La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Fare clic per modificare lo stile del sottotitolo dello schema LABORATORIO SUL CORPO UMANO Anno scolastico 2009/2010 Classe V C Scuola Primaria D. Moro.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Fare clic per modificare lo stile del sottotitolo dello schema LABORATORIO SUL CORPO UMANO Anno scolastico 2009/2010 Classe V C Scuola Primaria D. Moro."— Transcript della presentazione:

1 Fare clic per modificare lo stile del sottotitolo dello schema LABORATORIO SUL CORPO UMANO Anno scolastico 2009/2010 Classe V C Scuola Primaria D. Moro Insegnanti : Agrillo Tarricone

2 Studio del corpo umano : -Realizzazione di sagome a grandezza naturale per lo studio dellanatomia -Realizzazione di schemi di educazione alimentare (utilizzo della LIM ) -Esperimenti sui cinque sensi

3 Realizzazione di sagome a grandezza naturale di un maschio e una femmina

4 Abbiamo fatto sdraiare due nostri compagni su dei grandi fogli bianchi e abbiamo tracciato la loro sagoma. Abbiamo chiamato la sagoma maschile Max e quella femminile Lucy

5

6

7

8 Abbiamo disegnato gli organi del corpo umano su della carta da lucido, li abbiamo ritagliati e posizionati all interno delle sagome che ora sono appese in classe. Questo ci aiuta a visualizzare la posizione di organi e apparati e ci facilita lo studio.

9

10

11 SCHEMI DI EDUCAZIONE ALIMENTARE REALIZZATI CON LA LAVAGNA INTERATTIVA MULTIMEDIALE

12

13

14

15

16

17

18 ESPERIMENTI SCIENTIFICI

19 Come funziona la nostra retina OCCORRENTE: Bicchiere di carta Carta velina Elastico Candela

20 1)Dipingo l interno del bicchiere di nero 2)foro il fondo del bicchiere 3)chiudo il bicchiere con la carta velina e lelastico 4)accendo la candela e guardo sulla carta

21

22 Come sulla nostra retina l immagine sulla carta appare al contrario e rimpicciolita.

23

24 COMPORRE LA LUCE La luce sembra incolore ma in realtà è composta da 7 colori:rosso-arancio-giallo-verde- blu-indaco-violetto. OCCORRENTE Prisma di vetro Il fascio di luce viaggia in linea retta. Incontrando il prisma i vari colori che lo formano assumono inclinazioni diverse e quindi il fascio di luce si scompone nei colori di cui è formato.

25 LA COMPOSIZIONE DELLA LUCE OCCORRENTE Cartoncino bianco Pennarelli Forbici Compasso Matita 1)disegno un cerchio sul cartoncino e lo divido in 7 spicchi uguali 2)lo ritaglio,lo coloro con i 7 colori dellarcobaleno 3)lo buco al centro ed infilo una matita 4)ruoto velocemente il disco intorno alla matita;il disco apparirà bianco

26

27

28 La moneta magica Occorrente Una moneta Un catino Nastro adesivo Acqua

29 1) Attacca la moneta sul fondo del catino 2) Cammina allindietro fissando la monetina finchè non la vedi più 3) Resta fermo e fai riempire il catino dacqua. Cosa vedi adesso? Nonostante tu non abbia cambiato posizione ora vedi la moneta. Se il catino è vuoto il suo bordo ti impedisce di vedere la moneta. Se il catino è pieno la luce viene deviata dallacqua e ti permette de vedere la moneta.

30

31

32 TELEFONO ECONOMICO Occorrente Due bicchieri di plastica Uno spago lungo almeno 10 metri

33 Il filo parlante 1) Pratica un foro sul fondo di ciascun bicchiere, infila le estremità dello spago e Annodale. 2)Dai un bicchiere ad un tuo amico e fallo allontanare finche il filo non è ben teso. 3) a turno uno terra il bicchiere appoggiato allorecchio mentre laltro sussurrerà qualcosa nel suo bicchiere. La voce si sente. La voce infatti è udibile a distanza perché viaggia attraverso lo spago,un corpo solido. Infatti i suoni si propagano attraverso i solidi che nellaria.

34

35 LAVORO DI EDUCAZIONE ALLIMMAGINE

36 Abbiamo ricercato unimmagine che ci indicasse le esatte proporzioni di un corpo umano adulto, rispettando tali proporzioni, abbiamo realizzato un manichino con del cartoncino e dei fermacampioni.

37

38 Abbiamo utilizzato il manichino come sagoma per disegnare delle figure umane in diverse posizioni.

39

40 STUDIO DEL VOLTO E DELLE SUE ESPRESSIONI

41 Per imparare a rispettare le proporzioni del viso, abbiamo utilizzato un ovale predefinito e diverse immagini di occhi, bocche e nasi da ritagliare ed incollare in modo a completare il volto.

42

43

44 LE CARICATURE Abbiamo cercato su alcune riviste delle foto di visi in primo piano, ne abbiamo ritagliato una parte e completato la parte mancante esagerandone i tratti.

45

46 I PROFILI Abbiamo fissato un foglio bianco alla parete e abbiamo spento le luci. Un alunno si è messo di profilo accanto al foglio mentre un altro puntava su di lui una torcia in modo da produrre lombra del profilo del compagno che poi è stato tracciato sul foglio con una matita. Ottenuto il profilo è stato colorato con colori complementari.

47

48

49 FOTO SPIRITOSE Abbiamo disegnato dei personaggi di fantasia e abbiamo ritagliato la zona del volto. Abbiamo messo il nostro viso nel foro ottenuto. Ecco le nostre foto ….!!!!

50

51

52

53

54

55

56

57

58

59

60

61

62

63

64

65

66

67

68


Scaricare ppt "Fare clic per modificare lo stile del sottotitolo dello schema LABORATORIO SUL CORPO UMANO Anno scolastico 2009/2010 Classe V C Scuola Primaria D. Moro."

Presentazioni simili


Annunci Google