La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il ‘non voto’ nel territorio.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il ‘non voto’ nel territorio."— Transcript della presentazione:

1 Il ‘non voto’ nel territorio.
XLVII Riunione Scientifica della Società Italiana di Economia, Demografia e Statistica Milano, e 29 maggio 2010 Il ‘non voto’ nel territorio. Misure e modelli di analisi del voto inespresso alle Regionali del 2010 Rosario D’Agata e Venera Tomaselli Facoltà di Scienze Politiche Università degli Studi di Catania

2 Analisi territoriale del non voto
OBIETTIVO: Analisi territoriale del non voto ricostruzione delle peculiarità territoriali del non voto alle Regionali 2010 Astensione Voto non valido Voto inespresso XLVII Riunione Scientifica della Società Italiana di Economia, Demografia e Statistica Milano, e 29 maggio 2010

3 (# non votanti + # voti non validi)
I dati analizzati: Momenti elettorali sotto osservazione: Regionali 2005 Regionali 2010 Politiche 2006 Politiche 2008 Europee 2009 Variabili impiegate nell’analisi VOTO INESPRESSO (# non votanti + # voti non validi) PERFORMANCE PARTITI (# voti di lista) (Fonti: Ministero dell’Interno, Uffici di presidenza regionali) Le unità d’analisi: Comuni Ripartizioni geografiche Regioni Province aggregati per: XLVII Riunione Scientifica della Società Italiana di Economia, Demografia e Statistica Milano, e 29 maggio 2010

4 Quoziente di Localizzazione (QL):
Strumenti di analisi: Misure Quoziente di Localizzazione (QL): rapporto tra il valore della grandezza rilevato nella micro partizione territoriale (comune) ed il valore dell’intero aggregato territoriale in cui la micro unità d’analisi ricade. QLij > 1 In quell’unità micro si registra un valore della grandezza maggiore rispetto a quello dell’intero aggregato territoriale di riferimento QLij < 1 In quell’unità micro si registra un valore della grandezza minore rispetto a quello dell’intero aggregato territoriale di riferimento XLVII Riunione Scientifica della Società Italiana di Economia, Demografia e Statistica Milano, e 29 maggio 2010

5 Strumenti di analisi: Regressione Lineare Metodo Stepwise
Modelli Regressione Lineare Metodo Stepwise Analisi della relazione lineare tra la localizzazione del voto inespresso alle Regionali 2010 (variabile dipendente Y) e la localizzazione del voto inespresso e del consenso raccolto dai partiti alle Regionali 2005 (variabili indipendenti Xn). XLVII Riunione Scientifica della Società Italiana di Economia, Demografia e Statistica Milano, e 29 maggio 2010

6 Non votanti alle Regionali 2010
(v. a. in milioni) Non votanti Elezioni meno partecipate rispetto alle Regionali 2005: votanti (26 milioni) = 63,6% degli aventi diritto (41 milioni) circa 3 milioni in meno di votanti = -7,9 punti % XLVII Riunione Scientifica della Società Italiana di Economia, Demografia e Statistica Milano, e 29 maggio 2010

7 ICC = Var Between / Var Total
Voto inespresso alle Regionali 2010  Voto inespresso Tasso di variazione % rispetto a Reg2010 Regione Reg2005 Pol2006 Pol2008 Eu2009 Piemonte 22,16 165,29 120,56 27,76 Lombardia 16,88 129,36 84,67 19,57 Veneto 17,19 168,43 117,55 20,35 Ligura 21,43 131,98 79,04 10,21 Emilia Romagna 26,61 176,65 113,96 29,74 Toscana 30,80 189,06 125,30 37,47 Umbria 25,68 152,20 110,69 40,04 Marche 24,45 167,34 117,12 31,94 Lazio 40,37 161,28 106,33 5,53 Campania 12,97 78,39 62,83 -0,07 Puglia 6,19 85,25 57,99 6,44 Basilicata 17,32 92,39 67,04 1,22 Calabria 14,80 70,53 56,72 -9,42 Totale 22,49 110,85 75,68 4,59 ANOVA (% inespresso) ICC = Var Between / Var Total   Elezione Ripartizione territoriale Regione Reg 2010 0,086 0,135 Eur 2009 0,330 0,399 Pol 2008 0,337 0,506 Pol 2006 0,470 0,593 Reg 2005 0,175 0,215 Il comportamento astensionista nel 2010 appare territorialmente omogeneo. L’appartenenza ad una ripartizione territoriale o ad una regione non sembra incidere sulla percentuale di voto inespresso XLVII Riunione Scientifica della Società Italiana di Economia, Demografia e Statistica Milano, e 29 maggio 2010

8 La localizzazione del voto inespresso in ITALIA
Comuni con un QL > del 3° quartile Regione N. Comuni TOT. Comuni % entro Regione CALABRIA 262 409 64,06 BASILICATA 73 131 55,73 CAMPANIA 231 551 41,92 LIGURIA 78 235 33,19 TOSCANA 83 287 28,92 MARCHE 65 239 27,20 PUGLIA 69 257 26,85 PIEMONTE 248 1206 20,56 VENETO 100 581 17,21 LOMBARDIA 256 1546 16,56 LAZIO 54 378 14,29 EMILIA ROMAGNA 42 341 12,32 UMBRIA 4 92 4,35 Totale 1565 6253 25,03 XLVII Riunione Scientifica della Società Italiana di Economia, Demografia e Statistica Milano, e 29 maggio 2010

9 La localizzazione del voto inespresso nei comuni del NORD OVEST
Comuni con un QL > del 3° quartile Provincia N. Comuni % entro Area TOT. Comuni % entro Prov. SONDRIO 68 9,20 78 87,18 LA SPEZIA 18 2,44 32 56,25 GENOVA 37 5,01 67 55,22 VERBANO-CUSIO-OSSOLA 35 4,74 77 45,45 VARESE 58 7,85 141 41,13 ASTI 43 5,82 117 36,75 BIELLA 29 3,92 82 35,37 SAVONA 24 3,25 69 34,78 ALESSANDRIA 65 8,80 190 34,21 COMO 51 6,90 162 31,48 CUNEO 9,07 250 26,80 IMPERIA 17 2,30 25,37 MANTOVA 16 2,17 70 22,86 PAVIA 42 5,68 22,11 VERCELLI 86 18,60 NOVARA 15 2,03 88 17,05 LODI 9 1,22 61 14,75 TORINO 45 6,09 315 14,29 BERGAMO 31 4,19 244 12,70 LECCO 11 1,49 90 12,22 MILANO 139 10,79 CREMONA 10 1,35 115 8,70 BRESCIA 14 1,89 206 6,80 MONZA E BRIANZA 3 0,41 50 6,00 Totale 739 100,000 3059 24,16 XLVII Riunione Scientifica della Società Italiana di Economia, Demografia e Statistica Milano, e 29 maggio 2010

10 La localizzazione del voto inespresso e della LEGA nei comuni del NORD OVEST
XLVII Riunione Scientifica della Società Italiana di Economia, Demografia e Statistica Milano, e 29 maggio 2010

11 La localizzazione del voto inespresso nei comuni del NORD OVEST
Il modello di regressione Stepwise Y = Q.L. voto inespresso – Regionali 2010 X= Q.L. voti ai partiti – Regionali 2005 Il modello mostra una (anche se non elevata) relazione positiva con la localizzazione di DS+Margherita e RC+PdCI da una parte e con la localizzazione di FI ed AN dall’altra. XLVII Riunione Scientifica della Società Italiana di Economia, Demografia e Statistica Milano, e 29 maggio 2010

12 La localizzazione del voto inespresso nei comuni del NORD EST
Comuni con un QL > del 3° quartile Provincia N. Comuni % entro Area TOT. Comuni % entro Prov. BELLUNO 67 29,39 69 97,10 RIMINI 14 6,14 20 70,00 PARMA 24 10,53 47 51,06 TREVISO 43 18,86 95 45,26 PIACENZA 17 7,46 48 35,42 VENEZIA 10 4,39 44 22,73 VICENZA 22 9,65 121 18,18 MODENA 8 3,51 17,02 REGGIO EMILIA 5 2,19 45 11,11 ROVIGO 50 10,00 FORLI'- CESENA 2 0,88 30 6,67 VERONA 6 2,63 98 6,12 PADOVA 4 1,75 104 3,85 BOLOGNA 1 0,44 60 1,67 Totale 228 100,00 878 25,97 XLVII Riunione Scientifica della Società Italiana di Economia, Demografia e Statistica Milano, e 29 maggio 2010

13 La localizzazione del voto inespresso e del movimento
5 stelle nei comuni del NORD EST Voto inespresso Movimento 5 STELLE XLVII Riunione Scientifica della Società Italiana di Economia, Demografia e Statistica Milano, e 29 maggio 2010

14 La localizzazione del voto inespresso nei comuni del NORD EST
Il modello di regressione Stepwise Da notare la relazione inversa tra localizzazione del voto inespresso registrata nel 2010 e la localizzazione delle performance di Lega e FI nel 2005 XLVII Riunione Scientifica della Società Italiana di Economia, Demografia e Statistica Milano, e 29 maggio 2010

15 La localizzazione del voto inespresso nei comuni del CENTRO
Comuni con un QL > del 3° quartile Provincia N. Comuni % entro Area TOT. Comuni % entro Prov. LUCCA 33 13,25 35 94,29 MASSA CARRARA 14 5,62 17 82,35 LIVORNO 12 4,82 20 60,00 PISTOIA 13 5,22 22 59,09 ASCOLI PICENO 15 6,02 45,45 MACERATA 24 9,64 57 42,11 FERMO 40 37,50 FROSINONE 91 36,26 GROSSETO 10 4,02 28 35,71 LATINA 9 3,61 27,27 AREZZO 39 25,64 ANCONA 49 24,49 PESARO URBINO 60 21,67 RIETI 11 4,42 73 15,07 PRATO 1 0,40 7 14,29 PISA 5 2,01 12,82 ROMA 121 9,09 PERUGIA 4 1,61 59 6,78 TERNI 3,03 SIENA 36 2,78 FIRENZE 44 2,27 VITERBO 1,67 Totale 249 100,00 997 24,97 XLVII Riunione Scientifica della Società Italiana di Economia, Demografia e Statistica Milano, e 29 maggio 2010

16 La localizzazione del voto inespresso e del PD nei comuni del CENTRO
Voto PD XLVII Riunione Scientifica della Società Italiana di Economia, Demografia e Statistica Milano, e 29 maggio 2010

17 La localizzazione del voto inespresso nei comuni del CENTRO
Il modello di regressione Stepwise Si riscontra la presenza di una relazione inversa tra localizzazione del voto inespresso registrata nel 2010 e la localizzazione delle performance dell’UDC e FI nel 2005 XLVII Riunione Scientifica della Società Italiana di Economia, Demografia e Statistica Milano, e 29 maggio 2010

18 La localizzazione del voto inespresso nei comuni del SUD
Comuni con un QL > del 3° quartile Provincia N. Comuni % entro Area TOT. Comuni % entro Prov. AVELLINO 62 18,40 119 52,10 BRINDISI 8 2,37 20 40,00 LECCE 38 11,28 96 39,58 CATANZARO 30 8,90 80 37,50 BENEVENTO 26 7,72 78 33,33 CROTONE 9 2,67 27 REGGIO CALABRIA 32 9,50 97 32,99 FOGGIA 5,93 32,26 VIBO VALENTIA 16 4,75 50 32,00 SALERNO 40 11,87 158 25,32 TARANTO 7 2,08 29 24,14 POTENZA 100 20,00 BARI 41 19,51 BARLETTA-ANDRIA-TRANI 1 0,30 11,11 COSENZA 11 3,26 155 7,10 NAPOLI 5 1,48 92 5,43 MATERA 31 3,23 CASERTA 3 0,89 104 2,88 Totale 337 100,00 1348 25,00 XLVII Riunione Scientifica della Società Italiana di Economia, Demografia e Statistica Milano, e 29 maggio 2010

19 La localizzazione del voto inespresso e del PDL nei comuni del SUD
Voto PDL XLVII Riunione Scientifica della Società Italiana di Economia, Demografia e Statistica Milano, e 29 maggio 2010

20 La localizzazione del voto inespresso nei comuni del SUD
Il modello di regressione Stepwise La covariata ‘inespres05’ mostra il valore più basso finora osservato in tutti i modelli. La relazione negativa tra la dipendente e RC_PdCI05 e AN05 potrebbe essere legato alla presenza in Puglia ed in Calabria di due candidati fortemente legati alla Sinistra (Vendola) ed alla destra ex missina (Scopelliti) XLVII Riunione Scientifica della Società Italiana di Economia, Demografia e Statistica Milano, e 29 maggio 2010

21 Alcune considerazioni conclusive
Le Regionali 2010 appaiono caratterizzate da un comportamento non partecipativo territorialmente diffuso ed omogeneo all’interno delle 13 regioni in cui si è votato. né le Regioni né le aree geografiche discriminano in maniera significativa il comportamento dei Comuni in relazione alla variabile analizzata. NORD-OVEST: I tassi più elevati di voto inespresso caratterizzano principalmente i comuni piemontesi e liguri; dal confronto tra i cartogrammi, emerge come proprio nelle aree in cui si localizza il non voto si localizzi anche la performance del PD e dei partiti di sinistra; con l’eccezione della provincia di Sondrio, i comuni in cui si localizza una maggiore partecipazione sono gli stessi in cui si concentra il voto leghista. XLVII Riunione Scientifica della Società Italiana di Economia, Demografia e Statistica Milano, e 29 maggio 2010

22 Alcune considerazioni conclusive
NORD-EST: Il voto inespresso si concentra nell’area settentrionale, principalmente nel Bellunese e nei comuni sud occidentali al confine con la Toscana. Aree, connotate dalla localizzazione della Lega e del PDL. CENTRO: I comuni in cui si localizzano i tassi più elevati di astensionismo e di voto inespresso, sono ricompresi nelle province della Toscana settentrionale, gli stessi in cui la Lega ottiene le migliori performance elettorali. SUD: Più complessa ed eterogenea la distribuzione del voto inespresso nei comuni del Sud, dove il comportamento astensionista appare concentrarsi nelle aree settentrionali della ripartizione geografica. XLVII Riunione Scientifica della Società Italiana di Economia, Demografia e Statistica Milano, e 29 maggio 2010


Scaricare ppt "Il ‘non voto’ nel territorio."

Presentazioni simili


Annunci Google