai servizi Mediazione al lavoro Fase propedeutica IDENTIFICAZIONE e ANALISI degli attori della Rete territoriale: CARATTERISTICHE E BISOGNI

31 27/04/ Scuola/Referenti Placement ScolasticoOperatore territoriale FIxOAttore della Rete I bisogni espressi possono riguardare profili professionali Identificazione e analisi degli attori della Rete e rilevazione di esigenze/bisogni Informazione ed accesso ai Servizio di Placement Scolastico Accesso alla intermediazione/raccolta della domanda di personale Incontro domanda/offerta Accesso alla intermediazione/ fornitura elenchi nominativi diplamandi/diplomati per promozione offerta formativa superiore Richieste evase I bisogni espressi possono riguardare la promozione di percorsi formativi superiori Erogazione mirata di servizi in funzione delle esigenze/bisogni rilevati Realizzazione di eventi finalizzati alla promozione dellOfferta formativa universitaria e superiore Coinvolgimento diretto nella raccolta di informazioni/analisi dei soggetti territoriali e delle aspettative/bisogni rispetto al SPS Concorso nelladattamento delle attività- prestazioni offerta dal SPS alle esigenze/bisogni della propria organizzazione di riferimento Acquisizione di informazioni su caratteristiche e modalità di accesso al SPS Formulazione di richieste coerenti con lamission del SPS Comunicazione e promozione SPS Analisi del target e dei bisogni Informazione ed accesso al servizio Mediazione al lavoro 6.3 Il Placement per lutente-rete

32 27/04/ Scuola/Referente Servizio Placement ScolasticoOperatore FIxO Individuazione attori presenti sul territorio Raccolta ed analisi di documenti, indagini conoscitive per mezzo di siti web Gli attori individuati sono rilevanti ai fini del servizio di placement della scuola? Si Focus sugli attori che costituiscono la Rete territoriale ritenuti rilevanti Mappa dei bisogni Matrice di posizionamento degli stakeholders Articolazione degli attori per categorie di appartenenza e rilevanza rispetto alle finalità del Placement Scolastico Mappa stakeholders Associazioni di categoria SPL Pubblici /SPL privati Università Imprese Enti/Istituti di formazione … Rilevazione dei bisogni degli attori della Rete rispetto al Placement Scolastico Incontri; Interviste a soggetti che a vario titolo operano nel MdL provinciale Supporto nelle attività di scouting del territorio e di rilevazione dei bisogni degli attori Definizione di una Offerta di servizi Coerente/mirata ai bisogni rilevati Offerta di servizi mirata no 6.4 Identificazione ed analisi degli attori della rete: i bisogni (1/2)

33 27/04/ Figure coinvolteAttivitàOutput Referenti del servizio di placement Identificazione degli attori presenti sul territorio, attraverso attività di analisi desk: raccolta di materiali e documenti; indagini conoscitive per mezzo di siti web e altre fonti Informazioni raccolte e strutturate in funzione stesura Mappa degli attori rilevanti presenti sul territorio Realizzazione di attività di analisi sul campo (es. focus) ai fini della verifica-valutazione della rilevanza di ciascun attore identificato in funzione delle finalità del Placement Scolastico Esiti dei focus group e/o delle eventuali altre attività di campo realizzate Articolazione degli attori identificati secondo le categorie di appartenenza e in funzione della rilevanza rispetto al Placement Scolastico e alle sue finalità Mappa stakeholders Matrice di posizionamento stakeholders Rilevazione dei bisogni degli attori della Rete territoriale ai fini della definizione/progettazione di attività-prestazioni-servizi in grado di rispondere ai bisogni rilevati attraverso il Placement Scolastico Mappa dei bisogni della Rete rilevati Messa a punto di una offerta di prestazioni-servizi coerente/mirata ai bisogni-esigenze rilevate Offerta di servizi mirata Operatore territoriale FIxO Supporto nelle attività di scouting del territorio, di rilevazione/mappatura di attori/bisogni della Rete e messa a punto offerta di servizi Referenti Placement supportati nel corso della Fase 6.4 Identificazione ed analisi degli attori della Rete: i bisogni (2/2)

34 27/04/ Operatore territoriale FIxOScuola/Referente Servizio Placement ScolasticoAttori della Rete Sensibilizzazione degli attori della Rete rispetto alle attività del Servizio di placement secondo le modalità previste-condivise nel piano di comunicazione Animazione della Rete di attori in base al piano di comunicazione previsto/condiviso Gli attori della Rete manifestano interesse verso le attività del servizio di placement? No Si Fruizione di informazioni con riferimento al Servizio di Placement Scolastico: caratteristiche del servizio e prestazioni erogate Informazioni diffuse tramite sito internet della scuola e/o altre modalità (brochure, materiale pubblicitario e promozionale, ecc.) Eventi-incontri e altre modalità di comunicazione Supporto nelle attività di sensibilizzazione e promozione del Servizio di Placement Scolastico Partecipazione a Incontri e altri eventi proposti dal Placement Scolastico Definizione condivisa di strategie-modalità-accordi per la prosecuzione dei rapporti Facilitazione nella gestione dei rapporti con gli attori della Rete Attori (al momento) non interessati-attivabili Offerta di servizi mirata rispetto al target Collaborazione rispetto al target 6.5 Comunicazione e promozione del Servizio di Placement Scolastico (1/2)

35 27/04/ Figure coinvolteAttivitàOutput Referenti del Servizio di Placement Realizzazione di attività di sensibilizzazione degli attori della Rete rispetto alle attività del Servizio di placement secondo le modalità previste-condivise nel piano di promozione: attivazione di un sito internet dedicato, produzione di materiali promozionali e pubblicitari, ecc. Informazioni diffuse attraverso le modalità/strumenti definiti-condivisi Animazione della Rete di attori del territorio attraverso la realizzazione di eventi mirati in coerenza con quanto definito nel piano previsto- condiviso: incontri, seminari, presentazioni, ecc. Eventi realizzati in base a quanto previsto dal Piano di promozione Attori interessati Definizione condivisa di strategie-modalità-accordi attraverso i quali proseguire i rapporti attivati con gli attori del territorio a diverso titolo interessati alle attività del Servizio di Placement Documenti strategici Accordi Altre forme di collaborazione Operatori territoriali FIxO Realizzazione di attività di supporto ai referenti del Servizio di Placement Scolastico finalizzate alla sensibilizzazione, animazione della Rete territoriale e alla definizione di strategie e modalità operative di prosecuzione/consolidamento rapporti attivati Supporto ai referenti del SPS nelle attività previste dalla fase Attori della Rete Fruizione delle informazioni diffuse sul Servizio di Placement Scolastico attraverso i canali/dispositivi previsti dal Piano di promozione definito Attori informati Partecipazione agli eventi promossi dal SPS: incontri, seminari, presentazioni, ecc.Rete animata Concorso (attori interessati) alla definizione condivisa di strategie- modalità-accordi attraverso le quali proseguire i rapporti con il SPS Strategie/accordi definiti 6.5 Comunicazione e promozione del Servizio di Placement Scolastico (2/2)

36 27/04/2014 Erogazione di informazioni su prestazioni offerte e modalità di accesso al SPS Interesse ad attività- prestazioni erogate dal Placement? Operatore territoriale FIxOScuola/Referenti Servizio Placement ScolasticoUtente-attore della Rete Supporto/AT nella messa a punto di dispositivi/strumenti per lerogazione di informazioni Richiesta di informazione su: servizi e modalità di accesso Accesso formalizzato al Servizio di Placement Scolastico No Utente-attore della rete informato in uscita dal SPS Utente-attore della Rete rinviato a servizi esterni Analisi di massima dei bisogni/esigenze specifiche dellutente-attore della Rete ai fini dellaccesso al SPS Esplicitazione di bisogni/esigenze per le quali si richiede laccesso al servizio Utente-attore della Rete che ha avuto accesso formale al SPS I bisogni/esigenze messe a fuoco sono coerenti con le prestazioni erogate dal Placement? No Si Supporto on the job nelle attività di analisi dei bisogni/ esigenze degli utenti-attori della Rete Si 6.6 Informazione ed accesso ai servizi (1/2)

37 27/04/ PrestazioneFigure coinvolteAttivitàOutput Erogazione di informazioni Referenti Servizio Placement Scolastico Erogazione di informazioni sulle caratteristiche del SPS, le attività- prestazioni offerte e le modalità di accesso al Servizio Verifica interesse allaccesso al SPS Informazioni erogate coerenti con richieste Interesse utente-attore della Rete verificato Operatore territoriale FIxO Supporto nella predisposizione dei dispositivi/strumenti utili alla erogazione di informazioni al target utente-attori Rete AT/supporto erogato con riferimento alla prestazione di riferimento Utente-attore della Rete Richiesta di informazioni sulle caratteristiche del SPS, le attività-prestazioni offerte e le modalità di accesso Utente-attore informato Utente-attore informato e interessato al SPS Utente-attore informato rinviato a servizi esterni Accesso al Servizio di Placement Scolastico Referenti Servizio Placement Scolastico Analisi di massima preliminare dei bisogni/esigenze degli utenti-attori della Rete effettivamente interessati allaccesso al SPS Accesso formale dellutente-attore della Rete al SPS attraverso le modalità previste- strutturate Bisogni/esigenze degli utenti-attori della Rete rilevati in funzione accesso al SPS Accesso formalizzato al SPS Operatore territoriale FIxO Affiancamento sul campo nella gestione delle attività finalizzate alla analisi preliminare di bisogni/esigenze espresse dagli utenti-attori della Rete AT/supporto erogato con riferimento alla prestazione di riferimento Utente-attore della Rete Accesso formalizzato al Servizi di Placement Scolastico attraverso le modalità previste- strutturate Utente-attore della Rete che ha avuto accesso formale al SPS 6.6 Informazione ed accesso ai servizi (2/2)

38 27/04/ Scuola/Referenti Placement ScolasticoOperatore territoriale FIxO Attore della Rete La richiesta può riguardare profili professionali Formulazione di richieste di profili professionali Raccolta e analisi della domanda degli utenti-attori della Rete Vacancies/opportunità pubblicate sul sito della scuola/ Bacheca Formulazione richieste di promozione Offerta formativa superiore territoriale Acquisizione richiesta di ricerca di personale/opportunità disponibili Acquisizione richiesta di nominativi diplomandi e relative caratteristiche Elenchi nominativi elaborati in base alle richieste acquisite Pubblicazione e diffusione vacancies/ opportunità intercettate su supporti diversi: sito scuola, bacheca SPS, Click Lavoro, ecc. Elaborazione elenchi diplomandi coerenti con le richieste acquisite Acquisizione richiesta supporto nella promozione Offerta formativa superiore Attivazione eventi/incontri per promozione Offerta formativa superiore Richieste acquisite Partecipazione- concorso nella promozione Offerta formativa superore Offerta formativa promossa Richieste formulate Acquisizione nominativi diplomandi con caratteristiche ricercate La richiesta può riguardare la promozione di percorsi formativi superiori 6.7 Mediazione al lavoro e/o alla formazione (1/5)

39 27/04/ PrestazioneFigure coinvolteAttivitàOutput Accesso alla intermediazione Scuola/Referenti Servizio Placement Scolastico Raccolta e analisi delle richieste degli attori della Rete. Le richieste possono fare riferimento a: vacancies da coprire, tirocini e/o altri dispositivi di accompagnamento al lavoro e/o acquisizione di nominativi di diplomandi ai fini della promozione di specifici segmento dellOfferta Universitaria e Offerta Formativa Superiore (OFS) del territorio Richieste acquisite Pubblicazione e diffusione delle vacancies e delle opportunità di inserimento lavorativo a mezzo dei diversi canali previsti: sito della Scuola/Placement Scolastico, bacheche interne al SPS, altri mezzi di comunicazione Predisposizione di elenchi di nominativi di diplomandi coerenti con le caratteristiche/specifiche richieste-condivise con lutente- attore della Rete ai fini dalla promozione dellOfferta Universitaria e formativa superiore territoriale Attivazione di eventi/incontri – in concorso con gli attori della Rete richiedenti-interessati – finalizzati alla promozione dellOfferta Universitaria e formativa superiore Richieste e opportunità pubblicizzate/diffuse Elenchi di nominativi diplomandi selezionati Eventi-incontri attivati per la promozione dellOfferta Formativa Superiore Territoriale Attori della Rete Formulazione di richieste di profili professionali coerenti con le posizioni lavorative scoperte allinterno dei rispettivi contesti organizzativi e/o con le opportunità di attivazione di percorsi di inserimento al lavoro (es. tirocini …) Richiesta di nominativi di diplomandi e/o di supporto nella realizzazione di incontri/eventi ai fini della promozione dellOFS Acquisizione elenchi nominativi richiesti Partecipazione ed (eventuale) concorso nella realizzazione di momenti finalizzati alla promozione dellOFST Richieste di personale formulate Richieste di nominativi con specifici requisiti – caratteristiche OFST promossa Operatore Territoriale FIxO Supporto ed erogazione di assistenza tecnica on the job nelle singole attività inerenti il processo di Accesso alla intermediazione Assistenza Tecnica erogata 6.7 Mediazione al lavoro e/o alla formazione (2/5)

40 27/04/ O.T. FIxOScuola/Referenti Placement ScolasticoStudentiAttore della Rete Analisi della/e richiesta/e di personale pervenuta Verifica dei requisiti richiesti in relazione ai profili degli studenti presenti nel db Db curricula studenti Lo studente manifesta disponibilità? Pre-selezione candidature in base ai requisiti previsti-definiti Verifica disponibilità diplomandi/diplomati circa invio candidature Invio rosa candidature pre- selezione e verificate Ricezione lista/rosa di candidati pre-selezionati dal SPS Erogazione (eventuale) di attività di tutoraggio nei percorsi di inserimento lavorativo attivati I candidati possiedono le caratteristiche richieste? Espletamento procedure e inserimento studente-diplomato Partecipazione colloqui di selezione su convocazione attore della Rete Richiesta/e di personale pervenute e/o in lavorazione Fornitura di elementi/informazioni aggiuntive su sollecitazione SPS ed eventuale rinegoziazione della richiesta Richiesta/e di personale rinegoziate Si No Convocazione e realizzazione colloqui di selezione ai candidati identificati dal SPS No Raccolta feed back esiti Inserimento nel contesto lavorativo a seguito esito positivo selezione Studente inserito/posto vacante coperto Si Invio feed back al SPS su percorso inserimento 6.7 Mediazione al lavoro e/o alla formazione (3/5)

41 27/04/ PrestazioneFigure coinvolteAttivitàOutput Incontro domanda/offerta di lavoro Scuola/Referenti SPS Analisi delle richieste di personale pervenute ai fini dellincrocio effettivo dei requisiti della domanda formulata dagli attori della Rete e con le caratteristiche dei candidati-studenti disponibili Richieste di personale pervenute e/o in lavorazione Pre-selezione di candidature coerenti con i requisiti/le specifiche perviste-condivise con lattore della Rete Candidature pre- selezionate Verifica disponibilità diplomandi-diplomati pre- selezionati allinvio rispettive candidature. Le candidature possono riguardare posizioni lavorative da occupare o apportunità di percorsi finalizzati allinserimento lavorativo Disponibilità studenti verificata Invio rosa candidature pre-selezionate e verificate agli attori della Rete richiedenti Rose candidature pre- selezionate Erogazione di (eventuale) attività di tutoraggio e di verifica dellandamento dellinserimento lavorativo e/o dellassunzione realizzata Inserimento al lavoro tutorato e verificato Raccolta feed back circa gli esiti dei percorsi di inserimento lavorativo attivati Feed back esiti percorsi Studenti e diplomati Esprimono la propria disponibilità allinvio della propria candidatura per le posizioni/opportunità segnalate dallSPS Disponibilità espressa/non espressa Partecipano ai colloqui di selezione attivati dagli attori della Rete interessati Studente colloquiato 6.7 Mediazione al lavoro e/o alla formazione (4/5)

42 27/04/ PrestazioneFigure coinvolteAttivitàOutput Incontro domanda/offerta di lavoro Attori della Rete Erogazione di precisazioni, chiarimenti ed informazioni aggiuntive rispetto alle richieste di personale effettuate anche su sollecitazione del SPS attraverso un processo di negoziazione-ri- negoziazione finalizzato alla identificazione del profilo anche in funzione delle caratteristiche dei candidati disponibili. Le richieste di personale possono fare riferimento a vacancies da coprire e/o ad opportunità di inserimento lavorativo (es. tirocini…) Richieste di personale negoziate e/o rinegoziate Acquisizione delle rose di candidature coerenti con le richieste formulate o rinegoziate e attivazione delle procedure di selezione a partire dalla convocazione dei candidati Rose di candidature acquisite Realizzazione dei colloqui di selezione ed (eventuale) identificazione del candidato/candidati con le caratteristiche adeguate ai fabbisogni Candidati colloquiati Candidati (eventuali) idonei rispetto ai bisogni Attivazione ed espletamento delle procedure finalizzate allinserimento lavorativo dei candidati selezionati Procedure di inserimento al lavoro espletate Erogazione di feed back al SPS relativi allandamento del percorso di inserimento lavorativo. Feed back erogati al SPS Operatore Territoriale FIxO Supporto e assistenza tecnica ai referenti del SPS nella erogazione delle attività inerenti lincontro domanda/offerta di lavoro. Assistenza tecnica erogata secondo le modalità previste- condivise 6.7 Mediazione al lavoro e/o alla formazione (5/5)

43 27/04/ La Rete come partner per il Placement OPPORTUNITA (di) … OBIETTIVI Rafforzare la filiera dei Servizi per il Lavoro attraverso la presenza di un attore specializzato nel target giovani Promuovere un sistema integrato di servizi/interventi qualificati finalizzato ad aumentare lefficacia dei percorsi di transizione scuola- formazione e/o scuola- lavoro per i giovani diplomandi/diplomati 43 ampliare la gamma di servizi/prestazioni/ interventi nei confronti del target di riferimento potenziare risposte/soluzioni ai bisogni-esigenze di diplomandi/diplomati ottimizzare le risorse (umane, tecniche, finanziarie …) presenti a livello territoriale a supporto del placement del target di riferimento … FASI Identificazione degli specifici ambiti di collaborazione Definizione di modalità/ strumenti di regolazione della collaborazione Progettazione e implementazione attività-servizi - interventi definiti Monitoraggio Fase propedeutica Identificazione e analisi degli attori della Rete territoriale: OPPORTUNITA Fase trasversale Comunicazione

44 27/04/ Scuola/ReferenteP lacement Associazioni di categoria SPI Pubblici e privati ImpreseUniversitàEnti/Istituti di formazione Altri (eventuali) soggetti … Sostegno e promozione del SPS presso gli associati Collaborazione nella definizione di percorsi di orientamento post scuola Realizzazione di incontri di orientamento presso le scuole Promozione di azioni di sensibilizzazione per gli studenti che desiderano approfondire percorsi di studio universitari Promozione azioni di sensibilizzazione per gli studenti che desiderano approfondire percorsi di studio superiori Definire … Analisi/ anticipazione dei fabbisogni formativi e professionali delle imprese associate Individuazione di figure richieste/critiche Promozione dei cv degli studenti presso imprese clienti Costruzione condivisa percorsi di inserimento al lavoro di diplomandi e/o diplomati Costruzione di percorsi di alternanza per verificare leffettivo orientamento alla scelta universitaria Costruzione di percorsi formativi superiori coerenti con i fabbisogni delle imprese del territorio Definire … Individuazione di settori economici avanzati e aziende competitive/di eccellenza Individuazione di figure professionali richieste/critiche sul territorio Definire … ……… Esplorazione delle OPPORTUNITA di collaborazione Individuazione delle convenienze reciproche a collaborare Illustrazione del sistema di convenienze Lattore reputa conveniente collaborare con la scuola? No Identificazione degli specifici ambiti di collaborazione Si Definizione di modalità e strumenti di regolazione della collaborazione Progettazione/imple mentazione di attività/servizi/ interventi oggetto della collaborazione Monitoraggio 6.9 Identificazione e analisi degli attori della Rete: le opportunità (1/2)


Scaricare ppt "Formazione e Innovazione per lOccupazione FIxO Scuola & Università Modello intervento Scuola documento metodologico."

Presentazioni simili


Annunci Google