La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CORTE COSTITUZIONALE Lezione 10. Ragioni Statuto albertino / Costituzione flessibile –Nessun controllo di costituzionalità delle leggi –Nessun contropotere.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CORTE COSTITUZIONALE Lezione 10. Ragioni Statuto albertino / Costituzione flessibile –Nessun controllo di costituzionalità delle leggi –Nessun contropotere."— Transcript della presentazione:

1 CORTE COSTITUZIONALE Lezione 10

2 Ragioni Statuto albertino / Costituzione flessibile –Nessun controllo di costituzionalità delle leggi –Nessun contropotere (né Re né giudici) Costituzioni liberali democratico-sociali –gerarchia delle fonti / principio di rigidità –transfert della sovranità dal Potere legislativo –… verso lorgano di controllo Forme e tipi di Controllo della costituzionalità –Controllo interno / esterno –Controllo accentrato / diffuso

3 Modello I modelli europei continentali –da autocontrollo al controllo esterno –modello accentrato / rifiuto della giurisdizione diffusa. Depotenziamento della centralità dei Parlamenti Costituzione italiana (art. 134 s.) –controllo esterno accentrato –Corte costituzionale –indipendenza –composizione / professionalità –Immunità / inamovibilità / non rieleggibilità –non impugnabilità delle decisioni

4 Estensione Leggi e atti aventi forza di legge –escluse le fonti secondarie e regolamentari –comprese leggi costituzionali distinzione tra fonti costituzionali e fonti supreme Escluse le fonti del diritto comunitario –Competenza della Corte di giustizia della Comunità europea –Riserva di intervento futuro

5 Composizione Composizione Ordinaria 15 giudici –Nomina 1/3 Capo d. Stato, 1/3 Parlamento, 1/3 Magistratura –Eleggono il Presidente / Durano 9 anni / Non rinominabili –Quorum strutturale > undici giudici –Quorum funzionale = maggioranza dei votanti Parità prevale Presidente. Composizione allargata 31 giudici –Quorum strutturale > ventuno giudici aggregati devono essere la maggioranza –Quorum funzionale = maggioranza dei votanti Parità prevale la tesi più favorevole allaccusato.

6 Le funzioni Giudice / atti (sentenze e ordinanze) –non appellabili, né riformabili. Iniziativa di parte –(ma può sollevare questioni davanti a sé stessa) corrispondenza tra chiesto e pronunciato –(inappellabilità impedisce controlli) Quattro tipi; –giudizi sulla costituzionalità delle leggi –giudizi sui conflitti di attribuzione –giudizi sulla ammissibilità del referendum –giudizi sulle accuse contro il PdR

7 Il giudizio in via incidentale (1) Sistema accentrato accesso diretto –Filtro questione incidentale Giudice (e giudizio) a quo –Rilevanza –Non manifesta infondatezza –Ordinanza –Respinge leccezione, continua il giudizio –Raccoglie, sospende e rinvia gli atti alla Corte

8 Il giudizio in via incidentale (2) Processo costituzionale - Art. 136 Cost. –completamente autonomo dal giudizio a quo Parti (giudizio a quo, Governo) Ordinanza –manifesta inammissibilità, manifesta infondatezza, riesame. Sentenze di accoglimento –incostituzionalità della legge / effetto retroattivo Sentenze di rigetto, –irrilevanza o manifesta infondatezza –atti al giudice a quo / applica la legge –La stessa questione può essere sollevata da altri giudici

9 Sentenze manipolative Maggiore equilibrio ed effettività del giudizio Sentenze interpretative –Di accoglimento –Di rigetto. Sentenze di accoglimento parziale Sentenze additive Sentenze - monito Sentenze - delega

10 Giudizio in via principale Stato legge regionale Regione legge statale o altra Regione Ricorso diretto L. c. 3/2001) –Ricorso solo successivo, –Non oltre il termine di sessanta giorni Motivi del ricorso –Vizi di incompetenza della legge

11 Conflitti di attribuzione Invasione di competenze –attraverso fonti secondarie o altri atti pubblici. Art. 134 Cost.) prerequisiti necessari –Soggetti Stato / Regioni / Poteri dello Stato –Oggetto competenze stabilite dalla Costituzione Sentenza dichiarativa della competenza –Eventuale annullamento dellatto Nozione di Potere dello Stato –esercizio autonomo e indipendente di attribuzioni costituzionali organi costituzionali, CSM, Corte dei Conti, ciascun giudice

12 Giudizi sulle accuse … contro il Capo dello Stato composizione allargata della Corte –16 giudici aggregati, estratti a sorte da un elenco di persone elette ogni 9 anni dal Parlamento Carattere di processo penale –sentenza di assoluzione –… o di condanna (con destituzione di diritto del Presidente della Repubblica)

13 Ammissibilità del Referendum Art. 75 della Costituzione –esclude il R. per leggi tributarie, di amnistia … –Difficile identificazione La Corte valuta la legittimità costituzionale del Referendum –non la sua regolarità formale (Corte di cassazione) Sentenza di ammissibilità / di inammissibilità Dalla Sentenza 16/1978 in poi –la Corte estende la propria sfera decisionale Depotenziamento del Referendum abrogativo

14 Ruolo costituzionale Prevalenza della Corte nel quadro costituzionale –Ruolo di ultima istanza … e di natura politica Posizioni critiche L. c. di modifica della Parte II Cost, –adegua la struttura (dei quindici giudici: –quattro sono nominati dal Presidente della Repubblica –quattro dalle supreme magistrature –tre dalla Camera dei deputati –quattro dal Senato federale


Scaricare ppt "CORTE COSTITUZIONALE Lezione 10. Ragioni Statuto albertino / Costituzione flessibile –Nessun controllo di costituzionalità delle leggi –Nessun contropotere."

Presentazioni simili


Annunci Google