La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

27 giugno 2006 Informatica ed Impresa Problemi e Soluzioni Presentazione a cura di: Ing. Roberto Cecilia Santamaria

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "27 giugno 2006 Informatica ed Impresa Problemi e Soluzioni Presentazione a cura di: Ing. Roberto Cecilia Santamaria"— Transcript della presentazione:

1 27 giugno 2006 Informatica ed Impresa Problemi e Soluzioni Presentazione a cura di: Ing. Roberto Cecilia Santamaria

2 Indice 1.Premessa 2.Stato dellarte 3.Dove è più utile la tecnologia 4.Quanto e dove si investe 5.Perché si investe poco 6.Cosa ci riserva il futuro delle tecnologie 7.Quali azioni

3 1. Premessa Perché esiste nelle imprese un gap tra le potenzialità che le tecnologie offrono e la capacità di sfruttarle appieno? Questo gap nel tempo diminuisce o aumenta ? Come utilizzare al meglio le tecnologie nelle imprese?

4 2. Stato dellarte Le tecnologie oggi disponibili soddisfano ampiamente le necessità delle imprese, anche le più sofisticate Le imprese generalmente sotto-utilizzano le tecnologie per la propria gestione Eppure le aziende spendono ogni anno una parte del proprio budget in tecnologie informatiche; Ma il ritorno di tali investimenti agli occhi del management e della proprietà è spesso invisibile generando insoddisfazione, senso di inutilità e scarsa attenzione nei loro confronti; Il risultato è che ancora oggi molti imprenditori e manager continuano a gestire le aziende senza un adeguato ricorso alle tecnologie; prendendo gran parte delle loro decisioni senza basarsi sui numeri, pur disponendo, in una settimana, di una quantità di dati ed informazioni che la precedente generazione disponeva in ventanni di lavoro;

5 3. Quali esigenze Oggi più che mai il top management e gli imprenditori hanno bisogno di soluzioni tecnologiche che gli consentano di monitorare il business e gestire lazienda hanno bisogno soprattutto di numeri ed indicatori sintetici, attendibili, tempestivi, verificabili, univocamente riconosciuti allinterno dellazienda ne hanno bisogno asap, senza attendere il completamento di progetti lunghi e costosi

6 3. Dove è più utile la tecnologia Razionalizzazione ed efficientamento dei processi Riduzione dei costi Governance Apertura di nuovi canali commerciali (e-commerce) Immagine e rapporti con i clienti Supporto alle decisioni strategiche Riduzione del time-to-market Gestione e capitalizzazione della Conoscenza

7 4. Quanto si investe Nel nostro paese, a differenza della maggior parte dei paesi cosiddetti avanzati, il mercato dellinformation technology registra aumenti modesti I maggiori investimenti vengono svolti nelle grandi imprese Nelle piccole e medie imprese si procede molto a rilento Cina (Variazioni % su anno precedente; ) UsaEuropaFranciaR. UnitoGiapponeGermaniaItaliaSpagna 19,7 5,0 3,5 3,3 3,1 2,9 2,5 0,9 6,0 Fonte: AlTech- AssinformNetConsult ing

8 4. Quanto si investe Aziende tra 10 e 500 dipendenti: 591 uro/dip 0,38% fatturato Aziende tra 250 e 500 dipendenti: Circa uro/dip 0,54% fatturato Aziende del Nord > Aziende del Centro > Aziende del Sud Settori Industriali trainanti (Alimentare, Metalmeccanico, Servizi) Spendiamo poco (HW, SW e servizi IT): Fonte: Politecnico di Milano Osservatorio permanente sulle ICT nelle PMI (giugno 2006)

9 4. Dove si investe Spendiamo male: La maggior parte della spesa in ict più che ai progetti innovativi è destinata alla razionalizzazione dellesistente La spesa nellICT riguarda in particolare: Infrastrutture (hardware, linee di collegamento, licenze di base) in misura maggiore Integrazione ed aggiornamento delle piattaforme software in misura minore Lo sviluppo e laggiornamento degli applicativi in misura marginale

10 5. Alcune cause 1.Esterne allimpresa Congiunturali (incertezza dei mercati) Legate al mercato dellICT (assenza di standard, offerta vasta e frammentata) 2.Interne allimpresa Ragioni economiche e finanziarie (investimenti elevati) Complessità (delle tecnologie, delle organizzazioni) Scarsa cultura organizzativa (specie nelle PMI) Orizzonti di azione limitati 3.Motivazioni personali Ignoranza (60% della popolazione italiana ignora lITC) Resistenza al cambiamento Mito del Bottone

11 6. Cosa ci riserva il futuro Soluzioni ed architetture più semplici, scalabili, riutilizzabili, web-based, modificabili rapidamente; Web Services e Architetture SOA; Grossa attenzione da parte dei produttori di tecnologie alle piccole e medie imprese, almeno in Italia; Servizi, non solo applicazioni; Convergenza tecnologie work & life.


Scaricare ppt "27 giugno 2006 Informatica ed Impresa Problemi e Soluzioni Presentazione a cura di: Ing. Roberto Cecilia Santamaria"

Presentazioni simili


Annunci Google