La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Consorzio Difesa Perugia 1 CAMPAGNA ASSICURATIVA 2009 DISPOSIZIONI OPERATIVE.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Consorzio Difesa Perugia 1 CAMPAGNA ASSICURATIVA 2009 DISPOSIZIONI OPERATIVE."— Transcript della presentazione:

1 Consorzio Difesa Perugia 1 CAMPAGNA ASSICURATIVA 2009 DISPOSIZIONI OPERATIVE

2 Consorzio Difesa Perugia2 DI CHE COSA PARLIAMO: 1. PREMESSA 2. COMPILAZIONE CERTIFICATI 3. DOCUMETAZIONE OBBLIGATORIA 3. DOCUMETAZIONE OBBLIGATORIA 4. MODALITA DI CONSEGNA E MANCATA 4. MODALITA DI CONSEGNA E MANCATA ACCETTAZIONE CERTIFICATI ACCETTAZIONE CERTIFICATI 5. D.M. 13\10\08: NUOVO CALCOLO DEL RISARCIMENTO 5. D.M. 13\10\08: NUOVO CALCOLO DEL RISARCIMENTO

3 Consorzio Difesa Perugia3 PREMESSA: La campagna assicurativa del 2008, aperta i primi giorni del mese di marzo ci ha permesso di garantire la copertura assicurativa sulla frutta in tempi utili per fronteggiare lavversità gelo e brina. E stato riscontrato un notevole interesse da parte delle compagnie di assicurazione per operare nella nostra Provincia, infatti sono state circa venti le compagnie con cui abbiamo collaborato. I soci di questo consorzio hanno stipulato n° polizze assicurative di tipo PLURIRISCHIO, MULTIRISCHIO sulle rese e ZOOTECNICHE raggiungendo un valore assicurato di oltre 93 milioni di euro. La superficie assicurata è risultata pari ad ettari 20 mila circa equivalenti a quintali di prodotti assicurati. I premi pagati alle compagnie corrispondono a circa 7,5 milioni di euro e i RISARCIMENTI da avversità atmosferiche ammontano a circa ,00 euro derivanti da gelo-brina, grandine, vento, eccesso di pioggia e siccità. Più in dettaglio, riportiamo i risultati ottenuti da questo consorzio nellanno 2008: PUNTO 1: DATI DEL CONSORZIO DI PERUGIA ANNO 2008

4 Consorzio Difesa Perugia4 QUALE LO SCENARIO NEL QUALE NOI TUTTI LAVORIAMO? QUALE LO SCENARIO NEL QUALE NOI TUTTI LAVORIAMO? - Crisi globale mercati finanziari, bancari, assicurativi - Ripercussioni ad ogni livello (nazionale, regionale, provinciale) - Esigenza dello Stato a contenere spesa pubblica - Difficoltà mondo agricolo (prezzi prodotti fuori mercato, concorrenza Paesi esteri, eccessivi costi produzione, ecc.)

5 Consorzio Difesa Perugia5 OPPORTUNITA DI CRESCITA E MIGLIORAMENTO? - Mercato assicurativo orientato verso nuove soluzioni assicurative vantaggiose per lagricoltura - - Mutamenti climatici irreversibili - - Il valore delle produzioni agricole assicurate nella nostra provincia rappresenta appena il 18% della superficie agricola utilizzabile.

6 Consorzio Difesa Perugia6 La filiera dei contributi Un processo da tenere sotto controllo REGIONE UMBRIA Verifiche a campione su certificati e aziende CERTIFICATO CONFORME CERTIFICATO NON CONFORME Socio paga premio intero Attribuzione responsabilità CERTIFICATO CONSORZIO Rispetto requisiti di conformità Ministero delle Politiche Agricole e Forestali

7 Consorzio Difesa Perugia7 ALCUNE CONSIDERAZIONI: Gli elementi che occorre conoscere per sottoscrivere un certificato sono i seguenti: - Prodotti agricoli agevolati: tutti quelli nazionali; - Comuni agevolati: tutti quelli della Regione Umbria ; - Prezzi massimi prodotti: stabiliti dal Ministero; - Prezzi da applicare ai prodotti per la prov. di Perugia determinati dal Consorzio; per la prov. di Perugia determinati dal Consorzio; - Tasso Compagnia: in base alla garanzia prestata; - Parametri contributivi: contributo statale fino al 50% o all80% - Garanzie prestate: 1) Grandine Fr. 10% - 15% Soglia 30% 2) Vento forte Fr. 10% - 30% Soglia 30% 2) Vento forte Fr. 10% - 30% Soglia 30% 3) Gelo e brina Fr. 30% Soglia 30% 3) Gelo e brina Fr. 30% Soglia 30% 4) Siccità Fr. 30% Soglia 30% 5) Eccesso pioggia Fr. 30% Soglia 30% 4) Siccità Fr. 30% Soglia 30% 5) Eccesso pioggia Fr. 30% Soglia 30% Tipi di polizze: Pluririschio: con alcune garanzie Multirischio sulle rese Multirischio sulle rese Zootecnica Zootecnica

8 ALTRE CONSIDERAZIONI: I certificati devono essere compilati in ogni loro parte. In maniera dattiloscritta o manuale (stampatello leggibile) Nel sottoscrivere il certificato gli agenti o collaboratori dovranno evitare cancellazioni o rettifiche di dati. Nel caso ciò non fosse possibile, dovranno apporre la loro firma (sigla) vicino alla modifica fatta.

9 Consorzio Difesa Perugia9 PUNTO 2: COMPILAZIONE CERTIFICATI PUNTO 2: COMPILAZIONE CERTIFICATI I CERTIFICATI DEVONO OBBLIGATORIAMENTE RIPORTARE: NUMERO SOCIO a) se nuovo, barrare la casella corrispondente e contattare il Consorzio per liscrizione e assegnazione numero (es Carlo Bianchi b) se vecchio inserire codice corrispondente INDIRIZZO RESIDENZA E CENTRO AZIENDALE Queste sono informazioni indispensabili per espletare i controlli Consorzio-Azienda, ma anche per le pratiche peritali: - indirizzo residenza - indirizzo centro aziendale – tel. fisso e mobile TITOLO DI CONDUZIONE Il socio assicurato può essere: a) proprietario b) affittuario b) affittuario c) proprietario/affittuario

10 Consorzio Difesa Perugia10 PUNTO 2: COMPILAZIONE CERTIFICATI PUNTO 2: COMPILAZIONE CERTIFICATI I CERTIFICATI DEVONO OBBLIGATORIAMENTE RIPORTARE: PREZZI MERCURIALI PRODOTTI PREZZI MERCURIALI PRODOTTI Forniti dal Consorzio alle Agenzie a inizio Campagna DATA DI NOTIFICA DATA DI NOTIFICA La data di notifica ai fini della decorrenza della garanzia (grandine, pluririschio, multirischio) FIRMA E TIMBRO AGENZIA FIRMA E TIMBRO AGENZIA LAgente deve apporre sul certificato timbro e firma.

11 Consorzio Difesa Perugia11 PUNTO 2: COMPILAZIONE CERTIFICATI - VISURE CATASTALI E CONTRATTI AFFITTO REGISTRATI Si possono presentare 3 casi differenti: A) PROPRIETARIO: allegare visure catastali aggiornate anno in corso eseguite per NOMINATIVO, ad esempio Carlo Bianchi Errore frequente: visure fatte per foglio e per particella!!! Le visure devono contenere tutte le pagine (es. 1,2,3,4,fine). Nella pagina fine è riportata lestensione complessiva dellazienda. B)AFFITTUARIO: allegare contratti affitto registrati riportanti i dati catastali e superfici dei terreni assicurati C)PROPRIETARIO-AFFITTUARIO: punto A) + punto B)

12 Consorzio Difesa Perugia12 PUNTO 2: COMPILAZIONE DEI CERTIFICATI - TASSO COMPAGNIA AGEV. E NON AGEV. CERTIFICATO PLURIRISCHIO Se il tasso pluririschio UVA su Perugia è 10% composto da: Tasso Pluri. Ag. = gr 4% + gb 2% + vn 1% + ecp 1% + sic 1% = 9% Tasso Pluri. N.Ag. =1% sul certificato devono essere riportati distintamente per ogni garanzia tutti i tassi che compongono il tasso pluririschio.

13 Consorzio Difesa Perugia13 1° REQUISITO DA SODDISFARE: Essere un Imprenditore Agricolo PARTITA IVA ed ISCRIZIONE R.E.A. Il D.Lgs 102\2004 stabilisce che il socio per beneficiare del contributo statale deve essere imprenditore agricolo (art del c.c.). Al certificato dovranno essere: -allegati certificato Partita IVA e iscrizione R.E.A (nuovi soci); -riportati numero Partita IVA e iscrizione REA (vecchi soci); relativi a imprenditore agricolo, società, ditte, aziende agricole. Il Socio per avere diritto al contributo statale deve dimostrare di essere Imprenditore Agricolo con possesso di Partita IVA e iscrizione REA.

14 Consorzio Difesa Perugia14 2° REQUISITO DA SODDISFARE: Assicurare intera produzione aziendale comunale del prodotto Assicurare intera produzione aziendale comunale del prodotto I fogli, le particelle e le superfici del prodotto assicurato DEVONO I fogli, le particelle e le superfici del prodotto assicurato DEVONO OBBLIGATORIAMENTE CORRISPONDERE a quelli indicati nelle visure catastali e contratti affitto OBBLIGATORIAMENTE CORRISPONDERE a quelli indicati nelle visure catastali e contratti affitto Perché dobbiamo fare questo? 1) Perché il Socio deve dimostrare di aver assicurato lintera produzione aziendale e le visure catastali e i contratti di affitto sono documenti probanti. documenti probanti. 2) Perchè agenti, collaboratori e Consorzio devono impegnarsi affinché tale requisito sia soddisfatto nellinteresse del Socio.

15 Consorzio Difesa Perugia15 IL PRODOTTO ASSICURATO DEVE RAPPRESENTARE LINTERA PRODUZIONE AZIENDALE RICADENTE NELLO STESSO COMUNE Facciamo qualche esempio: a) a) se un agricoltore possiede 2 terreni coltivati a frumento duro nel comune di Perugia, anche in località diverse, ha lobbligo di assicurare tutta la produzione di frumento duro dei 2 terreni, pena la perdita contributo; b) b) se un agricoltore possiede 2 terreni coltivati a frumento duro, 1 sul comune di Perugia e 1 sul comune di Torgiano, non ha lobbligo di rispettare lintera produzione aziendale e può decidere di assicurarne entrambi o 1 dei 2.

16 Consorzio Difesa Perugia16 Prodotti soggetti alla disciplina delle quote e a disciplinari di produzione PRODOTTO TABACCO Si può assicurare rispettando la quota assegnata al singolo produttore dallAGEA. I fogli, le particelle, le superfici e i quintali devono essere quelli riportati sullapposito documento modello T1 (o similari) che deve essere allegato al certificato; PRODOTTO UVA DOC, DOCG, IGT E indispensabile rispettare i quantitativi previsti dai disciplinari produzione. I fogli, le particelle, le superfici e quintali devono corrispondere a quelli riportati sul certificato di iscrizione Albo Vigneti Camera di Commercio territorialmente competente.

17 Consorzio Difesa Perugia17 PUNTO 3 DOCUMENTAZIONE OBBLIGATORIA D.M. 13/10/2008 n° Sul certificato di assicurazione deve essere riportata la seguente dichiarazione: La produzione assicurata è stata determinata avendo a riferimento la produzione annua ad ettaro ottenuta dallazienda nei tre anni precedenti o sulla base della produzione media triennale, calcolata sui 5 anni precedenti escludendo lanno con la produzione più bassa e lanno con la produzione più elevata

18 Consorzio Difesa Perugia18 PUNTO 3 DOCUMENTAZIONE OBBLIGATORIA Riepilogo: Visure catastali dellazienda aggiornate, eseguite per nominativo (es. Carlo Bianchi); Visure catastali dellazienda aggiornate, eseguite per nominativo (es. Carlo Bianchi); Contratti affitto registrati riportanti fogli, particelle, superfici assicurate nel certificato; Contratti affitto registrati riportanti fogli, particelle, superfici assicurate nel certificato; Certificato attribuzione Partita IVA (se nuovo socio); Certificato attribuzione Partita IVA (se nuovo socio); Certificato discrizione R.E.A. (se nuovo socio); Certificato discrizione R.E.A. (se nuovo socio); Modello T1 (o similari) assegnazione quota Tabacco; Modello T1 (o similari) assegnazione quota Tabacco; Certificato iscrizione Albo Vini Doc, Docg, Igt Camera Commercio competente; Certificato iscrizione Albo Vini Doc, Docg, Igt Camera Commercio competente; Dichiarazione sostitutiva atto notorietà; Dichiarazione sostitutiva atto notorietà; Dichiarazione produzione media annua; Dichiarazione produzione media annua; Modello di adesione al Consorzio di Difesa di Perugia (se nuovo socio) Modello di adesione al Consorzio di Difesa di Perugia (se nuovo socio)

19 Consorzio Difesa Perugia19 Per diventare soci del consorzio occorre: - Essere imprenditore agricolo ai sensi dellart C.C. ed essere iscritto alla Camera di Commercio della Provincia di competenza; - Svolgere la propria attività nel territorio della Regione Umbria; - Non essere già socio di organismo similare: in caso affermativo è indispensabile recedere dallaltro organismo; - compilare e presentare al Consorzio la domanda di ammissione a socio (allegando la documentazione richiesta) con la ricevuta del versamento della quota associativa di 6,00 (sul c/c postale n° intestato al Consorzio stesso) o versati direttamente al Consorzio al momento della richiesta.

20 Consorzio Difesa Perugia20 PUNTO 4 Modalità di consegna e mancata accettazione certificati Le modalità di assunzione dei rischi e la redazione delle polizze devono essere conformi a quanto previsto dalle Convenzione Assicurative sottoscritte dalle Direzioni Generali delle Compagnie di Assicurazione con il Consorzio di Difesa. A puro titolo informativo vorrei ricordare che tutte le informazioni e dati richiesti dal Consorzio, e facenti parte integrante di questa presentazione, sono contemplati allinterno di tutte le Convenzioni Assicurative delle Compagnie. Pertanto non saranno ammesse deroghe a tali condizioni normative e tutti i certificati di assicurazione che non seguono tale procedura verranno, nostro malgrado, RESPINTI. Di seguito riportiamo i contenuti presenti in tutte le Convenzioni Assicurative:

21 Consorzio Difesa Perugia21 Modalità di assunzione dei rischi - Redazione delle polizze I certificati di assicurazione agevolati devono essere compilati in ogni loro parte indicando: - gli eventi atmoferici posti in copertura - la franchigia - la soglia di danno - il tasso di tariffa Per ciascuna partita assicurata devono essere riportati: - dati catastali (fogli-particelle) - superficie (in Ha.) - quantitativi (in Qli) – varietà e codice per le specie arboree: - numero di piante - sistema allevamento con relativo codice per le specie erbacee: - data di semina o trapianto Per produzioni soggette alla disciplina delle quote e ai disciplinari produzione i certificati devono essere accompagnati da apposita documentazione. Nel caso di produzioni biologiche sul certificato riportare la dicitura produzione biologica e allegato lattestato dellorganismo di controllo preposto. I certificati firmati dal socio e dallAgente della Società, saranno redatti in 5 esemplari e consegnati al Consorzio per la convalida. La firma dellAgente apposta sul certificato di assicurazione, garantisce anche che la firma dellAssicurato è autografa. LAgente rilascerà al Socio ricevuta dellavvenuta sottoscrizione del certificato di assicurazione con lindicazione della data di spedizione della notifica alla Società. Il Consorzio provvederà ad evidenziare i certificati di assicurazione relativi ai Soci nuovi e/o morosi. LAgente dovrà far pervenire al Consorzio di Difesa i certificati di assicurazione entro 8 giorni dalla data di spedizione del mod. A/500 nel quale sono inseriti. I certificati di assicurazione, convalidati dal Consorzio, entro 15 giorni dal loro ricevimento, saranno ritirati dallAgente a sue spese. Il Consorzio dovrà comunicare tempestivamente i certificati eventualmente non convalidati, motivando le ragioni della mancata vidimazione

22 Consorzio Difesa Perugia22 PUNTO 5: D.M. 13\10\2008 n.° Risarcimenti per prodotto, azienda, comune CHE COSA STABILISCE IL DECRETO? Articolo 1 1.Per beneficiare del contributo fino all80% sulla spesa per il pagamento del premio assicurativo relativo alle polizze per la copertura dei rischi agricoli agevolati, le condizioni di polizza devono prevedere una perdita superiore al 30%, a seguito di avversità atmosferiche assimilabili a calamità naturali. Le perdite che non superano il 30% non sono risarcibili; 2. In presenza di perdite superiori al 30% della produzione i risarcimenti saranno contenuti nel limite della franchigia contrattata, che può essere anche inferiore al 30%; 3.La perdita del 30% deve essere calcolata sulla produzione media annua, ottenuta nei 3 anni precedenti, o sulla produzione media triennale, calcolata sui 5 anni precedenti, escludendo lanno con la produzione più bassa e lanno con la produzione più elevata;

23 Consorzio Difesa Perugia23 Come si calcola la produzione media aziendale? Per il calcolo della produzione media aziendale per ettaro si possono presentare due casi: CASO 1) Produzione media annua ultimi 3 anni: LAzienda Bianchi vuole assicurare 1 Ha. di grano duro la cui produzione negli ultimi 3 anni è stata: 2006 = 45 q.li 2007 = 65 q.li 2008 = 50 q.li Pertanto lAzienda Bianchi potrà assicurare una produzione media annua pari a \3 = 53

24 Consorzio Difesa Perugia24 Come si calcola la produzione aziendale? CASO 2 Produzione media triennale sui 5 anni precedenti LAzienda Bianchi vuole assicurare 1 Ha. di frumento duro la cui produzione negli ultimi 5 anni è stata: 2004 = 45 q.li 2005 = 40q.liAnno 2005 produzione più bassa 2006 = 65 q.li 2007 = 60 q.li 2008 = 70 q.liAnno 2008 produzione più alta Pertanto la produzione media annua che lAzienda Bianchi può assicurare è la media aritmetica dei 3 anni escludendo gli anni con le produzioni più alte e più basse ossia: \3 = 60 q.li ATTENZIONE! Limprenditore agricolo deve assicurare le rese medie provinciali o, nei casi di produzioni superiori o inferiori alle medie, deve dimostrare le proprie rese (fatture, conferimenti ecc.)

25 Consorzio Difesa Perugia25 PUNTO 5: D.M. 13\10\2008 n.° Risarcimenti per prodotto\azienda\comune Nel 2009 le possibili soluzioni assicurative sono: Polizze senza soglia di accesso al danno e contributo statale fino al 50%. (soluzione consigliata) Polizze senza soglia di accesso al danno e contributo statale fino al 50%. (soluzione consigliata) Tali polizze non sono coinvolte dagli effetti del D.M n ed il risarcimento si calcola con il metodo tradizionale, ossia per singola partita; Polizze con soglia di accesso al danno e contributo statale fino all80%. Polizze con soglia di accesso al danno e contributo statale fino all80%. A tali polizze deve essere applicato il nuovo metodo di calcolo dei risarcimenti, che verranno conteggiati per prodotto, azienda, comune e non più per singole partite

26 Consorzio Difesa Perugia 26


Scaricare ppt "Consorzio Difesa Perugia 1 CAMPAGNA ASSICURATIVA 2009 DISPOSIZIONI OPERATIVE."

Presentazioni simili


Annunci Google