La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La continuità sociale SOCIOLOGIA Ovvero la posizione occupata nel sistema Ovvero il comportamento che ci si aspetta da un individuo per lo status che occupa.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La continuità sociale SOCIOLOGIA Ovvero la posizione occupata nel sistema Ovvero il comportamento che ci si aspetta da un individuo per lo status che occupa."— Transcript della presentazione:

1 La continuità sociale SOCIOLOGIA Ovvero la posizione occupata nel sistema Ovvero il comportamento che ci si aspetta da un individuo per lo status che occupa nella società Ovvero le regole che indicano agli individui i comportamenti cui attenersi o da evitare

2 La continuità sociale SOCIOLOGIA Determinato da... elementi ascritti (non modificabili) = Età, sesso, famiglia di appartenenza elementi acquisiti = Lo studio, il lavoro, limpegno e le proprie capacità Contesto storico-culturale

3 La continuità sociale SOCIOLOGIA Norme di costume = Regolano invece situazioni rilevanti della vita sociale, come per esempio lorganizzazione della famiglia o gli obblighi nei confronti della società Norme morali = Giusto e ingiusto Norme giuridiche = Regolamenti, leggi Norme d'uso = Consuetudini e convenzioni seguite dagli individui di un gruppo sociale

4 La continuità sociale SOCIOLOGIA Possiamo definire controllo sociale linsieme delle risorse materiali e simboliche di cui una società dispone per assicurarsi che gli individui abbiano un comportamento conforme alle regole Lesercizio del controllo sociale è legato in ogni società allesistenza e al funzionamento delle istituzioni

5 La continuità sociale SOCIOLOGIA I soggetti stessi che, con la loro attività, sostengono, realizzano e riproducono le norme. La famiglia, la scuola, lo Stato, la Chiesa Complesso di norme che definiscono e regolano in modo durevole i rapporti tra gli individui 4 ambiti: Parentela Politica Economia Religione

6 La continuità sociale SOCIOLOGIA Funzioni: Controlla rapporti sessuali e procreazione Favorisce la socializzazione Protegge gli individui Colloca gli individui nella società Insieme di individui legati tra loro da rapporti di consanguineità, di matrimonio o di adozione

7 La continuità sociale SOCIOLOGIA La politica è listituzione deputata al controllo sociale Funzioni: Imposizione di normeProgrammazione e direzione

8 La continuità sociale SOCIOLOGIA è l'istituzione che regola: Consumo delle risorse Produzione delle risorse Distribuzione delle risorse

9 La continuità sociale SOCIOLOGIA è listituzione che regola le relazioni tra le persone e il mondo sovrannaturale Controllo sociale Sostegno psicologico Integrazione sociale Funzioni: Legittimazione dell'ordine sociale esistente

10 La continuità sociale SOCIOLOGIA La società è un sistema funzionale: è ununità dinamica che, per adattarsi allambiente e per sopravvivere, deve soddisfare determinati bisogni Teoria sociologica generale: ( ) 1) Sistema funzionale: 2) Organismo vivente: La società tende al mantenimento dellequilibrio 3) Equilibrio: La società è simile a un organismo vivente: ogni parte concorre, con il suo funzionamento, alla sopravvivenza del tutto

11 La continuità sociale SOCIOLOGIA A G I L Adattamento (adaptative): ricerca e distribuzione risorse istituzioni economiche Raggiungimento di obiettivi (goal attainment): selezionare obiettivi specifici e ordinarli in modo che non ostacolino lintegrazione del sistema istituzioni politiche; Integrazione (integration): tenere uniti e solidali i suoi membri e scoraggiare eventuali conflitti e disordini, anche attraverso sanzioni sistema giuridico Mantenimento dei modelli latenti (latent pattern maintenance): assicurare i valori e le motivazioni necessarie per orientare lazione in modo adeguato alle esigenze del sistema -> la parentela e la religione

12 La continuità sociale SOCIOLOGIA Molte pratiche e molte istituzioni sociali persistono malgrado non rechino benefici particolari né ai singoli né alla società Differenze da Parsons: Inutilità istituzioni: Funzionale a chi? Le persone non sono sempre coscienti degli scopi che stanno perseguendo Funzioni latenti: Lo stesso elemento sociale può essere funzionale per certi individui o gruppi ma non esserlo per altri ( ) Funzioni manifeste funzioni latenti

13 La continuità sociale SOCIOLOGIA Obiettivi sociali e mezzi legittimi Modalità di adattamento: Conformistico: Rinuncia alla meta, ma non alle pratiche Innovativo: Obiettivi sociali, ma per vie alternative Rifiuto di scopi e mete e loro sostituzione con altri scopi e altre mete Ritualistico: Da rinuncia: Per ribellione: Marginalità

14 La continuità sociale SOCIOLOGIA Analisi sociologica di intere società o di sistemi sociali di grandi dimensioni Attenzione alla profezia che si autoavvera ovvero a non selezionare i dati da raccogliere sulla base di pregiudizi Quattro modelli di Merton: Serendipity trovare per caso Riformulazione della teoria elementi marginali Riorientamento dellinteresse teorico nuovi argomenti di ricerca Chiarificazione dei concetti chiarezza nella definizione dei concetti e delle variabili


Scaricare ppt "La continuità sociale SOCIOLOGIA Ovvero la posizione occupata nel sistema Ovvero il comportamento che ci si aspetta da un individuo per lo status che occupa."

Presentazioni simili


Annunci Google