La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Le problematiche nel trattamento dellincontinenza urinaria SALA CONVEGNI OSPEDALE DI NOALE VESCICA: ISTRUZIONI PER L'USO RAZIONALE DEL CORSO Le disfunzioni.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Le problematiche nel trattamento dellincontinenza urinaria SALA CONVEGNI OSPEDALE DI NOALE VESCICA: ISTRUZIONI PER L'USO RAZIONALE DEL CORSO Le disfunzioni."— Transcript della presentazione:

1 Le problematiche nel trattamento dellincontinenza urinaria SALA CONVEGNI OSPEDALE DI NOALE VESCICA: ISTRUZIONI PER L'USO RAZIONALE DEL CORSO Le disfunzioni vescicali - e lincontinenza urinaria in primis - sono un problema emergente che alle nostre latitudini riguarda molte persone. Vari specialisti se ne occupano, ciascuno con uno specifico bagaglio formativo e con diversa sensibilità. Lobiettivo prioritario di questo corso è la condivisione delle peculiari abilità di geriatra, ginecologo, fisiatra ed urologo al fine di armonizzare lapproccio e le risposte terapeutiche alle disfunzioni vescicali. Provider - Segreteria Organizzativa EMMECI Meeting e Congressi s.r.l. Via F. Antolisei, 19/ Roma Tel: Fax: Sede Corso Sala Convegni dellOspedale di Noale Largo S. Giorgio, Noale (Venezia) Con il contributo educazionale di: DESTINATARI Geriatri, fisiatri, neurologi, ginecologi, urologi e medici di medicina generale possono essere i fruitori di questo corso. Il corso è limitato ad un numero massimo di 50 partecipanti, per consentirne una gestione efficace. Al corso sono stati attribuiti, dalla Commissione Nazionale per la Formazione Continua i Medicina, n. 6 crediti ECM – Nr Rif NOALE, 3 MARZO 2012 RELATORI Dr.ssa E. Andretta Dirigente Medico di 1° livello U.O. di Urologia, titolare di alta specilizzazione in Vescica neurologica e disfunzioni vescicali presso l'l'Ospedale di Dolo (VE) – ULSS 13 Dr. A. Cester Direttore del Dipartimento di Geriatria, Lungodegenza e Riabilitazione dell'Azienda ULSS 13 Mirano Dr.ssa D. Primon Direttore del Dipartimento di Riabilitazione dell'ULSS 15 Cittadella-Camposampiero (PD) e Direttore UO di Medicina Fisica e Riabilitazione e Lungodegenza nella stessa ULSS Dr. G. Zanni Direttore di U.O. di Ginecologia ed Ostetricia dell'Ospedale S. Bortolo di Vicenza MODERATORI Dr. Artuso Dirigente Medico di 2° livello dell'UO di Urologia della USL 13 di Dolo Dr. Buoso Dirigente Medico di 2° livello del Servizio di Riabilitazione della USL 13 Dolo-Mirano (VE) Dr. Garbin Dirigente Medico di 2° livello dell'UO di Ostetricia e Ginecologia dell'Ospedale di Mirano Con il Patrocinio SALA CONVEGNI OSPEDALE DI NOALE

2 Programma (08.30 – / ) 8.30 Registrazione dei partecipanti 8.45 Saluti ed introduzione Dr. Artuso Moderatori Dr. Artuso, Dr. Garbin, Dr. Buoso 9.00 Introduzione Anatomia funzionale del basso tratto urinario Dr.ssa D. Primon Sintomi minzionali: descrizione e dati epidemiologici Dr. G. Zanni I farmaci per le disfunzioni minzionali nelle linee- guida Dr.ssa E. Andretta Ausili per le disfunzioni minzionali Dr. A. Cester L'ambito ginecologico Il basso tratto urinario nella donna e disfunzioni minzionali femminili Dr.ssa D. Primon Menopausa, sintomi minzionali e cenni di terapia ormonale sostitutiva Dr. G. Zanni Opzioni terapeutiche per l'incontinenza urinaria da sforzo Dr. G. Zanni Pausa PRESENTAZIONE DEL CORSO In linea con le comunicazioni presentate nei maggiori congressi nazionali ed internazionali vengono identificati degli strumenti pratici per lapproccio terapeutico multidisciplinare e multimodale alla problematiche delle disfunzioni vescicali. La gestione delle disfunzioni vescicali passa attraverso un inquadramento di tutti i risvolti caratterizzanti queste condizioni e attraverso il possedere tecniche e strumenti per creare le condizioni clinico – organizzative idonee per lo specialista che deve affrontare in modo sistematico e continuativo, ma soprattutto efficace, queste complesse patologie. Questo tema è molto presente trasversalmente in ambito sanitario ed è legato alle possibilità di diagnosi e cura in diverse discipline che si prendono di volta in volta carico di questi pazienti. Quanti approcci esistono alle stesse problematiche dellincontinenza urinaria? Come indirizzare i pazienti e attraverso quali strumenti diagnostici? Quali specialisti coinvolgere e come? Quali possono essere le risposte da parte del SSN alle esigenze espresse da questi pazienti sofferenti di disfunzioni vescicali? A queste domande si cercherà una risposta in questo corso L'ambito Fisiatrico La ritenzione urinaria e la sovradistensione vescicale Dr. A Cester Il cateterismo pulito intermittente: indicazioni ed evidenze scientifiche Dr.ssa D. Primon Valutazione del pavimento pelvico e selezione dei candidati ai trattamenti riabilitativi Dr.ssa D. Primon Discussione Pausa L'ambito Geriatrico Modificazioni del basso tratto urinario nell'anziano, sintomi minzionali e rischi correlati Dr. A. Cester Indicazioni al catetere vescicale a dimora e sua gestione Dr.ssa E. Andretta Disfunzioni rettali: trattamento e correlazione con i sintomi minzionali Dr. A. Cester Discussione L'ambito Urologico La vescica neurologica: quando sospettarla e note di inquadramento e gestione Dr.ssa E. Andretta Il dolore vescicale cronico Dr. G. Zanni Indicazioni allo studio urodinamico e terapie invasive per le disfunzioni minzionali Dr.ssa E. Andretta Discussione e Conclusioni Compilazione del Test


Scaricare ppt "Le problematiche nel trattamento dellincontinenza urinaria SALA CONVEGNI OSPEDALE DI NOALE VESCICA: ISTRUZIONI PER L'USO RAZIONALE DEL CORSO Le disfunzioni."

Presentazioni simili


Annunci Google