La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

René François-Ghislain Magritte. Forma da cliccare per aprire le note informative. si aprirà una finestra dove scegliereteschermo, quindi note del relatore.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "René François-Ghislain Magritte. Forma da cliccare per aprire le note informative. si aprirà una finestra dove scegliereteschermo, quindi note del relatore."— Transcript della presentazione:

1 René François-Ghislain Magritte

2

3 Forma da cliccare per aprire le note informative. si aprirà una finestra dove scegliereteschermo, quindi note del relatore In questo modo si fermerà lavanzamento automatico, che riprenderà non appena avrete chiuso la nota. Provare per credere Grazie per lattenzione___ BUON…Magritte_ IMPORTANTEIMPORTANTE Le diapositive dei quadri avanzano automaticamente, quelle della documentazione cliccando su di esse

4 Nasce a Lessines, in Belgio, nel Suo padre, Léopard, è un mercante e si trasferisce con la famiglia a Châtelet nel Qui sua madre Adeline si toglie la vita nel 1912, gettandosi nel fiume Sambre. Con il padre e i due fratelli si trasferisce a Charleroi.

5 Dopo gli studi classici, René volge i suoi interessi alla pittura, iscrivendosi nel 1916 all'Accademia di belle arti di Bruxelles, città dove la famiglia si trasferisce nel L'artista si interessa alle ricerche futuriste, conosciute attraverso Pierre Floquet e, nel 1919, espone la sua prima tela, Trois Femmes, presso la Galerie Giroux. Nel 1922 sposa Georgette Berger, incontrata quando aveva 15 anni.

6 Nel 1923 vende il suo primo dipinto: il ritratto della cantante Evelyn Brélin. Nel frattempo lavora come grafico, principalmente nel design di carta da parati Secondo quando egli stesso ha scritto, la svolta surrealista avvenne dopo aver visto il quadro di De Chirico «Canto damore», dove sul lato di un edificio sono accostati la testa enorme di una statua greca e un gigantesco guanto di lattice. Nel 1925, aderisce al gruppo surrealista di Bruxelles L'anno successivo dipinge il primo quadro surrealista, Le Jockey perdu, e diversi disegni pubblicitari. Nel 1927 ha luogo la prima mostra personale, presso la galleria "Le Centaure" di Bruxelles, nella quale Magritte espone 61 opere;

7 Nel 1926 prese contatto con Breton, capo del movimento surrealista, e lanno successivo si trasferì a Parigi, per restarvi tre anni. Dopo di che la sua vita artistica si è svolta interamente in Belgio. Nel 1940, per timore dell'occupazione tedesca, si trasferisce con la moglie nel sud della Francia, a Carcassonne. In questi anni, sperimenta un nuovo stile pittorico, detto "alla Renoir" o "solare", che porta avanti sino al In quest'anno il critico Scutenaire pubblica la prima biografia dell'artista. Inizia il periodo "vache", una sorta di parodia del fauve. Nel 1954 ha luogo a Bruxelles un'importante retrospettiva con 93 opere. Nel 1965 soggiorna a Ischia, anche per motivi di salute, e visita Roma. Il Museum of Modern Art di New York organizza una retrospettiva. Dopo un ultimo, lungo viaggio fra Cannes, Montecatini e Milano, avvenuto nel 1966, muore l'anno successivo a Bruxelles.

8 Magritte è lartista surrealista che, più di ogni altro, gioca con gli spostamenti del senso, utilizzando sia gli accostamenti inconsueti, sia le deformazioni irreali. Con la sua pittura, non per vuole far emergere linconscio delluomo ma vuole svelare i lati misteriosi delluniverso. Ed è proprio su questo punto che la sua poetica conserva lati molto affini con quelli della Metafisica. I suoi quadri sono realizzati in uno stile da illustratore, di evidenza quasi infantile. Volutamente le sue immagini conservano un aspetto "pittorico", senza alcuna ricerca di illusionismo fotografico. Già in ciò si avverte una delle costanti poetiche di Magritte: linsanabile distanza che separa la realtà dalla rappresentazione. E spesso il suo surrealismo nasce proprio dalla confusione che egli opera tra i due termini.

9 È il caso del quadro «Ceci nest pas une pipe», dove una riproduzione perfetta di una pipa è accompagnata dalla scritta "questa non è una pipa". Liniziale mistero di una simile incongruenza va ovviamente sciolto nella constatazione che un quadro, anche se rappresenta una pipa, è qualcosa di molto diverso da una pipa reale.

10 In altri quadri Magritte gioca con il rapporto tra immagine naturalistica e realtà, proponendo immagini dove il quadro nel quadro ha lo stesso identico aspetto della realtà che rappresenta, al punto da confondersi con esso. Di notevole suggestione poetica sono anche i suoi accostamenti o le sue metamorfosi. Combina, nel medesimo quadro, cieli diurni e paesaggi notturni. Accosta, sospesi nel cielo, una nuvola ed un enorme masso di pietra. Trasforma gli animali in foglie o in pietra. Il suo surrealismo è dunque uno sguardo molto lucido e sveglio sulla realtà che lo circonda, dove non trovano spazio né il sogno né le pulsioni inconsce. Lunico desiderio che la sua pittura manifesta è quello di "sentire il silenzio del mondo", come egli stesso scrisse. In ciò quindi il surrealismo di Magritte si colloca agli antipodi di quello di Dalí, mancandovi qualsiasi esasperazione onirica o egocentrica.

11 Lassassin menacé

12 Les amants

13

14 Le model rouge

15 In memoriam Mack Sennet

16 Perspective: Madame Récamier de David

17 Il balcone di Monet

18 La boite à Pandore

19 Golconde

20 Le fils de l'homme

21 Lart de vivre

22

23 Megalomanie

24 Nero magico

25 Il buon presagio

26 Bew theravest

27 New clairvoyance

28

29 Lempire des lumières

30 Souvenir de voyage III

31 Memory of a Journey

32 Le chateau des Pyrénées

33 La clef de glace

34 Battle des Argonnes

35

36 The new condiction

37

38

39 New voice

40 La promenade dEuclide

41 La condition humaine

42 Threatening weather

43 Le grazie naturali

44 The wonderfull saison

45 The back page

46 A little of bandits soul

47 Mariage de minuit

48 Amaible veritè

49 Blanc-Seing

50

51 Il territorio di Arnheim

52 F I N E Victory


Scaricare ppt "René François-Ghislain Magritte. Forma da cliccare per aprire le note informative. si aprirà una finestra dove scegliereteschermo, quindi note del relatore."

Presentazioni simili


Annunci Google