La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Iscrizioni A.s. 2011/12 Incontro di lavoro con i DS della Scuola Primaria di Pesaro Venerdì 14 gennaio 2011.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Iscrizioni A.s. 2011/12 Incontro di lavoro con i DS della Scuola Primaria di Pesaro Venerdì 14 gennaio 2011."— Transcript della presentazione:

1 Iscrizioni A.s. 2011/12 Incontro di lavoro con i DS della Scuola Primaria di Pesaro Venerdì 14 gennaio 2011

2 Dati generali ( CM. 101 del 30 dicembre 2010 ) Termine iscrizioni ( per tutti gli ordini) : 12 febbraio 2011 I modelli di iscrizione standard del MIUR possono essere contestualizzati dalle scuole Per gli alunni disabili alla domanda di iscrizione va allegata la certificazione rilasciata dalla ASL competente Per gli alunni con DSA alla domanda di iscrizione va allegata la documentazione di diagnosi effettuata da specialisti del SSN o strutture accreditate Le domande possono essere accolte solo nei limiti dei posti complessivamente disponibili nella singola scuola In caso di eccedenza delle domanda, il Consiglio di Circolo/Istituto deve deliberare e pubblicare ( sito web ) i criteri di precedenza nellammissione In caso di mancato accoglimento della domanda: Comunicare per iscritto il mancato accoglimento Collaborare con le famiglie per il trasferimento degli alunni non ammessi presso altro istituto Trasmettere il nulla osta

3 Iscrizioni Scuola dellInfanzia Disposizioni Possono essere iscritti: Bambini che compiono 3 anni entro il 31/12/2011 ( con precedenza) Bambini che compiono 3 anni entro il 30/04/2011 (anticipatari) Per i bambini da 2 a 3 anno proseguirà la sperimentazione delle sezioni primavera Per gli anticipatari lammissione è condizionata a: Disponibilità dei posti ed esaurimento delle liste di attesa Disponibilità ed idoneità dei locali Valutazione pedagogica e didattica da parte del CD Gli orari della scuola dellinfanzia sono: 40 ore settimanali ( di norma) Ridotti sino a 25 ore settimanali Elevati sino a 50 ore settimanali

4 Iscrizioni Scuola dellInfanzia Problemi I problemi sono legati essenzialmente alla difficoltà di assegnazione delle risorse, dato che: La Scuola dellinfanzia non rientra nellobbligo scolastico Nel piano di dimensionamento 2011/12 sono state statalizzate altre due scuole dellInfanzia Ci sono molti plessi sottodimensionati E necessario: Razionalizzare lorganizzazione dei plessi sottodimensionati Coinvolgere gli EELL per lintegrazione delle risorse

5 Iscrizioni Scuola Primaria Disposizioni Devono essere iscritti, da parte dei genitori o di chi esercita la patria potestà: Bambini che compiono 6 anni entro il 31/12/2011 Bambini che compiono 6 anni entro il 30/04/2011 (anticipatari) Gli orari opzionali della scuola primaria sono: 24 ore settimanali* 27 ore settimanali Sino a 30 ore settimanali ** 40 ore settimanali ( tempo pieno)** * lattivazione è subordinata ad un numero di domande che consenta lattivazione di una classe * *lattivazione è subordinata allassegnazione di risorse di organico ed adeguati servizi Per l istruzione familiare: Apposita dichiarazione rilasciata al DS della scuola del territorio di residenza. Il DS deve fare le opportune verifiche Il minore deve sostenere ogni anno lesame di idoneità

6 Iscrizioni Scuola Primaria Problemi Tempo scuola Il calcolo dellorganico,. Per il prossimo A.s. è: 27 h x le classi 1^, 2^ e 3^ 30 h x le classi 4^ e 5^ In aggiunta le ore di IRC e, se presente linsegnante specialista, le ore di inglese Questo calcolo comporta la difficoltà di garantire il monte ore settimanale medio, per tutte le classi di 30 ore, per cui si rende necessario optare per modelli che tendenzialmente convergono verso le 27 ore settimanali. E preferibile adottare lo stesso orario per tutte le classi, per una più snella organizzazione della scuola e per venire incontro alle esigenza dei genitori che hanno più figli a scuola. Salva lautonomia delle singole istituzioni scolastiche, sarebbe opportuno che, a livello territoriale, le scuole adottassero gli stessi modelli organizzativi Modello iscrizioni Onde evitare contenziosi e, per facilitare la conoscenza degli allievi con famiglie in difficoltà _ separati, divorziati,.. – è opportuno inserire nel modulo di iscrizione o in altro documento ( cfr vademecum, Patto di corresponsabilità,..) la frase riportata nella slide successiva

7 Inserire nel modello iscrizione Scuola Infanzia e Primaria ( genitori separati o divorziati) Nel caso in cui la patria potestà risulti esercitata separatamente dai due genitori ( Cfr nota del Dipartimento dellIstruzione prot. N° 1818 del 4 dicembre 2008 ) gli stessi sono tenuti a presentare alla scuola la relativa documentazione al fine di consentire al Dirigente di impartire al personale docente e non docente le dovute prescrizioni ( o indicazioni?)

8 In ogni cosa è salutare, di tanto in tanto mettere un punto interrogativo a ciò che a lungo si era dato per scontato Bertrand Russell

9 1- Ipotesi di modello organizzativo 30 unità di lezione Orario settimanale 30 UdL da 55 m = 27 h e 30 m Orario giornaliero 5 UdL da 55m= 4h e 35 m Ingresso : 8- 8 e 10 Uscita 12,35 – 12,45

10 1- Ipotesi di modello organizzativo settimana corta Orario settimanale : 27 h Orario giornaliero : 5 h e 24 m Ingresso : 7,56 Uscita 13,20 Lorario giornaliero potrebbe essere articolate in 6 UdL a velocità variabile, con due momenti di riposo per i bambini. Es.: h 7,56 – 9,56 N° 2 UdL da 55 minuti h 9,46 – 9,56 Primo periodo di ricreazione h 9,56 – 11,36 N° 2 UdL da 50 minuti h 11,36 – 11,40 Secondo periodo di ricreazione H 11,40 – 13,20 N° 2 UdL da 50 minuti

11 Non è importante il posto che noi occupiamo, quanto la direzione verso cui stiamo andando. L. N. Tolstoj


Scaricare ppt "Iscrizioni A.s. 2011/12 Incontro di lavoro con i DS della Scuola Primaria di Pesaro Venerdì 14 gennaio 2011."

Presentazioni simili


Annunci Google