La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

L A V ALUTAZIONE M ULTIDIMENSIONALE D ELLA P OPOLAZIONE A NZIANA N EL VENETO 2° tempo: Approfondimento sulla mortalità. Costi, ospedalizzazione, invalidità

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "L A V ALUTAZIONE M ULTIDIMENSIONALE D ELLA P OPOLAZIONE A NZIANA N EL VENETO 2° tempo: Approfondimento sulla mortalità. Costi, ospedalizzazione, invalidità"— Transcript della presentazione:

1 L A V ALUTAZIONE M ULTIDIMENSIONALE D ELLA P OPOLAZIONE A NZIANA N EL VENETO 2° tempo: Approfondimento sulla mortalità. Costi, ospedalizzazione, invalidità civile Prof. Vito Lepore - Laboratorio EASI CMNS Dr. Mario Saugo - Servizio Epidemiologico SABATO 7 DICEMBRE 2002

2 L A V ALUTAZIONE M ULTIDIMENSIONALE D ELLA P OPOLAZIONE A NZIANA N EL VENETO SABATO 7 DICEMBRE Area della Medicina Generale - Istat MASCHI FEMMINETOTALE over 75 aa ,5% 10,5% 8,1% Classi di età MASCHI FEMMINE >= ,8% 45,4% ,6% 23,7% ,3% 20,8% >=90 5,3% 10,1% Osservare x Conoscere (n° schede) Classi di età MASCHI FEMMINE >= ,3% 52,2% ,8% 23,8% ,2% 17,6% >=90 3,7% 6,5%

3 Previsioni della popolazione residente in Italia nel breve periodo. Anni Informazioni e chiarimenti: Istat - Direzione centrale per le indagini sulle istituzioni sociali Maria Pia Sorvillo Marco Marsili Tel / Tutti i risultati delle previsioni della popolazione residente con base sono disponibili sul sito Internet

4

5 Area socio-assistenziale N° 24 variabili Stato funzionale N° 9 variabili Area sanitaria N° 36 variabili LA VALUTAZIONE MULTIDIMENSIONALE DELLA POPOLAZIONE ANZIANA NEL VENETO - Area della Medicina Generale - Studio Trasversale

6 Area socio-assistenziale N° 24 variabili Stato funzionale N° 9 variabili Area sanitaria N° 36 variabili LA VALUTAZIONE MULTIDIMENSIONALE DELLA POPOLAZIONE ANZIANA NEL VENETO - Area della Medicina Generale - Studio Trasversale La Valutazione ProspetticaLe variabili di esito/outcome I flussi informativi correnti già disponibili potenzialmente disponibili Mortalità Stato in vita Ospedalizza zioni Anagrafe Assistiti Residenzialità SVAMA Invalidità Civile Farmaci Costi

7 Un esempio: Azienda U.L.SS. N° 4 Alto Vicentino Istat Pop_gen over 75 aa MASCHI ,6% FEMMINE ,6% TOTALE ,1% Osservare x Conoscere (n° schede) Classi di età MASCHI FEMMINE >= Questionari (data compilazione al ) Cartacei ,7% Elettronici ,3% Osservare per Conoscere N° soggetti ultra75enni

8 Ospedalizzazioni Archivi SDO N° 910 episodi di ricovero di cui N° 848 successivi alla data di compilazione del questionario. Invalidità Civile N° 531 di cui 308 successivi alla data di compilazione Osservare per Conoscere N° soggetti ultra75enni *N° 109 senza codice identificativo + N° 2= N° 111 esclusi Costo Valore medio Mediana N° 1739 in vita Lit Lit N° 431 deceduti Lit Lit Costi* Specialistica Lit Farmaceutica Lit Ric. Ospedale, DRGs Lit Totale Lit Mortalità (aggiornamento al ). N° 431 decessi di cui 163 (37,8%) in ospedale. Date eventi dal al Costo Valore medio Mediana Inv No N° 1629 Lit Lit Inv. Pre N° 223 Lit Lit Inv. Post N° 308 Lit Lit

9 LA VALUTAZIONE MULTIDIMENSIONALE DELLA POPOLAZIONE ANZIANA NEL VENETO - Area della Medicina Generale - MORTALITA Area socio-assistenziale N° 24 variabili Abitazione non adeguata - Vive solo - Età: >= Sesso: Maschi - Femmine - HR I.C. 95% 1,461,05 - 2,02 0,630,49 - 0,81 4,233,08 - 5,82 2,561,95 - 3,35 1,751,33 - 2,30 1 1,521,24 - 1, Rischio diminuito Rischio aumentato

10 LA VALUTAZIONE MULTIDIMENSIONALE DELLA POPOLAZIONE ANZIANA NEL VENETO - Area della Medicina Generale - MORTALITA Stato funzionale N° 9 variabili Mobilità assente - ridotta - normale - Incontinenza urinaria - Deficit Cognitivo - Riduzione Vista - Rischio diminuito Rischio aumentato HR*IC 95% 3,412,39 - 4,85 1,871,47 - 2,37 1 1,471,13 - 1,90 1,411,11 - 1,79 1, ,67 *Aggiustamento per età e sesso

11 01234 Tumore Maligno - - Ulcere distrofiche - - Insufficienza Cardiaca - - Demenza - - Corticosteroidei orali - - Asma - - Arteriosclerosi cerebrale - - Antidiabetici orali - - Analgesici/oppiodi - - Ictus/Tia - Rischio diminuito Rischio aumentato LA VALUTAZIONE MULTIDIMENSIONALE DELLA POPOLAZIONE ANZIANA NEL VENETO - Area della Medicina Generale - MORTALITA HR* e IC al 95% *Aggiustamento per età e sesso Area sanitaria N° 36 variabili

12 Riduzione Vista - - Tumore Maligno - - Insufficienza Cardiaca - - Corticosteroidei orali - Antidiabetici orali - - Analgesici/oppiodi - - Deficit Cognitivo - - Mobilità ridotta - - Mobilità assente - Vive solo - - Età: >= Sesso: Maschi - Area socio-assistenziale N° 24 variabili Stato funzionale N° 9 variabili Area sanitaria N° 36 variabili MORTALITA HR e IC al 95% Rischio diminuito Rischio aumentato

13 Area socio-assistenziale N° 24 variabili Stato funzionale N° 9 variabili Area sanitaria N° 36 variabili Insulina* - - Teofillinici* - - Cardiaottivi* - - Stimolatore Cardiaco* - - Arteriosclerosi Cereb* - - Antitumorali* - - Mobilità ridotta* - - Mobilità assente - - Riduzione Vista 1* - - Precedente ospedaliz* Età: >= Sesso: Maschi* - OSPEDALIZZAZIONE OR e IC al 95% Rischio diminuito Rischio aumentato * p - value < 0,01 or 0,001

14 Rischio diminuito Rischio aumentato Insulina - - Arteriosclerosi Cereb - Antidepressivi - - Ictus/Tia - Ulcere distrofiche - - Incontinenza urinaria - Deficit cognitivo lieve - Deficit cognitivo grave - - Mobilità ridotta - Mobilità assente - - Età: >= Sesso: Femmine - Maschi - Area socio-assistenziale N° 24 variabili Stato funzionale N° 9 variabili Area sanitaria N° 36 variabili INV. CIVILE HR e IC al 95%

15 RECPAM* Tree Deficit Mobilità DeficitMobilità DeficitCognitivo InsufficienzaCardiaca Lieve, GraveAssente GraveLieve Sì No Lieve,Grave Assente HR=9.4 (6,5-13,7) Classe 1 Tumore DeficitVisivo SìNo No HR=5,2 (3,7-7,2) Classe 2 HR=2,9 (2,0-4,1) Classe 3 HR=2,6 (1,8-3.8) Classe 4 HR=2,9 (1,8-4,8) Classe 5 HR=1,6 (1,1-2,5) Classe 6 HR=1,0 Classe 7 Mortalità * RECursive Partitioning AMalgamation

16 LA VALUTAZIONE MULTIDIMENSIONALE DELLA POPOLAZIONE ANZIANA NEL VENETO - Area della Medicina Generale - MORTALITA

17 OR=3,4 (2,5-4,8) Classe 1 Ospedalizzazione * RECursive Partitioning AMalgamation Lieve, Grave RECPAM* Tree OspedalizzazionePrecedente DeficitMobilità FarmaciCardioattivi No Sì No ArteriosclerosiCerebrale No OR=1,9 (1,4-2,8) Classe 2 OR=1,6 (1,3-2,0) Classe 3 OR=1,6 (1,1-2,4) Classe 4 OR=1 Classe 5 Sì Assente

18 LA VALUTAZIONE MULTIDIMENSIONALE DELLA POPOLAZIONE ANZIANA NEL VENETO - Area della Medicina Generale - OSPEDALIZZAZIONI

19 Osservare per Conoscere N° soggetti ultra75enni Mortalità Stato in vita Ospedalizza zioni Anagrafe Assistiti Residenzialità SVAMA Invalidità Civile Farmaci Costi LA VALUTAZIONE MULTIDIMENSIONALE DELLA POPOLAZIONE ANZIANA NEL VENETO - Area della Medicina Generale - La Medicina Generale La Variabilità tra i Medici di Medicina Generale

20 Pazienti gravi e/o gravosi QUESTO LAVORO RIENTRA NEL PROGETTO REGIONALE VENETO - OSSERVATORIO SUL CARICO ASSISTENZIALE DELLA MALATTIA DIABETICA- DGR 4786/1999 COORDINATO DALL'ULSS 18 DI ROVIGO -DR.GABRIELLA MONESI - con la consulenza scientifica del Consorzio Mario Negri Sud Direttore: dr. Gianni Tognoni

21 Spesa media* pro-capite per N° 134 MMG Scostamento dal valore medio e limiti di confidenza N° soggetti >= 65 aa; con almeno 1 ricovero N° 6728 soggetti; non ricoverati anno 2000 N°28061 soggetti Componenti di spesa: SDO + Prescrizioni farmac anno 2000; Totale: Lit ; Media = Lit ; Mediana = Lit ; Min = Lit ; Max = Lit

22 = 3 prescrizione + = 2 ricoveri DESCRIZIONEN. Totale Costo medio per Paziente Lit x 1000 Tot Decessi Anni Decessi In Ospedale Tasso mortalità x1000 % Decessi In Ospedale Assistiti, tutte le età; almeno 1 prescrizione e/o 1 ricovero Assistiti, età = 65 aa; almeno 1 prescrizione e/o 1 ricovero Assistiti, età = 65 aa; almeno 1 prescrizione + almeno 1 ricovero Assistiti, età = 65 aa; = 3 prescrizione + = 2 ricoveri Quartile superiore Assistiti, età = 65 aa; DESCRIZIONEN. Totale Costo medio per Paziente Lit x 1000 N. Paz. con A10 % Paz. con A10 Costo medio per Diabetico Lit x 1000 % Costo Assistiti, tutte le età; almeno 1 prescrizione e/o 1 ricovero , ,7 Assistiti, età = 65 aa; almeno 1 prescrizione e/o 1 ricovero , Assistiti, età = 65 aa; almeno 1 prescrizione + almeno 1 ricovero ,5 Assistiti, età = 65 aa; = 3 prescrizione + = 2 ricoveri ,9 Quartile superiore Assistiti, età = 65 aa; = 3 prescrizione + = 2 ricoveri , ,8

23 Frequenza assoluta di ricoveri, in funzione della distanza dalla morte Gli anziani allettati - per la loro bassa sopravvivenza - sono di gran lunga i soggetti che assorbono maggiori risorse

24

25 Distrib. di frequenza dei pazienti gravosi (N° 540) tra i MMG Medici di medicina generale num. pazienti

26 Conclusioni Ô I dati, amministrativi e non, oggi disponibili a livello locale chiedono ed esigono di essere analizzati. Ô E ragionevole oggi ritenere che tali dati documentano in modo sufficientemente affidabile le diverse realtà socio-sanitaie. ÔE possibile ed auspicabile consentire-autorizzare letture ed usi diversi. ÔLa logica e la metodologia epidemiologica possono fornire gli strumenti per studiare le storie e gli esiti delle malattie e dei problemi delle popolazioni quando queste incrociano specifici contesti ed interlocutori assistenziali. ÔTale disciplina può essere definita come: epidemiologia assistenziale.

27 Grazie a: Direzione Aziendale ULSS 4 Sandro Caffi, Giampaolo Stopazzolo Dip.to di Prevenzione: Dr. Gianferruccio Righetto, Dr.ssa Licia Sartori, Massimo Bordoni (flussi di mortalità e invalidità civile) Coordinamento Distretti: P.A. Corrado Pertile, Dr.ssa Cristina Ghiotto, Dr.ssa Anna Scalzeri (flusso di assistenza territoriale) UCG: Dr.ssa Oliveria Cordiano, Dr.ssa Rina Mirandola (flusso SDO) CED: Ing. Edoardo Zampese, P.Inf. Federico Thiella, P.I. Corrado Poscoliero

28 Grazie a: Servizio Epidemiologico I.P. Giuseppe Borin Dr.ssa Francesca Fedrizzi A.S.V. Giulio Rigoni Stern

29 Popolazione Over 65 (SAS - The MIXED Procedure - 4) Effect Estimate t Pr > |t| INTERCEPT AGECLASS SESSO CENTNP CENTNST CENTASS CENTAS SEX_MED CLESER CLETAMED DIST Effect Estimate t Pr > |t| INTERCEPT AGECLASS SESSO CENTNP CENTNST CENTASS CENTAS SEX_MED CLESER CLETAMED DIST Variabile di esito: SPESATOT Var. Ind.: AGECLASS SESSO CENTNP CENTNST CENTASS CENTAS65 SEX_MED CLESER CLETAMED DIST Descrizione variabili Assistiti AGECLASS = vs over75 *** SESSO = Maschi vs Femmine *** CENTNP = N° Precrizioni Farm *** CENTNST= N° Prescriz. Stesso farmaco *** Medico di Medicina Generale CENTASS = N° Assistiti * CENTAS65 = N° Assistiti over65aa * SEX_MED = Maschi vs Femmine CLESER = Attività >=10 aa vs <10 aa CLETAMED = =60aa DIST = Distretto 2 vs 1 *

30 MEDPRESC 134 Model Fitting Information for SPESATOT Description Value Observations Res Log Likelihood Akaike's Information Criterion Schwarz's Bayesian Criterion Res Log Likelihood Model Fitting Information for SPESATOT Description Value Observations Res Log Likelihood Akaike's Information Criterion Schwarz's Bayesian Criterion Res Log Likelihood Null Model LRT Chi-Square Null Model LRT DF Null Model LRT P-Value


Scaricare ppt "L A V ALUTAZIONE M ULTIDIMENSIONALE D ELLA P OPOLAZIONE A NZIANA N EL VENETO 2° tempo: Approfondimento sulla mortalità. Costi, ospedalizzazione, invalidità"

Presentazioni simili


Annunci Google