La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

European Composites Industry Association Perché costituire un' associazione italiana dei plastici rinforzati / materiali compositi ? Ruolo dell' associazione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "European Composites Industry Association Perché costituire un' associazione italiana dei plastici rinforzati / materiali compositi ? Ruolo dell' associazione."— Transcript della presentazione:

1 European Composites Industry Association Perché costituire un' associazione italiana dei plastici rinforzati / materiali compositi ? Ruolo dell' associazione nazionale e dell' associazione europea dell' industria dei compositi (EuCIA) Gustaaf Bos EuCIA Segretario Generale European Composites Industry Association

2 Ruolo dell'associazione europea dell' industria dei compositi. Europa si fonde insieme in una sola Unione Europea => Unire l'industria dei compositi in una sola associazione Circa 80% della legislazione è fatta a livello EU per EU + AELS AELS = Associazione Europea del Libero Scambio => Contatti con Commissione Europea, Parlamento, Consiglio => Seguire progetti di legislazione > informare associazione nazionale => Discutere progetti di legislazione con associazione nazionale > posizione communa => Rappresentare e difendere gli interessi dell' industria compositi. Trovare e realizzare insieme soluzioni a livello Europeo per problemi che preoccupano tutto l'Europa Esempio: rifiuti di PRF > Green FRP Label + ECRC Plastici rinforzati di fibra > Labello verde FRF + ECRC Cooperazione e scambio di informazione European Composites Industry Association

3 LE FONTI DEL DIRITTO EUROPEO Fonti primari:Trattati istitutivi (Roma, Maastricht...) Fonti secondari:Legislazione fatte per Istituzioni Europee - Regolamenti lo stesso diritto in tutta l'Unione Europea applicabilità diretta perfino senza impostazione e diritto nazionale - Direttive vincola gli Stati Membri per obiettivi, SM hanno scelta della forma e dei mezzi ma impostazione obligatoria in modo conforme al diritto comunitario Fase 1: viene fissato l'obiettivo voluto => vincola gli Stati Membri Fase 2: impostazione nel diritto nazionale => vincola i citadini e le imprese - Decisioni misure amministrative, vincola citadini individuali, imprese o SM individuali per imporre ad uno Stato, uno citadino o una impresa per imporre un azzione o un'omisione per concedere diritti o imporre doveri - Raccomandazioni e pareri: esprimersi di maniera non vincolante Terza fonte : Accordi fra gli Stati Membri Trattati Internazionali della CE, del UE - Accordi di associazione e di adesione => con paesi terzi - Accordi di cooperazione - Lo Spazio economico europeo (SSE) : EU + EFTA = EU + AELS L'ABC del diritto comunitario europa.eu.int/eur-lex/it/about/abc/

4 European Composites Industry Association Procedura di CODECISIONE per legislazione europea ambientale. Commissione EuropeaLibro verde > prime idee > commenti Libro bianco > senza dettagli > commenti Proposta di (direttive) …. COM(anno)n° Parlamento EuropeoPrima lettura > approvazione?, amendamenti? rigetto? Consiglio (ministri di amb.)Adozione rigetto? Parlamento Europeo Seconda lettura: Adozione rigetto? rigetto > Comitato di Conciliazione = Parlamento Europeo + Consiglio Parlamento Europeo Terza lettura: Accordo No accordo RegolamentoPubblicazione nella Gazzetta Ufficiale de l' UE Direttive = impostazione=>Legislazione nazionale > pubblicazione nazionale

5 European Composites Industry Association La procedura legislativea nel' UE - è complessa + procedure differente p.e. procedura di codecisione - ci sono molte fasi nella procedura nel caso che ci sono amendamenti - EuCIA > seguire e fare pressione UE in base a posizione commune EuCIA - Le associazione nazionale devone fare pressione sugli inviati nazionali. Direttiva UE approvata > fase siguente impostazione nella legislazione nazionale - Associazione nazionale deve seguire l'impostazione per potere intervenire

6 European Composites Industry Association

7 Legislative ProcessEuCIANational Association European Commission green + white paper Inform national assoc. => <= Comp Ind opinion Inform members <= remarks + opinion European Commission draft legislation Inform national assoc. => <= Contacts with EC Convince nat. Experts <= remarks + opinion Vote by CommissionersContact top of ECContact nat. Commissioner European Parliament first reading Inform national assoc. => <= Contacts WG in EP Convince your countrys European Parlementaries CouncilInform national assoc. =>Convince your countrys concerned minister European Parliament Second reading Inform national assoc. => <= Contacts with EP Convince your countrys European Parlementaries Publication in OJInform national assoc. =>Inform members Transposition Directive in national legislation Convince nat authorities NOT BE MORE SEVERE How to have influence on EU legislative process?

8 EuCIA General Secretariat ECRC Green FRP label European wide Composite waste management RAW MATERIAL SUPPLIERS CEFIC Resin manufacturers APFE Glass fibre manufacturers APME Plastics manufacturers Others, e.g. carbon fibre manuf. EuCIA Working groups + Committees Theme : health, safety, recycling Branch : pultrusion, boats,… EuCIA General Assembly Member associations EuCIA Presidium Day-to-day management EU INSTITUTIONS European Commissions European Parliament Council CEN Eurostat European Court of Justice Others National Delegates of each Country ASSOCIATIONS National : EU + EFTA Branch : EPTA, EURMIG,… NATIONAL AUTHORITIES COMPOSITE MANUFACTURERS European Composites Industry Association

9 Together work out European wide solutions example: composite waste management There is a lot of European waste legislation There is a lot of European environment legislation Composites have to become safer and green(er) to survive => Reduce worker exposure > work on exposure reduction => Reduce emissions > work on emission reduction => Control waste > European wide FRP waste management. One example: End of life vehicles directive 2000/53/EC ELV Directive applies in all EU and EFTA Countries ELV Directive: 85% reuse + recycling, 10 % incineration, 5% landfill ELV Directive: new cars have to fulfill "2015 requirements" in 2004 Car manufacturers say: no recycling concept = no more composites. Composite car parts made in Italy > sold to Italian car manufacturer Italian car sold in all EU and EFTA countries = waste everywhere This means a European wide composite waste solution is required

10 European Composites Industry Association Together work out European wide solutions

11 European Composites Industry Association Directive 2000/53/EC on END OF LIFE VEHICLES Art 7.1:reuse if suitable for reuse, recovery when cannot be reused preference to recycling when environmentally viable Art 7.2: Reuse+ Reuse+DisposalEnergy recyclingrecovery(landfill)recovery - Old vehicles70%75%25%5% (before 1980) - No later than80%85%15%5% 1 January No later than 85%95%5%10% 1 January 2015= only waste of recycling By 31 Dec 2005: EP and C reexamine targets for 2015

12 European Composites Industry Association Directive 2000/53/EC on END OF LIFE VEHICLES Consequences for the European Composites industry? Type app rev 80/85%85/95% average life time of car 10 to 11 years Time for design, to build factory Main conclusions: - composites industry must have waste management - composites industry must start today

13 European Composites Industry Association NO FREE RIDERS = everybody has to pay > Green FRP Label GPRMC (now EuCIA) + national member associations - started work on Green FRP Label in EuCIA asked in 2003 resin + reinforcing fibre producers to join - EuCIA + resin producers + glass fibre => creation of ECRC in 2003 ECRC = European Composites Recycling services Company ECRC officially created in 2004 > become ECRC shareholder > use Green FRP Label. Role of national association - explain EU + national waste legislation, ECRC, Green FRP Label,.. - lobby EU = lobby "national delegates" in EC, EP, Council, … - lobby national authorities > transposition to national legislation - participate in EuCIA and ECRC recycling working groups - participate in national FRP waste projects + research projects European wide composite waste management

14 FRP-Industry FRP-Parts European Composites services Company Administration of the fund EuCIA GPRMC l Royalty Advisory board New costumer Using recycled materials Incineration plant Recycled raw material Virgin raw materials End user Collection Centre Logistics Overall agreement on label Recycling centres Approval Waste Recycled material Fee Requests R+D Institutes Organizing the FRP recycling Label and ECRC Stream of Money Stream of raw materials Stream of waste

15 How to Finance to ECRC System = Main services of Green FRP Recycling Label Reducing costs of waste management + Closing the loop + Recycling of parts Services financed by a fee which is linked to a part (= Recycling fee) Services financed by the FRP Industry (= System fee)

16 ECRC Green FRP Label System fee CategoryCompany turnover (*10 Euro) Annual fee (Euro) 1> – – – <

17 European Composites Industry Association A livello Europeo - Partecipare nel lavoro di EuCIA a livello europeo - Seguire legislazione UE, informare + convincere rappresentanti italiani - Rappresentare i soci italiani a livello europeo A livello nazionale: domandare ai soci che devono fare l'associazione => programma d'azione + bilancio preventivo + persone per farlo Per esempio: - Seguire durante impostazione + fare pressione su autorità nazionale - Organizzare riunione con membri > posizione commune degli membri - Normalizzazione - Stimolare l'uso degli materiali compositi: seminari, esposizione, etc. - Gruppi di lavoro: elaborare soluzioni per problemi locali - Organizzare cicli di formazione per lavoratori, per clienti - Cooperare con istituti di ricerca materiali compositi - Aiutare ai membri individualmente Ruolo dell' associazione nazionale dei compositi

18 European Composites Industry Association Cosa fare in Italia?. 1) creare associazione italiane plastici rinforzati / materiali compositi domandare ai soci che devono fare l'associazione programma d'azione + bilancio preventivo + persone per farlo. 2) fare l'associazione italiana socio del associazione europea EuCIA. 3) fare che l'industria italiana dei compositi - lavora insieme per promuovere i compositi - lavora insieme per utilizzare tecnologie più competitive per realizzare un Europa più competitiva - lavora per diventare un industria più verde "per sopravvivere" - diventare membro di ECRC + utilizzare il Labello Verde PRF - lavorare sulla diminuzione degli emissioni - lavorare sulla diminuzione dell' espozisione dei lavoratori


Scaricare ppt "European Composites Industry Association Perché costituire un' associazione italiana dei plastici rinforzati / materiali compositi ? Ruolo dell' associazione."

Presentazioni simili


Annunci Google