La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CONFERENZA STORICO SCIENTIFICA dal TAM TAM al TOM TOM Seconda parte Relatore: Pietro Begali.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CONFERENZA STORICO SCIENTIFICA dal TAM TAM al TOM TOM Seconda parte Relatore: Pietro Begali."— Transcript della presentazione:

1

2 CONFERENZA STORICO SCIENTIFICA dal TAM TAM al TOM TOM Seconda parte Relatore: Pietro Begali

3 Dal collegamento in telegrafia del 1901 tra Poldhu in Cornovaglia (Inghilterra) a San Giovanni di Terranova in Canada, allinvenzione del Transistor del CONFERENZA STORICO SCIENTIFICA

4 Nella conferenza storico scientifica del 19 marzo u.s. si era illustrato il cammino delluomo alla ricerca di comunicazioni rapide fino a Guglielmo Marconi che nel dicembre del 1901 realizza il primo collegamento radiotelegrafico tra lInghilterra e il Canada. CONFERENZA STORICO SCIENTIFICA

5 Sistemi di antenna a S. Giovanni di Terranova (Canada)

6 Sistema di antenne a Poldhu

7 Prima antenna Marconi di Poldhu

8 Le antenne di Poldhu dopo luragano

9 Nel giugno del 1902 Marconi brevetta a Londra il detector magnetico

10 Nel 1902 Fleming sperimenta il diodo termoionico nei ricevitori.

11 Tra il giugno e il settembre del 1902 Marconi effettua una campagna di esperimenti con lincrociatore Carlo Alberto nei mari dEuropa. Da Cape Lizard, a Dover a Kronstadt in Russia, a Gibilterra, a Cagliari, a La Spezia. Incontro con Popov

12 Nel 1902, Il capitano Ferrié utilizza la torre Eiffel come traliccio dantenna.

13 1° collegamento bilaterale 31 ottobre 1902, la Carlo Alberto approda a Sydney, in Canada, ed iniziano gli esperimenti per il primo collegamento bilaterale attraverso lAtlantico.

14 Nellagosto del 1903 a Berlino si tiene una conferenza internazionale sulle nuove radiocomunicazioni. In realtà ci sarà un forte tentativo dei politici Tedeschi che per arginare i successi di Marconi tentano di imporre una regola che fissi un limite per le radiocomunicazioni entro i 100 Km. Conferenza di Berlino del 1903

15 Augusto Righi Nel 1903, Augusto Righi, stampa per i tipi di Zanichelli a Bologna, La Telegrafia senza filo opera dove si tratta da un punto di vista solo teorico, delle trasmissioni senza filo. In vari capitoli Righi cita i lavori di Marconi, rendendogli onore.

16 Nel 1906 Amstrong, Lee De Forest e Reginald Fessenden, esperimentano trasmissioni e ricezioni in fonia.

17 1904 Conferenza Saint Louis Collegamento Bari-Antivari

18 I primi radioamatori Nel 1907 la rivista Electrical & Mechanic Magazine da inizio ad una rubrica mensile dedicata al fai-da-te della radio. Nascono i primi radioamatori.

19 S. O. S Nel gennaio del 1909 una collisione fra due navi: il Florida e il Republic rende evidente lutilità della radio in mare. Tutti i 1700 passeggeri saranno salvati grazie al CQD lanciato dalla radio di bordo

20 IL NOBEL Il 1° dicembre 1909 a Stoccolma viene conferito a Guglielmo Marconi il premio Nobel per la fisica, assieme a Ferdinand Braun.

21 Nel 1910 lInghilterra è collegata con la Nuova Zelanda.

22 Nel novembre del 1911 si inaugura a Coltano presso Pisa con il Re Vittorio Emanuele III la stazione intercontinentale ad onde lunghe. Collegamento: Coltano - Massaua Stazione ad onde lunghe di Coltano

23 Aprile del 1912: la radio sul Titanic salva 700 passeggeri. Titanic

24 1914 – Ling. Campbell Swinton ipotizza tecnicamente le trasmissioni di Immagini.

25 1914 Negli Stati Uniti, Hiram Percy Maxim, fonda la A.R.R.L. In Inghilterra inizia lattività dei radioamatori.

26 Nel 1915 si provano sul campo di aviazione Mirafiori di Torino ricetrasmissioni da un aereo in volo, al campo stesso.

27 Nel 1917 il tenente Fabbri mette a disposizione le proprie apparecchiature radio per attività di intercettazione e spionaggio a favore degli USA. Il tenente Fabbri

28 Mappa della Stazione di Otter Cliffs

29 Nel 1922 prendono il via in modo regolare le trasmissioni delle Broadcastings.

30 Nel giugno del 1923 dal panfilo Elettra di Marconi si effettuano regolarmente, sia di giorno che di notte, collegamenti in onde corte di oltre 4000 KM. Il Panfilo ELETTRA

31 Nel 1924 si realizza il primo collegamento radiotelefonico tra Poldhu in Inghilterra e lAustralia.

32 Nel 1924 si realizza il 1° collegamento transatlantico in telegrafia tra radioamatori – Leon Deloy e Fred Schnell.

33 Le onde corte Nel 1924 la Compagnia Marconi sostituisce alcuni impianti ad onde lunghe con impianti ad onde corte.

34 Nel 1925 Adriano Cavalieri Ducati realizza il primo collegamento amatoriale in telegrafia tra lItalia e gli Stati Uniti Adriano Cavalieri Ducati

35 1927 Trasmissioni televisive con sistema a disco di Nipkow da parte di Baird, Barthelemy, Karolus

36 Il dirigibile Italia Nel 1928: spedizione del dirigibile Italia al Polo Nord. I superstiti si salveranno grazie al trasmettitoreOndina 33 costruito nellArsenale della Marina.

37 1° progetto per microonde. Dal 1928 al 1937, Marconi si occuperà di esperimenti sui Radar e sulle radioguide.

38 Nel 1930, dal Panfilo Elettra di Marconi ancorato nel porto di Genova, si trasmette un messaggio augurale a Sidney in Australia e con un comando si fanno accendere le luci della stessa città. Accensione delle luci dellesposizione di Sidney

39 Uda e Yagi mettono a punto le antenne direttive.

40 Nel 1931 Guglielmo Marconi installa e inaugura con il Papa Pio XI la Radio Vaticana. La Radio Vaticana

41 1932 – Arthur Collins

42 La seconda guerra mondiale dal 1939 al 1945 vide una esplosione dei mezzi di trasmissione a scopi militari, sugli aerei, sui sommergibili, sulle navi e su ogni mezzo di trasporto. Le radio in guerra

43 Enigma

44 Favoriti dalla disponibilità di ottime apparecchiature, residuati di guerra, a basso costo i radioamatori riprendono la loro attività.

45 Nel 1948 John Bardeen, Walter Brattain e William Stockley realizzano in laboratorio il primo Transistor della storia.

46 Nel 1954 saranno messi in commercio i primi apparecchi radioriceventi completamente a transistor. Sarà unaltra rivoluzione verso il sempre il più piccolo IL TRANSISTOR

47 Conferenza storico scientifica dal TAM TAM al TOM TOM RINGRAZIAMO PER LA CORTESE ATTENZIONE. ARRIVEDERCI ALLA 3^ ED ULTIMA CONFERENZA


Scaricare ppt "CONFERENZA STORICO SCIENTIFICA dal TAM TAM al TOM TOM Seconda parte Relatore: Pietro Begali."

Presentazioni simili


Annunci Google