La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Early Warning SISTEMI INTEGRATI PER IL MONITORAGGIO E LA MITIGAZIONE DEL RISCHIO IDROGEOLOGICO LUNGO LE GRANDI VIE DI COMUNICAZIONE.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Early Warning SISTEMI INTEGRATI PER IL MONITORAGGIO E LA MITIGAZIONE DEL RISCHIO IDROGEOLOGICO LUNGO LE GRANDI VIE DI COMUNICAZIONE."— Transcript della presentazione:

1 Early Warning SISTEMI INTEGRATI PER IL MONITORAGGIO E LA MITIGAZIONE DEL RISCHIO IDROGEOLOGICO LUNGO LE GRANDI VIE DI COMUNICAZIONE

2 Stato di avanzamento del progetto Obiettivi presentazione 7.1 Progettazione HD e SW postazioni di lavoro. 7.2 Interfaccia verso il centro di acquisizione ed elaborazione dati. 7.3 Interfaccia con altre centrali operative e canali di diffusione delle notizie. 7.4 Modulo per la presentazione e convalida delle allerte. 7.5 Modulo per la gestione delle informazioni di traffico. 7.6 Integrazione con moduli speciali. 8.1 Definizione del modello di intervento e predisposizione del Piano di Emergenza. 8.2 Gestione delivery allerte e attivazione squadre d'intervento. 8.3 Gestione percorsi alternativi.

3 7.1 Progettazione HD e SW postazioni di lavoro AE Acquisizione Ambiente operativo - Sede operativa AE Acquisizione HW SW postazioni Lavoro, VideoWall - completato AE Predisposizione ambiente operativo ed installazione HW SW e testing sistema - HDSL, da attivare nei prossimi giorni -Server RDA finalizzato ordine in corso -RDA per montaggio server e UPS, in corso di finalizzazione -installazione e montaggio server entro marzo Stato avanzamento singoli task (wp 7.1)

4 7.1 Progettazione HD e SW postazioni di lavoro Ambiente operativo: le postazioni di lavoro

5 7.1 Progettazione HD e SW postazioni di lavoro Ambiente operativo: caratteristiche postazioni e server 9 postazioni operatore, 2 con doppio monitor 24 2 server HP dl160 con S.O. Windows server 3 server modello HP dl160 con S.O. linux Sistema di video conferenza integrato 2 videowall 2x2 46

6 7.2 Interfaccia verso il centro di acquisizione ed elaborazione dati AE Analisi dati modello DATEX II e Definizione del sottoschema DATEX II per lo scambio eventi Franosi EW ed eventuale estensione dati specifici non standardizzati - completato, occorre avere input da università per finalizzare ulteriormente il modello con i dati previsti specifici per l'elaborazione di frane (criticità urgenza) per la finalizzazione del modello scambio dati - richiesta riunione con UNICAL Mendicino AE Analisi del Workflow per lo scambio di Allerte e definizione dettaglio della modalità implementativa Exchange / WS e Pull http - specifiche finalizzate, - da pianificare riunione per definizione dettagli finali. AE Analisi modalità di Localizzazione per Allerte LEW - interfacciamento località mediante protocollo AlertC: specifiche finalizzate, - da pianificare riunione per definizione dettagli con università Stato avanzamento singoli task (wp 7.2) ½ Interfaccia verso il centro di acquisizione ed elaborazione dati

7 7.2 Interfaccia verso il centro di acquisizione ed elaborazione dati AE Analisi integrazione modello segnalazioni eventi SIV-ASPI e definizione delle regole di mappatura per le segnalazioni da LEW - analisi conclusa. Documentazione dell'interfaccia in progress AE Progettazione DB per adattamento dati EW e modalità di traduzione DATEX 2 SIV-ASPI - primo schema definito e implementato AE Implementazione servizi del WS e Pull http Implementazione di Acquisizione Segnalazioni Allerte da Early Warning Testing del sistema - avviato in progress, rilascio a inizio marzo di un primo stub per test con università Stato avanzamento singoli task (wp 7.2) 2/2

8 7.3 Interfaccia con altre centrali operative e canali di diffusione delle notizie Il flusso dati in formato Datex II nel sistema Early Warning Sensori Tutor Telecamere Sensori meteo Colonnine SOS Transiti ai caselli Sensori di traffico Veicoli Flotte Commerciali Veicoli Privati Sistemi Esterni Early Warning Allarmi (Gallerie) Personale su strada Operativi viabilità Squadre Soccorsi Protezione civile Operai Polizia Utenti Elaboratore Dati Traffico e misure Allarmi Data Fusion Dati Elaborati Dati Aggregati Personale su strada Operativi viabilità Squadre Soccorsi Protezione civile Operai Polizia Sistemi Gestione e controllo Traffico Dispositivi Controllo Per incidente Firenze Signa Firenze Sud Delivery Presidiati Call Center Notiziari Radio Automatici TMC WEB TPEG Sistemi Esterni Operatori Stradali Autorità

9 7.2 Interfaccia verso il centro di acquisizione ed elaborazione dati Architettura logica 1/2 (in progress) Export Datex II Autotraf SIV DB TIP Import/Trd Dtx2 DB BEX DTX2 I/O EDTM SGCT DELIVERY LCP PULL LCP PULLPUSH DB

10 7.2 Interfaccia verso il centro di acquisizione ed elaborazione dati Architettura logica 2/2 (in progress) DTX2 I/O : componente composto da uno o più moduli software che gestisce in input e in output flussi Datex II, recuperando le informazioni interne dal DB BEX EDTM: Elaboratore dati Traffico e Misure che esporta i propri dati allinterno del DB BEX SGCT: Sistemi gestione controllo traffico che esporta i propri dati allinterno del DB BEX e esegue le funzionalità del Centro Comando e Controllo DELIVERY: Costruisce le informazioni sulla base della delle direttive del centro comando e controllo per il delivery verso destinatari pubblici.

11 7.3 Interfaccia con altre centrali operative e canali di diffusione delle notizie AE Progettazione adattamento Moduli Information Delivery (ID) - i moduli tip si interfacceranno con i dati provenienti dal CCC, mediante adattamento dati (traduzione SIV/TIP) i moduli predisposti per SIV saranno utilizzati come gateway con le informazioni provenienti da DATEX2 che verranno da questo riconvertite in formato Information Delivery compatibile (DATEX1 esteso) AE Sviluppo Software ID progettato al punto - in progress attualmente sviluppo DATEX2 preliminare alla conversione SIV e TIP AE Progettazione nodo DATEX II - completata definizione architettura e documento di riferimento per sviluppi DATEX2 conforme a user needs del comparto autostradale italiano AE Sviluppo e Implementazione nodo - DATEX II - Testing Sistema - in progress avviati: Situation Publication per Eventi, Previsioni, Segnalazioni/Allerte VMS Publication - da avviare: Elaborated Data Measured Data Stato avanzamento singoli task (wp 7.3)

12 7.4 Modulo per la presentazione e convalida delle allerte AE DSS (Decision Support System) – Analisi e progettazione di un sistema di supporto alla convalida delle Segnalazioni su base Affidabilità e Confidenza Workflow operativi - analisi in corso. Documentazione in progress. - ci sono da pianificare delle riunioni con l'università per la finalizzazione del modello AE Analisi Interfaccia di Presentazione Segnalazioni da Allerte e loro Validazione - definizione requisiti conclusa, in progress la della documentazione di progetto AE Analisi Integrazione grafica su GIS delle Segnalazioni sulla rete stradale interessata dall' evento - definizione requisiti conclusa, in progress la finalizzazione della documentazione di progetto AE Sviluppo del Software e Testing Sistema - Avviato in progress Stato avanzamento singoli task (wp 7.4)

13 7.5 Modulo per la gestione delle informazioni di traffico AE ANALISI Evoluzioni Sistema Autotraf: Infotraffic EW - Analisi delle integrazioni in conformità con le direttive europee (ambito progetto EasyWay) - Sviluppo di moduli di conversione di ingresso dati da fonti con formato DATEX II per gli ambienti Sensori e Misure e Travel Times - Definizione integrazione DB località per Alert C e Dynamic Along Linear - Analisi di compatibilità con i processi elaborativi AE Analisi di moduli di conversione di ingresso dati da fonti con formato DATEX II per gli ambienti Sensori e Misure e Travel Times - definizione requisiti conclusa, in progress la finalizzazione della documentazione di progetto AE Implementazione Evoluzioni Sistema Autotraf - da avviare AE Analisi per l'adattamento del software di gestione eventi in relazione agli standard Europei in Easyway - HTML5 - definizione requisiti conclusa, in progress la finalizzazione della documentazione di progetto AE Implementazione Evoluzioni SW Eventi - Testing Evoluzioni Gestione Eventi - avviato in progress Stato avanzamento singoli task (wp 7.5)

14 7.6 Integrazione con moduli speciali AE Analisi Integrazione Transiti Eccezionali: Evento Abnormal Load, Gestione, Trasmissione, Ricezione, Presentazione - definizione requisiti conclusa, in progress la finalizzazione della documentazione di progetto AE Implementazione Integrazione Transiti Eccezionali - Da avviare AE Analisi remote monitoring gallerie ponti viadotti ed opere d'arte per Galleria Cavalà - In corso contatti con CAS AE Implementazione remote monitoring gallerie ponti viadotti ed opere d'arte per Galleria Cavalà - Testing Remote monitoring gallerie ponti viadotti ed opere d'arte per Galleria Cavalà -Effettuati sopralluoghi e raccolta documentazione sulla tipologia di gas Stato avanzamento singoli task (wp 7.6)

15 8.1 Definizione del modello di intervento e predisposizione del Piano di Emergenza AE Modello di Intervento e Piani di Emergenza - Avviata AE Analisi Modello dati per scambio dati nel contesto CCC - definizione requisiti conclusa, modello UML disponibile in attesa del Piano Emergenze AE DA AVVIARE la modellazione dati AE Analisi e definizione procedure, ai fini della gestione delle attività da svolgere nel contesto CCC -in corso -modello UML disponibile per gestione TMP -in attesa di output del Piano Emergenze AE AE Progettazione di una estensione del modello UML TMP DATEX II alla gestione dei Piani di emergenza -modello UML disponibile in attesa del Piano Emergenze AE AE Progettazione database - da avviare AE Progettazione di meccanismi di definizione mediante Workflow grafico, dei Piani di Emergenza - Definizione prerequisiti in corso Stato avanzamento singoli task (wp 8.1)

16 8.2 Gestione delivery allerte e attivazione squadre d'intervento AE Analisi e definizione del modello degli inoltri finalizzati agli interventi: Anagrafiche Enti, Squadre e Contatti, e canali di comunicazione. Regole di Delivery - Analisi conclusa, documentazione in progress AE Progettazione delle interfacce per i canali di delivery previsti: SMS, mail, FAX, voce - Analisi conclusa, documentazione in progress AE Implementazione del modulo di creazione automatica inoltri da allerte, segnalazioni e situazioni - Testing sistema - Da avviare Stato avanzamento singoli task (8.2) Gestione delivery allerte e attivazione squadre d'intervento

17 8.3 Gestione percorsi alternativi AE Analisi localizzazione in Datex II (Alert C,Dynamic) per i percorsi alternativi -definizione requisiti conclusa, modello UML disponibile -DA AVVIARE la modellazione dati AE Analisi problematiche di interfacciamento con sistemi cartografici privati e commerciali - Definizione prerequisiti in corso AE Profilazione del modello DATEX II delle operazioni stradali ai fine della gestione delle operazioni stradali necessarie nelle emergenze - definizione requisiti conclusa, modello UML disponibile - in fase di verifica per possibili perfezionamenti e tarature sul modello Calabria PON LEW - in attesa anche di output del modello Piano Emergenze AE Stato avanzamento singoli task (wp 8.3) ½ Gestione percorsi alternativi

18 8.3 Gestione percorsi alternativi AE Revisione delle interfacce di delivery automatico verso i vari media di comunicazione, coerentemente con quanto specificato nei Piani di intervento - da avviare AE Analisi Traffic Management Plan con Itinerari Alternativi (adattamento della funzione di calcolo dei percorsi al grafo dinamico costruito sulla base della storicizzazione degli eventi) - definizione requisiti conclusa, modello UML disponibile - in fase di verifica per possibili perfezionamenti e tarature sul modello Calabria PON LEW - in attesa anche di output del modello Piano Emergenze AE AE Implementazione e testing - Implementazione Traffic Management Plan con Itinerari Alternativi (adattamento della funzione di calcolo dei percorsi al grafo dinamico costruito sulla base della storicizzazione degli eventi) Definizione delle interfacce di delivery automatico verso i vari media di comunicazione, coerentemente con quanto specificato nei Piani di Intervento. Stato avanzamento singoli task (8.3) 2/2 Gestione percorsi alternativi

19 Grazie per lattenzione


Scaricare ppt "Early Warning SISTEMI INTEGRATI PER IL MONITORAGGIO E LA MITIGAZIONE DEL RISCHIO IDROGEOLOGICO LUNGO LE GRANDI VIE DI COMUNICAZIONE."

Presentazioni simili


Annunci Google