La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Enti locali e web Buone pratiche di utilizzo di internet: il caso del comune di Venezia.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Enti locali e web Buone pratiche di utilizzo di internet: il caso del comune di Venezia."— Transcript della presentazione:

1 Enti locali e web Buone pratiche di utilizzo di internet: il caso del comune di Venezia

2 Informazioni raccolte durante il workshop di In Buone mani, scuola di formazione del PD, Venezia luglio 2010

3 Il sito del comune di Venezia,www.comune.venezia.it È un sito che ha come obiettivo quello di fare della pubblica amministrazione una casa di vetro opera collettiva dingegno si delega la responsabilità, in ogni ufficio cè una persona che è capace di gestire la pagina del sito di quellufficio: oltre 250 persone del comune si occupano (non solo ovviamente) del sito il sito ora ha pagine

4 Il sito riceve più visite di quelle dei principali portali di informazione della città di Venezia Il sito è strutturato in modo tale da cercare di ovviare ai problemi tipici dei siti istituzionali: autoreferenzialità, assenza di interattività, chi è che decide quali sono i contenuti da mettere online Si affianca alla presenza del comune sui principali social network: Facebook, Twitter…

5

6 Il sito in quanto tale presenta una serie di servizi innovativi Basti elencare, fra gli altri, il servizio cittadinanza digitale per laccesso al wi-fi cittadino a tutti i residenti del comune ed ai city-users (chi opera, lavora, studia a Venezia pur non essendovi residente)

7 Ricerca di quanto occorre sul sito..

8 Nota dolente.. Le multe!

9 …ma anche tanto altro ancora!

10 I siti e servizi collegati…

11

12 Da quando il servizio è stato istituito le segnalazioni arrivate sono state oltre 1500, di cui la stragrande maggioranza ha ricevuto risposta dallamministrazione comunale e quasi la metà ha dato seguito ad un effettivo intervento Nel caso di Trieste: si potrebbe collegarlo alle circoscrizioni?

13 e Sono sistemi di monitoraggio del traffico navale nel canal grande di Venezia e dei posti barca disponibili: è così impensabile pensare a qualcosa di simile anche per il comune traffico urbano ed i parcheggi?

14 Comune di Venezia e protezione civile Il sito del comune fa parte del Piano di protezione civile comunale Sul sito è presente una banda che cambia di colorazione in base alla presenza di problemi: il verde indica che non ci sono pericoli, il giallo situazioni di allerta, il rosso situazioni di grave pericolo in caso di emergenza il sito supporta automaticamente un traffico quattro volte superiore al normale

15 Conclusioni Il comune di Venezia è riuscito a creare per i propri cittadini un sistema di siti internet intuitivo, ricco di informazioni e che migliora notevolmente i rapporti fra cittadinanza ed amministrazione comunale: saremmo capaci di fare altrettanto?


Scaricare ppt "Enti locali e web Buone pratiche di utilizzo di internet: il caso del comune di Venezia."

Presentazioni simili


Annunci Google