La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 TORINO 19.01.2006. 2 3 4 admin L'area di amministrazione è l'area in cui l'admin della piattaforma svolge una serie di operazioni che hanno come scopo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 TORINO 19.01.2006. 2 3 4 admin L'area di amministrazione è l'area in cui l'admin della piattaforma svolge una serie di operazioni che hanno come scopo."— Transcript della presentazione:

1 1 TORINO

2 2

3 3

4 4 admin L'area di amministrazione è l'area in cui l'admin della piattaforma svolge una serie di operazioni che hanno come scopo principale quello di: attivare corsi; iscrivere alunni e docenti. Accanto a ciascuna voce vi sono tre pulsanti ciascuno dei quali permette la creazione, modifica ed eliminazione.

5 5 Per ladmin esiste anche una funzione di consultazione che serve a vedere i contenuti di una determinata opzione, se per esempio si seleziona la scritta Dettagli Utente si otterrà la seguente schermata:

6 6 LE FUNZIONI DELL'AREA DI AMMINISTRAZIONE Gestione utenti Serve ad inserire un nuovo amministratore (in questo caso avrà accesso all'area di admin), un nuovo docente, tutor o studente. Selezionando aggiungi comparirà la seguente maschera:

7 7 LE FUNZIONI DELL'AREA DI AMMINISTRAZIONE Gestione utenti La modifica dell'utente avviene in due passi: selezione dell'utente (la ricerca può essere fatta per nome utente, lettera o selezione da un elenco completo); modifica dei dati richiamati che verranno salvati. E' inoltre possibile visualizzarne anche i dettagli, in questo caso la schermata proposta sarà:

8 8 LE FUNZIONI DELL'AREA DI AMMINISTRAZIONE Corsi/Categorie corsi E' qui possibile creare i corsi, modificarli o eliminarli. Il processo di creazione di un corso è molto simile al processo di creazione di un utente così come è simile il processo di modifica o eliminazione. Le categorie servono a raggruppare i corsi in modo da rendere più facilmente fruibili gli elenchi implementabili in futuro.

9 9 LE FUNZIONI DELL'AREA DI AMMINISTRAZIONE Gruppi Gli utenti possono essere raggruppati per poter eseguire operazioni su tutto un gruppo invece di fare operazioni ripetitive su un singolo utente. La creazione/modifica/eliminazione di un gruppo consente di creare gruppi che verranno, in seguito, popolati con liste di utenti. Un utente può far parte di più gruppi. Aggiunge/Visualizza/Rimuovi utenti da un gruppo: consente di effettuare operazioni di associazione/monitoring e dissociazione di utenti da un gruppo attraverso la maschera di selezione. L'iscrizione di un gruppo avviene da Iscrivi Users ad un corso selezionando il gruppo di appartenenza.

10 10 LE FUNZIONI DELL'AREA DI AMMINISTRAZIONE Gestione partecipanti ai corsi Una volta creato l'utente è possibile iscriverlo ad uno o più corsi. L'iscrizione avviene nel seguente modo: 1) Cliccare su Iscrivi users ad un corso 2) Scegliere gli utenti 4) Clicca su iscrivi e lo si associa ad un corso, è possibile modificare il livello relativo a quel corso in fase di conferma.

11 11 LE FUNZIONI DELL'AREA DI AMMINISTRAZIONE Gestione partecipanti ai corsi È anche possibile deselzionare gli utenti attraverso la voce di menu: Modifica/Elimina iscrizione users ad un corso

12 12

13 13

14 14

15 15 Menu di Navigazione Ques'area è molto semplice, consente di tornare al menu dei corsi o di uscire dalla piattaforma. Il nome del corso nella parentesi quadra ci indica che corso stiamo frequentando.

16 16

17 17 Statistiche Attraverso le statistiche il docente può sorvegliare lattività dellaula virtuale. E possibile controllare lattività generale degli allievi sia al livello aggregato (quali sono gli allievi che hanno utilizzato le varie funzioni), sia al livello di singolo (quante volte un allievo è entrato nella piattaforma e i dettagli della navigazione).

18 18 Statistiche lezioni Attraverso questa funzione è possibile controllare quali sono state le lezioni visitate da un allievo e quali non sono state ancora lette.

19 19 Appunti E un Block Notes virtuale. E possibile scrivere ad archiviare delle note che possono essere poi richiamate per la consultazione e/o la modifica.

20 20 Iscrizione nuovi alunni È una funzione utilizzabile solo se il profilo del docente lo consente. SOLO Dà la possibilità anche al prof. di creare nuovi utenti che verranno iscritti SOLO al proprio corso.

21 21 Menu didattico Questo è il menu principale, nel contesto professore serve non solo ad inserire, modificare ed eliminare i contenuti didattici ma anche a vedere quello che si è Inserito.

22 22 Avvisi Sono messaggi che il docente mette a disposizione della classe. Trattano argomenti generali attinenti all'attività didattica e non hanno un vincolo di data.

23 23 Agenda Per la modifica invece ci viene presentata la seguente schermata: L'eliminazione è molto simile alla schermata della modifica con la differenza che al posto dei bottoni radio di selezione abbiamo i checkbox, in questo modo possiamo eliminare più avvisi con un solo click.

24 24 Utenti iscritti Questa funzione consente di vedere quali sono i compagni, gli insegnanti e gli altri utenti che compongono la classe. I dettagli evidenziati sono: Nome, Cognome, Matricola, e Ruolo.

25 25 Lezioni E' l'archivio di materiale didattico che viene inserito dal docente. Il materiale didattico può essere di qualsiasi tipo, file di word, excel, pdf, filmati, audio mp3, files di flash. I files, se sono supportati dal Browser si apriranno all'interno di una nuova finestra, in caso contrario si apriranno esternamente utilizzando il programma di lettura predefinito.

26 26 Lezioni

27 27 Link utili Il docente può inserire un elenco di siti di approfondimento, al fine di suggerire dei percorsi didattici integrativi esterni alla piattaforma.

28 28 Archivio documenti E' uno storico di tutti i documenti inviati e ricevuti. I documenti sono files che possono essere spediti a tutti gli allievi della classe o ad un singolo. I documenti possono essere inoltrati dagli allievi al docente affinché li possa commentare; gli utenti si troveranno nell'archivio copia dei documenti inviati con il commento del docente.

29 29 Test di autovalutazione Sono tests inseriti dal docente che possono essere svolti infinite volte e non comportano la registrazione del risultato finale, ma servono allallievo per verificare lo stato della sua preparazione. I tests supportano risposte multiple; è possibile selezionare tutte le risposte come esatte, non selezionarne alcuna dandole tutte errate o selezionarne alcune come esatte ed altre come errate.

30 30 Test di autovalutazione

31 31 Test di autovalutazione Valuta in punti: Fa il calcolo delle risposte giuste/errate aggiungendo o togliendo punti ed effettuando poi un totale. Valuta con punteggio diviso per categorie: Funziona come i punti ma suddivide la votazione in base alle categorie. Esempio: Facciamo un test multidisciplinare (Italiano, Storia, Geografia) possiamo assegnare la domanda ad una delle categorie e vedere poi il risultato del test come fossero 3 test differenti. Le categorie si creano da menu come riportato dall'immagine: Valuta in percentuale: Riporta la % di risposte esatte sul totale. In questo caso non va campilata la colonna di assegnazione punti. È inoltre possibile scegliere se far visualizzare la soluzione (dunque quale risposta è esatta e quale è errata) e se far visualizzare il punteggio conseguito oppure no.

32 32 Test di autovalutazione

33 33 Test di autovalutazione I campi sono: Testo della domanda: Dove viene inserita la domanda vera e propria Link (opzionale): E' una risorsa esterna su cui approfondire (appare alla fine del test) Nome categoria (Appare solo se si sceglie l'opzione test divisa per categorie): Consente di associare una domanda ad una categoria Testo della risposta: E' il testo che lo studente dovrà leggere e selezionare come giusto/errato Commento alla risposta: E' il testo di approfondimento che apparirà una volta finito il test.

34 34 Test di autovalutazione Checkbox: Se è selezionato la risposta è giusta, se non è selezionato la risposta è errata. Punti aggiunti per risposta esatta/Punti tolti per riposta sbagliata: Le domande possono avere un peso diverso, ad esempio una può assegnare togliere 10 punti, l'altra può assegnare/togliere un punto solo. Inoltre i punti assegnati per una risposta possono essere diversi adi punti tolti, ad esempio per risposta esatta assegna 10 punti e per risposta errata togline 5. Bottone: Aggiungi una risposta/Togli una risposta: Consente di inserire o togliere una opzione di riposta. Ad esempio una domanda può avere 3 risposte tra cui scegliere e un'altra 5 etc. Bottone Salva Domanda: Salva la domanda e ne fa inserire un'altra Bottone Salva questa domanda e concludi: Salva la domanda e archivia il test.

35 35 Test di autovalutazione Una volta finito di inserire il test i dati saranno inseriti nel database ma non sarà ancora visibile agli alunni, è necessario attivarlo dal menu di modifica. È inoltre possibile intervenire sul test modificando o rimuovendo domande.

36 36 Test di autovalutazione I simboli nelle due colonne sono: Prima colonna: La risposta che è stata segnata dal docente Seconda colonna: Se la risposta è errata la crocetta, se è esatta il cerchio.

37 37 Test di verifica Sono tests inseriti dal docente che possono essere svolti UNA SOLA VOLTA e comportano la registrazione del risultato finale.

38 38 Risultati per alunni Per ogni allievo è possibile evidenziare lelenco delle verifiche svolte, con i relativi risultati.

39 39 Risultati per verifica Per ogni verifica è possibile evidenziare lelenco degli allievi che lhanno svolta, con i relativi risultati.

40 40 Forum Il forum è un sistema di interrelazione allievi/docenti ma anche unarea di scambio tra allievi. Il forum può ospitare diversi argomenti che vengono creati dal docente.

41 41 Chat Interazione tra utenti che consente uno cambio diretto ed in tempo reale.

42 42

43 43 1.un dominio di terzo livello del tipo questo permetterà visibilità esterna da qualsiasi luogo; 2.ogni scuola lavorerà su una piattaforma propria. FASE DI STARTUP

44 44 AREA AMMINISTRAZIONE: Login:admin Pass:admin2006 AREA UTENTE (DOCENTE-STUDENTE): FASE DI STARTUP ESEMPIO


Scaricare ppt "1 TORINO 19.01.2006. 2 3 4 admin L'area di amministrazione è l'area in cui l'admin della piattaforma svolge una serie di operazioni che hanno come scopo."

Presentazioni simili


Annunci Google