La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

"In un momento difficile per il Paese, in cui la destra cavalca i sentimenti di paura e smarrimento, il governo non propone un progetto organico di riforma.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: ""In un momento difficile per il Paese, in cui la destra cavalca i sentimenti di paura e smarrimento, il governo non propone un progetto organico di riforma."— Transcript della presentazione:

1 "In un momento difficile per il Paese, in cui la destra cavalca i sentimenti di paura e smarrimento, il governo non propone un progetto organico di riforma della scuola ma applica una mera politica dei tagli, dimenticandone la funzione sociale. Mentre sul sistema formativo si valuta la qualità di un Paese moderno. Con questo governo la scuola passa da settore strategico a solo capitolo di spesa, con conseguenze disastrose. Walter Veltroni SALVA LA SCUOLA

2 RIDUZIONE DEGLI INVESTIMENTI IN ISTRUZIONE Differenze tra il 2001 e il 2005 nella spesa media in euro per studente nei diversi livelli distruzione. Dal SOLE24 ORE dati Eurostat Istruzione primariaIstruzione secondariaIstruzione terziaria Danimarca Germania Irlanda Spagna Francia Italia Olanda Portogallo Svezia Regno Unito

3 - Non è vero come afferma il ministro che i dipendenti del MIUR siano , ma (Dati MPI – la scuola in cifre). - Non è vero che il 97% del bilancio del MIUR viene speso in stipendi, ma il dato reale è il 78,8% (dati OCSE), in linea con gli altri paesi. E vero invece che il MIUR investe appena il 2,8% del P.I.L., rispetto al 3,80 % di media dei paesi europei. (dati OCSE). - Non è vero che i docenti aumentano mentre gli alunni diminuiscono. Dall'anno scolastico 1997/98 fino all'anno scolastico 2007/08 gli alunni sono costantemente cresciuti del 2,00% mentre i docenti sono calati del 2,38% (dati MPI – la scuola in cifre). SALVA LA SCUOLA

4

5

6 LA SCUOLA DELLINFANZIA L'orario obbligatorio diventa quello solo antimeridiano 8,30- 12,30 (definito oggi, a legge vigente: "tempo ridotto") con l'impiego di una sola unità di personale docente; - l'"economia di ore" derivanti dall'azzeramento del tempo normale di 8 ore comporterà un esubero di insegnanti che consentiranno di attivare altre sezioni. Si spaccia, nel modo più spudorato, questa operazione come una progressiva generalizzazione della scuola dell'infanzia. SALVA LA SCUOLA

7 LA SCUOLA ELEMENTARE Nel rivedere gli ordinamenti della scuola elementare, si darà attuazione all'art. 4 del D.L. 137, che prevede il ritorno al maestro unico a partire dal 1 settembre 2009 e la riduzione del tempo scuola a 24 ore contro le attuali 30 dei moduli e 40 del tempo pieno. Se i risparmi ottenuti, riducendo alle 24 ore il funzionamento, saranno consistenti, se la dotazione organica lo permetterà, si potrà andare incontro alle richieste delle famiglie per un orario di 27 ore o di 30 ore o addirittura per un estensione di 10 ore settimanali, comprensive della mensa. E il tempo pieno? È il modello spezzatino della Moratti, già a suo tempo rispedito al mittente da scuole e movimenti. Ma solo nella migliore delle ipotesi, perché l'aumento dell'orario è comunque subordinato alle disponibilità di organico. SALVA LA SCUOLA

8 LA SCUOLA MEDIA La scuola media deve contribuire con una riduzione del tempo scuola. Il modello di tempo normale pre Moratti di 30 ore, che con linsegnamento della seconda lingua straniera veniva portato a 33 ore, deve cedere il passo ad un modello di 29 ore, bene che vada, o ad un modello di 27. Nelluno e nellaltro caso (29 o 27 ore settimanali) occorre ritagliare lora di cittadinanza e costituzione e lora di religione cattolica. Il rischio è leliminazione della seconda lingua straniera oltre alle annunciate riduzioni per lettere ed educazione tecnica. Il modello di tempo prolungato verrebbe ricondotto unicamente a 36 ore, e solo se i comuni possono assicurare la mensa. SALVA LA SCUOLA


Scaricare ppt ""In un momento difficile per il Paese, in cui la destra cavalca i sentimenti di paura e smarrimento, il governo non propone un progetto organico di riforma."

Presentazioni simili


Annunci Google