La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

NOVITA TECNOLOGICHE IN CHIRURGIA DELLE PARATIROIDI.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "NOVITA TECNOLOGICHE IN CHIRURGIA DELLE PARATIROIDI."— Transcript della presentazione:

1 NOVITA TECNOLOGICHE IN CHIRURGIA DELLE PARATIROIDI

2 IPERPARATIROIDISMO PRIMARIO Stato dellArte Epidemiologia Indicazioni al trattamento chirurgico Indagini di localizzazione qPTH Chirurgia Mininvasiva

3 IPERPARATIROIDISMO PRIMARIO EPIDEMIOLOGIA 0,5% nella popolazione generale 1% - 3% delle donne ultrasessantenni Strewler, 97, Lundgren 2002 Patologia Emergente

4 IPERPARATIROIDISMO PRIMARIO Screening calcemia Forme Conclamate (15%) Irvin, 1999 Forme Mild (85%)

5 IPERPARATIROIDISMO PRIMARIO INDICAZIONI al TRATTAMENTO CHIRURGICO Pazienti sintomatici: TUTTI NIH Development Conference, 1991 Pazienti Asintomatici: Pazienti Asintomatici: Età < 50 aa Calcemia > 3 mmol/L Nefrolitiasi calcica Calciuria > 100 mmol/L Clearance Creatinina < 70% Osteoporosi

6 IPERPARATIROIDISMO PRIMARIO INDICAZIONI al TRATTAMENTO CHIRURGICO Pazienti Asintomatici Mild Hyperparathyroidism NIH Development Conference, 1991 ?

7 IPERPARATIROIDISMO PRIMARIO INDICAZIONI al TRATTAMENTO CHIRURGICO *Anziani >> Paratireotossicosi *Giovani >> Follow up *Asintomaticità(5%) *Miglioramento qualità di vita dopo PTX (82%) Clark 95, Hasse 2000

8 IPERPARATIROIDISMO PRIMARIO INDICAZIONI al TRATTAMENTO CHIRURGICO …it is time to rewrite the NIH guidelines for surgical intervention, knowing that many of the patients with HPT I are symptomatic and that many of these symptoms diminuish with successfull parathyroidectomy. Pasieka 2002

9 IPERPARATIROIDISMO PRIMARIO INDAGINI di LOCALIZZAZIONE PREOPERATORIA …the only localizing study indicated in a patient with untreated HPT I is to localize an experienced parathyroid surgeon Doppmann 68

10 IPERPARATIROIDISMO PRIMARIO INDAGINI di LOCALIZZAZIONE PREOPERATORIA USTC/MRIMIBI Sensibilità 20–80%50 – 80%80 – 90 % Costi +++ Operatore Dipendenza

11 IPERPARATIROIDISMO PRIMARIO INDAGINI di LOCALIZZAZIONE PREOPERATORIA SCINTI + ECO Sensibilità 96,5%

12 SPECT - sestaMIBI Sensibilità 88% Specificità 95% Accuratezza Diagnostica 92% IPERPARATIROIDISMO PRIMARIO Irvin 99

13 IPERPARATIROIDISMO PRIMARIO Miglioramento delle tecniche di localizzazione preoperatoria qPTH Approccio Mininvasivo

14 IPERPARATIROIDISMO PRIMARIO qPTH (8) Carneiro ed Irvin 2002 Sensibilità98% Specificità100% PPV100% NPV94% Accuratezza98%

15 IPERPARATIROIDISMO PRIMARIO qPTH Protocollo Prelievo n° 1: Pre-incision Prelievo n° 2: Pre-excision Prelievo n° 3: +5 Prelievo n° 4: +10 Caduta >50% a 10 rispetto al più alto livello del prelievo n° 1 o 2 Pitfalls (Falsi Negativi e Falsi Positivi) Irvin 1999

16 IPERPARATIROIDISMO I qPTH Adenoma P3 dx Irvin 1999 Microadenoma P3 SX Adenoma P3 dx

17 IPERPARATIROIDISMO PRIMARIO Terapia Chirurgica APPROCCIO MININVASIVO APPROCCIO MININVASIVO ESPLORAZIONE BILATERALE TRADIZIONALEESPLORAZIONE BILATERALE TRADIZIONALE * PTX Radioguidata * PTX Videoassistita Approccio Mediano Approccio Laterale * PTX Endoscopica

18 IPERPARATIROIDISMO PRIMARIO Terapia Chirurgica Esplorazione cervicale bilaterale completa Tasso di successo > 95% Morbilità < 1% Mortalità = 0% NIH Consensus Conference 91

19 IPERPARATIROIDISMO PRIMARIO Terapia Chirurgica APPROCCIO MININVASIVO PTX Radioguidata PTX Videoassistita Approccio Mediano Approccio Laterale PTX Endoscopica

20 IPERPARATIROIDISMO PRIMARIO APPROCCIO MININVASIVO MIRP Mini-Invasive Radioguided PTX *Sestamibi + *Disponibilità di gamma- counter *Somministrazione 99m Tc-MIBI < 90 *Criterio del 20% ? *Assenza di rischi per il paziente e per gli operatori Norman 97

21 IPERPARATIROIDISMO PRIMARIO APPROCCIO MININVASIVO PARATIROIDECTOMIA ENDOSCOPICA * Insufflazione CO2 (<10 mmHg) * Esplorazione bilaterale ? Gagner 96, Cougard 2001

22 IPERPARATIROIDISMO PRIMARIO APPROCCIO MININVASIVO MIVAP: PARATIROIDECTOMIA VIDEOASSISTITA con Approccio Mediano * No Insufflazione CO2 * Esplorazione bilaterale ? Miccoli 98

23 IPERPARATIROIDISMO PRIMARIO APPROCCIO MININVASIVO LAMIVAP: PARATIROIDECTOMIA VIDEOASSISTITA con Approccio Laterale *Tecnica Mista Open/Cervicoscopica *Insufflazione CO2 (8mmHg) * Esplorazione unilaterale Henry 99

24 IPERPARATIROIDISMO PRIMARIO APPROCCIO MININVASIVO INDICAZIONI Pazienti Selezionati 25% >> 70% Henry 2001n=29357% Cougard 2001n=16262% Miccoli 2000n=13767%

25 IPERPARATIROIDISMO PRIMARIO APPROCCIO MININVASIVO CONTROINDICAZIONI ASSOLUTE Gozzo voluminoso Pregressa Chirurgia Cervicale Sosp. K Paratiroideo Sospetto Malattia Multighiandolare RELATIVE Pregressa irradiazione cervicale Adenomi voluminosi Ectopia maggiore Assenza di localizzazione preoperatoria

26 IPERPARATIROIDISMO PRIMARIO APPROCCIO MININVASIVO RISULTATI Tasso di Successo >95% HPTI Persistente <5% HPTI Recidivo ? Mortalità0%

27 IPERPARATIROIDISMO PRIMARIO APPROCCIO MININVASIVO VANTAGGI INDISCUTIBILI Risultati estetici Dolore postoperatorio Ipoparatiroidismo DISCUTIBILI Riduzione degenza postoperatoria Riduzione tempi operatori Riduzione costi (?)

28 IPERPARATIROIDISMO PRIMARIO PERSISTENTE E RECIDIVO Chirurgia Radioguidata qPTH Percentuali di successo (76% >> 94%) Complicanze Irvin 99

29 IL LIGASURE TM : LA NUOVA SINTESI PERMANENTE DEI VASI. IL SISTEMA LIGASURE TM PRODUCE UNA : CONSISTENTE AFFIDABILE SINTESI : DEI VASI ARTERIOSI PERMANENTE VENOSI; E DEI TESSUTI. COME FUNZIONA? IL MECCANISMO DI SINTESI UTILIZZA UNA COMBINAZIONE DI PRESSIONE, FORNITA DAL MANIPOLO E DI RADIO FREQUENZA DETERMINANDO LA FUSIONE DEL COLLAGENE E DELLELASTINA DELLA PARETE INTIMALE DEL VASO MODIFICANDO LA NATURA DEL TESSUTO.

30 VANTAGGI: 1)PUO ESSERE USATO SU VASI FINO A 7MM DI DIAMETRO; 2)SINTETIZZA STRATI DI TESSUTO SENZA DISSEZIONE E ISOLAMENTO; 3)CAUSA UN MINIMO EFFETTO TERMICO LATERALE, PRECISO E CONFINATO SUL TESSUTO TARGET (COMPARATO CON GLI ESISTENTI STRUMENTI BIPOLARI); 4)NON LASCIA ALCUN CORPO ESTRANEO (es. CLIP) CHE POTREBBE INTERFERIRE CON GLI ESAMI DIAGNOSTICI FUTURI, DATO CHE IL SISTEMA UTILIZZA IL COLLAGENE DEL CORPO UMANO PER RIFORMARE IL TESSUTO CREANDO COSI UNA SINTESI PERMANENTE; 5)LESCLUSIVO CICLO DI DISTRIBUZIONE DELLA RADIO FREQUENZA NON PROCURA NE CARBONIZZAZIONE NE ADESIVITA, EVITANDO COSI CHE IL LUME RIMANGA PERVIO E CHE SI FORMINO TROMBI PROSSIMALI; 6)CONFERISCE UNA SICUREZZA VISIVA DEL SUCCESSO DELLA SINTESI: SI PUO VEDERE IL TESSUTO IN TRASPARENZA,INDICANTE LA MANCANZA DI FLUSSO SANGUIGNO; 7)RICHIEDE MINIME RIAPPLICAZIONI.


Scaricare ppt "NOVITA TECNOLOGICHE IN CHIRURGIA DELLE PARATIROIDI."

Presentazioni simili


Annunci Google