La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 1 4 dicembre 2013 Antonio Lanzoni – Umberto Vitrani SECONDO SEMINARIO 4 dicembre 2013 Trattamenti Lo specifico tossicomanico Sistema dei servizi Legislazione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 1 4 dicembre 2013 Antonio Lanzoni – Umberto Vitrani SECONDO SEMINARIO 4 dicembre 2013 Trattamenti Lo specifico tossicomanico Sistema dei servizi Legislazione."— Transcript della presentazione:

1 1 1 4 dicembre 2013 Antonio Lanzoni – Umberto Vitrani SECONDO SEMINARIO 4 dicembre 2013 Trattamenti Lo specifico tossicomanico Sistema dei servizi Legislazione.

2 2 2 4 dicembre 2013 Antonio Lanzoni – Umberto Vitrani SOMMARIO Trattamenti Sistema dei servizi Cenni legislativi Specifico tossicomanico

3 3 3 4 dicembre 2013 Antonio Lanzoni – Umberto Vitrani I trattamenti nelle tossicodipendenze

4 4 4 4 dicembre 2013 Antonio Lanzoni – Umberto Vitrani Situazione In Italia i costi legati al consumo di droghe, sono pari al 2% del PIL nazionale, calcolati in 31 miliardi di Euro nel I costi sanitari specifici per la cura delle tossicodipendenze rappresentano poco più del 5% dei costi totali. Le strutture di assistenza sono 1.630, di cui 563 rappresentate dai SerT, e da Comunità Terapeutiche di vario tipo. I soggetti con dipendenza da sostanze che hanno necessità di trattamento sono oltre mezzo milione. I soggetti effettivamente trattati sono circa un terzo, vale a dire circa 170mila. Un euro investito nella cura delle tossicodipendenze genera un beneficio di 6 euro.

5 5 5 4 dicembre 2013 Antonio Lanzoni – Umberto Vitrani I trattamenti sono orientati alla prevenzione primaria, secondaria e terziaria ed i percorsi di cura più efficaci sono sempre multidisciplinari ed integrati al fine di garantire la continuità di cura, laccesso ai trattamenti e lintegrazione degli stessi.

6 6 6 4 dicembre 2013 Antonio Lanzoni – Umberto Vitrani Trattamenti ambulatoriali sanitari : diagnosi tossicologica; controllo dello stato di salute; trattamenti di disintossicazione; trattamenti farmacologici integrati; counselling; interventi di educazione sanitaria psicologici : psicodiagnosi; diagnosi relazionale e delle risorse; psicoterapia individuale e/o familiare e/o di gruppo; sostegno psicologico socio-educativi : interventi educativi e riabilitativi, interventi socio-riabilitativi (borse lavoro e inserimenti lavorativi); inserimenti in strutture riabilitative, interventi in area giuridica e carceraria per garantire la continuità terapeutiche

7 7 7 4 dicembre 2013 Antonio Lanzoni – Umberto Vitrani Day care per terapie di supporto alla disintossicazione Trattamenti residenziali e semi residenziali in strutture terapeutiche Interventi a bassa soglia e di prevenzione

8 8 8 4 dicembre 2013 Antonio Lanzoni – Umberto Vitrani Lo specifico tossicomanico Per rispondere alla domanda posta durante il primo seminario: Quali caratteristiche psicologiche specifiche, se esistono, deve aspettarsi leducatore che lavora per e con i tossicodipendenti?

9 9 9 4 dicembre 2013 Antonio Lanzoni – Umberto Vitrani Analizziamo alcune affermazioni che ricorrono frequentemente nei discorsi tra professionista che lavorano coi tossicodipendente in trattamento ( e non solo tra i professionisti) e che dobbiamo comprendere e collocare razionalmente ed emotivamente:

10 10 4 dicembre 2013 Antonio Lanzoni – Umberto Vitrani E inaffidabile, inganna Edisonesto, si nasconde E imprevedibile Risponde in modo obbligato e ripetitivo alle sollecitazioni ambientali Eirresponsabile Eegoista e contemporaneamente autodistruttivo Manipola Mostra incongruenze evidenti tra il dire e il fare Mostra di sé unimmagine falsa ( si piange addosso, è melodrammatico / vuol convincere che il peggio è passato) Tende a svalutare,talvolta a svalutarsi Non è capace di autentica intimità

11 11 4 dicembre 2013 Antonio Lanzoni – Umberto Vitrani Sarebbe naturalmente determinante cercare di comprendere leziologia della dipendenza… Per questo seminario elenchiamo solo parte dei titoli dei numerosi approcci: o o Teorie fisiologiche o o Teorie del rinforzo o o Teorie psicodinamiche o o Teorie cognitive e adattive o o Approccio sistemico (Valentina Cristofani – Cedostar

12 12 4 dicembre 2013 Antonio Lanzoni – Umberto Vitrani Comunque sia, alle droghe : … è attribuita la funzione di fornire qualche tipo di risposta, per lo più immediata, a bisogni e desideri personali che possono riguardare diversi ambiti (Valentina Cristofani – Cedostar

13 13 4 dicembre 2013 Antonio Lanzoni – Umberto Vitrani o o modificare o alterare gli stati di coscienza o o espandere i livelli di consapevolezza personale o o sperimentare sensazioni intense e inusuali o o ricercare una dimensione altra da quella della quotidianità. o o semplificare, migliorare e rendere più intense le relazioni con gli altri, favorendo comportamenti più sciolti, disinibiti, socievoli o o facilitare sentimenti di fusione nei confronti di un gruppo di ampie dimensioni. o o Rendere più soddisfacente limmagine di sé favorendo sentimenti di maggior efficacia e controllo personale, rafforzando lautostima, attenuando autovalutazioni negative, o addirittura, favorendo la definizione dellidentità. o o simboleggiare il passaggio a una nuova fase di vita, costituire una sfida, o o facilitare esperienze di similarità e di appartenenza o o rappresentare un mezzo per fronteggiare disparate esperienze personali di disagio (Valentina Cristofani – Cedostar

14 14 4 dicembre 2013 Antonio Lanzoni – Umberto Vitrani Quando il sogno si infrange con la realtà si apre la strada che porat ai tentativi di uscirne. Perché se ne esca dovranno avvenire molte cose positive su più fronti: terapeutico, educativo, familiare, sociale …

15 15 4 dicembre 2013 Antonio Lanzoni – Umberto Vitrani Presso il nostro Centro abbiamo sempre sostenuto che la droga è un sintomo la risposta sbagliata a domande giuste ( nel senso di legittime) Quindi se non ci sarà più la droga a rispondere, le persone dovranno trovare altri modi: oltre alla psicoterapia individuale o di gruppo e a molti altri interventi, è evidente che lindividuo dovrà rendersi capace di nuove risposte a vecchie domande Per farlo avrà bisogno di cercare, di educarsi, di sperimentare nuovi modelli di vita e di relazione

16 16 4 dicembre 2013 Antonio Lanzoni – Umberto Vitrani IL SISTEMA DEI SERVIZI /63244/il%20sistema%20locale%20d ei%20servizi.pdf

17 17 4 dicembre 2013 Antonio Lanzoni – Umberto Vitrani Normativa icodipendenze-antologia- legislativa-da-www-segnalo-it-testi- normativi/

18 18 4 dicembre 2013 Antonio Lanzoni – Umberto Vitrani

19 19 4 dicembre 2013 Centro di Solidarietà di Reggio Emilia CONTATTI Dott. Antonio LANZONI/Dott. Umberto Vitrani Via Urceo Codro 1/1, Reggio Emilia Tel ufficio: /


Scaricare ppt "1 1 4 dicembre 2013 Antonio Lanzoni – Umberto Vitrani SECONDO SEMINARIO 4 dicembre 2013 Trattamenti Lo specifico tossicomanico Sistema dei servizi Legislazione."

Presentazioni simili


Annunci Google