La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Orizzonte Movimento apparente giornaliero del sole: il sole determina il crepuscolo nautico mattinale, sorge, passa sul meridiano superiore dellosservatore,

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Orizzonte Movimento apparente giornaliero del sole: il sole determina il crepuscolo nautico mattinale, sorge, passa sul meridiano superiore dellosservatore,"— Transcript della presentazione:

1 Orizzonte Movimento apparente giornaliero del sole: il sole determina il crepuscolo nautico mattinale, sorge, passa sul meridiano superiore dellosservatore, tramonta, determina il crepuscolo nautico serale Est Ovest CREPUSCOLO NAUTICO MATTINALE Il sole è sotto lorizzonte e quindi non si vede però determina una particolare condizione di luce per cui sono visibili sia lorizzonte che le stelle. La durata del crepuscolo dipende dalla latitudine e dalla stagione. È il momento opportuno per losservazione astronomica delle stelle. IL SOLE SORGE Il lembo inferiore del sole tocca lorizzonte: il sole è sorto. Grazie alla determinazione dellazimuth del sole al sorgere è possibile controllare la bussola (determinazione della deviazione tramite i giri di bussola) IL SOLE PASSA SUL MERIDIANO SUPERIORE DELLOSSERVATORE Il sole raggiunge nel cielo la sua altezza massima (Passaggio sul Meridiano Superiore dellosservatore). Se si prende laltezza e lorario del P.M. si possono determinare con pochi calcoli sia la LATITUDINE che la LONGITUDINE IL SOLE TRAMONTA Il lembo inferiore del sole tocca lorizzonte: il sole sta per tramontare. Grazie alla determinazione dellazimuth del sole al tramonto è possibile controllare la bussola (determinazione della deviazione tramite i giri di bussola) CREPUSCOLO NAUTICO SERALE Il sole è sotto lorizzonte e quindi non si vede però determina una particolare condizione di luce per cui sono visibili sia lorizzonte che le stelle. La durata del crepuscolo dipende dalla latitudine e dalla stagione. È il momento opportuno per losservazione astronomica delle stelle.

2 Come si fa a determinare con esattezza i dati del moto apparente del sole? Conosciamo la posizione dellosservatore (almeno quella stimata) Nellesempio = 42°N – = 011°E Prendiamo la pagina corrispondente alla data delle effemeridi nautiche Nellesempio dobbiamo calcolare i dati del 19 luglio 1999 La parte della pagina giornaliera delle effemeridi relativa al sole è quella evidenziata

3 19 luglio = 42°N – = 011°E Riempiamo la tabella sottostante con i dati estratti dalle effemeridi riferiti alle latitudini superiore ed inferiore alla mia Iniz. Crep. Matt. Fine Crep. Matt. Sorgere 45N N 40N TramontoIniz. Crep. Serale Fine Crep. Serale 45N N 40N

4 Iniz. Crep. Matt. Fine Crep. Matt. Sorgere 45N N 40N TramontoIniz. Crep. Serale Fine Crep. Serale 45N N 40N luglio = 42°N – = 011°E Per determinare i dati relativi alla mia latitudine devo fare una interpolazione Interpolazione per I.C.M 5° : 26 m = 2° : X La differenza in gradi tra 40 e 45 La differenza in minuti tra le 0309 e le 0335 La differenza in gradi tra 40 e 42 La differenza in minuti tra le 0335 (di 40N) e lorario per 42N X = (26 · 2) / 5 = 10,4 = 10 m 24 s In questo caso, dato che da 40 a 45 diminuiscono i minuti, il valore ottenuto va sottratto alle Interpolazione per F.C.M. 5° : 20 m = 2° : X X = (20 · 2) / 5 = 8 m Interpolazione per Sorg 5° : 15 m = 2° : X X = (15 · 2) / 5 = 6 m Interpolazione per Tram 5° : 15 m = 2° : X X = (15 · 2) / 5 = 6 m Interpolazione per I.C.S. 5° : 19 m = 2° : X X = (19 · 2) / 5 = 7,6 m = 7 m 36 s Interpolazione per F.C.S. 5° : 26 m = 2° : X X = (26 · 2) / 5 = 7,6 m = 10 m 24 s

5 Iniz. Crep. Matt. Fine Crep. Matt. Sorgere 45N N 40N TramontoIniz. Crep. Serale Fine Crep. Serale 45N N 40N luglio = 42°N – = 011°E I dati così ottenuti sono validi solo per la latitudine 42°N e per la longitudine del mio meridiano centrale del fuso (FUSO A = Long. Meridiano centrale 15°E) In realtà mi trovo 4° più a OVEST del meridiano centrale (11°E) quindi osservo TUTTI i fenomeni del sole 4° DOPO. Basta trasformare il in gradi (4°) in minuti con la seguente semplice interpolazione: 15° : 60 m = 4° : X Ogni fuso orario è ampio 15° Ogni fuso orario corrisponde ad unora La differenza in gradi la mia longitudine e quella del meridiano centrale del fuso La differenza in minuti tra la mia posizione e quella del meridiano centrale X = (60 · 4) / 15 = 16 m In questo caso, dato che osservo il sole dopo un osservatore del meridiano centrale DEVO aggiungere 16 minuti ad ogni fenomeno solare 42N 11E ICMFCMSTICSFCS

6 42N 11E ICMFCMSTICSFCS luglio = 42°N – = 011°E E PER IL PASSAGGIO IN MERIDIANO? Il metodo più preciso è quello di fare la media tra il sorgere ed il tramonto del sole (somma tra ore e minuti) P.M. = (04 h 56 m + 19 h 48 m ) / 2 = 12 h 22 m 42N 11E ICMFCMSPMTICSFCS ATTENZIONE: A luglio cè lora legale!! Ai dati ottenuti DEVO aggiungere unora!


Scaricare ppt "Orizzonte Movimento apparente giornaliero del sole: il sole determina il crepuscolo nautico mattinale, sorge, passa sul meridiano superiore dellosservatore,"

Presentazioni simili


Annunci Google