La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Accordo volontario Solare Termico 2001 Laccordo interessa le installazioni di pannelli solari destinate alla produzione di acqua calda di importo non superiore.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Accordo volontario Solare Termico 2001 Laccordo interessa le installazioni di pannelli solari destinate alla produzione di acqua calda di importo non superiore."— Transcript della presentazione:

1 Accordo volontario Solare Termico 2001 Laccordo interessa le installazioni di pannelli solari destinate alla produzione di acqua calda di importo non superiore a £ IVA esclusa Esso prevede lerogazione al cliente finale di un contributo in conto capitale pari al 25% del costo dellopera Il costo dellopera è calcolato per i kWh dichiarati e prodotti su base annua Il costo massimo per kWh ammesso a finanziamento è £ 2.000, quindi il contributo massimo erogato sarà di £ 500 a kWh

2 Accordo volontario Solare Termico 2001 I fondi messi a disposizione dalla Regione Toscana sono pari a £ per il 2001 La quota riservata alla Provincia di Livorno è pari a 94,5 milioni di lire, con rimodulazione trimestrale tra le province La gestione, per il territorio della Provincia di Livorno, è stata affidata ad EALP (Agenzia Energetica della Provincia di Livorno) EALP srl - Via Roma Livorno tel: 0586/ fax: 0586/ internet:

3 Accordo volontario Solare Termico 2001 La procedura da seguire da parte delle ditte sottoscrittrici dellaccordo per far ottenere il contributo regionale è di 3 fasi: La ditta contattata deve inviare ad EALP la domanda di installazione per lottenimento del contributo alla quale allegare copia del contratto sottoscritto con il cliente con riserva in cui sono riportate le condizioni di cui allart.1 dellaccordo, cioè: marca e modello del captatore solare, dellapparato di regolazione spinta e del bollitore solare estremi dellistituto che certifica i componenti fabbisogno utente (espresso in litri al giorno a 45°) kWh/anno necessari con acqua che entra a 10° mq di pannelli necessari resa energetica in kWh annui PRIMA FASE

4 Entro 15 gg dal ricevimento della documentazione EALP, dopo aver aver verificato la disponibilità economica in base al budget assegnato dalla Regione, informerà la ditta dellammissione o meno dellintervento proposto al contributo regionale previsto Accordo volontario Solare Termico 2001 SECONDA FASE TERZA FASE A questo punto scattano i 60 gg entro i quali lintervento dovrà essere realizzato e lutente, tramite la ditta firmataria, dovrà presentare ad EALP la richiesta di contributo, allegando: la copia della fattura quietanzata la copia della dichiarazione di conformità rilasciata dallinstallatore ai sensi della legge 46/90 la fotografia dellimpianto ultimato

5 Al momento di presentare la richiesta di contributo deve essere indicato se larea su cui si intende realizzare linstallazione è soggetta a DIA (Dichiarazione di Inizio Attività) o ad Autorizzazione da parte della Sovrintendenza ai Beni Ambientali e Architettonici competente (in questo caso devono essere allegate le autorizzazioni di legge). Accordo volontario Solare Termico 2001 La ditta installatrice deve fornire adeguata manutenzione ordinaria e supporto gestionale agli utenti, per i primi 5 anni. Gli oneri di questo servizio devono rientrare nei costi di installazione. Infine vi è la possibilità, se il cliente è un privato cittadino, di poter usufruire della Detrazione IRPEF del 36% sullintero costo di installazione dellimpianto solare.

6 Laccordo è stato sottoscritto anche da alcune banche le quali si sono impegnati ad erogare finanziamenti a medio termine (durata massima 5 anni) per la parte non coperta dal contributo regionale. Sono previste due differenti opzioni: Accordo volontario Solare Termico 2001 Operazione a tasso fisso 6,25%Operazione a tasso variabile 5,38% Procedura operativa: Il cliente consegna alla banca il preventivo di spesa al lordo del contributo regionale e la comunicazione dellammissione al contributo La banca effettua listruttoria in merito al finanziamento e, in caso positivo, comunica ad EALP la disponibilità a concedere il finanziamento La banca provvederà ad accreditare al cliente il finanziamento o su sua indicazione, direttamente allinstallatore

7 ELENCO BANCHE SOTTOSCRITTRICI ACCORDO Accordo volontario Solare Termico 2001 CASSA DI RISPARMIO DI LIVORNO CASSA DI RISPARMI DI LUCCA CASSA DI RISPARMIO DI PISA ISTITUTO BANCARIO BANCA COMMERCIALE ITALIANA (INTESA BCI S.p.A.) ISTITUTO BANCARIO BANCA ETICA CASSA RISPARMIO SAN MINIATO

8 Esempio di installazione di pannelli solari in sostituzione di caldaie a gas o boiler elettrici Installazione di 4 mq ad un prezzo di £ IVA 10%, con rendimento medio annuo del 60 % per una famiglia di 4/6 persone (fabbisogno medio di ~ 80 litri a persona) Acqua riscaldata al giorno 396 litri a 45° per la quale occorrono 14,7 kWh (53 MJ/giorno) Contributo regionale del 25% Energia utile in un anno: kWh Copertura fabbisogno acqua calda del 60% Vita utile: 20 anni Gas metano: 105 £/kWh - rendimento impianto a gas metano ~90% (occorrono ~ kWh di gas metano per ottenere i kWh utili) Energia elettrica: 300 £/kWh - rendimento impianto elettrico ~100% (per cui occorrono gli stessi kWh)

9 Boiler elettrico costo allanno per lenergia elettrica necessaria a produrre KWh = £ Tempo di Ritorno dellimpianto solare Accordo volontario Solare Termico 2001 Caldaia a gas costo allanno per il gas necessario a produrre KWh utili = £ Tempo di ritorno dellimpianto solare: 3,3 anni8,5 anni Senza detrazione IRPEF 2,1 anni5,4 anni Con detrazione IRPEF

10 Accordo volontario Solare Termico 2001 Con un impianto da 4 mq di pannelli solari si possono risparmiare i seguenti KWh al giorno: Gennaio5.39 Febbraio6.74 Marzo10.6 Aprile12.7 Maggio15.28 Giugno16.78 Luglio17.55 Agosto15.3 Settembre12.62 Ottobre10.29 Novembre6.56 Dicembre4.04

11 Elenco ditte costruttrici e fornitrici di pannelli solari Accordo volontario Solare Termico 2001 Thermomax Italiana srl Accomandita Solahart Viessmamm Solarconvert Solartech Sunerg Kloben Eliowatt D.E.A. Sonnenkraft Sile SpA Buderas Italia

12 Accordo volontario Solare Termico 2001 Rendimento medio di 1 mq di pannello solare in Toscana circa 714 kWh, ma si possono avere valori anche di 900 kWh Componenti impiantistici certificati da Istituti riconosciuti da UE ed avere manuale di installazione in italiano Installazioni eseguite in conformità al manuale di installazione e alla legge 46/90; deve essere fornito allutente libretto dimpianto In ingresso allimpianto deve esserci un contalitri Salvo cause di forza maggiore il termine massimo della completa installazione può essere prorogato di 15 giorni Se lutente riscontra che le prestazioni del sistema non corrispondono alle specifiche dichiarate, ne dà comunicazione ad EALP o Regione che procedono alle verifiche del caso Per interventi sopra 50 milioni deve essere presentato specifico progetto alla Regione Toscana che lo valuterà attraverso un tavolo di concertazione Una volta richiesta la DIA conviene attendere un mese prima di fare la richiesta ad EALP

13 Riepilogo Fondi al 31/07/2001 Quota riservata alla Provincia di Livorno: 94,5 milioni Richieste pervenute al 31/07/2001: 5 Fondi ancora disponibili: 85,5 milioni Accordo volontario Solare Termico 2001


Scaricare ppt "Accordo volontario Solare Termico 2001 Laccordo interessa le installazioni di pannelli solari destinate alla produzione di acqua calda di importo non superiore."

Presentazioni simili


Annunci Google